Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Qualità del suono: auricolari pagati 14€ VS auricolari pagati 60€ - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Qualità del suono: auricolari pagati 14€ VS auricolari pagati 60€

    Share

    gianluca_lorenz
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 2014-10-27

    Re: Qualità del suono: auricolari pagati 14€ VS auricolari pagati 60€

    Post  gianluca_lorenz on Mon Aug 24, 2015 11:59 pm

    Io sono alla ricerca di un miglioramento a livello qualitativo del suono, non mi interessa un volume maggiore: avere un ampli non mi aiuta anche a MIGLIORARE il suono?

    serpone
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 57
    Data d'iscrizione : 2013-07-27

    Re: Qualità del suono: auricolari pagati 14€ VS auricolari pagati 60€

    Post  serpone on Wed Aug 26, 2015 12:58 pm

    Ti rispondo perché anch'io provengo da dispositivi Apple e ho esperienze dirette.
    L'ampli in generale amplifica (come dice il nome) X volte il segnale, quindi non è un dispositivo pensato per "migliorare la qualità" del suono.
    È però anche vero che, se usi un cavo che estrapola il segnale dal Dac bypassando l'ampli interno (tipo il Fiio L9), il risultato che avrai è anche la percezione di un netto miglioramento della qualità, dato che sicuramente un ampli esterno sarà sempre migliore di quello interno dell'iphone e soprattutto vai a eliminare il problema del limite del volume europeo che hanno i dispositivi che arrivano da noi.
    In ultima analisi si può parlare di miglioramento in termini di qualità come valore assoluto, considerando che più è valido l'ampli, più si porta al limite il rapporto volume/distorsione:
    ad uno stesso volume, se l'ampli che vai ad utilizzare è valido, percepirai un suono "migliore" rispetto a prima, perché semplicemente fa bene il suo lavoro!
    Detto questo, effettivamente su delle in-ear ha senso un ampli solo se sono cuffie non "pronto ipod", cioè: quelle che ti ho consigliato io ad esempio, sono già un prodotto pronto a suonare, con i suoi 16 ohm pilotano alla grande questi dispositivi.
    Se poi inizi a spendere un po' e metti alle orecchie in-ear di un certo livello, te ne accorgi subito che hanno una riserva di qualità e sfumature che non escono fuori se non le piloti con un'ampli, ma poi da un certo livello in poi c'è bisogno proprio di rivedere l'assett: sorgente (e direi anche file estrapolati da CD in wav o aiff)>dac>ampli>cuffie
    Spero di esserti stato d'aiuto!

    gianluca_lorenz
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 2014-10-27

    Re: Qualità del suono: auricolari pagati 14€ VS auricolari pagati 60€

    Post  gianluca_lorenz on Wed Aug 26, 2015 6:40 pm

    Grazie della spiegazione, mi hai descritto veramente bene il tutto!
    Dimmi se ho capito bene:
    con gli auricolari "economici" non percepirei rilevanti miglioramenti a livello qualitativo, mentre mi consigli l'ampli se dovessi usare auricolari o cuffie più "impegnative".

    MA se dovessi usare l'ampli collegandolo all'iphone tramite il cavo Fiio L9, QUALSIASI sia l'auricolare il suono migliora grazie al segnale che giunge direttamente dall'ampli e non dal jack, giusto?
    (pensavo di comprare come ampli il topping nx2, cosa ne pensi?)

    Io ho una cuffia akg k514 che ho comprato tempo fa dopo aver letto molti elogi rispetto al grande rapporto qualità prezzo di questo modello: io, da non esperto, ti posso dire che suonano bene ma sinceramente mi aspettavo di meglio: proprio perchè non sono esperto, non riesco a valutare se tramite un ampli potrei far fare il salto di qualità a queste cuffie o se non sentirei nessun miglioramento a livello di qualità del suono...se conosci queste cuffie potresti darmi un parere per favore?

    Approffito a chiedertelo perchè mi sembri disponibili e appassionato

    Grazie ancora

    serpone
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 57
    Data d'iscrizione : 2013-07-27

    Re: Qualità del suono: auricolari pagati 14€ VS auricolari pagati 60€

    Post  serpone on Thu Aug 27, 2015 12:29 am

    Grazie! Si, da musicista non posso che ricercare una riproduzione fedele quando ascolto musica!
    Certo: vale la pena sfruttare un ampli se ci si rivolge a cuffie di un certo tipo.
    Già la k514 che hai ne gioverebbe parecchio.
    Il Topping non l'ho mai sentito, ma ti converrebbe prendere l'NX1, perché l'NX2 è anche Dac e non lo sfrutteresti con l'iPhone. Solo i produttori che pagano Apple per bypassare anche il Dac oltre che l'ampli funzionano. Vedi alcune basette wadia, onkio, ecc..
    L'NX1 per quello che costa dicono che fa un egregio lavoro, poi le tue cuffie hanno 32 ohm quindi sono facilmente pilotabili.

    gianluca_lorenz
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 2014-10-27

    Re: Qualità del suono: auricolari pagati 14€ VS auricolari pagati 60€

    Post  gianluca_lorenz on Thu Aug 27, 2015 6:22 pm

    serpone wrote:Solo i produttori che pagano Apple per bypassare anche il Dac oltre che l'ampli funzionano. Vedi alcune basette wadia, onkio, ecc..

    Cioè???????

    Comunque l'NX2 costa solo 4€ in più!

    Go provato le mie akg prima con il mio impianto stereo di casa (niente di che.... è MPMAN ma ho voluto provare ad usare l'amplificatore) poi le ho provate con l'iphone, usando lo stesso file: suonavano uguali anche con l'iphone!! PERCHÈ????

    serpone
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 57
    Data d'iscrizione : 2013-07-27

    Re: Qualità del suono: auricolari pagati 14€ VS auricolari pagati 60€

    Post  serpone on Thu Aug 27, 2015 7:58 pm

    Allora ti spiego meglio:
    Il tuo iphone ha all'interno un convertitore da digitale ad analogico (DAC), che invia il segnale al circuito di amplificazione per diventare suono che sentirai con le cuffie/diffusori.
    Il DAC dei dispositivi Apple è bypassabile solo da alcuni dispositivi (che sono sostanzialmente DAC esterni che bypassano appunto quello interno) fatti da produttori che pagano Apple per far questo.
    Questo è un esempio:
    http://www.pure.com/accessories/i-20

    Per bypassare solo l'ampli invece, basta un qualsiasi cavo che prelevi il segnale dal pettine 30 pin per poi dall'altra parte finire minijack (nel caso dell'L9) o RCA (tipo il cavo Docet) ecc..
    Per quanto riguarda l'esperienza di ascolto, considera che l'iphone così nudo e crudo, confrontato con un sistemino da casa, è simile perché di suo è limitato da questo punto di vista, cioè il DAC interno è di sufficiente qualità e l'ampli (soprattutto con la normativa EU del volume) è il minimo indispensabile che serve per cuffie a bassa impedenza.
    Vedrai che con il topping e il cavo L9 già cambia tutto rispetto al tuo stereo economico.
    Infine, l'NX2 appunto perché non é tra i DAC/AMPLI che pagano Apple per bypassare il DAC, con l'iphone fungerebbe solo da ampli, ecco perché ti dicevo che ti conveniva l'NX1.
    Se poi hai altre sorgenti non Apple tipo un PC con il quale ascolti musica, allora l'NX2 potrebbe essere un prodotto polivalente per provare diversi assett.

    gianluca_lorenz
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 2014-10-27

    Re: Qualità del suono: auricolari pagati 14€ VS auricolari pagati 60€

    Post  gianluca_lorenz on Thu Aug 27, 2015 11:28 pm

    Spieghi sempre molto bene, ti devo ringraziare ancora! applausi
    Grazie a te ora ne so molto di più rispetto a prima sunny

    Quindi è meglio comprare l'ampli portatile NX2 (è più sottile e lo posso usare anche sul mac) ed il cavo FiiO L9 anzichè l'ennesimo auricolare...

    Una curiosità: tu che sei appassionato, che formato di file audio ritieni essere il migliore a livello qualitativo da ascoltare tramite lettore portatile? Ti faccio questa domanda perchè io ho anche un SanDisk Sansa Clip Zip dove ascolto musica .flac (visto che l'iPhone non li legge), ma mi sembra che alcuni mp3 a 320 kbps abbiano più dettagli rispetto ad alcuni flac che ascolto sul Sansa (forse dipende da come sono stati decodificati?)

    serpone
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 57
    Data d'iscrizione : 2013-07-27

    Re: Qualità del suono: auricolari pagati 14€ VS auricolari pagati 60€

    Post  serpone on Fri Aug 28, 2015 7:42 am

    Grazie mille! sunny
    Allora, per me non ci sono scappatoie:
    I file estratti da CD e convertiti in Wav o Aiff sono il top.
    Sono i formati senza perdita di informazioni (wav introdotto da Microsoft e Aiff da Apple).
    Poi Flac, Apple lossless, ecc.. sono sicuramente più validi di mp3 e AAC ma non al pari dei 2 citati.
    Per quanto riguarda il fatto che a volte dei file mp3 ti sembrano meglio dei Flac, secondo me è perché si trova tanta spazzatura in giro: a volte formati migliori, sono stati ricavati da mp3 poi convertiti in aiff ad esempio o wav.
    Questo ne fa uscire un pessimo risultato, perché se io parto da un formato migliore (tipo wav estratto da CD) poi lo converto in mp3, ne esce fuori una giusta conversione con la perdita di informazioni che inevitabilmente si ha con questo tipo di formati; se però successivamente io lo riconverto in wav, anche se l'estensione del file cambia (da .mp3 a .wav) non recupererò mai quelle informazioni perse.
    Tu immagina di prendere un blocco di marmo quadrato e lavorandolo lo porti ad essere una sfera.
    Bene: ora da quella sfera fallo tornare quadrato!
    Quindi ecco perché spesso trovi formati sulla carta migliori, ma poi trovi un mp3 320kb che suona meglio perché ben convertito!

    gianluca_lorenz
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 2014-10-27

    Re: Qualità del suono: auricolari pagati 14€ VS auricolari pagati 60€

    Post  gianluca_lorenz on Mon Aug 31, 2015 10:26 pm

    potrei usare l'ampli topping nx2 anche con il sansa clip zip sempre bypassando l'ampli e il dac interni collegandolo tramite cavo usb?

    Il cavo del Sansa è da un lato mini usb e dall'altro usb (il mini usb si collega al sansa).
    Considerando che il topping non ha un ingresso usb ma ne ha uno mini usb, potrei comprare un adattatore da usb a mini usb, collegarlo al cavo del sansa e così potrei collegare l'ampli al sansa senza passare dal jack delle cuffie!

    Dico bene? Otterei una resa del suono sensibilmente migliore che non collegando l'ampli al sansa clip tramite cavo aux?

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3152
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: Qualità del suono: auricolari pagati 14€ VS auricolari pagati 60€

    Post  reckca on Mon Aug 31, 2015 10:50 pm

    gianluca_lorenz wrote:potrei usare l'ampli topping nx2 anche con il sansa clip zip sempre bypassando l'ampli e il dac interni collegandolo tramite cavo usb?

    Il cavo del Sansa è da un lato mini usb e dall'altro usb (il mini usb si collega al sansa).
    Considerando che il topping non ha un ingresso usb ma ne ha uno mini usb, potrei comprare un adattatore da usb a mini usb, collegarlo al cavo del sansa e così potrei collegare l'ampli al sansa senza passare dal jack delle cuffie!

    Dico bene? Otterei una resa del suono sensibilmente migliore che non collegando l'ampli al sansa clip tramite cavo aux?

    Il clip zip non ha line out, non bypassi nulla.

    gianluca_lorenz
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 26
    Data d'iscrizione : 2014-10-27

    Re: Qualità del suono: auricolari pagati 14€ VS auricolari pagati 60€

    Post  gianluca_lorenz on Mon Aug 31, 2015 11:06 pm

    Ah ok quindi potrei sfruttare al meglio il topping con l'iphone e il cavo L9 o con il computer...con il sansa renderebbe di meno

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 12:12 am