Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
PROAC "Studio".-
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    PROAC "Studio".-

    Share

    spiritolibero66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 50
    Località : Civitavecchia

    PROAC "Studio".-

    Post  spiritolibero66 on Sun Apr 19, 2015 6:38 pm

    Salve a tutti,
    stavo pensando, verosimilmente la prossima estate, di acquistare dei diffusori Proac della serie "Studio". Da pavimento.
    Ora sono qui a chiedervi lume sulle differenze, e sulle evntuali preferenze verso dove guardare, tra i modelli Proac Studio delle varie generazioni. Dal 130 (mi sembra), passando dal 140 fino all'attuale 148 (potrei non essere preciso sulle sigle numeriche...).Comunque da pavimento!
    Quanto sopra scritto lascia intuire che non ho un preciso indirizzo verso l'acquisto del nuovo, anzi un buon usato potrebbe farmi risparmiare qualcosa senza perdere di qualità.
    I motivi che mi spingono verso questi diffusori sono diversi. Il prezzo ragionevole anche per il nuovo, l'estensione (almeno sulla carta) alle basse e bassissime frequenze (non sarò audiofilo, ma a me piace il basso...basso). Poi il fatto che sono inglesi e che c'è una buona scelta sulle finiture. Io vorrei trovarli, se usati, o mogano o neri.
    Dunque. Il finale che piloterà sarà un vetusto Magnum MF160. Circa 80 W su carico di 8 O. Quello ho e quello andrà bene, almeno pero ora. Pensando ad un futuro up-grade. Speriamo.
    L'ambiente è piuttosto grande. In realtà è un salone triplo, ma dove suonerà l'impianto sarà "semi-confinato" in circa 4.60 per 5.10.
    Visto che ci siamo, pensando anche all'eventualità di trovare un qualcosa nell'usato della seride "D" (magari una 18), sapreste dirmi un pò le differenze tra questa serie, la "D" appunto, e la "Studio"? Io non la ho chiarissima...
    Se poi vorrete anche consigliarmi alternative di marchio, visto che il tempo c'è, sarà un piacere leggervi e riflettere. Tanto per dire tempo addietro ho avuto occasione di ascoltare della Vienna Acostics ( mi sembra le Beethoven Baby Grand) che andavano bene...molto "ruffiane".Alla lunga negli ascolti non saprei. però belle, piene e piacevoli...
    Bene...ora a voi...
    Grazie in anticipo. Stefano.-

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  aircooled on Sun Apr 19, 2015 7:24 pm

    Le D 18 sono le mie preferite, le Baby come raffinatezza e estensione in basso sono notevoli ma devi pensare a un altro ampli più adeguato nel caso


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    spiritolibero66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 50
    Località : Civitavecchia

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  spiritolibero66 on Sun Apr 19, 2015 9:08 pm

    Per esempio ulteriore...tra le 140MKII e le 148...differenze???

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6700
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  mc 73 on Sun Apr 19, 2015 9:14 pm

    a me piacciono molto le ProAc da supporto ( ho un paio di ottime tablette 50 )
    tra quelle a pavimento,sono ottime quelle che ti hanno suggerito ( fossi in te cercherei tra la serie D ,più performanti delle studio )


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  albertosi on Sun Apr 19, 2015 9:52 pm

    Se ti piace il basso basso cerca un paio di queste:


    Poi metti Concierto De Aranjuez di BUster Williams e fammi sapere..

    sunny sunny


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  aircooled on Sun Apr 19, 2015 10:28 pm

    Il solito esagerato


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  albertosi on Sun Apr 19, 2015 10:30 pm

    Scendono che è una meraviglia.. Tu penso che le ricorderai.. Mi piacerebbe sapere che ne pensi.
    Basso controllatissimo e medio atc sm 75-150.. il TW ss sb75 non è il massimo della raffinatezza volendo... ma volendo.. efficienza non bassissima. Che voi di più??
    In una stanza in quel modo poi..


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    spiritolibero66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 50
    Località : Civitavecchia

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  spiritolibero66 on Mon Apr 20, 2015 8:02 am

    @ALBERTOSI
    Perdona...ma che diffusori sono?
    Embarassed

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  Amuro_Rey on Mon Apr 20, 2015 8:53 am

    Io andrei a dare un ascolto anche alle Studio 100 su apposito piedistallo potresti avere grosse grossissssssime sorprese sunny


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    spiritolibero66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 50
    Località : Civitavecchia

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  spiritolibero66 on Mon Apr 20, 2015 9:09 am

    Grazie del consiglio Amuro Rey.
    E' che potendo avere dei diffusori da pavimento mi sembra sia soluzione preferibile...in termini generici...
    Sapresti dirmi, anche in privato, un punto vendita dove ascoltare?

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  albertosi on Mon Apr 20, 2015 10:59 am

    ProAc EBS. Fine anni 80, li dentro ci sono drivers atc e ss che oggi per conprarli sfusi occorrerebbero poco meno di 2000 euro. Zero ruffianeria. Medio splendido. Efficienza circa 89db. Basso che scende sotto 30hz senza diventatare invadente.


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    spiritolibero66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 50
    Località : Civitavecchia

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  spiritolibero66 on Mon Apr 20, 2015 11:13 am

    Beh...ma ora come ora dove si trovano? Devi avere un colpo di fortuna, anche perchè usato bene, ma solo in buone-ottime condizioni...
    Grazie della dritta!

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  Amuro_Rey on Mon Apr 20, 2015 11:22 am

    spiritolibero66 wrote:Grazie del consiglio Amuro Rey.
    E' che potendo avere dei diffusori da pavimento mi sembra sia soluzione preferibile...in termini generici...
    Sapresti dirmi, anche in privato, un punto vendita dove ascoltare?

    Se puoi chiaro che da pavimento maggior litraggio maggiori bassi, sicuramente meglio


    Last edited by Amuro_Rey on Mon Apr 20, 2015 2:12 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6700
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  mc 73 on Mon Apr 20, 2015 11:31 am

    Amuro_Rey wrote:

    Se puoi chiaro che da pavimento maggior lotraggio maggiori bassi, sicuramente meglio

    umm...dipende..io le d38 nel mio ambiente...bassi inascoltabili ,bum,bum effetto loudness ,ho sempre notato questa tendenza sulle basse frequenze nelle ProAc da pavimento


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  Amuro_Rey on Mon Apr 20, 2015 2:14 pm

    mc 73 wrote:

    umm...dipende..io le d38 nel mio ambiente...bassi inascoltabili ,bum,bum effetto loudness ,ho sempre notato questa tendenza sulle basse frequenze nelle ProAc da pavimento

    Be i bassi delle ProAc hanno poco molto poco a che vedere con l'effetto Loudness, fantastico, e te lo dice uno che possiede la piccoline Studio 100 Rolling Eyes
    Sarà sicuramente merito anche dell'accoppiata AA Bellini/Donizetti, ma le Studio 100 mi fecero innamorare del suono ProAc parecchi anni fa ed ancora non me ne sono stancato


    Last edited by Amuro_Rey on Mon Apr 20, 2015 2:59 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6700
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  mc 73 on Mon Apr 20, 2015 2:37 pm

    Amuro_Rey wrote:

    Be i bassi delle ProAc hanno poco molto poco a che vedere con l'effetto Loudness, fantastico, e te lo dice uno che possiede la piccoline Studio 100 Rolling Eyes
    Sarà sicuramente merito anche dell'accoppiata AA Bellini/Donizetti, ma le Studio 100 mi fece innamorare del loro suono parecchi anni fa ed ancora non me ne sono stancato

    io ( e non sono l'unico ) ho sempre notato una gamma bassa "lunga" con poco freno nelle ProAc da pavimento.
    questa caratteristica può anche piacere,va a gusti .
    in ogni caso preferisco le ProAc d'annata sunny


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    spiritolibero66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 50
    Località : Civitavecchia

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  spiritolibero66 on Mon Apr 20, 2015 2:46 pm

    Proac d'annata...dicci qualcosa nello specifico...visto mai capiti qualche occasione... sunny

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6700
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  mc 73 on Mon Apr 20, 2015 2:59 pm

    spiritolibero66 wrote:Proac d'annata...dicci qualcosa nello specifico...visto mai capiti qualche occasione... sunny

    a parte la mia predilezione x i mini ProAc...
    sono molto valide le Response di metà anni 90,
    le 2/2,5/3,5.
    ma anche le già segnalate D18 se abbinate ( a mio gusto con un amplificatore potente e controllato in gamma bassa ) suonano molto bene


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  Amuro_Rey on Mon Apr 20, 2015 3:04 pm

    mc 73 wrote:

    io ( e non sono l'unico ) ho sempre notato una gamma bassa "lunga" con poco freno nelle ProAc da pavimento.
    questa caratteristica può anche piacere,va a gusti .
    in ogni caso preferisco le ProAc d'annata sunny

    Be le Studio 100 sono very OLD
    Per un certo periodo le avevano pure tolte dalla produzione (io già le possedevo ) poi però, data l'enorme richiesta e dato che il nuovo modelli, le Studio 110 che dovevano rimpiazzarle, suonavano peggio (stando a tutti coloro che erano riusciti a farne un paragone diretto con le vecchiette) sono state reintrodotto ad un prezzo maggiorato  Neutral

    Le mie sono molto d'annnnnnata, a molto ed il loro suono, come detto ancora mi piace  applausi


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6700
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  mc 73 on Mon Apr 20, 2015 3:11 pm

    Amuro_Rey wrote:

    Be le Studio 100 sono very OLD
    Per un certo periodo le avevano pure tolte dalla produzione (io già le possedevo   ) poi però, data l'enorme richiesta e dato che il nuovo modelli, le Studio 110 che dovevano rimpiazzarle, suonavano peggio (stando a tutti coloro che erano riusciti a farne un paragone diretto con le vecchiette) sono state reintrodotto ad un prezzo maggiorato  Neutral

    Le mie sono molto d'annnnnnata, a molto ed il loro suono, come detto ancora mi piace  applausi
    io ho delle tablette del 94 e le preferisco a quelle odierne.
    tieniti stretto le studio 100 che sono molto valide!


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    ampzilla
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 52
    Data d'iscrizione : 2013-01-14
    Età : 57
    Località : roma

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  ampzilla on Tue Apr 21, 2015 3:09 pm

    mc 73 wrote:

    umm...dipende..io le d38 nel mio ambiente...bassi inascoltabili ,bum,bum effetto loudness ,ho sempre notato questa tendenza sulle basse frequenze nelle ProAc da pavimento

    quanto fa l'ambiente...
    io ho avuto per anni le D15 avrei pagato oro per avere un pò di basso in più...
    Massimo

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6700
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  mc 73 on Tue Apr 21, 2015 3:30 pm

    ampzilla wrote:

    quanto fa l'ambiente...
    io ho avuto per anni le D15 avrei pagato oro per avere un pò di basso in più...
    Massimo

    l'ambiente è fondamentale x la resa sonica.
    in quanti metri quadri suonavano?


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    ampzilla
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 52
    Data d'iscrizione : 2013-01-14
    Età : 57
    Località : roma

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  ampzilla on Tue Apr 21, 2015 11:37 pm

    36.
    Massimo

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  Nimalone65 on Tue Apr 21, 2015 11:51 pm

    mc 73 wrote:

    a parte la mia predilezione x i mini ProAc...
    sono molto valide le Response di metà anni 90,
    le 2/2,5/3,5.



    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6700
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: PROAC "Studio".-

    Post  mc 73 on Wed Apr 22, 2015 7:15 am

    ampzilla wrote:36.
    Massimo
    non è un ambiente piccolo x le D15 ,sicuramente facevano fatica ad esprimersi al meglio in gamma bassa .


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 4:01 am