Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Conversione usb-I2s
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Conversione usb-I2s

    Share

    il Carletto
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 160
    Data d'iscrizione : 2012-03-03
    Età : 54
    Località : Firenze

    Conversione usb-I2s

    Post  il Carletto on Sun Apr 19, 2015 9:44 am

    Dopo aver comprato, all'inizio dell'anno, il mio nuovo dac PS Audio Directstream DSD, ho avuto in prestito da un amico il suo convertitore-trasporto Empirical Off-Ramp 5 che, oltre alle consuete uscite spdif e AES/EBU, ha anche un output I2s su connettore hdmi compatibile proprio con le specifiche PS Audio (per la connessione I2s non esiste uno standard ufficiale).
    Avendo appunto il mio nuovo dac tale ingresso, non mi sono lasciato scappare l'occasione di provarlo. Il miglioramento é stato immediatamente evidente in termini di pulizia e precisione. Tutto pare piú silenzioso e definito, con molta piú "aria" fra gli strumenti. Maggiore dettaglio ma nessunissima fatica d'ascolto. Davvero un eccellente risultato, al di lá delle piú rosee aspettative.
    Ho restituito al mio amico l'Off-Ramp (che aveva un problema di forte rumore nella riproduzione dei file Dsd) e ho acquistato un Audiobyte Hydra X+, che ha la stessa uscita I2s a specifiche PSA.
    Tutto perfetto, il suono é forse anche meglio dell'OR5 (dettagli) e nessun problema con i Dsd.
    É chiaro che non torneró piú indietro alla connessione usb.

    Nella configurazione che uso attualmente il segnale esce dal mio Mac Mini in usb, per venire convertito dall'Hydra in I2s. Mi chiedevo se evitando di uscire dalla sorgente in usb ma direttamente in I2s, potrei avere dei benefici.
    Infatti mi sto facendo ingolosire dall'acquisto di un media server equipaggiato con la stessa uscita I2s. Sul mercato ci sono alcuni prodotti (Sonore Rendu, Pink Faun, Geek Source, W4S...) che adottano le specifiche PSA su hdmi e che potrebbero fare il caso mio.

    Non avendo possibilitá di provare preventivamente nessuno di tali apparecchi, chiedo se almeno a livello teorico uscire direttamente in I2s possa portare benefici rispetto alla mia configurazione attuale, nella quale alla fin dei conti ho solo spostato la conversione usb-I2s dal ricevitore usb del dac all'esterno.

    enzo66
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 980
    Data d'iscrizione : 2013-09-09
    Età : 50
    Località : Savona

    Re: Conversione usb-I2s

    Post  enzo66 on Sun Apr 19, 2015 3:11 pm

    Secondo me sì: uscendo direttamente in I2S ed evitando di passare attraverso una conversione USB---->I2S le cose dovrebbero migliorare ulteriormente (ho usato il condizionale perché non si sa mai...).


    _________________
    sunny Ciao, Enzo sunny

    "Se le porte della percezione fossero sgombrate, ogni cosa apparirebbe com'è: infinita"   [William Blake]

    .......   "E scusate se è poco"  ............    [Enzo66]

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Conversione usb-I2s

    Post  aircooled on Sun Apr 19, 2015 3:14 pm



    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5728
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Conversione usb-I2s

    Post  phaeton on Sun Apr 19, 2015 3:51 pm

    il Carletto wrote:
    ..............

    Non avendo possibilitá di provare preventivamente nessuno di tali apparecchi, chiedo se almeno a livello teorico uscire direttamente in I2s possa portare benefici rispetto alla mia configurazione attuale, nella quale alla fin dei conti ho solo spostato la conversione usb-I2s dal ricevitore usb del dac all'esterno.


    ecco, il succo del discorso l'hai gia' intuito tu.

    il tuo "immediatamente evidente" attuale miglioramento non deriva dal non aver usato la USB, ma semplicemente dall'aver usato un ricevitore usb migliore rispetto al quello del tuo dac.

    da un punto di vista digitale, usb e i2s sono due interfacce seriali standard, ma i2s e' specifico per l'audio e single device mentre usb e' generico e multi device. altra differenza e' che i2s ha una clock line, e quindi in una applicazione sincrona (oppure se si deve usare un master clock) e' decisamente meglio. in una applicazione asincrona e' invece del tutto ininfluente.

    personalmente penso che nel campo dell'audio pro (dove un master clock e' indispensabile) i2s e aes/ebu siano mandatori, mentre nel campo dell'audio home un dac asincrono sia la migliore souzione in assoluto, perche' permette di avere un riferimento locale con jitter minimo. ergo, nell'audio home una interfaccia usb (o firewire) implementata bene e' l'optimum. purtroppo devo constatare che queste implementazioni scarseggiano alquanto, e da qui la (sbagliata) idea che usb sia la causa.

    dopo lo sproloquio santa santa ti do anche la mia opninone: IMHO uscendo direttamente i2s non miglioreresti di molto, forse il contrario... il netto ed evidente miglioramento che ora senti e' dovuto all'aver bypassato l'interfaccia usb del tuo dac e all'aver usato come riferimento il clock dentro l'interfaccia usb-i2s (il dac con i2s si aggancia con un dpll sulla clock line). non e' affatto detto che la gestione i2s e soprattutto il clock di un media player siano migliori............


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 2:52 pm