Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Keith Jarret - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Keith Jarret

    Share

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31608
    Data d'iscrizione : 2010-06-21

    Re: Keith Jarret

    Post  Massimo on Tue May 26, 2015 6:51 pm

    E' vero il primo maleducato è il pubblico, ma "a mio avviso" questo non giustifica l'artista che è sgarbato, sai come si dice il cliente ha sempre ragione.
    avatar
    giaiant
    MusicAddicted
    MusicAddicted

    Numero di messaggi : 7295
    Data d'iscrizione : 2014-08-21
    Età : 54
    Località : GÖRZ

    Re: Keith Jarret

    Post  giaiant on Tue May 26, 2015 6:52 pm

    Massimo wrote:E' vero il primo maleducato è il pubblico, ma "a mio avviso" questo non giustifica l'artista che è sgarbato, sai come si dice il cliente ha sempre ragione.
    daccordo con te massimo


    _________________

    .................il mio impianto....................
    https://drive.google.com/drive/folders/0B8uJQulMJBcXU01rMjYzcldTUXc
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Keith Jarret

    Post  lizard on Wed May 27, 2015 9:40 am

    pluto wrote:

    Chi era costui Liz?

    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Keith Jarret

    Post  lizard on Wed May 27, 2015 9:41 am

    pluto wrote: La maleducazione del pubblico a mio avviso è molto superiore a quella di questi artisti.
    applausi
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 23617
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: Keith Jarret

    Post  pluto on Wed May 27, 2015 7:05 pm

    Lo sceicco? Grande. Non lo sapevo.
    avatar
    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2386
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Keith Jarret

    Post  oDo on Wed May 27, 2015 9:09 pm

    Purtroppo Keith Jarrett è così, quando lo sentire ci vuole pazienza e non sai mai cosà arriverà, se un gran concerto o solo cazziatoni da arrogante
    Anni fa lo vidi all’Arena di Verona (era la seconda volta che lo vedevo dal vivo) fece un brutto concerto, breve e banale. Davvero ci rimasi male
    Come sempre alcuni maleducati facevano foto con i flash e questo lo indispettì molto, tanto che dopo l’intervallo partì il sermone . era una cosa del tipo “No photo, no video! La musica è un flusso, è uno scorrere di emozioni e non si può cercare di fermarla con una foto, un video…”.
    Ovviamente i maleducati erano una piccola minoranza, ma nonostante ciò suonò ancora pochi pezzi e se ne andò senza salutare né altro. Davvero nessun rispetto per chi, come me, era lì sono per ascoltare la sua musica.

    Uno o due anni dopo in Piazza delle Loggia a Brescia andò decisamente meglio, anche se ci siamo dovuti sorbire il discorso di un presentatore che impartiva istruzione su come comportarsi.
    Sembrava quasi di essere al concerto di the wall live, ma non faceva parte dello show, ero tutto vero!
    Durante l’intervallo è tornato il presentatore per dire che “l’artista è soddisfatto di come vi state comportando”. Cosa da pazzi, mi sembrava di essere tornato a scuola, alle elementari.
    Per fortuna che l’artista non ha notato un tizio con un teleobiettivo lungo come un cannone su un’altana di un tetto in fondo alla piazza, altrimentìi chissà come sarebbe finita…

    Tralasciamo poi lo show di maleducazione e superbia all’Umbria Jazz; per fortuna almeno questo me lo sono risparmiato

    Nonostante tutto, probabilmente andrei a sentirlo ancora, ma forse andrei anche via prima se si comportasse come a Verona
    avatar
    pevaril
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1568
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: Keith Jarret

    Post  pevaril on Fri May 29, 2015 4:14 pm

    Bah, considerate le sue origini, non mi stupisco che abbia tutte 'ste fisime. Tralaltro mi chiedo se una persona del genere riesca ad essere felice o quantomeno serena , dato che sembra condurre la propria esistenza come una perenne condanna In parole semplici intendo dire che si pone male nei confronti degli altri e verso se stesso. Ne vale la pena??


    _________________
    Hey Ho Let's Go
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6257
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 63
    Località : Milano

    Re: Keith Jarret

    Post  RockOnlyRare on Fri May 29, 2015 5:02 pm

    Molti grandi artisti sono stati tormentati, pensate a Modigliani o Van Gogh.... Anche nel campo musicale ci sono centinaia di esempi. basti pensare alle morti precoci di troppi grandi artisti rock e non solo.

    Poi ognuno ha il diritto di accettare o meno certi atteggiamenti dell'artista, mi viene in mente Lou Reed (che interruppe onestamente non per colpa sua il concerto a Milano mi pare nel 75 causa lancio oggetti). Anni dopo aver fatto uscire metal machine music, da alcuni definito un capolavoro da altri un sibilo elettronico lungo 4 facciate, che tutto sommato era vera la seconda delle due.
    Dichiarò infatti di aver fatto uscire quell'album apposta per vedere quanti dei suoi fans fossero così coglioni da prendere per oro colato qualunque merda avessi suonato (o giù di lì !!!!)
    Poi magari pure quella era una provocazione e non era vero.... ma il sospetto onestamente molti l'avevano avuto.....

    avatar
    pevaril
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1568
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: Keith Jarret

    Post  pevaril on Sat May 30, 2015 10:05 am

    RockOnlyRare wrote:Molti grandi artisti sono stati tormentati, pensate a Modigliani o Van Gogh.... Anche nel campo musicale ci sono centinaia di esempi. basti pensare alle morti precoci di troppi grandi artisti rock e non solo.

    Poi ognuno ha il diritto di accettare o meno certi atteggiamenti dell'artista, mi viene in mente Lou Reed (che interruppe onestamente non per colpa sua il concerto a Milano mi pare nel 75 causa lancio oggetti). Anni dopo aver fatto uscire metal machine music, da alcuni definito un capolavoro da altri un sibilo elettronico lungo 4 facciate, che tutto sommato era vera la seconda delle due.

    Credo, siano contesti e situazioni assai differenti. A me, sinceramente, infastidiscono non poco questi atteggiamenti al limite delle psicosi. Inoltre Jarrett mi pare non sia mai stato realmente maltrattato da quei pochi temerari affezionati che hanno il coraggio di assistere ad un suo concerto Laughing Laughing Se davvero si beccasse un po' di ortaggi e uova marce credo che al 90% abbasserebbe la cresta


    _________________
    Hey Ho Let's Go

      Current date/time is Fri Nov 24, 2017 3:59 pm