Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Una seduta d'ascolto fuori dal comune - Page 20
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Share

    crazywipe
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 705
    Data d'iscrizione : 2012-04-22

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  crazywipe on Wed Jun 28, 2017 10:52 pm

    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9263
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 46
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Thu Jun 29, 2017 5:06 am

    Purtroppo è troppo stretta, la fascia di Abyss è larga il doppio, e poi serve qualcosa che faccia spessore...nel pannetto verde c'è una spugna da cucina, tipo quelle lavapiatti.


    _________________
    Enjoy your head!  
    avatar
    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3061
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : Mezzo Est

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  Ivanhoe on Thu Jun 29, 2017 6:30 am

    biscottino wrote:

    Quella e' microfibra? Io la ho provata, e' morbida ma sintetica, mi faceva sudare. Meglio il puro cotone e  meglio se biologico (no coloranti)
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9263
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 46
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Thu Jun 29, 2017 6:51 am

    Sabato avrò tempo di cercare un materiale superiore, per adesso l'accrocco funziona, ma stare nelle vicinanze del Viva è un'impresa! yaw


    _________________
    Enjoy your head!  
    avatar
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 9266
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  Edmond on Thu Jun 29, 2017 7:21 am

    Era tempo che non leggevo questo thread e ho letto di molti cambiamenti!!! affraid affraid affraid
    Confermo l'eccellenza sonica di Abyss, ascoltata da Nik con l'Headtrip... Sicuramente il mig,lior setup per cuffia mai ascoltato, un pelo avanti anche al combo 009/Mariovalvola amplifier, che ritenevo eccelso... L'impatto in gamma bassa è determinante per dare quel piccolo plus in più.

    FRiguardo all'amico di forum che usa un pre, debbo dire che mi sono definitivamente convinto che, indipendentemente dalla categoria di prezzo, un setup cuffia per fare il salto di qualità DEVE essere composto da un pre e da un finale... STOP. Le sezioni pre degli integrati sono mediamente vergognose...

    Ho ascoltato la versione del Guerra solo finale, pilotato da un glorioso pre Counterpoint, con la Stax 700 e 009. E debbo dire che la resa rispetto al mio Guerra integrato non è paragonabile. Un suono davvero meraviglioso, senza manchevolezze di alcun tipo, dotato di una naturalezza disarmante, anche oltre quella di Abyss/Headtrip... Credetemi, un'esperienza illuminante sotto ogni aspetto. Comprendo meglio perchè il mio set Lillipre/Lilliput suoni così bene...
    Il setup era completato da un DAC Lektor 2.24 (fanculo la paperella...), che per l'ascolto dei CD è ancora un dac di assoluto riferimento...

    Riguardo al titolo del thread, ovvero alle sedute d'ascolto fuori dal comune, ho portato a casa un piccolo Little Dot Mk VI+ moddato da Aurion Audio (Mauro da Viterbo dovrebbe ricordarlo... affraid ) che ascolto con la bistrattatissima Beyer T1. Ebbene, quello che è capace di restituire questa "modesta" accoppiata è davvero incredibile! Una sinergia pazzesca, una gamma bassa da non credere ed una ariosità complessiva di riferimento... Finali 6AS7G Raytheon nos e driver RCA Red Base...

    Ma pensa tè... cheers cheers cheers


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9263
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 46
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Thu Jun 29, 2017 7:47 am

    Confermo che il Guerra pilotato da un ottimo pre, incrementi esponenzialmente le prestazioni, ma era stato più volte detto che il Guerra, nasceva da un progetto Mhz di ampli finale, i mono con 2xel34.
    Giorgio, il Pre usato, è bilanciato?
    Modello?


    _________________
    Enjoy your head!  
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9263
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 46
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Thu Jun 29, 2017 7:52 am

    A proposito, qui si parla del Viva, ma la Abyss con il Burmester, è fantastica, a patto di utilizzare la sua uscita cuffia e non le uscite diffusori come accadeva con He1000, segno questo che non possiamo MAI generalizzare sul pilotaggio delle cuffie.
    Visto che ero curioso di conoscere l'impedenza di uscita del jack cuffia del Rondò, ho chiesto direttamente a Burmester, e la risposta è stata di 220ohm! ...sfido io che con Utopia non andava bene. Laughing


    _________________
    Enjoy your head!  
    avatar
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 9266
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  Edmond on Thu Jun 29, 2017 7:57 am

    Biscottino wrote:Confermo che il Guerra pilotato da un ottimo pre, incrementi esponenzialmente le prestazioni, ma era stato più volte detto che il Guerra, nasceva da un progetto Mhz di ampli finale, i mono con 2xel34.
    Giorgio, il Pre usato, è bilanciato?
    Modello?
    Credo fosse il SA-5.1, connessione solo sbilanciata per tutta la linea... Verissimo ciò che riporti riguardo al Guerra, ma ritengo che sia valido per tutti gli integrati valvolari cuffia...


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    avatar
    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3061
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : Mezzo Est

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  Ivanhoe on Thu Jun 29, 2017 8:32 am

    Edmond wrote:Era tempo che non leggevo questo thread e ho letto di molti cambiamenti!!! affraid affraid affraid
    Confermo l'eccellenza sonica di Abyss, ascoltata da Nik con l'Headtrip...
    .....Sicuramente il mig,lior setup per cuffia mai ascoltato, un pelo avanti anche al combo .....Riguardo al titolo del thread, ovvero alle sedute d'ascolto fuori dal comune, ho portato a casa un piccolo Little Dot Mk VI+ moddato da Aurion Audio (Mauro da Viterbo dovrebbe ricordarlo... affraid ) che ascolto con la bistrattatissima Beyer T1. Ebbene, quello che è capace di restituire questa "modesta" accoppiata è davvero incredibile! Una sinergia pazzesca, una gamma bassa da non credere ed una ariosità complessiva di riferimento... Finali 6AS7G Raytheon nos e driver RCA Red Base...

    Ma pensa tè... cheers cheers cheers

    Chi bistratta la T1 forse non l'ha ascoltata in condizioni ottimali, a me e' piaciuta tanto e io ascolto tutto dal Metal alla Musica per Ascensori

    Ti diro', ascolterei volentieri la DT1990
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 23605
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  pluto on Thu Jun 29, 2017 10:38 am

    Ma l'asciugamanino esattamente a cosa ti serve Sal?

    L'headband resta troppo alto e quindi la cuffia slitta? Oppure è fastidioso l'headband e basta?

    Nel caso avrei degli stupendi chiodi da parete di roccia x scalate alpinistiche che piantati opportunamente nel cranio la bloccherebbero x anni nella posizione prescelta
    Nel caso veniamo io ed il Conte a piantarteli sulla capa dove preferisci Laughing Laughing
    avatar
    briciola
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 115
    Data d'iscrizione : 2012-08-21
    Località : Firenze

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  briciola on Thu Jun 29, 2017 10:44 am

    Edmond wrote:Era tempo che non leggevo questo thread e ho letto di molti cambiamenti!!! affraid affraid affraid
    Confermo l'eccellenza sonica di Abyss, ascoltata da Nik con l'Headtrip... Sicuramente il mig,lior setup per cuffia mai ascoltato, un pelo avanti anche al combo 009/Mariovalvola amplifier, che ritenevo eccelso... L'impatto in gamma bassa è determinante per dare quel piccolo plus in più.

    FRiguardo all'amico di forum che usa un pre, debbo dire che mi sono definitivamente convinto che, indipendentemente dalla categoria di prezzo, un setup cuffia per fare il salto di qualità DEVE essere composto da un pre e da un finale... STOP. Le sezioni pre degli integrati sono mediamente vergognose...

    Ho ascoltato la versione del Guerra solo finale, pilotato da un glorioso pre Counterpoint, con la Stax 700 e 009. E debbo dire che la resa rispetto al mio Guerra integrato non è paragonabile. Un suono davvero meraviglioso, senza manchevolezze di alcun tipo, dotato di una naturalezza disarmante, anche oltre quella di Abyss/Headtrip... Credetemi, un'esperienza illuminante sotto ogni aspetto. Comprendo meglio perchè il mio set Lillipre/Lilliput suoni così bene...
    Il setup era completato da un DAC Lektor 2.24 (fanculo la paperella...), che per l'ascolto dei CD è ancora un dac di assoluto riferimento...

    Riguardo al titolo del thread, ovvero alle sedute d'ascolto fuori dal comune, ho portato a casa un piccolo Little Dot Mk VI+ moddato da Aurion Audio (Mauro da Viterbo dovrebbe ricordarlo... affraid ) che ascolto con la bistrattatissima Beyer T1. Ebbene, quello che è capace di restituire questa "modesta" accoppiata è davvero incredibile! Una sinergia pazzesca, una gamma bassa da non credere ed una ariosità complessiva di riferimento... Finali 6AS7G Raytheon nos e driver RCA Red Base...

    Ma pensa tè... cheers cheers cheers

    cosa intendi per versione del Guerra solo finale ?
    esistono due versioni del Guerra oppure si tratta solo di collegarlo all'uscita linea del pre invece che al tape out ?
    avatar
    mauro16164
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1344
    Data d'iscrizione : 2013-02-19
    Età : 53
    Località : viterbo

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  mauro16164 on Thu Jun 29, 2017 10:45 am

    Edmond wrote:Era tempo che non leggevo questo thread e ho letto di molti cambiamenti!!! affraid affraid affraid
    Confermo l'eccellenza sonica di Abyss, ascoltata da Nik con l'Headtrip... Sicuramente il mig,lior setup per cuffia mai ascoltato, un pelo avanti anche al combo 009/Mariovalvola amplifier, che ritenevo eccelso... L'impatto in gamma bassa è determinante per dare quel piccolo plus in più.

    FRiguardo all'amico di forum che usa un pre, debbo dire che mi sono definitivamente convinto che, indipendentemente dalla categoria di prezzo, un setup cuffia per fare il salto di qualità DEVE essere composto da un pre e da un finale... STOP. Le sezioni pre degli integrati sono mediamente vergognose...

    Ho ascoltato la versione del Guerra solo finale, pilotato da un glorioso pre Counterpoint, con la Stax 700 e 009. E debbo dire che la resa rispetto al mio Guerra integrato non è paragonabile. Un suono davvero meraviglioso, senza manchevolezze di alcun tipo, dotato di una naturalezza disarmante, anche oltre quella di Abyss/Headtrip... Credetemi, un'esperienza illuminante sotto ogni aspetto. Comprendo meglio perchè il mio set Lillipre/Lilliput suoni così bene...
    Il setup era completato da un DAC Lektor 2.24 (fanculo la paperella...), che per l'ascolto dei CD è ancora un dac di assoluto riferimento...

    Riguardo al titolo del thread, ovvero alle sedute d'ascolto fuori dal comune, ho portato a casa un piccolo Little Dot Mk VI+ moddato da Aurion Audio (Mauro da Viterbo dovrebbe ricordarlo... affraid ) che ascolto con la bistrattatissima Beyer T1. Ebbene, quello che è capace di restituire questa "modesta" accoppiata è davvero incredibile! Una sinergia pazzesca, una gamma bassa da non credere ed una ariosità complessiva di riferimento... Finali 6AS7G Raytheon nos e driver RCA Red Base...

    Ma pensa tè... cheers cheers cheers
    me lo ricordo,me lo ricordo.un ampli incredibile per il costo.e con le rca rosse diventa un ampli da riferimento. oltretutto modificato da Aurion Audio diventa difficilmente battibile anche da ampli ben superiori... applausi applausi


    _________________
    ampli:Headamp GSX MK-2 ampli:Apex Pinnacle dac:Denafrips Terminator cuffie:Hifiman HEK1000v2 Audeze LCD4  Fostex TH900mk2  Abyss 1266 trasporto:Goldnote cd7 alimentazione supplementare a batteria: Goldnote psu9 ampli Sugden a21se Filtro di rete OELBACH XXL POWERSTATION 909
    avatar
    _gamma_
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 220
    Data d'iscrizione : 2016-03-29
    Località : Padova

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  _gamma_ on Thu Jun 29, 2017 11:52 am

    Per Edmond:
    se non ho capito male quello del pre sono io, e scandalosamente confesso che non l’ho ancora provato, e chiedo scusa anche a Sal e Pluto…ma lo farò…qui a Padova l’afa la fa da padrona e non ho l’aria condizionata,

    ora…che io sia più pazzo per non avere l’aria condizionata in un appartamento con 31/32 gradi costanti  o per i soldi che ho investito su questa mia nuova passione cuffiofila…solo uno psichiatra potrebbe dirlo, ma si sa ogni uomo ha una debolezza…la mia è quella dell’Hi-fi…e non è la sola purtroppo!

    Al di là delle battute, aggiungere un buon pre significa anche aggiungere un buon cavo di alimentazione e un paio di buoni cavi di segnale…l’importo totale sale ancora, di quasi 4 zeri…e non lo so…pur già avendoli in casa (saccheggiati dall’impianto diffusori, che per altro ho deciso di vendere) mi sembra eticamente un po’ esagerato per un impianto cuffia…tutto qui…non discuto se è meglio un pre+finale vs l’integrato…magari dopo la prova cambierò idea

    …un’altra cosa, il Viva è silenziosissimo, non ha un minimo di fruscio di sottofondo, perché è pensato per le cuffie, un buon pre non pensato per le cuffie forse aggiungerebbe qualche rumore!?...ok…bisogna provare…scusate stò solo ragionando a “voce alta”

    p.s.: (OT) - per l’aria condizionata: lo scrivo anche per Pappa&Lardo che vorrebbe ascoltare il Viva a casa mia in questi giorni,  fino a 5/6 anni fa tollerando bene il caldo sentivo l’esigenza di averla al max per una settimana all’anno, quella più calda e afosa, da qui il fatto che non l’ho mai installata…adesso le settimane da sopportare sono diventate almeno 6/7  o forse più…Trump lo vuoi capire che il clima stà cambiando?

    Per biscottino,

    io ho il Viva che sul frontale ha 2 ingressi “bilanciati”a  4 pin e 2 jack, ma non è l’ Mk2!!!
    l’Mk2 è uscito un paio di mesi fa.
    Pare che dopo averne costruiti molti Schembri abbia trovato un modo migliore di fare un paio di cose lì dentro…differenze tra il  vecchio e  il nuovo non come tra notte e il giorno ma pare aumenti la trasparenza.
    Dicono che l’845 mk2 raggiunge il 2A3 nei suoi punti di forza pur conservando la propria dinamica e potenza…bò…tutte cose lette, niente di sentito con le mie orecchie…ho letto che volendo si può far fare l’upgrade…io personalmente aspetto…

    Abyss V1 vs V2 :

    io credo/spero che la V2 qualche piccola miglioria l’abbia ricevuta…si legge che i beneficiari saranno soprattutto gli amanti della musica classica e del violino in particolare…che prima risultava a volte un po’ “graffiante” …beh se non altro la Phi dà un aiutino agli ampli perché da 46 Ohms - 85 db passa a ( 42 Ohms - 88 db)

    Per quanto riguarda l’indossabilità dell’Abyss…scusa Sal ma NON ho capito!!!
    se la indossi così com’è senza il pannetto verde che succede? Ti scende più giù delle orecchie? Cioè l’headband di pelle è per te troppo lungo?
    o tutto nasce perché ti è troppo stretta di lato? C’è un video su you tube che spiega che volendo si può risolvere anche piegando l’headband di alluminio…
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9263
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 46
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Thu Jun 29, 2017 12:58 pm

    pluto wrote:Ma l'asciugamanino esattamente a cosa ti serve Sal?

    L'headband resta troppo alto e quindi la cuffia slitta? Oppure è fastidioso l'headband e basta?

    Nel caso avrei degli stupendi chiodi da parete di roccia x scalate alpinistiche che piantati opportunamente nel cranio la bloccherebbero x anni nella posizione prescelta
    Nel caso veniamo io ed il Conte a piantarteli sulla capa dove preferisci Laughing Laughing

    Gian, per non avere problemi, dovrei avere un capucchione, non so se afferri il sofismo.


    _________________
    Enjoy your head!  
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 23605
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  pluto on Thu Jun 29, 2017 1:06 pm

    allora x il Conte è perfetta affraid affraid
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9263
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 46
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Thu Jun 29, 2017 1:08 pm

    _gamma_ wrote:Per Edmond:
    se non ho capito male quello del pre sono io, e scandalosamente confesso che non l’ho ancora provato, e chiedo scusa anche a Sal e Pluto…ma lo farò…qui a Padova l’afa la fa da padrona e non ho l’aria condizionata,

    ora…che io sia più pazzo per non avere l’aria condizionata in un appartamento con 31/32 gradi costanti  o per i soldi che ho investito su questa mia nuova passione cuffiofila…solo uno psichiatra potrebbe dirlo, ma si sa ogni uomo ha una debolezza…la mia è quella dell’Hi-fi…e non è la sola purtroppo!

    Al di là delle battute, aggiungere un buon pre significa anche aggiungere un buon cavo di alimentazione e un paio di buoni cavi di segnale…l’importo totale sale ancora, di quasi 4 zeri…e non lo so…pur già avendoli in casa (saccheggiati dall’impianto diffusori, che per altro ho deciso di vendere) mi sembra eticamente un po’ esagerato per un impianto cuffia…tutto qui…non discuto se è meglio un pre+finale vs l’integrato…magari dopo la prova cambierò idea

    …un’altra cosa, il Viva è silenziosissimo, non ha un minimo di fruscio di sottofondo, perché è pensato per le cuffie, un buon pre non pensato per le cuffie forse aggiungerebbe qualche rumore!?...ok…bisogna provare…scusate stò solo ragionando a “voce alta”

    p.s.: (OT) - per l’aria condizionata: lo scrivo anche per Pappa&Lardo che vorrebbe ascoltare il Viva a casa mia in questi giorni,  fino a 5/6 anni fa tollerando bene il caldo sentivo l’esigenza di averla al max per una settimana all’anno, quella più calda e afosa, da qui il fatto che non l’ho mai installata…adesso le settimane da sopportare sono diventate almeno 6/7  o forse più…Trump lo vuoi capire che il clima stà cambiando?

    Per biscottino,

    io ho il Viva che sul frontale ha 2 ingressi “bilanciati”a  4 pin e 2 jack, ma non è l’ Mk2!!!
    l’Mk2 è uscito un paio di mesi fa.
    Pare che dopo averne costruiti molti Schembri abbia trovato un modo migliore di fare un paio di cose lì dentro…differenze tra il  vecchio e  il nuovo non come tra notte e il giorno ma pare aumenti la trasparenza.
    Dicono che l’845 mk2 raggiunge il 2A3 nei suoi punti di forza pur conservando la propria dinamica e potenza…bò…tutte cose lette, niente di sentito con le mie orecchie…ho letto che volendo si può far fare l’upgrade…io personalmente aspetto…

    Abyss V1 vs V2 :

    io credo/spero che la V2 qualche piccola miglioria l’abbia ricevuta…si legge che i beneficiari saranno soprattutto gli amanti della musica classica e del violino in particolare…che prima risultava a volte un po’ “graffiante” …beh se non altro la Phi dà un aiutino agli ampli perché da 46 Ohms - 85 db passa a ( 42 Ohms - 88 db)

    Per quanto riguarda l’indossabilità dell’Abyss…scusa Sal ma NON ho capito!!!
    se la indossi così com’è senza il pannetto verde che succede? Ti scende più giù delle orecchie? Cioè l’headband di pelle è per te troppo lungo?
    o tutto nasce perché ti è troppo stretta di lato? C’è un video su you tube che spiega che volendo si può risolvere anche piegando l’headband di alluminio…

    Sul frontale il Viva ha solo uscite, gli ingressi sono dietro.
    Riguarda la versione nuova, mk2, fonti accreditate hanno indicato l'unica novità nell'ingresso bilanciato, ovviamente se entro a 4v anziché a 2v, qualcosa cambia.


    _________________
    Enjoy your head!  
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9263
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 46
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Thu Jun 29, 2017 1:09 pm

    pluto wrote:allora x il Conte è perfetta affraid affraid

    Catso... Laughing la materia grigia è assaje.


    _________________
    Enjoy your head!  
    avatar
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 9266
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  Edmond on Thu Jun 29, 2017 1:32 pm

    Qualsiasi amplificatore integrato artigianale può diventare un finale, sacrificando la, di solito, assai modesta sezione pre.

    Il Guerra solo finale collegato ad un ottimo pre è notevolmente superiore al modello integrato. Non conosco ampli integrati per cuffia che abbiano anche una eccellente sezione pre... Forse, dico forse, quelli GCM e di Mariovalvola..


    Last edited by Edmond on Thu Jun 29, 2017 1:42 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    avatar
    _gamma_
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 220
    Data d'iscrizione : 2016-03-29
    Località : Padova

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  _gamma_ on Thu Jun 29, 2017 1:40 pm

    [/quote]

    Sul frontale il Viva ha solo uscite, gli ingressi sono dietro.
    Riguarda la versione nuova, mk2, fonti accreditate hanno indicato l'unica novità nell'ingresso bilanciato, ovviamente se entro a 4v anziché a 2v,  qualcosa cambia.[/quote]

    ok grazie,

    questa è una cosa che non sapevo
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9263
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 46
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Thu Jun 29, 2017 2:00 pm

    Edmond wrote:Qualsiasi amplificatore integrato artigianale può diventare un finale, sacrificando la, di solito, assai modesta sezione pre.

    Il Guerra solo finale collegato ad un ottimo pre è notevolmente superiore al modello integrato. Non conosco ampli integrati per cuffia che abbiano anche una eccellente sezione pre... Forse, dico forse, quelli GCM e di Mariovalvola..

    Hai ragione, tra l'altro il mio e il tuo hanno le 6sn7, mentre gli altri la 6sl7 per avere più guadagno,, ma ovviamente con un bel pre che pilota il Guerra, il risultato è di tutt'altra consistenza!!! Rolling Eyes


    _________________
    Enjoy your head!  
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  lizard on Thu Jun 29, 2017 2:15 pm

    Edmond wrote:Qualsiasi amplificatore integrato artigianale può diventare un finale, sacrificando la, di solito, assai modesta sezione pre.
    meglio ancora un pre con l'alimentazione separata
    avatar
    crazywipe
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 705
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Età : 37
    Località : Salerno

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  crazywipe on Thu Jun 29, 2017 3:19 pm

    biscottino wrote:Purtroppo è troppo stretta, la fascia di Abyss è larga il doppio, e poi serve qualcosa che faccia spessore...nel pannetto verde c'è una spugna da cucina, tipo quelle lavapiatti.

    Allora dovresti provare la ZMF pilot pad, fa spessore ed e' abbastanza larga, e c'è anche in pelle di agnello. La tenevo sulla ZMFv2, comodissima.

    http://www.zmfheadphones.com/pads-and-cables/pilot-pad




    _________________
    Sorgente: Audioquest Dragonfly RED Amplificazione:  VHF-N
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Spirit Labs Grado - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic DT150
    Portatili: Sennheiser HD25 - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser 100-2 Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  lizard on Thu Jun 29, 2017 3:37 pm

    crazywipe wrote:

    Allora dovresti provare la ZMF pilot pad

    sal usa solo Frau pieno fiore...
    avatar
    crazywipe
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 705
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Età : 37
    Località : Salerno

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  crazywipe on Thu Jun 29, 2017 3:57 pm

    lizard wrote:

    sal usa solo Frau pieno fiore...



    _________________
    Sorgente: Audioquest Dragonfly RED Amplificazione:  VHF-N
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Spirit Labs Grado - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic DT150
    Portatili: Sennheiser HD25 - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser 100-2 Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9263
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 46
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Thu Jun 29, 2017 8:30 pm

    crazywipe wrote:


    ...anche no, l'impressione è che sia un po' corta.


    _________________
    Enjoy your head!  
    avatar
    _gamma_
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 220
    Data d'iscrizione : 2016-03-29
    Località : Padova

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  _gamma_ on Fri Jun 30, 2017 2:39 pm

    Edmond wrote:Qualsiasi amplificatore integrato artigianale può diventare un finale, sacrificando la, di solito, assai modesta sezione pre.

    Il Guerra solo finale collegato ad un ottimo pre è notevolmente superiore al modello integrato. Non conosco ampli integrati per cuffia che abbiano anche una eccellente sezione pre... Forse, dico forse, quelli GCM e di Mariovalvola..

    Nel caso del  Viva c’è la predisposizione per essere utilizzato anche solo come finale, quindi si può fare una prova fatta bene ed aggiungere un Pre….
    Scusa Edmond, posso dire una sciocchezza?...non potrebbe un ampli integrato avere invece un’ ottima sezione pre e una modesta sezione finale?
    Perché dai sempre per scontato che sia la parte Pre quella modesta?
    io sono certo che tu lo dici per esperienza
    ma volevo capire da dove nasce esattamente questo tuo convincimento…

      Current date/time is Sat Nov 18, 2017 1:44 am