Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
telaio rigido e risonanze
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    telaio rigido e risonanze

    Share

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    telaio rigido e risonanze

    Post  Massimo on Sat Mar 28, 2015 11:22 am

    Ottima soluzione per isolare il gira a telaio rigido dalle risonanze.
    Una soluzione economica che da ottimi risultati,  nella stanza dove ho l'impianto quando era in funzione il gira  a volume medio alto notavo che i woofers avevano un escursione esagerata quando qualcuno camminava nella stanza e si stabilizzavano dopo un po che si stava immobili.
    Un giorno un amico tecnico che lavorava anche in discoteche mi ha dato un consiglio, di mettere tra il gira e la base un foglio di poliuretano espanso di media densità ed una tavoletta di legno.
    Procuratomi i componenti ho fatto questa basetta, il risultato è stato immediato, risonanze abbattute, chiaramente anche il suono anche quando non c'era nessun movimento nella stanza ne ha guadagnato con un basso leggermente più secco con una gamma media più rotonda ed alta più rifinita, non in modo macroscopico ma senz'altro percepibile.
    Metto le foto del prototipo, in seguito farò un lavoro più pulito, questa era una prova per sentire se c'erano dei miglioramenti, spero che anche altri amici del gazebo ne traggano vantaggi, provare non costa nulla, il tempo di alzare il gira e porvi sotto questa basetta estremamente economica , costo pochi euro.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  pepe57 on Sat Mar 28, 2015 11:39 am

    Ottimo suggerimento.
    Ricordo che la Sicomin produceva dei ripiani che sfruttavano lo stesso materiale (il poliuretano espanso) che poi venivano rivestiti, per renderli direttamente portanti con due fogli di fibra di carbonio (ma venivano venduti a prezzi da gioielleria).
    Embarassed Embarassed


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1248
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  alanford on Sun Mar 29, 2015 1:29 am

    Ottimo massimo applausi applausi
    magari come legno si potrebbe usare del multistrato
    vale la pena provare anche con le elettroniche?
    A proposito cosa ne pensate delle basette magnetiche della sap relaxA?

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  Massimo on Sun Mar 29, 2015 9:13 am

    Per provare avevo solo quella tavoletta di massello, senz'altro il miglior materiale da usare per la tavoletta è l'MDF.
    Senz'altro ne trarrà' giovamento con questa basetta qualunque componete, soprattutto le sorgenti. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12013
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  carloc on Sun Mar 29, 2015 12:53 pm

    Fossi in te proverei con il multistrato di faggio fenolico.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  Massimo on Sun Mar 29, 2015 1:39 pm

    Grazie Carlo ci farò un pensierino. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    blues 66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 326
    Data d'iscrizione : 2011-12-29

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  blues 66 on Fri Apr 03, 2015 8:37 am

    azz bellissima trovata ,applausi applausi  economica e funzionale Bravissimo Massimo ; e millgrazie
    anche se poi qualcosa lo avevo già fatto ho isolato solo , il ripiano in MDF con dei gommini
    nà schifezza affraid


    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  Massimo on Fri Apr 03, 2015 12:40 pm

    Perchè na' schifezza, se avevi miglioramenti oK!, comunque prova come ho fatto io, probabilmente avrai maggiori benefici.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3718
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  petrus on Sat Apr 04, 2015 3:29 pm

    La mia basetta Symposium sfrutta lo stesso principio ed è efficacissima, prova ad aumentare la massa complessiva

    Lorenzo

    blues 66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 326
    Data d'iscrizione : 2011-12-29

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  blues 66 on Sun Apr 05, 2015 12:12 am

    Ciao di quale massa , stai parlando ?

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3718
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  petrus on Sun Apr 05, 2015 10:29 am

    blues 66 wrote:Ciao di quale massa , stai parlando ?

    Di tutta la basetta, proverei a fare un sandwich utilizzando il legno sopra e uno strato più pesante sotto, una pietra magari oppure una gomma molto densa ci sono degli agglomerati che si usano in edilizia che sarebbero da provare.

    Lorenzo

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3718
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  petrus on Sun Apr 05, 2015 2:35 pm

    ESEMPIO

    Lorenzo

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  Massimo on Wed Apr 08, 2015 9:16 am

    Infatti ora sto provando del polisterene molto denso al posto del poliuterano.
    Si trova nei negozi di edilizia un foglio 1mt. x 50cm. costa 4 euro, ho sostituito anche la base in legno con dell' MDF da 1.9 cm. di spessore. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1248
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  alanford on Wed Apr 08, 2015 3:15 pm

    Massimo wrote:Infatti ora sto provando del polisterene molto denso al posto del poliuterano.
    Si trova nei negozi di edilizia un foglio 1mt. x 50cm. costa 4 euro, ho sostituito anche la base in legno con dell' MDF da 1.9 cm. di spessore. sunny

    spiegaci la scelta del polisterene in luogo del poliuretano

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3718
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  petrus on Wed Apr 08, 2015 5:26 pm

    Massimo wrote:Infatti ora sto provando del polisterene molto denso al posto del poliuterano.
    Si trova nei negozi di edilizia un foglio 1mt. x 50cm. costa 4 euro, ho sostituito anche la base in legno con dell' MDF da 1.9 cm. di spessore. sunny

    Interessante, io non escluderei di usare tutti e tre i materiali, Legno - poliuretano - Gomma sunny così da interessare un range più ampio di frequenze

    Lorenzo

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  Massimo on Wed Apr 08, 2015 6:01 pm

    Ho usato il poliestere ad alta densità con una maggiore rigidità ma con ottime capacità di abbattimento delle risonanze e delle vibrazioni, difatti anche battendo le nocche con decisione sulla struttura il disco non salta.
    Sotto il motorino ho messo il poliuterano per isolarlo meglio dalla base ed assobire le eventuali vibrazioni trasmesse al piatto, chiaramente senza far toccare i piedini, come da foto.



    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  Massimo on Wed Apr 08, 2015 6:07 pm

    Forse con quest'immagine si vedono meglio i piedini sollevati.



    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    ampzilla
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 52
    Data d'iscrizione : 2013-01-14
    Età : 57
    Località : roma

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  ampzilla on Wed Apr 08, 2015 6:09 pm

    bravo,
    bella idea mi hai dato, per il motore.
    non ci avevo pensato.
    Massimo

    blues 66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 326
    Data d'iscrizione : 2011-12-29

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  blues 66 on Thu Apr 16, 2015 10:07 pm

    con il sughero hai provato ... domani ci provo ..praticamente ho un pannellino di circa 380 X 450 H 30 mm
    di quello che usano per i cappotti dei tetti , è anche bello aereato Embarassed , non quelli pressati e belli vedi foto


    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  Massimo on Fri Apr 17, 2015 8:30 am

    Grazie, da provare.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    blues 66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 326
    Data d'iscrizione : 2011-12-29

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  blues 66 on Fri Apr 17, 2015 1:13 pm

    sunny  di nulla ... io ne ho dà insonorizzare Laughing vedi sotto il gira ? tra l'altro quel pannello rosso in MDF , mi sà che è troppo spesso
    Ho provato a metterci ...  sunny  il poliestere ad alta densità ...purtroppo a pezzetti/ cubotti ,vedi foto pezzettini bianchi ai lati e sotto ai PRE ...e già qualcosa ha fatto .
    stasera provo con il sughero


    essezeta
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 335
    Data d'iscrizione : 2011-03-01
    Età : 49
    Località : abbiategrasso (MI)

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  essezeta on Fri Apr 17, 2015 3:53 pm

    io sotto ad un Technics SL1210, a sua volta appoggiato su un mobiletto Solidsteel con ripiani in MDF, ho messo una lastra di vetro stratificato 4/8/4 con dei piedini adesivi 3M, quelli trasparenti a forma di tronco di cono.

    il vetro stratificato è molto sordo ed anche il peso è notevole. prima invece avevo appoggiato i piedoni del Technics su delle piastre rettangolari di grafite ad alta densità dello spessore di ca 14mm cad. (2 per piede), sempre appoggiate direttamente sul ripiano superiore del Solidsteel.

    non è che avessi particolari problemi di feedback acustico, infatti non mi sembra che sia cambiato molto. ci sta pure che la grafite facesse il suo mestiere; ovvero che il mio sistema giradischi - testina non sia poi così sensibile al posizionamento.

    l'altra soluzione sarebbe di sostituire i piedoni di serie del Technics SL1210 con gli Isonoe, da molti considerati uno dei migliori upgrades per tale giradischi; solo che quelli costano!

    saluti,
    Stefano

    blues 66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 326
    Data d'iscrizione : 2011-12-29

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  blues 66 on Fri Apr 17, 2015 11:14 pm

    Ciao Essezeta , bè almeno pure tù , non usi le punte Embarassed  Io sotto al legno del Mio gira gli ho messo sotto  , N° 3  viti con dei dadi Ciechi ,   non credo si veda dalla foto ... le quali mi hanno detto che scaricano le vibrazioni , e risonanxe ...  ho costatato che , le punte , oh i simil punte  son peggio dei pannelli in poliuretano che ha usato Massimo ...tra l'altro il sughero , messi sotto tra il mobiletto bianco IKEA  Laughing , ed il pannello rosso stasera mi ha dato un ottima performance ... Poi mi son tagliato dei  rettangoli non grandi ...diciamo circa un mezzo pacchetto di sigarette di un materiale amorfo e strano ... òo usano i tiratori con l'arco su i pannelli dei bersagli !
    messo sotto al Giralacche solo ai lati

    ESSEZETA Ciaoo , al di là dei soldi  da spendere con gli ISOTONE come hai detto  ...ho letto che non hai percepito differenze   pur mettendo dei cubetti in grafite ...

    Bene allora  magari  potresti provare anche tè ...a insonorizzare a costo zero
    Ciao


    Last edited by blues 66 on Sat Apr 18, 2015 10:10 am; edited 1 time in total

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  Massimo on Sat Apr 18, 2015 9:59 am

    blues 66 wrote:
    ...............
    ..............................
    son peggio dei pannelli in poliuretano che ha usato Massimo ...
    .....................................
    ................................................
    Ciao
    Il poliuretano mi ha dato ottimi risultati quello che non andava e creava problemi erano le punte sotto il piano del gira. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1248
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: telaio rigido e risonanze

    Post  alanford on Sat Apr 18, 2015 3:25 pm

    Massimo wrote:Ho usato il poliestere ad alta densità con una maggiore rigidità ma con ottime capacità di abbattimento delle risonanze e delle vibrazioni, difatti anche battendo le nocche con decisione sulla struttura il disco non salta.
    Sotto il motorino ho messo il poliuterano per isolarlo meglio dalla base ed assobire le eventuali vibrazioni trasmesse al piatto, chiaramente senza far toccare i piedini, come da foto.




    Massimo,  non ho ben capito se e quali differenze hai notato per passare dal poòiuretano al poliestere quale base per il gira

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 5:29 pm