Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
problemi col mio jvc l-a55 vintage - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Share

    savix
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2015-03-10

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  savix on Sun Jun 14, 2015 9:55 am

    è la prima cosa che ho controllato,l ho staccata e ricollegata sia al pre che al piatto cmq domani ne comprerò una nuova per togliermi il dubbio

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  Massimo on Sun Jun 14, 2015 10:59 am

    savix wrote:è la prima cosa che ho controllato,l ho staccata e ricollegata sia al pre che al piatto cmq domani ne comprerò una nuova per togliermi il dubbio
    Una massa nuova?
    forse ti riferisci al cavo, se è così per bellezza va bene, ma come funzionalità è lo stesso, a meno che il cavo della tua massa non sia interrotto. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    savix
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2015-03-10
    Località : salerno

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  savix on Sun Jun 14, 2015 11:31 am

    certo,al cavo di massa,anche se credo che non sia quello il problema,perchè con l alzare il volume a livelli molto alti il sibilo aumenta non riesco a capire


    _________________
    sorgente analogica: project rpm 1.3 genie con testina rega elys cablato vdh
    sorgente digitale:classè cdp model 3 mk2
    amplificatore:  classè cap 151 con scheda phono
    diffusori:         spendor a9
    cavi di potenza:cardas parsec
    cavi di segnale:cardas parsec xlr

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  Massimo on Sun Jun 14, 2015 11:44 am

    Per prima cosa prova a pulire bene gli RCA con alcool, sia i maschi che le femmine.
    Se non risolvi potrebbe essere il pre-phono, nel caso sia interno all'ampli non cambia le cose, non ha una buona massa, o ha qualche condensa fasullo oppure non è ben schermato.
    Controlla se l'ampli è a massa e lo stesso per il gira, poi  vedi internamente se non hanno qualche filo che va a massa spezzato o dissaldato. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    savix
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2015-03-10
    Località : salerno

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  savix on Sun Jun 14, 2015 12:23 pm

    massimo ti spiego tutto sò che sei esperto nel vinile.ho un primare i30 un prephono hama pa506 so che è scarso ma a mio giudizio fa bene il suo lavoro per quanto costa,e ieri ho preso il genie al quale sono state cambiate le boccole originali con altre migliori e si vede ad occhio nudo visto che m ha dato pure quelle originali,il braccio è stato ricablato con dei vdh mss-7,i cavi in dotazione non li vedo male ma mi ha dato anche i cavetti che usava lui sempre vdh d 300 mkiii ma sono sprovvisti di massa perciò ancora non li ho utilizzati,la testina è una rega elys.il piatto è praticamente nuovo e suona divinamente e non lo dico per dire,la differenza con il mio jvc l-a55 è a dir poco abissale e non credevo.il problema è che quando alzo in modo esagerato esce quel sibilo di sottofondo che si nota tra una traccia e l altra,più alzo e più aumenta però quando alzo il braccio svanisce.


    _________________
    sorgente analogica: project rpm 1.3 genie con testina rega elys cablato vdh
    sorgente digitale:classè cdp model 3 mk2
    amplificatore:  classè cap 151 con scheda phono
    diffusori:         spendor a9
    cavi di potenza:cardas parsec
    cavi di segnale:cardas parsec xlr

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  Massimo on Sun Jun 14, 2015 12:37 pm

    Lo fa con tutti i vinili?
    Se lo fa di più ad alto volume potrebbe essere che il gira è in un posto che le basse frequenze mandano in risonanza il braccio con gli effetti a te noti.
    Prova ad allontanare il gira dalle pareti ed a poggiarlo su una base ben solida. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    savix
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2015-03-10
    Località : salerno

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  savix on Sun Jun 14, 2015 12:43 pm

    non lo fa con tutti i vinili,con alcuni di più e con altri di meno con altri no,penso che tu abbia centrato il problema,il piatto non posso spostarlo perchè stà su una mensola a muro in ferro,se provo a piazzarci una base in vetro?


    _________________
    sorgente analogica: project rpm 1.3 genie con testina rega elys cablato vdh
    sorgente digitale:classè cdp model 3 mk2
    amplificatore:  classè cap 151 con scheda phono
    diffusori:         spendor a9
    cavi di potenza:cardas parsec
    cavi di segnale:cardas parsec xlr

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  Massimo on Sun Jun 14, 2015 1:36 pm

    La base a muro dovrebbe essere molto stabile, sempre se il muro non è una semplice parete divisoria.
    Al limite prova a mettere del polisterene molto denso o del poliuterano ed una tavola di MDF.



    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    savix
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2015-03-10
    Località : salerno

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  savix on Sun Jun 14, 2015 1:52 pm

    ok,domani provvederò almeno con i gommini sotto i coni.nel mio avatar potrai notare le mensola a muro,non è il massimo della stabilità.


    _________________
    sorgente analogica: project rpm 1.3 genie con testina rega elys cablato vdh
    sorgente digitale:classè cdp model 3 mk2
    amplificatore:  classè cap 151 con scheda phono
    diffusori:         spendor a9
    cavi di potenza:cardas parsec
    cavi di segnale:cardas parsec xlr

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  Massimo on Sun Jun 14, 2015 4:48 pm

    Prova a sistemare momentaneamente il gira a terra, almeno per vedere se il difetto resta o diminuisce. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    savix
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2015-03-10
    Località : salerno

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  savix on Sun Jun 14, 2015 8:27 pm

    problema risolto!4 tappi di gomma sulla mensola in ferro come quelle del piatto che hai postato,sopra una mensola in vetro spessore 0,8 cm sotto i coni del giradischi tre piedini in poliuretano,sparito tutto!e non vorrei sbagliarmi ho un maggiore impatto sulle basse frequenze.grazie massimo mi sei stato di grande aiuto.


    _________________
    sorgente analogica: project rpm 1.3 genie con testina rega elys cablato vdh
    sorgente digitale:classè cdp model 3 mk2
    amplificatore:  classè cap 151 con scheda phono
    diffusori:         spendor a9
    cavi di potenza:cardas parsec
    cavi di segnale:cardas parsec xlr

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  Massimo on Sun Jun 14, 2015 11:41 pm


    Certo con minori vibrazioni il suono è molto più preciso ed il basso è più netto, meno gonfio. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  RockOnlyRare on Mon Jun 15, 2015 12:45 pm

    Massimo wrote:
    Certo con minori vibrazioni il suono è molto più preciso ed il basso è più netto, meno gonfio. sunny

    Mi piacerebbe sapere se abbia senso mettere dei piedini smorzanti anche sotto il mio Project 9.1, al momento ci sono i piedini forniti dal produttore di serie.

    Il problema principale riguarda il fatto che il motore è completamente separato dal piatto, per cui se si alza il piatto non è così banale alzare in proporzione anche il motore.
    Qualche idea ?



    savix
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2015-03-10
    Località : salerno

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  savix on Mon Jun 15, 2015 1:05 pm

    anche il mio è indipendente,infatti l ho alzato in modo proporzionale,mettendo uno spessore sotto.


    _________________
    sorgente analogica: project rpm 1.3 genie con testina rega elys cablato vdh
    sorgente digitale:classè cdp model 3 mk2
    amplificatore:  classè cap 151 con scheda phono
    diffusori:         spendor a9
    cavi di potenza:cardas parsec
    cavi di segnale:cardas parsec xlr

    savix
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2015-03-10
    Località : salerno

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  savix on Mon Jun 15, 2015 1:08 pm

    una cosa da ignoranti,ma se un disco è leggermente ondulato,cioè quando la testina fa l effetto onda può danneggiarla?


    _________________
    sorgente analogica: project rpm 1.3 genie con testina rega elys cablato vdh
    sorgente digitale:classè cdp model 3 mk2
    amplificatore:  classè cap 151 con scheda phono
    diffusori:         spendor a9
    cavi di potenza:cardas parsec
    cavi di segnale:cardas parsec xlr

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  RockOnlyRare on Mon Jun 15, 2015 2:26 pm

    savix wrote:una cosa da ignoranti,ma se un disco è leggermente ondulato,cioè quando la testina fa l effetto onda può danneggiarla?

    In linea di massima se l'ondulazione è limitata non dovrebbe. NE risente ovviamente la qualità del suono, l'introduzione di maggior rumore, ed una maggiore usura dello stilo.

    Se invece l'ondulazione è così pronunciata da far "toccare" la testina sul vinile o peggio farla saltare, allora in effetti il rischio di danneggiarla è assai maggiore.

    La soluzione più banale sarebbe di aumentare un po' la pressione e poi riportarla ai valori normali, oppure usare un clump di un certo peso (se il piatto lo sopporta).
    Meglio ancora se si ha la possibilità di avere una testina (o un secondo piatto) da battaglia....

    In ogni caso la soluzione (se il vinile non era nuovo per cui potevi restituirlo) per quanto dolorosa, una volta era di registrare il vinile su bobina o MC, usando una pressione maggiore e poi disfarsi del vinile come usato o peggio usarlo come freesby se il difetto era così evidente da vedersi ad occhio nudo !!!


    savix
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2015-03-10
    Località : salerno

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  savix on Mon Jun 15, 2015 2:48 pm

    no,ho alcuni dischi che sulla prima traccia sono leggermente ondulati niente di esagerato non mi salta.un altra cosa,mediamente quanto dura una stilo?


    _________________
    sorgente analogica: project rpm 1.3 genie con testina rega elys cablato vdh
    sorgente digitale:classè cdp model 3 mk2
    amplificatore:  classè cap 151 con scheda phono
    diffusori:         spendor a9
    cavi di potenza:cardas parsec
    cavi di segnale:cardas parsec xlr

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  RockOnlyRare on Mon Jun 15, 2015 2:55 pm

    savix wrote:no,ho alcuni dischi che sulla prima traccia sono leggermente ondulati niente di esagerato non mi salta.un altra cosa,mediamente quanto dura una stilo?

    A questa domanda non saprei cosa rispondere... dipende da stilo a stilo (bisogna leggere le specifiche del produttore) dalla pressione usata, dallo stato dei vinili e da mille altri fattori compreso la cura con cui viene alzato e poggiato sul vinile, etc etc.

    Bisogna poi che la signora che fa le pulizie non prenda la testina a colpi di spazzolone mentre spazza, specie se la possiedi da 10 ore (indovina a chi è successo )

    Tutto ciò premesso, la sostituzione della testina va verificata con appositi strumenti, al limite da un negoziante di fiducia, potrebbe durare molto di più di quello dichiarato dal costruttore (difficilmente di meno perchè i costruttori hanno tutto l'interesse a farti cambiare la testina in anticipo ).
    Comunque meglio un mese prima che uno dopo, perchè una testina consumata non solo si sente peggio, ma consuma maggiormente il vinile fino a danneggiarlo se fortemente danneggiata.


    savix
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2015-03-10
    Località : salerno

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  savix on Mon Jun 15, 2015 3:14 pm

    la mia è una rega elys già montata sul piatto che ho acquistato usato,quindi avrà un annetto,ma la vedo in ottime condizioni,io invece sono maniaco delle cose,le tratto con cura maniacale appunto


    _________________
    sorgente analogica: project rpm 1.3 genie con testina rega elys cablato vdh
    sorgente digitale:classè cdp model 3 mk2
    amplificatore:  classè cap 151 con scheda phono
    diffusori:         spendor a9
    cavi di potenza:cardas parsec
    cavi di segnale:cardas parsec xlr

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1248
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  alanford on Mon Jun 15, 2015 3:34 pm

    [quote="[/quote]


    Tutto ciò premesso, la sostituzione della testina va verificata con appositi strumenti, al limite da un negoziante di fiducia, potrebbe durare molto di più di quello dichiarato dal costruttore (difficilmente di meno perchè i costruttori hanno tutto l'interesse a farti cambiare la testina in anticipo ). [/quote]

    Laughing Laughing Laughing


    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: problemi col mio jvc l-a55 vintage

    Post  RockOnlyRare on Tue Jun 16, 2015 3:08 pm

    savix wrote:la mia è una rega elys già montata sul piatto che ho acquistato usato,quindi avrà un annetto,ma la vedo in ottime condizioni,io invece sono maniaco delle cose,le tratto con cura maniacale appunto

    fai benissimo, non ha senso prendere oggetti così raffinati e poi trattarli male....


      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 6:00 am