Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Una seduta d'ascolto fuori dal comune - Page 28
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Share

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10001
    Data d'iscrizione : 2010-04-23

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Sun 26 Nov 2017, 18:26

    mr.bean wrote:

    da quello che dici...allora le cose cambiano......... sunny sunny Complimenti per l'impianto.. applausi applausi

    avatar
    madmax
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6059
    Data d'iscrizione : 2010-04-18
    Età : 51
    Località : Cerignola (FG)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  madmax on Sun 26 Nov 2017, 19:50

    biscottino wrote:

    Sapessi che soddisfazione poter ascoltare per ore e ore e non sentirsi oppresso dalla cuffia!
    Comunque, posso solo confermare ciò che dici, due oggetti straordinari...ora sto ascoltando Lang Lang “ Romance” da Tidal con le ZuAudio e debbo confermare la straordinaria capacità del Riviera nel pilotare qualsiasi cosa.


    Sal che ampli è quello sotto il Viva ?


    _________________
    Spoiler:

    Analogico: Technics SL1200 MKII
    Sorgente:Cambridge Azur 851N/Cambridge CXN V2/Lektor CDP 3T SPS Reference 
    Sorgente audio/video:Marantz UD7007
    Meccanica CD:Cyrus Audio CD T
    Ampli:AM Audio T90 S3/Yarland M 84 Limited(for Hifiman HE6)                                                                                                   
    Diffusori:Klipsh Heresy III
    Cuffie:Hifiman HE-6 Airtech/Audeze LCD3F Portento Audio/Sennheiser HD800 Airtech/Spirit Labs Grado MMXVI)
    Ampli cuffia:Megahertz MezzoGuerra
    Dac Ampli Cuffia: Pioneer U-05 (mod.Aurion Audio)
    Multipresa:Oehlbach PowerSocket 907
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10001
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 47
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Sun 26 Nov 2017, 20:25

    È il Kgss Hv Carbon.


    _________________
    Enjoy your head!
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25606
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  pluto on Mon 27 Nov 2017, 10:44

    Bella l'idea della camicia per coprire il Viva....
    Per il Riviera basta un bel mutandone

    Laughing Laughing

    avatar
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 9927
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  Edmond on Mon 27 Nov 2017, 11:05

    Sal, ma il gira non c'è più, oppure è nascosto sotto la canotta di destra??? affraid affraid affraid


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25606
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  pluto on Mon 27 Nov 2017, 11:07

    Si vede che quando ha fatto le foto, era giorno di bucato...
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10001
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 47
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Mon 27 Nov 2017, 11:20

    Edmond wrote:Sal, ma il gira non c'è più, oppure è nascosto sotto la canotta di destra??? affraid affraid affraid

    Da quando ho liquefatto gli ascolti, il gira è stato smontato, ma è sempre li.


    _________________
    Enjoy your head!
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10001
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 47
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Mon 27 Nov 2017, 11:22

    pluto wrote:Bella l'idea della camicia per coprire il Viva....  
    Per il Riviera basta un bel mutandone

    Laughing  Laughing


    Se te ne avanza uno...io sto ancora nella fase slip! affraid


    _________________
    Enjoy your head!
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 8026
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  lizard on Mon 27 Nov 2017, 11:33

    pluto wrote:Bella l'idea della camicia per coprire il Viva....  
    Per il Riviera basta un bel mutandone

    Laughing  Laughing


    adesso sappiamo cosa regalargli per natale..


    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25606
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  pluto on Mon 27 Nov 2017, 11:35

    biscottino wrote:
    pluto wrote:Bella l'idea della camicia per coprire il Viva....  
    Per il Riviera basta un bel mutandone

    Laughing  Laughing


    Se te ne avanza uno...io sto ancora nella fase slip! affraid

    Seeee ....
    Aspetta che pubblichi un selfie di quando ci facciamo un'intrippata di cozze e poi ne riparliamo..

    Tornando seri e restando off-topics, mi è caduto l'occhio nel sito di Spritzer e ho visto che sulla base del KGSS HV Carbon (cioè quello tuo) ne sta sperimentando un nuovo, mi pare si chiami CC Limited Edition oltre alle tue sigle  ('na fantasia mannaggia a lui..)

    Di base è identico ma con volume diverso e pure qualcos'altro ma poca roba. In soldoni un millino in più.
    Ti ha detto niente di più nelle vs discussioni?
    avatar
    _gamma_
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 368
    Data d'iscrizione : 2016-03-29
    Località : Padova

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  _gamma_ on Mon 27 Nov 2017, 12:02

    phaeton wrote:

    no, nessun suggerimento, anche perche' al di la delle caratteristiche di emissione i due tubi sono diversi per accensione e il circuito va pensato in modo adeguato, facevo solo un discorso generale. la Mullard GZ34 segnalata (f30, anni 1950-1957) e' semplicemente la migliore raddrizzatrice indiretta mai fatta a detta di molti (beh, direi tutti) e viaggia tra i 400€ e i 600€ a tubo a seconda dell'emissione residua. la GZ34 f31 (anni 1958-1960, quelle successive sono molto diverse) e' solo lievemente inferiore, ha un costo accettabile ma e' cmq intorno ai 200€ a tubo se nos (ne ho due di queste). la GZ33 (anni 1958-1962, anche qui quelle successive sono molto diverse) e' stretta parente, misconosciuta fino a qualche anno fa (e infatti me ne sono accattate 4 a prezzi normali, circa 60€ a tubo Laughing Laughing Laughing ) oggi viaggia con emissione decente sempre sopra i 100€ a tubo, nos siamo sempre sopra i 150€, ed e' in costante aumento di prezzo. ma e' un tubo delizioso, spinge all'estremo le caratteristiche della GZ34 mantenendo una notevole musicalita'.
    ovviamente, e ribadisco ovviamente, faccio riferiemnto solo e soltanto ai tubi fatti a Blackburn. tutte le altre "Mullard" (Olanda, etc..) non sono allo stesso livello, anzi direi nettamente inferiori, e in questo caso una buona nuova produzione (JJ ad esempio, che non fa per nulla schifo) e' sicuramente consigliabile (tranne un unico dettaglio, che magari pero' ha importanza per qualcuno, ovvero la durata, una qualunque nos dura almeno il doppio, spesso molto di piu', di una qualunque nuova)

    complimenti phaeton!...hai una conoscenza....c'è sempre qualcosa da imparare con te ...thanks!!
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  Johnny1982 on Mon 27 Nov 2017, 12:21

    Domanda solita da chi non capisce un tubo di tube...

    Visti i prezzi che leggo ..400 -600€ a nessuna azienda è venuto in mente di fare un bel clone pari pari ? I volumi sono piccoli però visti i prezzi ... Ne vendono 100 e gia potrebbero aver fatto paro con le spese... Visto poi che si consumano... Nel tempo la gente glie le riasquisterebbe... Ora non mi sembrano l'ultimo ritrovato della tecnologia visto che hanno oltre mezzo secolo...


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9624
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  mc 73 on Mon 27 Nov 2017, 13:36

    biscottino wrote:3 ore spaziando con qualunque genere, per me, è si!


    applausi complimenti x il nuovo arrivato !
    Come va il Riviera con la franzosa?


    _________________
    saluti Michele sunny
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10001
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 47
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Mon 27 Nov 2017, 13:38

    pluto wrote:

    Seeee ....
    Aspetta che pubblichi un selfie di quando ci facciamo un'intrippata di cozze e poi ne riparliamo..

    Tornando seri e restando off-topics, mi è caduto l'occhio nel sito di Spritzer e ho visto che sulla base del KGSS HV Carbon (cioè quello tuo) ne sta sperimentando un nuovo, mi pare si chiami CC Limited Edition oltre alle tue sigle  ('na fantasia mannaggia a lui..)

    Di base è identico ma con volume diverso e pure qualcos'altro ma poca roba. In soldoni un millino in più.
    Ti ha detto niente di più nelle vs discussioni?

    Sicuramente c'è un Alps rk50, che già costa una bella fetta di culatello, e poi un trasformatore di alimentazione diverso e più prestante.
    Tutte le schede sono identiche, il case è più grande.
    All'ascolto, le differenze sono davvero minime, pensando poi ai 1000$ richiesti, non so se ne vale davvero la pena.


    _________________
    Enjoy your head!
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10001
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 47
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Mon 27 Nov 2017, 13:40

    mc 73 wrote:

    applausi  complimenti x il nuovo arrivato !
    Come va il Riviera con la franzosa?

    Ciao Miki, strano a dirsi, ma col Riviera suona tutto bene, franzosa bellissima e anche la top Sony che mi ha davvero sorpreso.
    Non ci ho provato ancora la k1000, ma visto che è stata presa a riferimento nella fase progettuale, penso che non abbia problemi nel gestirla.


    _________________
    Enjoy your head!
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9624
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  mc 73 on Mon 27 Nov 2017, 13:54

    biscottino wrote:

    Ciao Miki, strano a dirsi, ma col Riviera suona tutto bene, franzosa bellissima e anche la top Sony che mi ha davvero sorpreso.
    Non ci ho provato ancora la k1000, ma visto che è stata presa a riferimento nella fase progettuale, penso che non abbia problemi nel gestirla.

    bel giocattolino


    _________________
    saluti Michele sunny
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25606
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  pluto on Mon 27 Nov 2017, 14:18

    Sal scusa la domanda semi scema. Il Riviera (il tuo perlomeno) ha la morsettiera casse dietro?
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8985
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  phaeton on Mon 27 Nov 2017, 14:29

    pluto wrote:

    Seeee ....
    Aspetta che pubblichi un selfie di quando ci facciamo un'intrippata di cozze e poi ne riparliamo..

    Tornando seri e restando off-topics, mi è caduto l'occhio nel sito di Spritzer e ho visto che sulla base del KGSS HV Carbon (cioè quello tuo) ne sta sperimentando un nuovo, mi pare si chiami CC Limited Edition oltre alle tue sigle  ('na fantasia mannaggia a lui..)

    Di base è identico ma con volume diverso e pure qualcos'altro ma poca roba. In soldoni un millino in più.
    Ti ha detto niente di più nelle vs discussioni?

    ascoltato velocemente lo scorso mese. eccezionale, meglio del BHSE (confronto diretto). con Sal dicevo che se mi prende la fregola, me lo accatto con la 009. non so pero' a confronto con carbon normale cosa cambia, dovrei ascoltarli a confronto diretto.
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 8985
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  phaeton on Mon 27 Nov 2017, 14:31

    Johnny1982 wrote:Domanda solita da chi non capisce un tubo di tube...

    Visti i prezzi che leggo ..400 -600€ a nessuna azienda è venuto in mente di fare un bel clone pari pari ? I volumi sono piccoli però visti i prezzi ... Ne vendono 100 e gia potrebbero aver fatto paro con le spese... Visto poi che si consumano... Nel tempo la gente glie le riasquisterebbe... Ora non mi sembrano l'ultimo ritrovato della tecnologia visto che hanno oltre mezzo secolo...

    ci sono, ovviamente. ma purtroppo si e' persa la conoscenza, fare un tubo non e' come copiare un vecchio schema. e' quasi a livello alchemico (un esperto mi spiegava che uno dei segreti di mullard era il numero di passate che davano per il coating del filamento, e il tempo di asciugatura tra un passata e l'altra.... una cosa che ovviamente non trovi dei datasheet.....) ed e' per questo che i tubi moderni sono qualitativamente e quantitativmente (nel senso della durata temporale) inferiori.
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  Johnny1982 on Mon 27 Nov 2017, 14:51

    in pratiche delle Stradivari delle valvole immagino visti gli anni di produzione che i tecnici di quella volta siano in pensione ... chi sa se ce ne è ancora qualcuno in grado di ricordarsi come facevano ...


    _________________
    Elettroniche: V281 DAC: Auralic Vega + Isolatore Intona Industrial, Cavi segnale e cuffie Autocostruiti Argento Occ Neotech o  Jupiter 6N Cryo, DragonFly Red
    Cuffie: Senny HD600 e HD201, Denon AH-d7200, HifiMan he6,b&w P7 Auricolari: VE Monk, HiFiMan ES100
    Cinema: TV LG 55B6V A/V ONKYO TX NR-747 Lettore UHD: Panasonic UB-700 Cavi HDMI AudioQuest Pearl 2.0 Dali Zensor 3+Vokal, Sub+Surround Canton
    Cavi Alim. autocostruiti Acoustic Revive Powermax 5000 + Spine Viborg
    Catena Casse: Rega BrioR, Canton SLS790, segnalre: RCA Mundorf, Potenza: Viablue SC-6 Anaconda
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15822
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  carloc on Mon 27 Nov 2017, 16:20

    Nelle valvole d’epoca si usavano anche materiali che oggi non sono più consentiti per motivi di sicurezza e/o ecosostenibilità.

    Per questo cambia resa è durata delle NOS vs le valvole attuali.


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10001
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 47
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Mon 27 Nov 2017, 17:04

    phaeton wrote:

    ascoltato velocemente lo scorso mese. eccezionale, meglio del BHSE (confronto diretto). con Sal dicevo che se mi prende la fregola, me lo accatto con la 009. non so pero' a confronto con carbon normale cosa cambia, dovrei ascoltarli a confronto diretto.

    Anche Spritzer mi ha confermato che il Carbon ha qualcosa in più rispetto al bhse, e mi ha anche anticipato che l’anno prossimo ci sarà un nuovo progetto evoluzione del bhse.


    _________________
    Enjoy your head!
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10001
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 47
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Sun 24 Jun 2018, 20:15

    Pezzettino dopo pezzettino, ormai il Viva Egoista sembra non avere più segreti.
    Trovata anche l’equivalenza per la 6n1p,



    In pratica la 6bq7a.
    Anche questa piccola valvolina influisce sul suono in modo abbastanza evidente, e fortunatamente costa meno di un pacchetto di sigarette... Laughing ora per 3/4 è valvolato Nos. Rolling Eyes
    Ho quasi finito di ascoltare questo disco:



    Capolavoro di Rubalcaba dedicato al suo mentore Charlie Haden, disco che ovviamente porta il suo nome.
    Quello che colpisce all’ascolto è, oltre al meraviglioso medio, la mole dei dettagli che in gamma alta è capace di tirare fuori il Viva.
    Ci sono diversi assoli di batteria, e il Viva restituisce colpi di grande dinamica e velocità oltre a tutte le sfumature presenti nella registrazione, la gamma acuta sa essere cattiva ma anche molto raffinata in altri passaggi.
    La 845 si fa comunque sentire in gamma bassa, sempre piena e potente ma veloce e smussata come nei migliori stadio solido.
    Con tutta la potenza disponibile la Susvara non è mai in affanno e difficilmente si passa ore 12.


    _________________
    Enjoy your head!
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25606
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  pluto on Mon 25 Jun 2018, 09:55

    Grandissimo Sal! applausi applausi
    avatar
    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3969
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : Mezzo Est

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  Ivanhoe on Mon 25 Jun 2018, 11:02

    biscottino wrote:Pezzettino dopo pezzettino, ormai il Viva Egoista sembra non avere più segreti.
    Trovata anche l’equivalenza per la 6n1p,  



    In pratica la 6bq7a.
    Anche questa piccola valvolina influisce sul suono in modo abbastanza evidente, e fortunatamente costa meno di un pacchetto di sigarette... Laughing ora per 3/4 è valvolato Nos. Rolling Eyes  ....


    Stai usando la valvola della foto? Com'e'?
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10001
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 47
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Mon 25 Jun 2018, 11:35

    Certo che la uso, altrimenti non l’avrei postata, ho anche delle Philips Miniwatt ma non le ho ancora provate.
    Rispetto alla 6n1p originale il suono è meno duro e con più ariosità, si lascia preferire .


    _________________
    Enjoy your head!

      Current date/time is Mon 10 Dec 2018, 16:06