Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Una seduta d'ascolto fuori dal comune - Page 30
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Share

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9691
    Data d'iscrizione : 2010-04-23

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Wed Jun 27, 2018 4:50 pm

    Roberto, tu hai giustamente ragione, ma a proposito di libretto di istruzioni, VIva dichiara un set di valvole e poi l'ampli viene consegnato con un altro, parliamo della rettificatrice, nel libretto viene indicata 5u4g, ma l'ampli viene consegnato 5u4gb.
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 24906
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  pluto on Wed Jun 27, 2018 4:51 pm

    mariovalvola wrote:Senza perifrasi: mi sono sbagliato. Embarassed
    .

    Mi pare un peccato talmente veniale da non parlarne nemmeno
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9691
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 47
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Wed Jun 27, 2018 4:52 pm

    lizard wrote:
    alcuni,come mr. Woo,indica persino nel libretto di istruzioni quale valvola sia equivalente nei suoi vari modelli,ma non sempre i risultati sono positivi...

    quando avevo il Wes Audio, ricordo che l'elenco di rettificatrici da poter utilizzare era interminabile...


    _________________
    Enjoy your head!
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 24906
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  pluto on Wed Jun 27, 2018 4:53 pm

    lizard wrote:
    io stesso ho sostituito nel WA5 le rettificatrici cinesi con delle nos USA (USAF) e la sensazione di 'vetrosità' è sparita..

    Questo xchè la sezione di alimentazione non è proprio stratosferica. Ne parlai tempo fa. Migliore è l'alimentazione e meno si sentono differenze in caso di rolling
    E comunque resta la prima valvola da cui partire x il rolling del Woo. Bravo
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 24906
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  pluto on Wed Jun 27, 2018 4:54 pm

    biscottino wrote:
    lizard wrote:
    alcuni,come mr. Woo,indica persino nel libretto di istruzioni quale valvola sia equivalente nei suoi vari modelli,ma non sempre i risultati sono positivi...

    quando avevo il Wes Audio, ricordo che l'elenco di rettificatrici da poter utilizzare era interminabile...

    Be le equivalenze di Woo lasciano molto a desiderare. Le metterebbero tutte fosse per loro.
    avatar
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7774
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  lizard on Wed Jun 27, 2018 4:58 pm

    biscottino wrote:Roberto, tu hai giustamente ragione, ma a proposito di libretto di istruzioni, VIva dichiara un set di valvole e poi l'ampli viene consegnato con un altro, parliamo della rettificatrice, nel libretto viene indicata 5u4g, ma l'ampli viene consegnato 5u4gb.
    in alcuni casi,una volta esaurita la partita di valvole nos,ne allegano altre equivalenti..nel sito mr. Woo lo precisa..
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 24906
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  pluto on Wed Jun 27, 2018 5:00 pm

    _gamma_ wrote:Ecco la risposta di Viva Audio,

    prima vi scrivo la versione sintetica della domanda che gli ho fatto

    domanda: ….”alcuni amanti del tube rolling hanno sentito che la valvolina 6NP1 può essere rimpiazzata da una ECC180 (equivalente alla 6BQ7A), confermi?
    Se si, è una possibilità o è un suggerimento caldamente raccomandato da Viva Audio? “….

    La risposta di Viva Audio :

    …..”l’uso di valvole alternative alla 6NP1 è una eventualità che noi sconsigliamo. Altre valvole, anche se simili alla suddetta non sono consigliabili nell’uso per il fatto che l’equilibrio della circuitazione è stato testato sia in termini elettrici che sonici, sia nel contesto del mantenimento dell’affidabilità nel lungo periodo dell’apparecchio.
    L’uso di altre valvole sull’Egoista metterebbe a rischio anche la garanzia attiva del prodotto.
    In 4 anni di produzione dell’Egoista, abbiamo al momento una bassissima casistica di rotture o malfunzionamenti.
    Ho parlato di questi argomenti anche con i principali produttori di ampli per cuffia e ci troviamo in perfetta identità di vedute” ….

    Infine un consiglio:

    …”ti consiglio invece una valida alternativa per le 845 che abbiamo testato con successo e che abbiamo portato all’ultima fiera di Monaco”

    http://www.tubeampdoctor.com/en/shop_Other_brands_OEM_Tubes_HiFi_Triodes_Transmitting_Tubes/Psvane_845_HiFi_Series_4637


    CVD
    Conoscendolo non mi sarei aspettato altro. Tra l'altro mi aveva già detto di persona le stesse cose. Ho taciuto finora giusto x vedere se nel frattempo aveva cambiato parere.

    Però quando gli ho riferito delle mie sperimentazioni con varie rettificatrici e finali storiche tipo Fivre o Union 845W si era mostrato molto interessato.
    Ma sono discussioni private e come costruttore non può dire: " andate a comprarVi una Fivre da 2000 euro di cui non si conosce nulla"
    E' ovvio che debbano restare su terreni solidi e ben conosciuti.

    Per non parlare di valvole le cui equivalenze sono molto dubbie....
    avatar
    _gamma_
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 320
    Data d'iscrizione : 2016-03-29
    Località : Padova

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  _gamma_ on Wed Jun 27, 2018 5:05 pm

    Di solito chiamo i ragazzi di Viva Audio al telefono, e il dialogo è più informale, tant’è che in passato mi hanno dato il benestare per le rettificatrici 5U4G al posto delle 5U4GB pur con tutti i se e i tutti i ma…

    Siccome ogni volta le telefonate sono una faticaccia a capirsi…la linea da quelle parti è spesso disturbata…non so se è il jamming della caserma americana che hanno lì vicino…tant’è che questa volta gli ho mandato un messaggio scritto e naturalmente mi hanno risposto per iscritto… era logico aspettarsi una risposta più formale…teniamo presente questo aspetto, please
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9691
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 47
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Una seduta d'ascolto fuori dal comune

    Post  biscottino on Wed Jun 27, 2018 5:25 pm

    pluto wrote:
    E' ovvio che debbano restare su terreni solidi e ben conosciuti.

    Mi sembra abbastanza normale Gian, anche perché chi smanetta con le valvole ne fa di guai...a sua insaputa. devil


    _________________
    Enjoy your head!

      Current date/time is Sun Jul 15, 2018 11:14 pm