Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Quando cambiare la puntina - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Quando cambiare la puntina

    Share

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11

    Re: Quando cambiare la puntina

    Post  pepe57 on Tue Aug 18, 2015 2:37 am

    Massimo wrote:
    Ciao Pietro,  forse non conosci quel tipo di gira essendo i tuoi interessi vinilici protesi verso ben altri gira.
    A questo gira non si può regolare niente; ne il peso, ne l'antiskating ne mettere in dima la testina avendo l'attacco TP4, che è un attacco fisso, la testina non ha viti,  i 4 piedini posteriori dei canali si infilano in una basetta sotto il braccio e rimane in posizione senza alcuna vite.
    Ha anche il pre-phono incorporato, è un tutto in uno, si collegano i cavi di segnale all'ingresso di linea dell'ampli ed è fatto, non ti resta che mettere su un disco ed ascoltarlo.
    Pian piano il nostro amico quando comincerà ad interessarsi maggiormente al vinile saranno le sue orecchie che gli chiederanno di più e lui incomincerà a cercare  qualcosa di più performante. sunny

    Non lo conosco infatti Embarassed Embarassed
    Ma avevo letto sopra che ha phono incorporato ed esce già "plug & play".
    Però penso che alcune regolazioni le si possano fare (anche se in modo limitato). Ad esempio la dimatura della testina e del VTA/VTL potrebbero semplicemente essere leggermente modificate inserendo un MAT di spessore differente (o aggiungendone un altro o togliendo quello che è dato in dotazione).
    Anche il peso potrebbe essere variato con l' aggiunta di micropesi sullo shell/contrappeso (o anche con del semplice scotch da incollare in vari punti).
    Naturalmente, come  detto, non è detto che le modifiche apportate possano piacere o meno. In tal senso è da vedere se il gioco (acquisto di bilancina e dima a specchio tipo Osama, MAT e pesini/scotch, ma più che altro il tempo necessario) valga la candela. Però potrebbe essere una prima "palestra" (se si ha voglia di allenarsi beninteso) con cui fare esperienza (senza grossi rischi) per valutare il come ad ogni intervento corrisponderà una variazione del suono finale prima di investire del denaro per l' acquisto di un gira più impegnativo.
    sunny sunny sunny
    Alla fin della fiera credo che sia un' esperienza dalla quale siamo passati un po' tutti (anche se oramai sono passati più di 40 anni) dal "lavorare" su oggetti molto semplici per capire cosa succedeva senza rischiare di danneggiare testine/bracci/basi molto più costose.
    sunny  sunny  sunny
    Chiaramente sono cose che si fanno da "malati" del giradischi!
    Embarassed Embarassed Embarassed

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Quando cambiare la puntina

    Post  Massimo on Tue Aug 18, 2015 10:30 am

    Carissimo Pietro i tuoi sono sempre ottimi consigli, certo è una buona palestra per iniziare apportando piccole variazioni come la sostituzione del tappetino per variare l'angolo di lettura della puntina, per il peso potrebbe usare piccolissimi pallini usati per appesantire la lenza  da pesca attaccati con dello scotc, anche se poi non è possibile variare l'antiskating, ma questo è molto relativo.
    Come hai detto bisogna aver la voglia di sperimentare ed arrangiarsi non essendo modifiche apportabili normalmente su quel gira.
    Dovrebbe comprare una bilancina e trovare qualche tappetino di varie altezze per provare, i tappetini possono essere ricavati da parti di gomma o tappetini per la cucina o bagno anche per provare più materiali, per la forma basta usare un vecchio disco per tracciarne la forma, poi tagliare con forbici ben affilate.
    Questo per esempio è tato ricavato da in tappetino, da un lato gomma e dall'altro fibra.
    In modo da provare oltre l'altezza anche i due materiali.



    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Mardi Gras
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 34
    Data d'iscrizione : 2015-08-13

    Esperimenti......esperienze........

    Post  Mardi Gras on Tue Aug 18, 2015 8:12 pm

    Caro Pepe,
    certo mi posso impegnare con bilancina, tappetini, pesetti & c. ma non è che il sottoscritto rischia di trovarsi, dopo i vari esperimenti da scienziato pazzo, con un gira inservibile?
    Pane al pane, vino al vino: penso che per adesso mi devo accontentare di mettere in bolla il più possibile l'apparecchio, lavare i dischi, come accennato in precedenza, tenere pulita la puntina. Le grandi manovre le lascerei per altri orizzonti, altre situazioni....
    A suivre.....

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Quando cambiare la puntina

    Post  Luca58 on Tue Aug 18, 2015 11:13 pm

    Ti stanno dando questi suggerimenti, peraltro molto contenuti ed economici, perche' ad esempio modificare il VTA puo' dare risultati impensabili se quello impostato precedentemente non e' ottimale. Ma ci vuole o la passione per ammanaccare al braccio o la voglia di ottenere risultati di un certo tipo. La prima ipotesi non mi ha mai riguardato ma la seconda si' e quindi presi un braccio che avesse tutte le regolazioni in modo semplice e una volta tarato sono vissuto felicemente analogizzato.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    pevaril
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1096
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: Quando cambiare la puntina

    Post  pevaril on Wed Aug 19, 2015 5:03 pm

    Luca58 wrote:

     Forse intendevi un microscopino digitale.

    Ah certo, un microscopio digitale, che è pur sempre un apparecchietto elettronico


    _________________
    Hey Ho Let's Go

    pevaril
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1096
    Data d'iscrizione : 2013-03-20
    Località : South Italy

    Re: Quando cambiare la puntina

    Post  pevaril on Wed Aug 19, 2015 5:18 pm

    Mardi Gras wrote:Caro Pepe,
    certo mi posso impegnare con bilancina, tappetini, pesetti & c. ma non è che il sottoscritto rischia di trovarsi, dopo i vari esperimenti da scienziato pazzo, con un gira inservibile?
    Pane al pane, vino al vino: penso che per adesso mi devo accontentare di mettere in bolla il più possibile l'apparecchio, lavare i dischi, come accennato in precedenza, tenere pulita la puntina. Le grandi manovre le lascerei per altri orizzonti, altre situazioni....
    A suivre.....

    Esatto, io non andrei oltre, anche perchè mi sembra di capire ( correggimi se sbaglio ) che tu non abbia ancora acquisito sufficiente dimestichezza con certe "manovre" Laughing Laughing E' abbastanza ovvio che tutto possa essere migliorato, come molti ti stanno suggerendo, peccato che nessuno di noi sappia concretamente come suona il tuo giradischi e se realmente necessita di possibili affinamenti e rettifiche varie. Solitamente sono molto schietto: considerando il livello molto "entry" dell'apparecchio che possiedi, io non mi farei tante fisime: trasformare una 500 in una Gallardo sarebbe il sogno di tanti, tuttavia in pratica la vedo molto dura Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Hey Ho Let's Go

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Quando cambiare la puntina

    Post  Luca58 on Wed Aug 19, 2015 11:58 pm

    pevaril wrote:

    Ah certo, un microscopio digitale, che è pur sempre un apparecchietto elettronico

    Gia', ma il termine "elettronico" ha un significato diverso nei due casi.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Quando cambiare la puntina

    Post  pepe57 on Thu Aug 20, 2015 2:19 am

    Mardi Gras wrote:Caro Pepe,
    certo mi posso impegnare con bilancina, tappetini, pesetti & c. ma non è che il sottoscritto rischia di trovarsi, dopo i vari esperimenti da scienziato pazzo, con un gira inservibile?
    Pane al pane, vino al vino: penso che per adesso mi devo accontentare di mettere in bolla il più possibile l'apparecchio, lavare i dischi, come accennato in precedenza, tenere pulita la puntina. Le grandi manovre le lascerei per altri orizzonti, altre situazioni....
    A suivre.....

    Come detto sarebbe solo un modo per fare un po' di esperienza con pochi rischi sia di salute dell' oggetto (se hai un minimo di manualità non rovini nulla e tutto è riparabile alla condizione originale in pochi minuti) che economici (con al max un paio di decine di euro te la caveresti).
    Chiaramente tutto parte dal presupposto di averne la voglia e di poter dedicare un po' di tempo e denaro (entrambi per fare gli acquisti perché poi infilare un mat sul piatto richiede un paio di secondi). Senza dubbio mettere in bolla il gira ti richiederà molto, molto più tempo.
    Credo inoltre, come già accennato, che i "miglioramenti" potrebbero anche essere "peggioramenti" e quindi la prova non soddisfarti. Però avresti fatto esperienza ed imparato a collegare il perché il suono si modifica in quel certo modo.
    Naturalmente se tu ritieni che il gioco non valga la candela fai benissimo a vivere tranquillo e, lavando e pulendo disco e puntina, cercare di preservarli entrambi il più a lungo possibile in questo modo.
    sunny sunny sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 1:41 pm