Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Audiostatic
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Audiostatic

    Share

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Audiostatic

    Post  Amuro_Rey on Wed Mar 31, 2010 4:05 pm

    Le avevo già viste da qualche parte, che mi dite di questi "strani" diffusori elettrostratici ?

    http://www.geschka-hifi.de/hifi/b_audi_it.htm


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Audiostatic

    Post  aircooled on Wed Mar 31, 2010 4:11 pm

    sono praticamente impilotabili anche per un assertore della potenza come me, ci ho giocato varie volte ma ho sempre abbandonato per stress


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    METAL-meccanico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 280
    Data d'iscrizione : 2009-01-05
    Età : 43
    Località : Pisa

    Re: Audiostatic

    Post  METAL-meccanico on Wed Mar 31, 2010 5:52 pm

    Sbaglio o sono i diffusori di un "noto" recensore di AR?

    Marco

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Audiostatic

    Post  aircooled on Wed Mar 31, 2010 5:57 pm

    si, e non capisco come faccia a scrivere le recensioni, probabilmente le fa al tavolino


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Audiostatic

    Post  matley on Wed Mar 31, 2010 5:59 pm

    gli piace vincere facile... affraid affraid affraid


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Audiostatic

    Post  Geronimo on Wed Mar 31, 2010 6:32 pm

    A quanto leggo sul sito queste Audiostatic però sono nuovi modelli denominati DCI:

    "La sigla DCI sta per Direct Coupled Interface (Interfaccia ad accoppiamento diretto), che a sua volta significa che il segnale audio proveniente dall’amplificatore viene instradato direttamente ai trasformatori di step-up e di qui ai pannelli elettrostatici a banda intera, senza incontrare sul suo percorso alcun componente che possa fungere da filtro come condensatori od induttanze. I diffusori Audiostatic con DCI hanno una migliore capacità di riprodurre gli impulsi, una maggiore dinamica, una risposta in frequenza più ampia con bassi più profondi ed una stupefacente spazialità ottenuta grazie al miglioramento della figura di diffusione (NB: le DCI si comportano quasi come dipoli ideali, per cui il fronte d'onda generato è cilindrico e l'intensità sonora non decresce col quadrato della distanza dalla sorgente, ma in modo quasi lineare. Ciò consente di ottenere livelli sonori adeguati in ogni punto dell’ambiente d’ascolto senza eccedere col volume)"

    La caratteristica che ho evidenziato in neretto è molto interessante, infatti è tipica dei trasduttori NXT


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Audiostatic

    Post  Amuro_Rey on Wed Mar 31, 2010 7:30 pm

    Un persona che ho conosciuto da poco le pilota con un Soundcraftsmen PA5001 (375W+375W)
    Sinceramente non l'ho mai sentito come ampli, so che è particolarmente datato, qualcuno lo conosce ?


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    METAL-meccanico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 280
    Data d'iscrizione : 2009-01-05
    Età : 43
    Località : Pisa

    Re: Audiostatic

    Post  METAL-meccanico on Wed Mar 31, 2010 9:26 pm

    Elcaset wrote:A quanto leggo sul sito queste Audiostatic però sono nuovi modelli denominati DCI:

    "La sigla DCI sta per Direct Coupled Interface (Interfaccia ad accoppiamento diretto), che a sua volta significa che il segnale audio proveniente dall’amplificatore viene instradato direttamente ai trasformatori di step-up e di qui ai pannelli elettrostatici a banda intera, senza incontrare sul suo percorso alcun componente che possa fungere da filtro come condensatori od induttanze. I diffusori Audiostatic con DCI hanno una migliore capacità di riprodurre gli impulsi, una maggiore dinamica, una risposta in frequenza più ampia con bassi più profondi ed una stupefacente spazialità ottenuta grazie al miglioramento della figura di diffusione (NB: le DCI si comportano quasi come dipoli ideali, per cui il fronte d'onda generato è cilindrico e l'intensità sonora non decresce col quadrato della distanza dalla sorgente, ma in modo quasi lineare. Ciò consente di ottenere livelli sonori adeguati in ogni punto dell’ambiente d’ascolto senza eccedere col volume)"

    La caratteristica che ho evidenziato in neretto è molto interessante, infatti è tipica dei trasduttori NXT

    LA caratteristica da te evidenziata, non è esclusiva facoltà dei pannelli nxt ne delle audiostatic, ma è di tutte le superfici radianti che divergono dalla classica "sorgente puntiforme" (quali possono essere gli altoparlanti dinamici classici); in poche parole, se la superficie radiante ha dimensioni paragonabili alla lunghezza d'onda emessa, questa superficie emette onde "piane" e non "sferiche", la cui energia decresce appunto in maniera lineare e non quadratica... in questo modo è facile capire che tutti i diffusori con queste caratteristiche (elettrostatici ma anche magnetoplanari e "nxt") hanno questo tipo di "effetto", che fa da contraltare ad una spiccata direttività (il classico rovescio della medaglia).
    Spero di essere stato chiaro; ciao!!

    Marco

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Audiostatic

    Post  Geronimo on Wed Mar 31, 2010 9:46 pm

    METAL-meccanico wrote:
    LA caratteristica da te evidenziata, non è esclusiva facoltà dei pannelli nxt ne delle audiostatic, ma è di tutte le superfici radianti che divergono dalla classica "sorgente puntiforme" (quali possono essere gli altoparlanti dinamici classici); in poche parole, se la superficie radiante ha dimensioni paragonabili alla lunghezza d'onda emessa, questa superficie emette onde "piane" e non "sferiche", la cui energia decresce appunto in maniera lineare e non quadratica... in questo modo è facile capire che tutti i diffusori con queste caratteristiche (elettrostatici ma anche magnetoplanari e "nxt") hanno questo tipo di "effetto", che fa da contraltare ad una spiccata direttività (il classico rovescio della medaglia).
    Spero di essere stato chiaro; ciao!!

    Marco

    Chiarissimo ma gli NXT sono a emissione "incoerente" e non sono direttivi, infatti a 16khz hanno più o meno la stessa dispersione che hanno a 1000hz (appena trovo i diagrammi di dispersione li posto).
    Questa caratteristica comunque è rilevabile all'ascolto, spostando anche di molto la testa rispetto al punto di ascolto, la timbrica non ne risente


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Ospite
    Guest

    Re: Audiostatic

    Post  Ospite on Thu Apr 01, 2010 9:33 pm

    Amuro_Rey wrote:Le avevo già viste da qualche parte, che mi dite di questi "strani" diffusori elettrostratici ?

    http://www.geschka-hifi.de/hifi/b_audi_it.htm

    questo modello non l'ho mai avuto ma ho avuto le 100 e le 300( credo,è passato tanto tempo),penso che queste siano più o meno uguali
    a me piacevano parecchio
    le pilotavo con un melos da 150 watt oppure con un ar vt 60, con due otl autocostruiti, con gli ml2, e con qualcos'altro che non ricordo.
    suonavano bene con tutti
    il locale era piccolo e li ascoltavo come una grossa cuffia...
    mi sembra che non costano neanche molto, se ti piacciono comprale senza indugio.

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 4:30 pm