Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Siete audiofili ? - Page 12
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Siete audiofili ?

    Share

    n.enrico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 268
    Data d'iscrizione : 2015-07-15

    Re: Siete audiofili ?

    Post  n.enrico on Thu Sep 10, 2015 2:48 pm

    aircooled wrote:Prossima settimana ti mando in prova un Alfa di interconnessione ? Laughing
    No, bastardo, aspè....



    Scusate, ma mi vengono in mente via via: l'estrema pulizia del suono ottenuta con gli alfa di alimentazione, consente anche alle note in pianissimo, quelle delicate, sfumate, a bassissima intensità, di venire fuori belle, nitide, pure, dinamiche; è tutto un fiorire di microdettagli. Uno spettacolo.

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Siete audiofili ?

    Post  RockOnlyRare on Thu Sep 10, 2015 4:29 pm

    n.enrico wrote:Invece volevo condividere cosa è successo al mio impianto proprio ieri sera, quando ho inserito i 3 cavi di alimentazione Air Alfa con terminazioni Abarth     (a proposito Claudio, quelle terminazioni top che mi hai messo in un cavo senza aumento di prezzo sono di una bellezza unica).

         
    (questa è stata l'espressione dopo solo poche note)  

    In pratica il suono ha subìto una pulizia e un incremento di dinamica impressionanti. Il volume, di solito tenuto a ore 9, ho dovuto abbassarlo alle otto e quaranta / nove meno un quarto. Lì per lì ho anche pensato di aver esagerato a cambiarli tutti e tre insieme e che forse sarebbe stato meglio limitarsi a quello dell'ampli, poi però ho fatto presto ad abituarmi  

    Il Denon PMA-2000, che fino ad allora era stato un po' in difficoltà a padroneggiare i diffusori, è letteralmente rinato, tanto che mi sono pentito di averlo virtualmente già sostituito (ebbene sì, mi ero ripromesso di non farlo finché non avessi ascoltato l'impianto con i cavi nuovi, poi però mi è capitata un'occasione imperdibile e non ho saputo resistere  Rolling Eyes   ...lo vado a ritirare stasera.)

    Detto questo, se tutto ciò è frutto della mia immaginazione, chiamate un'ambulaza  

    ecco vedi, sono contento per te (per inciso anche io mi chiamo Enrico) per aver ottenuto un incremento evidente e nettissimo, cosa che del resto è in parte capitata anche a me quando ho cambiato i cavi prima di potenza e poi di segnale che erano originariamente MOOOLTO entry level di una notissima azienda che inizia per M , e che hanno subito una paga impressionante dai cavi usati.
    Mi sono bastati 30 secondi per capire la differenza.

    E questi sono i casi in cui vale relamente la pena di investire.... quando invece confrontando il cavo 1 in tuo possesso ed il 2 nuovo, devi ascoltare per ore e provare dieci brani ed arrivare alla conclusione dopo una settimana di sbattimento che forse il cavo 2 suona meglio del 1 nel tal disco e tal strumento, comincerei ad evere seri dubbi, specie se la spesa tra i due diventa importante !!!


    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Siete audiofili ?

    Post  RockOnlyRare on Thu Sep 10, 2015 4:34 pm

    aircooled wrote:
    anche questa può considerarsi una prova in cieco sunny si invia del materiale a un perfetto sconosciuto senza impegno alcuno e senza dare nessun tipo di informazione su cosa si dovrebbe aspettarsi, arriva il materiale viene connesso e si leggono le impressioni, visto che la cosa è pubblica e ripetitiva e con la partecipazione di N sconosciuti nel tempo con il tutto condito da impianti e ambienti di tutti i tipi........ a questo punto basta andare a leggere i vecchi post dei partecipanti, se la maggioranza riporta simili esperienze il cieco e' riuscito perfettamente e il risultato è acclarato sunny

    questo è verissimo, la cosa + importante è che chi prova non conosca il prezzo del prodotto che prova, per non farsi influenzare con cose del tipo cavo economico = suona peggio e viceversa....
    Oddio senza "esagerare" se no capita che ti trovi tra le mani a provare un cavo argentato di potenza che giudichi niente male finchè non scopri a posteriori che costa 1400€ a coppia !!!!!!!!!!

    --> NON MI PIACE PIU !!!!!!!! affraid affraid affraid


    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Siete audiofili ?

    Post  Geronimo on Thu Sep 10, 2015 4:40 pm

    n.enrico wrote:
    Il Denon PMA-2000, che fino ad allora era stato un po' in difficoltà a padroneggiare i diffusori, è letteralmente rinato, tanto che mi sono pentito di averlo virtualmente già sostituito (ebbene sì, mi ero ripromesso di non farlo finché non avessi ascoltato l'impianto con i cavi nuovi, poi però mi è capitata un'occasione imperdibile e non ho saputo resistere  Rolling Eyes   ...lo vado a ritirare stasera.)

    Visto che cambi integrato presumo prenderai gli Airtech XLR


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6707
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Siete audiofili ?

    Post  mc 73 on Thu Sep 10, 2015 4:48 pm

    n.enrico wrote:
    No, bastardo, aspè....  



    Scusate, ma mi vengono in mente via via: l'estrema pulizia del suono ottenuta con gli alfa di alimentazione, consente anche alle note in pianissimo, quelle delicate, sfumate, a bassissima intensità, di venire fuori belle, nitide, pure, dinamiche; è tutto un fiorire di microdettagli. Uno spettacolo.

    paro paro all'effetto che fa un equalizzatore...


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Siete audiofili ?

    Post  aircooled on Thu Sep 10, 2015 5:11 pm

    iano wrote:Anzi,forse c'è un giudice anche migliore della inconsapevole donna delle pulizie.
    Sono quelli che non credono alla differenza fatta dai cavi.
    Che ovviamente non daranno mai un giudizio sul cavo,ma sulla sorgente,sulle casse,da cui si può dedurre il giudizio anche sui cavi.
    Basta fare il conto del venduto mensile dello stesso componente,diversamente cablato.
    Più in cieco di così si muore.
    Non c'è più sordo di chi non vuol sentire,ma quando non sa di star sentendo,allora non potrà fare ameno di sentire.Mi spieco affraid ?
    i migliori clienti Airtech sono gli anticavaioli


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Siete audiofili ?

    Post  aircooled on Thu Sep 10, 2015 5:15 pm

    n.enrico wrote:
    aircooled wrote:
    anche questa può considerarsi una prova in cieco sunny si invia del materiale a un perfetto sconosciuto senza impegno alcuno e senza dare nessun tipo di informazione su cosa si dovrebbe aspettarsi....
    ahahah! Mi hai letto nel pensiero. Giuro che appena acceso l'impianto e partita la musica ho pensato: "nato da un cane lui lo sapeva e non mi ha detto niente"
    air è l'unico Oste che


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Siete audiofili ?

    Post  Luca58 on Thu Sep 10, 2015 5:17 pm

    iano wrote:

    Io comunque non sono contrario alle prove in cieco, seppur convinto dei limiti che ho detto. Il loro pregio principale e' ovviamente che gli ascoltatori non sanno quale componente sia e quindi l'aspetto psicologico, che secondo me e' enorme, viene cassato.



    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Siete audiofili ?

    Post  aircooled on Thu Sep 10, 2015 5:18 pm

    n.enrico wrote:
    aircooled wrote:Prossima settimana ti mando in prova un Alfa di interconnessione ? Laughing
    No, bastardo, aspè....  



    Scusate, ma mi vengono in mente via via: l'estrema pulizia del suono ottenuta con gli alfa di alimentazione, consente anche alle note in pianissimo, quelle delicate, sfumate, a bassissima intensità, di venire fuori belle, nitide, pure, dinamiche; è tutto un fiorire di microdettagli. Uno spettacolo.
    pink qua serve urgentemente il tuo intervento c'è uno che svagella sui fili di alimentazione va assolutamente salvato dalla rovina audiofili fliacciara


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Siete audiofili ?

    Post  Luca58 on Thu Sep 10, 2015 5:19 pm

    Come ho letto in un articolo made in USA e come ho potuto provare personalmente, il miglior tester per valutare l'impianto (solo il suono globale, che poi e' quello che conta), e' la moglie. santa santa Laughing Laughing


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Siete audiofili ?

    Post  aircooled on Thu Sep 10, 2015 5:20 pm

    RockOnlyRare wrote:
    aircooled wrote:
    anche questa può considerarsi una prova in cieco sunny si invia del materiale a un perfetto sconosciuto senza impegno alcuno e senza dare nessun tipo di informazione su cosa si dovrebbe aspettarsi, arriva il materiale viene connesso e si leggono le impressioni, visto che la cosa è pubblica e ripetitiva e con la partecipazione di N sconosciuti nel tempo con il tutto condito da impianti e ambienti di tutti i tipi........ a questo punto basta andare a leggere i vecchi post dei partecipanti, se la maggioranza riporta simili esperienze il cieco e' riuscito perfettamente e il risultato è acclarato sunny

    questo è verissimo, la cosa + importante è che chi prova non conosca il prezzo del prodotto che prova, per non farsi influenzare con cose del tipo cavo economico = suona peggio e viceversa....
    Oddio senza "esagerare" se no capita che ti trovi tra le mani a provare un cavo argentato di potenza che giudichi niente male finchè non scopri a posteriori che costa 1400€ a coppia !!!!!!!!!!  

    --> NON MI PIACE PIU !!!!!!!!  affraid affraid affraid
    il problema della serie Alfa è il prezzo non sono a listino perchè nessuno li vuole dimostrare, sono troppo economy ergo non possono andare per fortuna a volte qualcuno prende il coraggio a 4 mani e decide di provarli sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Siete audiofili ?

    Post  aircooled on Thu Sep 10, 2015 5:21 pm

    Luca58 wrote:Come ho letto in un articolo made in USA e come ho potuto provare personalmente, il miglior tester per valutare l'impianto (solo il suono globale, che poi e' quello che conta), e' la moglie. santa santa Laughing Laughing
    se sei single son cazzi tui la fidanzata usa e getta non funziona  


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Siete audiofili ?

    Post  aircooled on Thu Sep 10, 2015 6:43 pm

    spariti tutti santa


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    gibel
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 64
    Data d'iscrizione : 2015-04-04

    Re: Siete audiofili ?

    Post  gibel on Thu Sep 10, 2015 9:01 pm

    aircooled wrote:Noooo..... il cieco no per favore non mettiamoci anche questo l'oreccio non è un classico strumento di misura che ti dice quanti 0,2 di differenza ci sono, può solo valutare sensazioni e quelle sono fallibili per infiniti motivi e circostanze, oppurato questo utilizzo il test cieco quasi un giorno sì e l'altro pure con chiunque mi capita a tiro con eccellenti risultati ma non utilizzo il classico metodo pseudo scientifico che con le sensazioni ripeto non funziona, mica parliamo di medicinali che come sempre qualcuno fa il paragone, la percezzione e' cosa diversa e non si misura con analisi del sangue cosa fattibile anche con farmaci placebo che attivano altri meccanismi

    Non sono d'accordo. Per restare in campo medico, visto che hai preso ad esempio i test in cieco sui medicinali, esistono parametri valutabili oggettivamente come le variazioni della temperatura corporea o della pressione arteriosa ed altri , come il dolore o il senso di sazietà , valutabili non strumentalmente ma solo attraverso le sensazioni soggettive riportate da chi si sottopone alla sperimentazione. Quindi non è vero che un test in cieco perde di validità se i risultati si basano su valutazioni soggettive. Le sensazioni d'ascolto rilevate attraverso l'orecchio ( che ovviamente non è uno strumento di misura ) , se il test è programmato in modo adeguato, possono condurre a conclusioni pienamente valide. Bada bene però che io non volevo assolutamente sostenere che per valutare i componenti di un impianto si deve ricorrere sempre a test in cieco . Me ne guarderei bene. Dico solo che potrebbe essere utile a definire una volta per tutte questa spinosa questione dell'influenza dei cavi sulla resa dell'impianto. , visto che sull'argomento si scatenano continuamente guerre di religione in tutti i forum specializzati.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Siete audiofili ?

    Post  aircooled on Thu Sep 10, 2015 9:15 pm

    Non puoi omologare un farmaco su base di sensazioni ma solo su prove scientifiche il resto è contorno, non ho detto che perde di validità per le sensazioni ma solo che non funziona così come di solito si dice di farlo per infinite ragioni, faccio test in cieco di continuo per lavoro con chiunque mi capiti a tiro con risultati eccellenti sunny la questione cavi se ne dibatte più che per altri necessori semplicemente perché volenti o non volenti tutti devono averli e visto che non esistono misure specifiche ........ chiunque è autorizzato a dire tutto e il contrario di tutto e tutti hanno ragione sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Siete audiofili ?

    Post  Luca58 on Thu Sep 10, 2015 9:19 pm

    aircooled wrote:
    se sei single son cazzi tui la fidanzata usa e getta non funziona  

    Non mi riguarda, ho una moglie stabile...   

    Il problema e' che mi dice... "Pero'... e' incredibile... sembra di averli li'..."  sunny "...peccato che il suono non sia naturale..."      


    Last edited by Luca58 on Fri Sep 11, 2015 11:41 am; edited 1 time in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    gibel
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 64
    Data d'iscrizione : 2015-04-04

    Re: Siete audiofili ?

    Post  gibel on Thu Sep 10, 2015 9:44 pm

    RockOnlyRare wrote:

    Bello ma alquanto complicato, io mi accontento di cose molto più semplici .....

    Ad essere "esoso", mi verrebbe da dire "da acquirente" che quando le differenze sono così impercettibili che servono numerosi ascolti per recepirle, va valutato attentamente l'aspetto economico delle scelte.
    Banalmente se tra il cavo in possesso ed quello provato c'è una differenza di 1000 Euro da sborsare, ma per determinare le differenze ci sono volute una decina di prove con differenze quasi impercettibili se non discordanti, voi cosa fate ?  In sostanza il gioco vale la candela o no ?

    Per come la penso io, man mano che si sale di spesa, man mano la differenza dovrebbe essere sempre più evidente per giustificare un esborso spesso molto consistente. Ma io come sapete sono uno che sa accontentarsi di quello che ha.

    Secondo me hai centrato il nocciolo della questione. Un test complicato da organizzare ma attendibile nelle conclusioni può darsi non serva né ai cavoscettici convinti né ai covosostenitori convinti perché forse entrambe queste rispettabilissime categorie partono o da presupposti teorici o da proprie  personali esperienze che li portano non solo a non trovare punti d'incontro ma anche mettere in discussione la validità e l'utilita del test in oggetto .  Un test come questo potrebbe essere utile a chi , da audiofilo "non schierato" ma anche da "consumatore" attento al rapporto costo/beneficio delle proprie spese , vorrebbe avere elementi validi per orientarsi e per capire quanto un esborso pesante per un componente "apparentemente" secondario ( ho scritto apparentemente proprio perché non sono schierato) possa essere giustificato.

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Siete audiofili ?

    Post  iano on Thu Sep 10, 2015 10:01 pm

    gibel wrote:

    Non sono d'accordo. Per restare in campo medico, visto che hai preso ad esempio i test in cieco sui medicinali, esistono parametri valutabili oggettivamente come le variazioni della temperatura corporea o della pressione arteriosa ed altri , come il dolore o il senso di sazietà , valutabili non strumentalmente ma solo attraverso le sensazioni soggettive riportate da chi si sottopone alla sperimentazione. Quindi non è vero che un test in cieco perde di validità se i risultati si basano su valutazioni soggettive. Le sensazioni d'ascolto rilevate attraverso l'orecchio ( che ovviamente non è uno strumento di misura ) , se il test è programmato in modo adeguato, possono condurre a conclusioni pienamente valide. Bada bene però che io non volevo assolutamente sostenere che per valutare i componenti di un impianto si deve ricorrere sempre a test in cieco . Me ne guarderei bene. Dico solo che potrebbe essere utile a definire una volta per tutte questa spinosa questione dell'influenza dei cavi sulla resa dell'impianto. , visto che sull'argomento si scatenano continuamente guerre di religione in tutti i forum specializzati.
    Sono sostanzialmente d'accordo,ma bisognerebbe spiegare cosa intendi per conclusioni pienamente valide.Sono certo che Air fà buon uso dei test in cieco,ma interpretandone i responsi in base alla sua esperienza.Immagino soltanto,e lui può smentirmi ovviamente.
    Come ho detto in un post precedente,secondo me il problema è l'utilizzo delle risposte verbali.
    Sono convinto che l'uso di risposte di tipo non verbale darebbe esiti diversi.
    Se così fosse quale dei due tipi di test darebbe risposte pienamente valide?
    Tutti e nessuno.

    gibel
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 64
    Data d'iscrizione : 2015-04-04

    Re: Siete audiofili ?

    Post  gibel on Thu Sep 10, 2015 10:04 pm

    aircooled wrote:Non puoi omologare un farmaco su base di sensazioni ma solo su prove scientifiche il resto è contorno, non ho detto che perde di validità per le sensazioni ma solo che non funziona così come di solito si dice di farlo per infinite ragioni, faccio test in cieco di continuo per lavoro con chiunque mi capiti a tiro con risultati eccellenti sunny la questione cavi se ne dibatte più che per altri necessori semplicemente perché volenti o non volenti tutti devono averli e visto che non esistono misure specifiche ........ chiunque è autorizzato a dire tutto e il contrario di tutto e tutti hanno ragione sunny

    E invece , nel caso degli antidolorifici ,tanto per citare un esempio, sono proprio le scale di valutazione soggettiva del dolore ( si tratta proprio di sensazioni ) fornite dai pazienti reclutati per lo studio  a costituire quella che tu chiami la prova scientifica. Quello che conta è il criterio con il quale la sperimentazione viene organizzata e le modalità di raccolta dei dati. Le infinite ragioni per le quali un test del genere può non funzionare in campo audio si riducono ad una sola : forse non è organizzato in modo scientifico. Sono invece pienamente d'accordo con te sul fatto che per i cavi in genere le misure non siano di aiuto e che pertanto chiunque si senta autorizzato ad affermare tutto ed il contrario di tutto . Ma proprio per questo un test in cieco ben progettato potrebbe dare risultati difficilmente contestabili.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Siete audiofili ?

    Post  aircooled on Thu Sep 10, 2015 10:22 pm

    esistono farmaci approvati sulle sensazioni oggettive che variano da paziente a paziente? per fortuna non faccio uso di farmaci sunny
    Iano il test in cieco è valido e mai forviante ma devi mettere la persona in condizioni di esprimersi liberamente senza stress o ansia da prestazioni sunny i classici test di cui si ha notizia sono invece viziati tutti da questi 2 parametri prendi uno o più audiofili li infili in una stanza e vai di ascolti, nessuno fornirà notizie utili, lo dico per esperienza diretta formatasi in anni e anni di galera audiofila qualche anno addietro ho organizzato un test impossibile, 2 coppie di diffusori, una ad alta efficenza e l'altra con degli elettrostatici, 2 tipologie di diffusori assolutamente divergenti che anche un sordo saprebbe distinguere, bene messe in condizioni ottimali e sopratutto fatte andare assolutamente con lo stesso SPL e con musica diciamo tranquilla statisticamente il test è miseramente fallito, 2 sedute di ascolto con le stesse persone risultati assolutamente casuali test riproposto con persone della strada nessuna preferenza tra le 2 tipologie
    figuriamoci se questa tipologia di test la facciamo con elettroniche o addirittura fili


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Siete audiofili ?

    Post  iano on Thu Sep 10, 2015 10:37 pm

    Non male santa
    Ma io insisto,tutti questi test prevedono risposte verbali.
    Te lo consglio io un test.
    Filma con video camera ,a loro insaputa (possibilmente amici che non ti denuncino )
    mentre giocano con un impianto,senza cambiare nulla.
    Domani cambi qualcosa,e anche il gruppo di amici.
    L'unica costante una palylist varia,lunga,ma definita.
    Nel filmato ci saranno tante cose da misurare,e interpretare.
    Ecco un esempio di risposte non verbali,che in questo caso potremmo definire "comportamentali",e molto vicine anche al modo di normale ascolto degli audiofili.
    Stress zero.

    gibel
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 64
    Data d'iscrizione : 2015-04-04

    Re: Siete audiofili ?

    Post  gibel on Thu Sep 10, 2015 10:47 pm

    iano wrote:
    Sono sostanzialmente d'accordo,ma bisognerebbe spiegare cosa intendi per conclusioni pienamente valide.Sono certo che Air fà buon uso dei test in cieco,ma interpretandone i responsi in base alla sua esperienza.Immagino soltanto,e lui può smentirmi ovviamente.
    Come ho detto in un post precedente,secondo me il problema è l'utilizzo delle risposte verbali.
    Sono convinto che l'uso di risposte di tipo non verbale darebbe esiti diversi.
    Se così fosse quale dei due tipi di test darebbe risposte pienamente valide?
    Tutti e nessuno.

    Quello che dici è giusto ma , nella preparazione di uno studio , esistono dei criteri per superare il problema della differenza di descrizione della medesima sensazione .
    Però , a mio modesto giudizio , non è necessario ricorrere a tali criteri . Vedi , io penso che il primo problema da chiarire sia il seguente : la possibilità da parte di un gruppo adeguatamente selezionato di ascoltatori di percepire differenze nel suono di un impianto stereofonico (che riproduce un medesimo brano nelle medesime condizioni) al variare di un cavo ( sia esso di alimentazione, di segnale, di potenza , ecc. ). Non stiamo parlando di analisi qualitative del suono riprodotto ( qui si che sarebbe necessario uniformare prima il linguaggio ) . Parliamo solo della possibilità di percepire che un cavo è stato sostituito da un altro ( ovviamente le combinazioni di cavi di vario costo e le sequenze di impiego degli stessi possono essere numerose ). Questo è il test di partenza , banale ma fondamentale. Perché se il risultato del test , adeguatamente ripetuto , è quello di una capacità di percepire la differenza statisticamente non significativa tutto il resto non conta più . Resta , ovviamente , la possibilità di singoli audiofili di percepire differenze migliorative o peggiorative grazie a proprie capacità particolari o ad autosuggestione. E' un po' come se , per tornare agli esempi medici di cui sopra , un farmaco bocciato nella sperimentazione in quanto incapace di alleviare il dolore in misura statisticamente significativa risultasse invece soggettivamente efficace per un gruppo isolato di soggetti . Questo consentirebbe di validare il farmaco ? Assolutamente no .

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: Siete audiofili ?

    Post  iano on Fri Sep 11, 2015 12:26 am

    Magari non userò termini appropriati,ma percepire qualcosa e dichiarare cosa si è percepito possono essere due cose ben distanti una dall'altra.
    In campo farmacologico si conosce bene il potere curativo del placebo,che è una delle medicine migliori,nonchè esente dal provocare effetti collaterali e inoltre non costa nulla.
    Un farmaco invece costa,e deve dimostrare perciò di avere una efficacia superiore al placebo.
    Tutto ciò è ben misurabile in modo non ambiguo,e  non si deve valutare alcuna risposta verbale dei pazienti.
    In medicina la suggestione è un metodo curativo perchè riesce ad attivare realmente le risorse che ha il nostro corpo di curarsi da solo,e l'uso del placebo uno dei modi efficaci per innescarla.
    Nel nostro caso le cose stanno un pò diversamente.
    Noi diciamo essere suggestione l'ascoltare differenze fra lo stesso cavo,dipinto di rosso piuttosto che di blù,e invece ascoltiamo differenze reali le cui cause sono riconducibili proprio al diverso colore,in quanto,secondo le ultime risultanze scientifiche sul sistema percettivo,gli "occhi ci sentono bene".
    Quello che noi vogliamo sapere è se un cavo che costi più di una piattina (che fà la parte del placebo nel nostro caso),faccia davvero più bene al suono,di una piattina.Non siamo disposti a pagare uno sproposito un pò di acqua e sale,o il colore di un cavo.
    Come vedi ci sono tante analogie quante differenze fra i due campi di ricerca.
    In che senso allora una prova efficace in un campo possiamo dare per scontato sia efficace anche nell'altro?
    Dovremmo sorprenderci di non riscontrare pari efficacia?
    Avrò aggiunto qualcosa di mio,perchè è un mio vizio abbellire il racconto ma il quadro generale dovrebbe essere questo.

    n.enrico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 268
    Data d'iscrizione : 2015-07-15
    Località : Firenze

    Re: Siete audiofili ?

    Post  n.enrico on Fri Sep 11, 2015 12:19 pm

    Geronimo wrote:Visto che cambi integrato presumo prenderai gli Airtech XLR
    Macchè, ho provato a dare la precedenza agli ampli bilanciati, ma non aveva molto senso. Quindi RCA.


    _________________
    Multilettore cd/sacd/blu ray: Marantz UD7006 - Lettore CD: Audio Analogue Fortissimo by Airtech - Ampli: Naim Superuniti - Diffusori: Tandberg Studio Monitor.

    n.enrico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 268
    Data d'iscrizione : 2015-07-15
    Località : Firenze

    Re: Siete audiofili ?

    Post  n.enrico on Fri Sep 11, 2015 12:34 pm

    aircooled wrote:pink qua serve urgentemente il tuo intervento c'è uno che svagella sui fili di alimentazione va assolutamente salvato dalla rovina audiofili fliacciara
    Aspetta che non ho finito
    Ieri ho collegato il nuovo ampli (costo triplo rispetto al Denon), messo il disco  e dopo un po' mi sono chiesto: "ma alla Naim si sono messi a scopiazzare la Denon?"  Suonavano quasi identici. Poi, scaldandosi bene, è venuta fuori forse un filo di musicalità in più, una leggera migliore levigatura del suono, ma veramente quisquilie.
    Visto l'enorme (per le mie tasche) esborso economico, dico la verità che non so se rifarei l'acquisto.
    Col cambio cavi ho ottenuto maggiori benefici, comunque mi riservo un ascolto più attento, ad ampli ben caldo, nel fine settimana. Aspettiamo a disperare


    _________________
    Multilettore cd/sacd/blu ray: Marantz UD7006 - Lettore CD: Audio Analogue Fortissimo by Airtech - Ampli: Naim Superuniti - Diffusori: Tandberg Studio Monitor.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Siete audiofili ?

    Post  Geronimo on Fri Sep 11, 2015 1:19 pm

    n.enrico wrote:
    Geronimo wrote:Visto che cambi integrato presumo prenderai gli Airtech XLR
    Macchè, ho provato a dare la precedenza agli ampli bilanciati, ma non aveva molto senso. Quindi RCA.

    Avresti dovuto prendere il Puccini Anniversary


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 1:43 pm