Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Interessante analisi di Mr Katz - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Interessante analisi di Mr Katz

    Share

    fradoca
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 556
    Data d'iscrizione : 2010-10-02

    Re: Interessante analisi di Mr Katz

    Post  fradoca on Wed Sep 30, 2015 4:06 pm

    bene Katz ha tratto le sue conclusioni in un rapporto piuttosto dettagliato :


    http://www.innerfidelity.com/content/big-sound-2015-participant-report-bob-katz#TY8LIqhmGEjrkbmT.97


    son sicuro che in molti dopo averlo letto scateneranno l'inferno....


    buon flaming ragazzi


    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12001
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Interessante analisi di Mr Katz

    Post  carloc on Wed Sep 30, 2015 4:08 pm

    Sicuramente avrà scritto un mucchio di katzate........


    Last edited by carloc on Wed Sep 30, 2015 4:12 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    fradoca
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 556
    Data d'iscrizione : 2010-10-02
    Località : Milano

    Re: Interessante analisi di Mr Katz

    Post  fradoca on Wed Sep 30, 2015 4:10 pm

    carloc wrote:Sicuramente avrà scritto un mucchio do katzate........


    leggi prima...si potrà essere d'accordo o meno...


    _________________
    www.hdphonic.com

    Your new digital audio and headphones resource

    Like us on facebook : https://www.facebook.com/HDPhonic

    Follow us on Instagram : #hdphonic

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12001
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Interessante analisi di Mr Katz

    Post  carloc on Wed Sep 30, 2015 4:14 pm

    Ho letto.....così come ho letto i commenti dei lettori...... sunny

    Abbi fede. Poi ognuno ha le proprie idee ed i propri gusti....si vedrà.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21537
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Interessante analisi di Mr Katz

    Post  pluto on Wed Sep 30, 2015 6:23 pm

    Sleep

    Interessante però quello che dice della tanto amata LCD3F: non ce ne sono 2 che suonano uguale....

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Interessante analisi di Mr Katz

    Post  biscottino on Wed Sep 30, 2015 6:31 pm

    pluto wrote:Sleep

    Interessante però quello che dice della tanto amata LCD3F:  non ce ne sono 2 che suonano uguale....

    Ma si, infatti...se buttano dentro i driver a Katz!!! Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Enjoy your head!  

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Interessante analisi di Mr Katz

    Post  biscottino on Wed Sep 30, 2015 6:36 pm

    fradoca wrote:bene Katz ha tratto le sue conclusioni in un rapporto piuttosto dettagliato :


    http://www.innerfidelity.com/content/big-sound-2015-participant-report-bob-katz#TY8LIqhmGEjrkbmT.97


    son sicuro che in molti dopo averlo letto scateneranno l'inferno....


    buon flaming ragazzi  


    Intanto ho visto che usa la LcdX con lo stesso cavo Wywires che usavo io e che ora è invendita...buongustaio!! sunny sunny

    E non la usa neanche bilanciata... Laughing


    _________________
    Enjoy your head!  

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3718
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: Interessante analisi di Mr Katz

    Post  petrus on Wed Sep 30, 2015 10:11 pm

    fradoca wrote:

    http://www.innerfidelity.com/content/big-sound-2015-participant-report-bob-katz#TY8LIqhmGEjrkbmT.97






    Lorenzo

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: Interessante analisi di Mr Katz

    Post  shun0321 on Wed Sep 30, 2015 11:24 pm

    La omega prima cuffia? Beh non potevo mancare a questa discussione.
    Ci sono di base due scuole di pensiero sul mondo stax quella della 009 e quella della 007 ( supportata dalla stax mafia).
    Parlare di prezzi è inutile perché due setup fatti ad hoc hanno un prezzo paritario.
    Riporto cio che ho letto su varie discussioni anglosassoni.
    Il kgss è reputato dalla stax mafia come l'ampli piu neutrale ed onesto.
    La omega è una cuffia piu difficile da pilotare, piu dura. La omega mk1 è piu neutrale della mk2. Non tutte le mk1 suonano uguale ( affermo per esperienza personale).
    Un kgss ha la stessa sonorità di un bhse, ma il tutto è portato all'estremo ( definizione, velocita, dinamica).
    I migliori abbinamenti per la 009 sono il wooaudio wes e il cavalli lighting. Questi due non sono trasparenti e neutrali come gli ampli di gilmore.
    Una discussione di head-case riportava che la 009 ha un medio alto un po pronunciato causato dalla impedenza capacitiva più alta.
    La stax mafia è fortemente critica nei confronti di cavalli e di woo-audio, quindi a volte le loro considerazioni sono un po da prendere con le pimze anche se danno esaustive spiegazioni tecniche sul perche e sul per come.
    L'eddie current electra funziona molto.bene sia con 009 che con 007. Radiohead mi disse che nessuna delle due è migliore all'altra bhse-007 e electra-009 si equivalgono.
    Il kgss è il minimo indispensabile per fare andare una 007, ma ci vuole molta attenzione sulla sorgente ( livello di uscita in volt su bilanciato se è meno.di 3,5 volt la 007 risulta moscia).
    La 009 invece funziona gia molto bene invece con un kgss risultando ultradinamica e definita.

    Per mia considerazione personale la 009 è una delle migliore cuffie ma non è la regina delle cuffie, e non so quale potrebbe essere la vera regina. Per me 007 e 009 sono due cuffie nella stessa fascia ma offrono diversi modi di interpretare il suono. La 009 è piu cuffia mentre la 007 è piu head-speaker ( non so tradurre questa parola). Purtroppo la mk2 non ho mai avuto l'occasione di ascoltarla.

    Infine, forse la he1000 potrebbe soddisfarmi. Un suono che ricorda stax, ma piu facile. L'ho rinominata "la stax ignorante". Pero chissa, magari con amplificazioni piu dignitose si potrebbe rivelare al pari delle stax.

    Stavolta saro veramente bannato!!!!

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Interessante analisi di Mr Katz

    Post  biscottino on Thu Oct 01, 2015 3:44 am

    Bannato per aver detto una serie di cose lette e rilette?
    La cosa che trovo insensato, è che senso ha inserire in un contesto comparativo una cuffia come la Stax 007 mk1, se poi per  affermazione diretta dei possessori non ne esistono due che suonano uguali?
    Francamente, ma di che stiamo a parlà?

    Mi ricorda un pò la storia della k1000, caspita, veramente era impossibile sentirne 2 uguali! santa


    _________________
    Enjoy your head!  

    fradoca
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 556
    Data d'iscrizione : 2010-10-02
    Località : Milano

    Re: Interessante analisi di Mr Katz

    Post  fradoca on Thu Oct 01, 2015 12:13 pm

    su una cosa non sono d'accordo con Katz : la 009 rimane per me e sottolineo per me la cuffia top.Senza se e senza ma.soprattutto se amplificata a dovere.

    su una cosa sono d'accordo con katz : il moon 430.Un bel prodotto musicale certo ma un pò morbido.Meno lineare del gs-x mk2 e sicuramente del master9.

    detto cio' tutto questo dimostra che ognuno ha il proprio grado di colorazione sonora preferita e ascolta in base alle proprie esigenze gusti ed esperienze professionali o meno.Non esiste (per fortuna) una verità assoluta in questo settore ma il mercato delle cuffie offre una certa quantità di prodotti che in un modo o nell'altro offrono una riproduzione che si avvicina e sottolineo si avvicina senza mai raggiungere la resa di un paio di altoparlanti di assoluto livello in una stanza adeguatamente trattata acusticamente.La cosa che mi entusiasma di piu' è il passo da giganti fatto dalle cuffie negli ultimi anni e credo che nei prossimi ne vedremo delle belle soprattutto come resa e realismo riproduttivo.La sfida tra i costruttori e' appena cominciata.Vediamo che succede.


    buoni ascolti


    _________________
    www.hdphonic.com

    Your new digital audio and headphones resource

    Like us on facebook : https://www.facebook.com/HDPhonic

    Follow us on Instagram : #hdphonic

    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 43

    Re: Interessante analisi di Mr Katz

    Post  grazianux on Thu Oct 01, 2015 12:31 pm

    fradoca wrote:su una cosa non sono d'accordo con Katz : la 009 rimane per me e sottolineo per me la cuffia top.Senza se e senza ma.soprattutto se amplificata a dovere.

    su una cosa sono d'accordo con katz : il moon 430.Un bel prodotto musicale certo ma un pò morbido.Meno lineare del gs-x mk2 e sicuramente del master9.

    detto cio' tutto questo dimostra che ognuno ha il proprio grado di colorazione sonora preferita e ascolta in base alle proprie esigenze gusti ed esperienze professionali o meno.Non esiste (per fortuna) una verità assoluta in questo settore ma il mercato delle cuffie offre una certa quantità di prodotti che in un modo o nell'altro offrono una riproduzione che si avvicina e sottolineo si avvicina senza mai raggiungere la resa di un paio di altoparlanti di assoluto livello in una stanza adeguatamente trattata acusticamente.La cosa che mi entusiasma di piu' è il passo da giganti fatto dalle cuffie negli ultimi anni e credo che nei prossimi ne vedremo delle belle soprattutto come resa e realismo riproduttivo.La sfida tra i costruttori e' appena cominciata.Vediamo che succede.


    buoni ascolti
    scusa fradoca, ma io questa Cosa della lineárita´non la ho mai capita.
    quando ero piu impallinato ero solito cercare di provare di tutto e di piu, Fra fiere, mostre e negozi. e la idea che mi son fatto e´che la hi fi, intesa come high fidelety, semplicemente non esiste, e neppure possibile concettualmente.
    uno dei brani preferiti che mi portavo dietro era Roads " dei portishead, non perche fosse particolarmente rivelatore o ostico, ma perche ha variazioni di ambienza, dinamica e volumi sonori, una vocalist con una voce soffiata e fa uso di campionamenti e sintetizzatori, oltre che violini e strumenti acustici.
    ebbene ogni impianto, a prescindere dalla qualita´e dal costo, propone una versione diversa, a Volte cosi diverse da sembrare completamente uno altro brano.
    e se possibile in cuffia tale differenza e´pure piu evidente.
    se ti piace una impostazione bassosa, ti prendi una denon e il brano ti accompagna.
    con una hd 800 avrai tutte le sfumature possibili di quella stupenda voce.
    una lcdx fara un po ambedue le cose immagino, ma quello che ne esce fuori sara sempre una diversa interpretazione.
    se chiedi ai portished quale sia quella piu attinente e piacevole, probabilmente otterrai 3 risposte diverse.
    quello che Hanno inciso, lo Hanno sentito con dei Monitor in sala trattata, dopo averlo campionato, con lo obbiettivo principe di farlo suonare decentemente un po con tutto.
    dovrebbe essere quello il suono che dovremmo anelare?

    capisco il bisogno di linearita´e mancanza di colorazioni intrinseche in uno strumento dedicato al lavoro, quando si analizzi il timbo o altro, per monitararlo e eventualmente elaborarlo, ma in una cuffia hi fi a che serve se poi devo comunque equalizzarla con cavi e interafacciamenti piu´o meno riusciti per farla suonare come piace a me o a come io penso che debba suonare?


    Last edited by grazianux on Thu Oct 01, 2015 12:43 pm; edited 1 time in total

    fradoca
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 556
    Data d'iscrizione : 2010-10-02
    Località : Milano

    Re: Interessante analisi di Mr Katz

    Post  fradoca on Thu Oct 01, 2015 12:43 pm

    Ti sei risposto da solo.se tu andassi a sentire quel brano in 5 sale top di mastering che hanno un trattamento acustico maniacale avresti differenze all'ascolto al massimo del 5/10 per cento tra una sala e l'altra.Con una cuffia hifi le differenze tra un modello e l'altro sono ben piu' evidenti.Io stesso sono il primo a dire che la cuffia non è il mezzo primario per lavorare o ascoltare l'audio ma sempre un mezzo secondario.Sono il primo a rendermi conto di tutte le limitazioni del caso.Ma uso le cuffie da piu' di 18 anni e ormai ho imparato a lavorare e ad ascoltare in quel modo.Se cerco di avere la massima linearità in cuffia per quanto sia possibile farlo oggi è un mio difetto o una mia fissa che per altri può non essere condivisibile.Ma rimane una mia esigenza e cerco di attuarla con tutti i mezzi che ho a disposizione.Tutto qui.


    _________________
    www.hdphonic.com

    Your new digital audio and headphones resource

    Like us on facebook : https://www.facebook.com/HDPhonic

    Follow us on Instagram : #hdphonic

    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 43

    Re: Interessante analisi di Mr Katz

    Post  grazianux on Thu Oct 01, 2015 12:46 pm

    fradoca wrote:Ti sei risposto da solo.se tu andassi a sentire quel brano in 5 sale top di mastering che hanno un trattamento acustico maniacale avresti differenze all'ascolto al massimo del 5/10 per cento tra una sala e l'altra.Con una cuffia hifi le differenze tra un modello e l'altro sono ben piu' evidenti.Io stesso sono il primo a dire che la cuffia non è il mezzo primario per lavorare o ascoltare l'audio ma sempre un mezzo secondario.Sono il primo a rendermi conto di tutte le limitazioni del caso.Ma uso le cuffie da piu' di 18 anni e ormai ho imparato a lavorare e ad ascoltare in quel modo.Se cerco di avere la massima linearità in cuffia per quanto possibile farlo oggi è un mio difetto o una mia fissa che per altri può essere non condivisibile.Ma rimane una mia esigenza.Tutto qui.

    si certo lo capisco, e capisco le tue esigenze professionali.
    sono sicuro che tu abbia anche capito Cosa intendevo io.

    fradoca
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 556
    Data d'iscrizione : 2010-10-02
    Località : Milano

    Re: Interessante analisi di Mr Katz

    Post  fradoca on Thu Oct 01, 2015 12:48 pm

    grazianux wrote:

    si certo lo capisco, e capisco le tue esigenze professionali.
    sono sicuro che tu abbia anche capito Cosa intendevo io.

    si certo.ripeto la sfida è appena cominciata.Vediamo tra 3 o 4 anni come si evolveranno le cose soprattutto per resa e realismo riproduttivo delle cuffie...
    anche se temo che saranno sempre i nostri portafogli ad esserne inconsapevoli vittime....


    _________________
    www.hdphonic.com

    Your new digital audio and headphones resource

    Like us on facebook : https://www.facebook.com/HDPhonic

    Follow us on Instagram : #hdphonic

    grazianux
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1022
    Data d'iscrizione : 2011-12-11
    Età : 43

    Re: Interessante analisi di Mr Katz

    Post  grazianux on Thu Oct 01, 2015 12:50 pm

    fradoca wrote:

    si certo.ripeto la sfida è appena cominciata.Vediamo tra 3 o 4 anni come si evolveranno le cose soprattutto per resa e realismo riproduttivo delle cuffie...
    anche se temo che saranno sempre i nostri portafogli ad esserne inconsapevoli vittime....

    in un universo completamente dominato dal relativismo questa e´una delle poche certezze assolute Rolling Eyes

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 9:40 am