Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech - Page 5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Share

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  Amuro_Rey on Mon May 25, 2015 1:14 pm

    aircooled wrote:
    non posso certo dimenticarmi degli amici cuffiofili che sono una componente importantissima del Gazebo, chiedo venia per la tempistica che non sarà immediata visto la mole di lavoro che serve per realizzare i nuovi prodotti ma state certi che non dimentico nessuno, sperando ovviamente di riuscire a fare un buon prodotto per un mondo che non conosco, purtroppo non sono uno di quelli che nascono imparati, per questo cercherò di coinvolgervi chiedendo laddove non so certe caratteristiche che deve avere un oggetto per gli avventori della cuffia

    Io "voglio" essere COINVOLTO ! applausi applausi

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  Banano on Tue May 26, 2015 12:28 pm

    applausi Complimenti per il NeoNato di casa AA... prima di tutto è bellissimo e poi se suona come penso d'aver sentito....beh..........

    Grande Air!!!! Complimenti alla Airtech!


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  aircooled on Fri Jun 05, 2015 5:19 pm

    Quakee wrote:
    aircooled wrote:
    non essendo in cattedra all'anuniversita ho usato il classico linguaggio da forum per farmi capire da tutti sunny allora non essendo reazionato anche nel caso trovi enormi sfasamenti o capacità eccessiva o induttanza da paura o quant'altro ti venga in mente se ne fotte altamente e continua ad erogare la potenza di targa in base alla resistenza che trova, ho semplificato ancora molto per non diventare noioso è un ampli che va bene su tutto allora? Assolutamente no! Va bene con qualunque diffusore con qualsivoglia carico a patto che la potenza erogata sia sufficiente a far godere l'ascoltatore, se non basta si passa al Maestro Anniversary da 150W, se si vuole andare oltre direttamente agli Airtech

    Con quanti (tipologia intendo) e quali diffusori stai "accordando" i tuoi lavori ?
    eccome sunny in ritardissimo ma meglio tardi che mai Laughing ero impegnato a fare gli ultimi ritocchi per preparare la fase di produzione del bimbo sunny
    ti spiego come lavoro in maniera ultra sintetica per non annoiare e salto pure qualche passaggio cruciale per non dare troppe dritte agli inseguitori Laughing
    comincio con chiedermi cosa vorrei realizzare per essere appagato del risultato, butto giù le linee guida e passo il tutto agli ing, realizzano il primo proto funzionante e elaborano i problemi risolvendoli, a quel punto si realizzano 3 proto, 2 li prendo e comincio a giocarci, il primo diffusore che incontra l'ampli è questo


    un carico dove la stragrande maggioranza degli ampli se la fanno addosso a vari livelli santa
    se passa il test
    il secondo diffuosore che incontra sono le CLS prima serie, diffusore elettrostatico con un carico che arriva a sfiorare il corto circuito
    poi si passa alle Gamut 7 tostarelle pure loro
    se si comporta bene si passa vari modelli di Vienna per scendere giù con B&W fino ad arrivare a vari diffusori commerciali piccoli e grandi
    se durante i test riscontro problemi di qualsivoglia natura l'apparecchio torna in Officina e vengono analizzati e risolti, stessa trafila e se tutto va bene si assemblano 3 apparecchi di preserie, a quel punto rientro il gioco io e comincio a giocare con la componentistica fino ad arrivare a un timbro che mi soddisfa al 100%, insomma un Airtech deve suonare come voglio io, nel caso stia lavorando per altri il discorso cambia, a quel punto non cerco il mio suono ma semplicemente una tipologia di timbrica che possa piacere a più persone possibile, terminata questa fase viene prodotto un lotto di 15 apparecchi che servono per mettere a punto la produzione in serie e per fare l'ultimo test prima di inziare, ovvero 15 apparecchi vengono spediti in giro per il mondo a 15 distributori selezionati che faranno lavorare l'ampli per un mese in varie catene, questo test è molto importante perchè permette di evidenziare eventuali problematiche di accoppiamento e compatibilità con vari diffusori, elettroniche e accessioristica varia oltre a qualche problema che potrebbe essere sfuggito prima, al termine del test gli apparecchi tornano a casa con i report di ogni distributore, se qualcuno evidenzia un problema si cerca di ricrearlo in Officina e porgli rimedio, se non fosse possibile ricrearlo un ing parte con l'apparecchio sotto braccio e va dal distributore per verificare se il problema esiste o se è solo una cosa personale che non prendo in considerazione, se invece il problema è reale si risolve, a quel punto l'Officina Airtech riceve l'OK per iniziare la produzione e distribuzione


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  Geronimo on Fri Jun 05, 2015 7:16 pm

    E ora che conosco i tuoi segreti da domani inizierò a produrre anche io le elettroniche "Apache" ma a prezzi molto maggiori affraid


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  aircooled on Sat Jun 06, 2015 9:05 am

    Ho volutamente tralasciato i passaggi più significativi tipo le prove su carichi artificiali e .........


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  Banano on Mon Jun 08, 2015 1:14 pm

    ...della serie... "provare per credere"....


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    cmqmic
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 107
    Data d'iscrizione : 2014-04-12
    Località : Verona

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  cmqmic on Thu Jun 11, 2015 12:02 am

    un semplice commento....FANTASTICO...

    Claudione devo passare da te per ascoltarlo, ne hai uno in quel di San Giuliano??? Anche se lo sai per cosa mi sto tenendo...e ricordati che il proto #1 è già mio!

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  aircooled on Thu Jun 11, 2015 3:47 pm

    Fine mese arrivano i primi di produzione e quindi ascolta, il vecchio proto purtroppo è stato cannibalizzato per sperimentare nuove soluzioni da cui è nato l'Anniversary


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3718
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  petrus on Sun Jul 05, 2015 4:06 pm

    Ho ascoltato un prototipo in fase mooolto avanzata che solo un maniaco perfezionista come Air può pensare di migliorare ancora un po' la musica fluiva con una semplicità disarmante, impressionante la tridimensionalità dell'immagine ectoplasmatica il dettaglio da "cuffia top" senza forzature innaturali anche i suoni più lievi erano facilmente avvertibili mai mascherati e ben posizionati e solidamente stabili nel palcoscenico sonoro, e il tutto a volumi che l'audiofilo medio definirebbe Bassissimi, ma per chi lo sà il segreto è facilmente spiegabile

    Non oso immaginare cosa sarà l'Airtech cheers cheers

    Lorenzo


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  aircooled on Sun Jul 05, 2015 6:21 pm

    Il full Airtech comincerà con il risolvere l'annoso problema della compressione dinamica dovuta alla posizione del volume, i soliti discorsi: da il meglio con il volume a ore .... non troverà più riscontro, l' ampli avrà sempre la massima escursione dinamica indipendentemente dal livello a cui si ascolta, ascolti bassissimo e perdi dinamica e dettaglio?  non succederà più sunny ti piace la dinamica e il dettaglio ma hai il solito problema di dover tirare su il volume talmente tanto che nei picchi l'orecchio satura e distorce? problema risolto a volume standard non perdi più dinmica e risoluzione sunny come è possibile ciò? semplice si abolisce l'onnipresente attenuatore di segnale volgarmente chiamato controllo di volume si lo so a questo punto qualcuno si chiederà come si controlla il livello di ascolto, cavolo ma mica posso dirvi tutto io andate ad ascoltare l'Airtech e chiedete come sia possibile tutto ciò sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  RockOnlyRare on Mon Jul 06, 2015 9:59 am

    aircooled wrote:Il full Airtech comincerà con il risolvere l'annoso problema della compressione dinamica dovuta alla posizione del volume, i soliti discorsi: da il meglio con il volume a ore .... non troverà più riscontro, l' ampli avrà sempre la massima escursione dinamica indipendentemente dal livello a cui si ascolta, ascolti bassissimo e perdi dinamica e dettaglio?  non succederà più sunny ti piace la dinamica e il dettaglio ma hai il solito problema di dover tirare su il volume talmente tanto che nei picchi l'orecchio satura e distorce? problema risolto a volume standard non perdi più dinmica e risoluzione sunny come è possibile ciò? semplice si abolisce l'onnipresente attenuatore di segnale volgarmente chiamato controllo di volume si lo so a questo punto qualcuno si chiederà come si controlla il livello di ascolto, cavolo ma mica posso dirvi tutto io andate ad ascoltare l'Airtech e chiedete come sia possibile tutto ciò sunny

    caspita... insomma azzardo ... ci sarà un controllo mentale che in base alle onde cerebrali selezionerà il volume desiderato ?
    Scherzi a parte tanto di cappello, certo che se si pensa che negli anni 70 pre ed ampli avevano decine di controlli, oggi avremo solo il selettore dell'ingresso ed il pulsante on/off ???



    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  Geronimo on Mon Jul 06, 2015 1:28 pm

    aircooled wrote:Il full Airtech comincerà con il risolvere l'annoso problema della compressione dinamica dovuta alla posizione del volume, i soliti discorsi: da il meglio con il volume a ore .... non troverà più riscontro, l' ampli avrà sempre la massima escursione dinamica indipendentemente dal livello a cui si ascolta, ascolti bassissimo e perdi dinamica e dettaglio?  non succederà più sunny ti piace la dinamica e il dettaglio ma hai il solito problema di dover tirare su il volume talmente tanto che nei picchi l'orecchio satura e distorce? problema risolto a volume standard non perdi più dinmica e risoluzione sunny come è possibile ciò? semplice si abolisce l'onnipresente attenuatore di segnale volgarmente chiamato controllo di volume si lo so a questo punto qualcuno si chiederà come si controlla il livello di ascolto, cavolo ma mica posso dirvi tutto io andate ad ascoltare l'Airtech e chiedete come sia possibile tutto ciò sunny

    Direct to brain!


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    pink noise
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 442
    Data d'iscrizione : 2015-06-11
    Località : Toscana

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  pink noise on Mon Jul 06, 2015 1:59 pm

    aircooled wrote:Il full Airtech comincerà con il risolvere l'annoso problema della compressione dinamica dovuta alla posizione del volume, i soliti discorsi: da il meglio con il volume a ore .... non troverà più riscontro, l' ampli avrà sempre la massima escursione dinamica indipendentemente dal livello a cui si ascolta, ascolti bassissimo e perdi dinamica e dettaglio?  non succederà più sunny ti piace la dinamica e il dettaglio ma hai il solito problema di dover tirare su il volume talmente tanto che nei picchi l'orecchio satura e distorce? problema risolto a volume standard non perdi più dinmica e risoluzione sunny come è possibile ciò? semplice si abolisce l'onnipresente attenuatore di segnale volgarmente chiamato controllo di volume si lo so a questo punto qualcuno si chiederà come si controlla il livello di ascolto, cavolo ma mica posso dirvi tutto io andate ad ascoltare l'Airtech e chiedete come sia possibile tutto ciò sunny

    Non so se si basa sullo stesso principio ma Accu ha già il controllo di volume non più demandato ad un potenziometro o ad un integrato.Poi se è ancora superiore tanto di cappello.Ma alla fine della fiera in Toscana dove si ascolta il P/A senza venire a Pisa???????

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  aircooled on Mon Jul 06, 2015 2:23 pm

    RockOnlyRare wrote:
    aircooled wrote:Il full Airtech comincerà con il risolvere l'annoso problema della compressione dinamica dovuta alla posizione del volume, i soliti discorsi: da il meglio con il volume a ore .... non troverà più riscontro, l' ampli avrà sempre la massima escursione dinamica indipendentemente dal livello a cui si ascolta, ascolti bassissimo e perdi dinamica e dettaglio?  non succederà più sunny ti piace la dinamica e il dettaglio ma hai il solito problema di dover tirare su il volume talmente tanto che nei picchi l'orecchio satura e distorce? problema risolto a volume standard non perdi più dinmica e risoluzione sunny come è possibile ciò? semplice si abolisce l'onnipresente attenuatore di segnale volgarmente chiamato controllo di volume si lo so a questo punto qualcuno si chiederà come si controlla il livello di ascolto, cavolo ma mica posso dirvi tutto io andate ad ascoltare l'Airtech e chiedete come sia possibile tutto ciò sunny

    caspita... insomma azzardo ... ci sarà un controllo mentale che in base alle onde cerebrali selezionerà il volume desiderato ?
    Scherzi a parte tanto di cappello, certo che se si pensa che negli anni 70 pre ed ampli avevano decine di controlli, oggi avremo solo il selettore dell'ingresso ed il pulsante on/off ???

    sugli Airtech in ogni caso non ce la manopola del volume, il frontale e' liscio come quello di un finale questo ovviamente non esclude la funzione di regolazione del livello, il trucco sta nel non far passare il segnale audio dal solito potenziometro con conseguente perdita di qualità e degrado della dinamica, il come si fa verrà svelato in seguito, per adesso si può solo dire che il classico sistema di attenuazione del segnale in ingresso non ci sarà e' vero che così fan tutti, ma qua parliamo di Airtech non di tutti


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  RockOnlyRare on Mon Jul 06, 2015 2:24 pm

    aircooled wrote:Il full Airtech comincerà con il risolvere l'annoso problema della compressione dinamica dovuta alla posizione del volume, i soliti discorsi: da il meglio con il volume a ore .... non troverà più riscontro, l' ampli avrà sempre la massima escursione dinamica indipendentemente dal livello a cui si ascolta, ascolti bassissimo e perdi dinamica e dettaglio?  non succederà più sunny ti piace la dinamica e il dettaglio ma hai il solito problema di dover tirare su il volume talmente tanto che nei picchi l'orecchio satura e distorce? problema risolto a volume standard non perdi più dinmica e risoluzione sunny come è possibile ciò? semplice si abolisce l'onnipresente attenuatore di segnale volgarmente chiamato controllo di volume si lo so a questo punto qualcuno si chiederà come si controlla il livello di ascolto, cavolo ma mica posso dirvi tutto io andate ad ascoltare l'Airtech e chiedete come sia possibile tutto ciò sunny

    Ascolta io tra il 15 ed in 20 sono in toscana..... non è che per caso il full Airtech si può ascoltare di già.... magari potrei fare un salto se un giorno il sole facesse i capricci (ovviamente la destinazione principale è il mare....)


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  aircooled on Mon Jul 06, 2015 2:33 pm

    pink noise wrote:
    aircooled wrote:Il full Airtech comincerà con il risolvere l'annoso problema della compressione dinamica dovuta alla posizione del volume, i soliti discorsi: da il meglio con il volume a ore .... non troverà più riscontro, l' ampli avrà sempre la massima escursione dinamica indipendentemente dal livello a cui si ascolta, ascolti bassissimo e perdi dinamica e dettaglio?  non succederà più sunny ti piace la dinamica e il dettaglio ma hai il solito problema di dover tirare su il volume talmente tanto che nei picchi l'orecchio satura e distorce? problema risolto a volume standard non perdi più dinmica e risoluzione sunny come è possibile ciò? semplice si abolisce l'onnipresente attenuatore di segnale volgarmente chiamato controllo di volume si lo so a questo punto qualcuno si chiederà come si controlla il livello di ascolto, cavolo ma mica posso dirvi tutto io andate ad ascoltare l'Airtech e chiedete come sia possibile tutto ciò sunny

    Non so se si basa sullo stesso principio ma Accu ha già il controllo di volume non più demandato ad un potenziometro o ad un integrato.Poi se è ancora superiore tanto di cappello.Ma alla fine della fiera in Toscana dove si ascolta il P/A senza venire a Pisa???????
    non so come funzioni Accu ma qua come detto si esclude l'attenuazione del segnale che poi si può fare in 1000 e più modi ottenendo sempre il solito difettuccio di comprimere la dinamica per ascoltarlo nei negozi e' presto, in questo momento sto lavorando sui proto per verificare che tutto funzioni a dovere, una volta finito inizierà la produzione di massa, sono in ritardo per via di alcune commesse che ho preso conto terzi, ma siamo alle fasi finali, entro luglio metto in produzione la commessa e riprendo a lavorare esclusivamente su Airtech


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  aircooled on Mon Jul 06, 2015 2:36 pm

    No il full Airtech non disponibile per il pubblico, però se capiti ti faccio ascoltare il by-Airtech in uscita prodotto interessante a quanto dicono i vari tester in giro per il mondo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  Ospite on Mon Jul 06, 2015 2:40 pm

    Per caso è simile ai controlli di volume a relè comandati da microcontrollore? quindi con delle resistenze in serie al segnale?

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  RockOnlyRare on Mon Jul 06, 2015 2:56 pm

    aircooled wrote:No il full Airtech non disponibile per il pubblico, però se capiti ti faccio ascoltare il by-Airtech in uscita prodotto interessante a quanto dicono i vari tester in giro per il mondo

    ok ti faccio sapere se passo da quelle parti, certamente farò un salto a Livorno al mercatino...


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  aircooled on Mon Jul 06, 2015 3:38 pm

    mirach wrote:Per caso è simile ai controlli di volume a relè comandati da microcontrollore? quindi con delle resistenze in serie al segnale?
    no mi spiego male sunny il concetto è di non toccare il segnale che arriva dalla sorgente, detto in soldoni il segnale è sacro e non va manipolato in nessun modo! per capirsi meglio, ogni tanto qualcuno scopre l'acqua calda prende e collega la sorgente direttamente al finale è si accorge di essere precipitato in un altro mondo santa a quel punto fa di tutto per eliminare il pre magari passando a un passivo ma purtroppo una volta passata l'euforia si rende conto di essere punto a capo, questo perché che tu attenui il segnale in modo attivo o in passivo il problema della sua manipolazione rimane tale e quale, ergo il solo sistema per ottenere il risultato è non manipolare il segnale


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  RockOnlyRare on Mon Jul 06, 2015 3:59 pm

    aircooled wrote:
    no mi spiego male sunny il concetto è di non toccare il segnale che arriva dalla sorgente, detto in soldoni il segnale è sacro e non va manipolato in nessun modo! per capirsi meglio, ogni tanto qualcuno scopre l'acqua calda prende e collega la sorgente direttamente al finale è si accorge di essere precipitato in un altro mondo santa a quel punto fa di tutto per eliminare il pre magari passando a un passivo ma purtroppo una volta passata l'euforia si rende conto di essere punto a capo, questo perché che tu attenui il segnale in modo attivo o in passivo il problema della sua manipolazione rimane tale e quale, ergo il solo sistema per ottenere il risultato è non manipolare il segnale

    Parole sante.... i "danni" che fa la manipolazione del segnale, da qualunque parte arrivano, alla fine sono sempre manipolazioni, per cui eliminare il pre sostituendolo con un controllo di volume da un'altra parte (magari digitale e/o fatto con componenti al risparmio) , spesso fa risparmiare economicamente ma non è detto che migliori dal punto di vista audiofilo, anzi.....

    Però resta il problema di come "regolare il volume" senza manipolare il segnale.


    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  Luca58 on Mon Jul 06, 2015 4:11 pm

    Aggiungo un'altra cosa. Io ho provato ad eliminare il pre e un qualsiasi potenziometro collegando in bilanciato il cdp al finale con un CD che partiva dal pianissimo; anche se la sensazione di live ne guadagnava sono rimasto perplesso perche' inaspettatamente il palcoscenico e' risultato troppo compresso in profondita'. Credo quindi che il discorso sia molto complesso e che nel progettare si debba agire in piu' direzioni. Insomma, bisogna capirci davvero.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  aircooled on Mon Jul 06, 2015 5:16 pm

    RockOnlyRare wrote:
    aircooled wrote:
    no mi spiego male sunny il concetto è di non toccare il segnale che arriva dalla sorgente, detto in soldoni il segnale è sacro e non va manipolato in nessun modo! per capirsi meglio, ogni tanto qualcuno scopre l'acqua calda prende e collega la sorgente direttamente al finale è si accorge di essere precipitato in un altro mondo santa a quel punto fa di tutto per eliminare il pre magari passando a un passivo ma purtroppo una volta passata l'euforia si rende conto di essere punto a capo, questo perché che tu attenui il segnale in modo attivo o in passivo il problema della sua manipolazione rimane tale e quale, ergo il solo sistema per ottenere il risultato è non manipolare il segnale

    Parole sante.... i "danni" che fa la manipolazione del segnale, da qualunque parte arrivano, alla fine sono sempre manipolazioni, per cui eliminare il pre sostituendolo con un controllo di volume da un'altra parte (magari digitale e/o fatto con componenti al risparmio) , spesso fa risparmiare economicamente ma non è detto che migliori dal punto di vista audiofilo, anzi.....

    Però resta il problema di come "regolare il volume" senza manipolare il segnale.
    guarda come concetto è semplice sunny caso mai il problema è metterlo in pratica, ora premettiamo che abbiamo impiegato anni a costruire il Gazebo in modo che le risse fossero il più possibile evitate, quindi onde evitare iscrizioni a randa per litigare con il poero air ti spiego il concetto senza entrare nel merito, partendo dal controllo di volume indipendentemente da come lo realizzi il sistema è più o meno sempre il solito, prendi il segnale in ingresso e lo fai passare da 2 resistenze di tot valore, in questo modo una parte del segnale viene deviato verso massa e buttato, cosi si ottiene l'attenuazione, dove sta il problema? semplice il letto di rumore rimane al suo livello indipendentemente da quanto segnale butti, questo significa perdere dinamica e dettaglio in virtù di quanto attenui, da li il discorso: questo pre o integrato da il meglio di se con il potenziometro a ore ....cioè quando uno trova il miglior compromesso tra attenuazione e livello di uscita in base al diffusore/ambiente e quant'altro, non voglio fare cosi e allora come fare per cambiare la tensione ai morsetti dei diffusori per ascoltare al livello che voglio alto o basso che sia senza perdere praticamente nulla o quasi? semplice invece di fare il solito controllo di volume tramite attenuazione del segnale agisco sul guadagno dello stadio di amplificazione variandolo in continua a mio piacimento, in questo modo il segnale in ingresso è svincolato da qualsivoglia attenuatore, lavorando sotto questa prospettiva portando il volume al livello desiderato si abbassa anche il letto di rumore, ergo non perdo ne dettaglio ne dinamica neppure nel caso  il mio volume di ascolto fosse particolarmente basso

    semplice no come concetto sunny come detto nel merito non entro per evitare i soliti ing o presunti tali che per ovvi motivi ne sanno molto più del poero meccanico air, essi stiano nel loro brodo che al mio ci penso da solo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  aircooled on Mon Jul 06, 2015 6:51 pm

    tornando in OT terminata adesso la fase di messa a punto dell'Anniversary quindi non mi resta che licenziarlo e passare alla fase di produzione cheers


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  mau57 on Mon Jul 06, 2015 11:01 pm

    In settimana ti raggiungo, non é che debbo lasciarti li tutto e rapire il tuo prototipo, no?.....

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: anteprima Gazebo Puccini Anniversary by Airtech

    Post  RockOnlyRare on Tue Jul 07, 2015 12:29 am

    aircooled wrote:
    guarda come concetto è semplice sunny caso mai il problema è metterlo in pratica, ora premettiamo che abbiamo impiegato anni a costruire il Gazebo in modo che le risse fossero il più possibile evitate, quindi onde evitare iscrizioni a randa per litigare con il poero air ti spiego il concetto senza entrare nel merito, partendo dal controllo di volume indipendentemente da come lo realizzi il sistema è più o meno sempre il solito, prendi il segnale in ingresso e lo fai passare da 2 resistenze di tot valore, in questo modo una parte del segnale viene deviato verso massa e buttato, cosi si ottiene l'attenuazione, dove sta il problema? semplice il letto di rumore rimane al suo livello indipendentemente da quanto segnale butti, questo significa perdere dinamica e dettaglio in virtù di quanto attenui, da li il discorso: questo pre o integrato da il meglio di se con il potenziometro a ore ....cioè quando uno trova il miglior compromesso tra attenuazione e livello di uscita in base al diffusore/ambiente e quant'altro, non voglio fare cosi e allora come fare per cambiare la tensione ai morsetti dei diffusori per ascoltare al livello che voglio alto o basso che sia senza perdere praticamente nulla o quasi? semplice invece di fare il solito controllo di volume tramite attenuazione del segnale agisco sul guadagno dello stadio di amplificazione variandolo in continua a mio piacimento, in questo modo il segnale in ingresso è svincolato da qualsivoglia attenuatore, lavorando sotto questa prospettiva portando il volume al livello desiderato si abbassa anche il letto di rumore, ergo non perdo ne dettaglio ne dinamica neppure nel caso  il mio volume di ascolto fosse particolarmente basso

    semplice no come concetto sunny come detto nel merito non entro per evitare i soliti ing o presunti tali che per ovvi motivi ne sanno molto più del poero meccanico air, essi stiano nel loro brodo che al mio ci penso da solo

    Ti sei spiegato bene, molto interessante.


      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 6:27 pm