Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
L'importanza della poltrona
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    L'importanza della poltrona

    Share

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    L'importanza della poltrona

    Post  realmassy on Sun Jun 28, 2015 12:03 am

    Fino ad oggi ho sempre usato una poltrona Poang dell'Ikea per i miei ascolti in cuffia, come quella che vedete qui sotto



    Notare il cuscino poggia testa.
    Bene, oggi abbiamo fatto un po di cambiamenti in casa e abbiamo deciso di spostare i miei giocattoli in una stanza piu' grande per permettere di aggiungere una scrivania. Rimanendo in casa Ikea ho deciso di prendere una sedia da ufficio Markus, visto le buone recensioni. Provata in negozio mi e' sembrata subito molto comoda. Lo schienale alto e il poggiatesta sono perfetti per la mia cervicale



    Il bello e' che e' fantastica anche per l'ascolto in cuffia! Il poggiatesta e' piu' rigido e la testa non si incassa, evitando quelle riflessioni che si creano quando avviciniamo le mani alle 'coppe' delle cuffie. La 009 e' apertissima e quindi particolarmente sensibile. Solo che non me ne ero mai accorto!! Il suono guadagna chiaramente di estensione in alto e di precisione, e' meno 'medioso' e confuso. L'effetto e' simile a quello che ottenevo tenendo le cuffie piu' larghe sulla testa, con meno pressione sulle orecchie, ma in quel caso si perde un po di definizione nel piazzamento degli strumenti.
    La possibilita' di inclinare lo schienale inoltre mi permette di stare piu' 'dritto', mentre con la Poang stavo un po' troppo rilassato...insomma tiene l'abbiocco lontano.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  Amuro_Rey on Sun Jun 28, 2015 11:49 am

    applausi applausi


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  pappa&lardo on Sun Jun 28, 2015 11:50 am

    realmassy wrote:Fino ad oggi ho sempre usato una poltrona Poang dell'Ikea per i miei ascolti in cuffia, come quella che vedete qui sotto



    Notare il cuscino poggia testa.
    Bene, oggi abbiamo fatto un po di cambiamenti in casa e abbiamo deciso di spostare i miei giocattoli in una stanza piu' grande per permettere di aggiungere una scrivania. Rimanendo in casa Ikea ho deciso di prendere una sedia da ufficio Markus, visto le buone recensioni. Provata in negozio mi e' sembrata subito molto comoda. Lo schienale alto e il poggiatesta sono perfetti per la mia cervicale



    Il bello e' che e' fantastica anche per l'ascolto in cuffia! Il poggiatesta e' piu' rigido e la testa non si incassa, evitando quelle riflessioni che si creano quando avviciniamo le mani alle 'coppe' delle cuffie. La 009 e' apertissima e quindi particolarmente sensibile. Solo che non me ne ero mai accorto!! Il suono guadagna chiaramente di estensione in alto e di precisione, e' meno 'medioso' e confuso. L'effetto e' simile a quello che ottenevo tenendo le cuffie piu' larghe sulla testa, con meno pressione sulle orecchie, ma in quel caso si perde un po di definizione nel piazzamento degli strumenti.
    La possibilita' di inclinare lo schienale inoltre mi permette di stare piu' 'dritto', mentre con la Poang stavo un po' troppo rilassato...insomma tiene l'abbiocco lontano.


    La poltrona è fondamentale, così come l' ambiente e la vista! Io preferisco sempre ascoltare ad occhi aperti che chiusi, perché penso che l' ascolto coinvolga tutti i sensi! Il brano giusto nell' ambiente giusto fa miracoli.

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  realmassy on Sun Jun 28, 2015 11:55 am

    Occhi aperti/chiusi e' un dibattito senza fine! Ad occhi chiusi suona tutto meglio e realistico, forse perche' il cervello ha meno stimoli e riesce a focalizzarsi solo sull'ascolto. Ma la vera prova del nove e' l'ascolto ad occhi aperti: se riesce a coinvolgere e' fatta sunny


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  phaeton on Sun Jun 28, 2015 12:00 pm

    realmassy wrote:Fino ad oggi ho sempre usato una poltrona Poang dell'Ikea per i miei ascolti in cuffia, come quella che vedete qui sotto
    ..............
    La possibilita' di inclinare lo schienale inoltre mi permette di stare piu' 'dritto', mentre con la Poang stavo un po' troppo rilassato...insomma tiene l'abbiocco lontano.

    eggia', la poltrona o il divano e' IMHO un necessorio.... in particolare per chi ascolta in cuffia....

    btw, anch'io uso una poang, e anch'io tendo all' "abbiocco precoce", per cui stavo proprio cercando una poltroncina da ufficio comoda per il rimpiazzo... non sapevo che Ikea avesse anche poltroncine da ufficio, quando ho tempo ci faccio un salto per vedere questa Markus, che sembra veramente interessante  sunny  sunny

    /polemic mode on
    strano che qualche geniaccio del marketing non abbia ancora inventato la poltrona hifi che al modico prezzo di nmila eurini trasforma gli auricolari dell'pad in una 009  affraid  affraid
    /polemic mode off


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  pappa&lardo on Sun Jun 28, 2015 12:07 pm

    Ieri sera ho fatto una prova; ho ascoltato Up where we belong di Joe Cocker prima all' interno sul letto e poi in terrazza. L' ascolto in terrazza ha vinto 10 a 0 su quello nel letto, perché il cielo stellato il silenzio e la brezza notturna hanno portato tutto su un altro livello di coinvolgimento!

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  realmassy on Sun Jun 28, 2015 12:12 pm

    Provala in negozio e fammi sapere Mike.
    Sono stato molto indeciso fra la Markus e la classica poltrona 'tradizionale' Stockholm



    Anche la Stockholm e' bella dritta e non si tende a sprofondare. Il poggiatesta regolabile e' molto comodo, ed essendo abbastanza rigido non tende a incassare la testa come quello della Poang. Ma, i braccioli sono un po stretti per i miei gusti, in pratica si infilavano i mezzo alle ossa dei gomiti


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  phaeton on Sun Jun 28, 2015 1:12 pm

    la Markus la provero' sicuramente, sembra molto interessante.... e il prezzo poi e' decisamente allettante.....


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Cortex
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 232
    Data d'iscrizione : 2015-05-23
    Età : 22
    Località : Milano

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  Cortex on Sun Jun 28, 2015 1:28 pm

    La capacità miracolosa di "abbiocco lontano" sarebbe mooolto utile nel mio caso... Spero di non essere il solo ad addormentarmi ogni volta che indosso un paio di cuffie seduto o sdraiato e non si concentra sull'attentissima analisi di una canzone xD (a letto cascasse il mondo, meteoriti, terremoti è inevitabile e dopo mezz'ora neanche, sono contretto a toglierle)

    In ufficio ho una sedus... Ha il poggiaschiena praticamente uguale alla markus così anche come rotelle e "stand" con le 2 regolazioni , poggiatesta ricurvo che segue la forma del collo in pelle imbottiti abbastanza bene e regolabile, braccioli regolabili in altezza e possibilità di allungarli e tirarli verso l'interno della sedia... poggiaculo in pelle (che fa sudare anche con l'aria condizionata)... Conclusioni: esteticamente è una bella sedia da ufficio, molto elegante , molto ergonomica, ma in quanto a comodità sinceramente non mi trovo bene, fa venire un pochino di mal di schiena dopo 8 ore e il poggiatesta anche se regolato non eccelle in comodità a meno di uno svacco totale... Struttura sicuramente solida e pesante... ma come sedia per ascolti anche se puó avvicinarsi molto a quello che cerco, preferisco una sedia che non sia in pelle e la markus o qualcosa di simile potrebbe fare più al caso mio... quella che ho a casa non ne parlo neanche xD ma su di lei ho fatto tanti ascolti nonostante tutto ;)

    Ps: quando mi hanno detto quanto costavano le sedie che ho in ufficio mi sono letteralmente spaventato


    _________________
    PC -> Xonar U7 -> Violectric V800 -> Violectric V281 -> LCD-X
                                

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  realmassy on Sun Jun 28, 2015 1:38 pm

    Le altre sedie da ufficio Ikea non sono un granche', concordo. Anche la Markus esiste in pelle, ma ho preso la versione in tessuto. Lo schienale 'mesh' e' particolarmente adatto alle calure estive.
    Completamente off-topic ma visto che parliamo di ufficio: la cosa che mi ha cambiato la vita in ufficio e' stata una tastiera meccanica, costicchiano ma valgono tutti i soldi. Fine OT.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  calibro on Sun Jun 28, 2015 6:32 pm

    Credo che una cuffia aperta a livello di sedia vada equiparata a delle casse. Per cui ritengo opportuno che la sedia arrivi sino alle spalle, lasciando completamente aperto il capo.

    Circa gli occhi aperti/chiusi è tutto molto personale...ad esempio alcuni dentisti consigliano di tenere gli occhi aperti...per "diluire" il rumore del trapano con altri stimoli (visivi)... allo scopo di renderlo meno "evidente" al paziente.

    In accordo a tale teoria, l'ascolto ad occhi chiusi tenderebbe ad amplificare la percezione dei suoni...


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  Amuro_Rey on Sun Jun 28, 2015 8:21 pm

    pappa&lardo wrote:


    La poltrona è fondamentale, così come l' ambiente e la vista! Io preferisco sempre ascoltare ad occhi aperti che chiusi, perché penso che l' ascolto coinvolga tutti i sensi! Il brano giusto nell' ambiente giusto fa miracoli.

    Strauoto sempre occhi aperti


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  Amuro_Rey on Sun Jun 28, 2015 8:23 pm

    Cortex wrote:La capacità miracolosa di "abbiocco lontano" sarebbe mooolto utile nel mio caso... Spero di non essere il solo ad addormentarmi ogni volta che indosso un paio di cuffie seduto o sdraiato e non si concentra sull'attentissima analisi di una canzone xD (a letto cascasse il mondo, meteoriti, terremoti è inevitabile e dopo mezz'ora neanche, sono contretto a toglierle)

    In ufficio ho una sedus... Ha il poggiaschiena praticamente uguale alla markus così anche come rotelle e "stand" con le 2 regolazioni , poggiatesta ricurvo che segue la forma del collo in pelle imbottiti abbastanza bene e regolabile, braccioli regolabili in altezza e possibilità di allungarli e tirarli verso l'interno della sedia... poggiaculo in pelle (che fa sudare anche con l'aria condizionata)... Conclusioni: esteticamente è una bella sedia da ufficio, molto elegante , molto ergonomica, ma in quanto a comodità sinceramente non mi trovo bene, fa venire un pochino di mal di schiena dopo 8 ore e il poggiatesta anche se regolato non eccelle in comodità a meno di uno svacco totale... Struttura sicuramente solida e pesante... ma come sedia per ascolti anche se puó avvicinarsi molto a quello che cerco, preferisco una sedia che non sia in pelle e la markus o qualcosa di simile potrebbe fare più al caso mio... quella che ho a casa non ne parlo neanche xD ma su di lei ho fatto tanti ascolti nonostante tutto ;)

    Ps: quando mi hanno detto quanto costavano le sedie che ho in ufficio mi sono letteralmente spaventato

    Sorry ma se ti addormenti con le cuffie non sei un cuffiofilo DOC
    Io mai addormentatyo con le cuffie, anche se molto stanco appena le indosso non riesco assolutamente ad abbioccarmi ... anzi si mi è capitato nell'ascoltare musica tramite iPode, ma quella non è HiFi affraid


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Cortex
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 232
    Data d'iscrizione : 2015-05-23
    Età : 22
    Località : Milano

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  Cortex on Sun Jun 28, 2015 10:03 pm

    [/quote] Sorry ma se ti addormenti con le cuffie non sei un cuffiofilo DOC
    Io mai addormentatyo con le cuffie, anche se molto stanco appena le indosso non riesco assolutamente ad abbioccarmi ... anzi si mi è capitato nell'ascoltare musica tramite iPode, ma quella non è HiFi affraid [/quote]

    Beh non è assoltamente tanto che ho un impanto "serio" pur non avendo ancora cuffie di alto livello... Con questo che sarà un paio di settomane che lo ho, abbiocchi non ce ne sono stati ma perchè secondo me mi sono concentrato a sentire e valutare come suona a livello analitico il tutto e servendomi un livello di attenzione maggiore sto più "sveglio", se invece dovessi lasciarmi andare al piacere d'ascolto rilassandomi a letto con tutti i miei pensieri non concentrandomi più di tanto sulla musica come solito a fare prima di dormire, li sicuramente è sonnifero puro xD quando sono seduto a meno che non mi metto a cantare o mi lascio pervadere dalle emozioni per testi o cose varie e mi metto a fare come a letto mentre magari sto facendo altro tipo leggere qualcosa, tante volte mi capita, ma tutto perchè non mi concentro più di tanto sulla musica, e se non lo faccio mi rilassa comunque avere il mio "casino" (come tanti lo definiscono xD) in sottofondo...


    _________________
    PC -> Xonar U7 -> Violectric V800 -> Violectric V281 -> LCD-X
                                

    Mr.Alexis
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 756
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Località : Modena

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  Mr.Alexis on Sun Jun 28, 2015 11:13 pm

    "L'importanza della poltrona"....non ditelo a me Laughing Laughing Laughing .....mi è costata 400 dindi comunque,scontata....e aggiungo che lo rifarei perchè giuro,è fantastica  



    Volendo si inclina anche lo schienale  

    P.S. Occhi chiusi per me,specie in cuffia.....la mente non è "visivamente stimolata".....

    Buoni ascolti ragazzi sunny


    _________________
    "Ognuno è vittima ed assassino....Francesco de Gregori" Alex

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6359
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  lizard on Mon Jun 29, 2015 9:48 am

    io uso spesso questa,anche per ascoltare..



    Ospite
    Guest

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  Ospite on Mon Jun 29, 2015 2:06 pm

    lizard wrote:io uso spesso questa,anche per ascoltare..



    …Farei volentieri il cuscino della seduta, se ad ascoltare la musica c'è lei!!!

    Best56

    PS: Anche Io ascolto con una Poltrona simile a Me. Alexis…!!!

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  pappa&lardo on Mon Jun 29, 2015 2:11 pm

    lizard wrote:io uso spesso questa,anche per ascoltare..





    Ce l'ho uguale!

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6359
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  lizard on Mon Jun 29, 2015 2:45 pm

    pappa&lardo wrote:
    Ce l'ho uguale!
    Lei ?

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3579
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  archigius on Mon Jun 29, 2015 2:46 pm

    pappa&lardo wrote:
    Ce l'ho uguale!

    Chi lei? Cavolo, sei fortunato! Laughing


    Last edited by archigius on Mon Jun 29, 2015 7:03 pm; edited 1 time in total


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  RockOnlyRare on Mon Jun 29, 2015 4:28 pm

    realmassy wrote:Occhi aperti/chiusi e' un dibattito senza fine! Ad occhi chiusi suona tutto meglio e realistico, forse perche' il cervello ha meno stimoli e riesce a focalizzarsi solo sull'ascolto. Ma la vera prova del nove e' l'ascolto ad occhi aperti: se riesce a coinvolgere e' fatta sunny

    per me dipende dai momenti, in cuffia sicuramente non ho dubbi in merito agli occhi chiusi, con le casse di solito preferisco gli occhi aperti (anche perchè spesso mi godo la cover del vinile ..... scusate se è poco). Casomai se devo testare un componente cavo etc , allora lo faccio ad occhi chiusi.

    Per l'ascolto uso un divano molto comodo (anche troppo, abbiocco a rischio !!!!)
    A me piacciono (piacerebbero) le poltrone con il poggiatesta, piccolo particolare praticamente non esistono per me vista la statura !!!


    lalosna
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 417
    Data d'iscrizione : 2012-08-19
    Località : BagnaCaudaLand

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  lalosna on Mon Jun 29, 2015 5:39 pm

    La via personale per il Nirvana




    _________________
    Cérea ...

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  RockOnlyRare on Mon Jun 29, 2015 5:44 pm

    lalosna wrote:La via personale per il Nirvana



    esagerato !!!!!!


    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7695
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  biscottino on Mon Jun 29, 2015 6:16 pm

    Preferisco qualcosa che fa anche il massaggio.... affraid



    _________________
    Enjoy your head!  

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21510
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: L'importanza della poltrona

    Post  pluto on Mon Jun 29, 2015 8:24 pm

    lalosna wrote:La via personale per il Nirvana



    La poltrona ed il puff di Eames sono un pezzo magnifico applausi

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 2:43 pm