Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
impedenza di uscita ampli stax - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    impedenza di uscita ampli stax

    Share

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18

    Re: impedenza di uscita ampli stax

    Post  shun0321 on Sun Jul 05, 2015 4:53 pm

    Mario a sto punto racconta qualcosa in più!sono curiosissimo.
    dico una cosa corretta se le Stax sono il carico ideale per un OTL a valvole?

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1079
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: impedenza di uscita ampli stax

    Post  mariovalvola on Sun Jul 05, 2015 5:27 pm

    Per me si. Non a caso, Stax impiega tubi assolutamente normali, molto usati in campo audio.
    La 6CG7, è la versione Noval della 6SN7. La 6J5 (L63) è costituita da una singola sezione della 6SN7 che è un doppio triodo..
    Questi tubi hanno fatto la storia dell'alta fedeltà nel secondo dopoguerra. La L63 era presente nel Wiliamson. La 6SN7 risulta presente in innumerevoli progetti spesso derivati dal Williamson, la 6CG7 era utilizzata, per esempio, nel Marantz 8B
    Le cuffie elettrostatiche ti permettono una libertà incedibile nella scelta dei tubi. Certo se vuoi tensioni d'uscita realmente alte devi utilizzare tubi un poco più impegnativi (ma non così tanto). Non è un caso che Stax, nel suo ampli più importante utilizzasse le EL34. Sicuramente non servono, come per gli OTL per cuffie dinamiche e per altoparlanti, tubi nati per funzionare bene essenzialmente negli alimentatori stabilizzati. Questo è proprio l'aspetto più attraente dell'approccio Stax.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: impedenza di uscita ampli stax

    Post  biscottino on Sun Jul 05, 2015 5:28 pm

    shun0321 wrote:Mario a sto punto racconta qualcosa in più!sono curiosissimo.
    dico una cosa corretta se le Stax sono il carico ideale per un OTL  a valvole?

    I Rudistor erano degli otl.


    _________________
    Enjoy your head!  

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1079
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: impedenza di uscita ampli stax

    Post  mariovalvola on Sun Jul 05, 2015 5:44 pm

    In senso letterale è un OTL anche il Guerra (se impiega, come mi sembra, un induttore)

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: impedenza di uscita ampli stax

    Post  shun0321 on Sun Jul 05, 2015 5:46 pm

    Mario cosa intendi nell'ultima parte del tuo intervento quando parli degli alimentatori stabilizzati?

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: impedenza di uscita ampli stax

    Post  biscottino on Sun Jul 05, 2015 6:21 pm

    mariovalvola wrote:In senso letterale è un OTL anche il Guerra (se impiega, come mi sembra, un induttore)

    In effetti si, non c'è un vero e proprio trafo, ma una induttanza 1/1 perchè ritenuta "più veloce".
    Nel caso del Rudistor Coriolan, da me posseduto, c'era un "orange drop" come condensatore e nient'altro.


    _________________
    Enjoy your head!  

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1079
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: impedenza di uscita ampli stax

    Post  mariovalvola on Sun Jul 05, 2015 6:31 pm

    In origine negli alimentatori stabilizzati come valvola regolatrice, veniva utilizzata anche la 2A3 e altri nobili DHT. Con il passare del tempo c'è stata una maggiore specializzazione. I tubi espressamente pensati per gli alimentatori sono quelli che presentano una bassissima resistenza interna anche a scapito di altri parametri. Questo non va dimenticato.
    Esempi? la 6AS7/6080, la 5998, la mitica 6336 (che negli anni '80 costava di più di una 300B), la 6C33C e tante altre.
    Una AD1 Telefunken o una 2A3 monoplacca RCA (tra le regine dei triodi audio), suonano, in Single ended, in modo completamente diverso da una 5998 (è stata, comunque, utilizzata). Anche se risulta più semplice realizzare un trasformatore d'uscita decente per questi triodi per alimentatori dotati di bassa Rp, All'ascolto evidenziano tutti i limiti derivanti da un impiego percorribile ma non ottimale. (alcuni distinguo andrebbero fatti negli OTL per cuffie dove questi triodi hanno maggiore spazio per riscattarsi soprattutto se accoppiati con cuffie dall'impedenza non bassa)
    Esistono, comunque nobili realizzazioni che impiegano questi tubi particolari (spesso, non è un caso, in push-pull) .
    La 6AS7 è molto usata da Imai, il fondatore di Audio Tekne nei suoi apprezzatissimi push-pull (costruiti magnificamente) con trasformatori, spesso, in super permalloy. La 6336 veniva utilizzata in push-pull convenzionali con trasformatore da Luxman.

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: impedenza di uscita ampli stax

    Post  shun0321 on Sun Jul 05, 2015 6:51 pm

    quindi la via che percorrerai quale sarà? alimentazione stato solido o tubo?

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1079
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: impedenza di uscita ampli stax

    Post  mariovalvola on Sun Jul 05, 2015 7:09 pm

    Di solito, dove è possibile impiego tubi anche nell'alimentazione. Certo, i pesi e gli ingombri lievitano.

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1079
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: impedenza di uscita ampli stax

    Post  mariovalvola on Sun Jul 05, 2015 7:12 pm

    Lo stato solido funziona meravigliosamente per accendere i DHT in corrente. Esistono dei regolatori formidabili e molto versatili. Ottimi sono i DHT reg di Rod Coleman. Con queste schedine accendi in modo indiscutibilmente ineccepibile anche una 845. Sono LA soluzione definitiva. io li uso da alcuni anni.

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: impedenza di uscita ampli stax

    Post  shun0321 on Tue Jul 07, 2015 12:08 pm

    mariovalvola wrote:Lo stato solido funziona meravigliosamente per accendere i DHT in corrente. Esistono dei regolatori formidabili e molto versatili. Ottimi sono i DHT reg di Rod Coleman. Con queste schedine accendi in modo indiscutibilmente ineccepibile anche una 845. Sono LA soluzione definitiva. io li uso da alcuni anni.

    Frank cooter ha tirato su un ampli per Stax con le 845, e ha ricevuto grandi lodi offrendo l'ascolto con la 009. se non hai problemi tecnici o di materiale io punterai sulla 845. oppure sulle 300B però 4 single ended , 2 parallele per canale. Craig di Eddie current sta studiando questa soluzione in OTL, con la sua alimentazione ad alta frequenza.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: impedenza di uscita ampli stax

    Post  pluto on Tue Jul 07, 2015 7:27 pm

    Massimo hai qualche link x questa cosa dell'ampli con la 845?

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: impedenza di uscita ampli stax

    Post  shun0321 on Tue Jul 07, 2015 7:36 pm

    il signore ė servito!

    http://www.head-fi.org/t/758649/canjam-socal-2015-impressions-thread/120

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: impedenza di uscita ampli stax

    Post  pluto on Tue Jul 07, 2015 7:46 pm

    Grazie!

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1079
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: impedenza di uscita ampli stax

    Post  mariovalvola on Tue Jul 07, 2015 9:34 pm

    shun0321 wrote:Frank cooter ha tirato su un ampli per Stax con le 845, e ha ricevuto grandi lodi offrendo l'ascolto con la 009. se non hai problemi tecnici o di materiale io punterai sulla 845. oppure sulle 300B però 4 single ended , 2 parallele per canale. Craig di Eddie current sta studiando questa soluzione in OTL, con la sua alimentazione ad alta frequenza.
    Grazie. interessante.

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 4:58 am