Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Ampli EstroArmonico OTL Signature - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Share

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8715
    Data d'iscrizione : 2010-04-17

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  Edmond on Thu Dec 01, 2016 6:55 pm

    Bel bestione. Complimenti per il tuo OTL! sunny

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6367
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  lizard on Fri Dec 02, 2016 12:13 pm

    scalda molto?
    in genere gli otl hanno questa prerogativa..ho visto che MHZ ha posto delle feritoie sul top degli ultimi modelli a 2 valvole

    Lo Zio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 369
    Data d'iscrizione : 2010-04-29

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  Lo Zio on Fri Dec 02, 2016 12:39 pm

    lizard wrote:scalda molto?
    in genere gli otl hanno questa prerogativa..ho visto che MHZ ha posto delle feritoie sul top degli ultimi modelli a 2 valvole


    Ho toccato brevemente i due telai (non le valvole, ovviamente) e non mi è sembrato.

    Lo Zio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 369
    Data d'iscrizione : 2010-04-29

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  Lo Zio on Fri Dec 02, 2016 12:47 pm

    @Edmond

    Un aspetto che ha fuorviato nella valutazione della HD800 mi sono reso conto essere stata la sua alta sensibilità, che la rende un carico facile dal punto di vista elettrico.
    Dal punto di vista musicale, è tutt' altro discorso. Vorrei fosse chiaro che nella mia valutazione non suona mai male, anche se forse un po' sterile col Lake People, ma un pilotaggio adeguato consente di estrapolarne potenzialità inconcusse. Quello che mi ha più lasciato sbalordito è la correttezza dei reciproci rapporti tra gli strumenti della grande orchestra: non è solo un fatto spaziale o quello concernente il peso degli strumenti, ma il loro connubio, capace di  integrare  un superiore realismo olografico (e quindi: colore, respiro).

    Rispetto alla taratura operata accortamente da Stec74 per le sue esigenze, credo avrei preferito una resa ancora più sfavillante e flamboyant.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8715
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  Edmond on Fri Dec 02, 2016 1:45 pm

    Ciao Zione, lo so che anche con ADO e Lake People la cuffia suona bene ugualmente (con la tua musica prediletta), però non c'è proprio storia fra la macchine che Lorenzo ha progettato e le altre... Come ben dici l'OTL consente alla 800 di esprimere al meglio le sue grandi potenzialità che, come detto molte volte, sono elevatissime se si riesce a trovare il giusto connubio con l'amplificazione...


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6367
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  lizard on Fri Dec 02, 2016 2:06 pm

    l'otl è una delle amplificazioni ideali per estrapolare tutte le informazioni che la HD800 è capace di riprodurre,soprattutto nella versione a 2 valvole..quella ad una è ovviamente un po' più limitata.
    anche alcuni s.s. in bilanciato la pilotano a dovere,ma secondo me si perde un po' di magìa.
    la 800 viene snaturata.

    Lo Zio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 369
    Data d'iscrizione : 2010-04-29

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  Lo Zio on Fri Dec 02, 2016 2:13 pm

    lizard wrote:l'otl è una delle amplificazioni ideali per estrapolare tutte le informazioni che la HD800 è capace di riprodurre,soprattutto nella versione a 2 valvole..quella ad una è ovviamente un po' più limitata.
    anche alcuni s.s. in bilanciato la pilotano a dovere,ma secondo me si perde un po' di magìa.
    la 800 viene snaturata.

    Azzardo (non sono un tecnico) che la differenza la facciano l' alimentazione (in generale) e il pilotaggio delle finali.

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6367
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  lizard on Fri Dec 02, 2016 2:19 pm

    l'alimentazione in primis,ma aggiungerei le rettificatrici,più che le finali

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2183
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  the Crimson King on Fri Dec 02, 2016 2:59 pm

    lizard wrote:soprattutto nella versione a 2 valvole..quella ad una è ovviamente un po' più limitata.

    per i valvola-ignoranti come me, come cambia la capacità di pilotaggio fra un progetto a una valvola e un altro a due? in pratica, quali differenze si possono udire?


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12005
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  carloc on Fri Dec 02, 2016 3:09 pm

    Con due valvole in uscita avrai più potenza per pilotare la cuffia.

    Se poi le due valvole sono delle 5998............ecchetelodicoaffa'


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8715
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  Edmond on Fri Dec 02, 2016 3:16 pm

    La questione delle performance dell'OTL di Lorenzo Betti sono senz'altro da ricercarsi nella cura maniacale dell'alimentazione, alla quale fa capo anche la scelta della rettificatrice (eccellenti, ad esempio, le Svetlana = C= NOS), che nella scelta delle valvole di potenza. Le 5998 Tung-Sol sono effettivamente delle valvole di eccellente qualità e capaci di prestazioni superiori dal punto di vista timbrico.

    Averne 2 garantisce quel plus di potenza che permette alla 800 di volare. Ma non dimentichiamo anche la cura dell'interfacciamento ampli-cuffia, per dare il meglio.


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    stec74
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 184
    Data d'iscrizione : 2014-08-29
    Età : 42
    Località : Bologna

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  stec74 on Fri Dec 02, 2016 3:47 pm

    @Lizard
    Come ha correttamente evidenziato anche Lo Zio, l'OTL di Betti resta freddo (o meglio, a temperatura ambiente), le valvole invece scaldano, com'è giusto che sia.
    Da notare, però, il fondo forato e il telaio, forato anch'esso in corrispondenza delle valvole, per meglio favore l'effetto camino ;)
    L'alimentatore scalda un po', invece, ed è forato anch'esso.

    @Lo Zio
    Se non ricordo male, con resa più "sfavillante", tu indendevi, e ne parlammo, una ancora più marcata separazione degli strumenti, giusto?
    Ad ogni modo...
    Nelle mie prove un po' ne parlo e la questione è semplice e complessa al contempo.
    I componenti "fondamentali" sui quali siamo intervenuti per variare questo e altri parametri sono: condensatori in uscita e valvola rettificatrice.
    E diamo per scontata l'alimentazione (350VA, nel nostro caso).
    Non puoi avere idea della quantità di prove che sono state fatte per trovare il giusto bilanciamento!
    Per arrivare all'ampli che hai ascoltato tu ci abbiamo messo mesi SOLO per la messa a punto finale!
    Ma ne è valsa la pena! ehehehe! sunny

    So già che l'hai letto mille volte, ma ti inviterei a dare un'occhiata veloce alle combinazioni di rettificatrici e condensatori che sono state provate...
    Bene, cosa manca? Manca la combinazione Mundorf Supreme Silver Oil + Valvo 5931 !

    Un suono più analitico e brillante (in tutti i sensi, nel bene e nel male), forse anche più veloce, lo avevamo ottenuto proprio con i Mundorf, ma nessuna delle combinazioni possiibli con le rettificatrici in nostro possesso ha dato un suono soddisfacente.
    Se parliamo di incisioni orchestrali e strumentali in generale il suono era molto probabilmente quello che cercavi tu.
    Purtroppo calava su tutto anche un'aura "metallica" che impattava violentemente su qualunque cosa uscisse dalle cuffieo andando a rovinare (ad opinione mia e degli altri ragazzi coinvolti nelle prove) musicalità e "calore".
    Il suono era asciutto e in qualche modo "vetroso", le voci era assolutamente insoddisfacenti, le sibilanti erano udibili spesso e volentieri.
    Effetto che si è andato mitigando cambiando proprio la rettificatrice, ma mai completamente soddisfacente.

    Non volendo armarci di sedia e frusta ad ogni futuro ascolto, abbiamo scelto i Jensen con armature in rame e bagno d'olio.
    Questa, però, non la devi leggere come una seconda scelta, ma solo come una delle tante combinazioni possibili a disposizione.
    Anche perchè, fidati, alla fine i Jensen sono proprio la PRIMISSIMA scelta che aveva senso fare e ti è bastato indossare le cuffie per accorgertene! ;)

    Poi è arrivata la Valvo 5931.
    Detto questo, è possibilissimo che la combinazione Mundorf + Valvo 5931 sia altrettanto valida, ma consiglierei caldamente di ascoltarla con attenzione PRIMA di fare una scelta così radicale ad occhi chiusi (e orecche tappate).
    Potrebbe rivelarsi micidiale, certo... nel bene, come anche nel male! Embarassed


    _________________
    "Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
    fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta...
    "
    ( William Blake )

    stec74
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 184
    Data d'iscrizione : 2014-08-29
    Età : 42
    Località : Bologna

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  stec74 on Fri Dec 02, 2016 4:03 pm

    Edmond wrote:La questione delle performance dell'OTL di Lorenzo Betti sono senz'altro da ricercarsi nella cura maniacale dell'alimentazione, alla quale fa capo anche la scelta della rettificatrice (eccellenti, ad esempio, le Svetlana = C= NOS), che nella scelta delle valvole di potenza. Le 5998 Tung-Sol sono effettivamente delle valvole di eccellente qualità e capaci di prestazioni superiori dal punto di vista timbrico.

    Averne 2 garantisce quel plus di potenza che permette alla 800 di volare. Ma non dimentichiamo anche la cura dell'interfacciamento ampli-cuffia, per dare il meglio.


    Ciao Edmond,
    confermo tutto sull'alimentazione e le 5998 e aggiungo che TUTTE le signole componenti sono state scelte con cura, non c'è nulla di "commerciale" li in mezzo.
    Lode a Lorenzo per questo, davvero!

    Ma permettimi una correzione...
    Lorenzo mi consigliò una Sylvania (non la Svetlana), la più equilibrata del lotto a suo dire (ed è vero).
    Quindi lui mi consigliò la rettificatrice migliore fin da subito...
    Io invece, all'inizio, non sapendo cosa scegliere, mi feci inviare una GE, scelta mia fatta in quanto valvola più "correntosa" e teoricamente adatta a spingere di più sui bassi.
    Mai scelta fu peggio ponderata!  Neutral
    Certamente un'ottima valvola, ma non nelle combinazioni in cui l'abbiamo interfacciata noi.

    La Svetlana, invece, mi venne consigliata in seguito da Massimiliano perchè forse più adatta ad assecondare un suono più caldo e corposo, in netto contrasto con l'eccessiva freddezza della GE.
    Suono che, nonostante l'eccellenza della valvola in se, alla fine si è rivelato un po' gonfio su quella combinazione (ma nessuno di noi poteva saperlo prima di provarla su quell'Ampli).
    (vedi in fondo alla recensione "dopo un paio di mesi...")

    Alla fine la scelta giusta, guarda un po', era proprio la Sylvania, nella sua declinazione Valvo 5931 (che non smetterò mai di elogiare)  sunny
    Unico rammarico il non averla avuta subito perchè, nonostante Lorenzo amasse le Valvo, in casa non ne aveva e in quel momento non si riuscivano a trovare altrove.


    Last edited by stec74 on Fri Dec 02, 2016 4:22 pm; edited 3 times in total


    _________________
    "Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
    fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta...
    "
    ( William Blake )

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2183
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  the Crimson King on Fri Dec 02, 2016 4:04 pm

    carloc wrote:Con due valvole in uscita avrai più potenza per pilotare la cuffia.

    Se poi le due valvole sono delle 5998............ecchetelodicoaffa'

    Carlo mi dici tutto e niente... in pratica cosa si sente di diverso?


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6367
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  lizard on Fri Dec 02, 2016 5:56 pm

    stec74 wrote:


    Ciao Edmond,
    confermo tutto sull'alimentazione e le 5998 e aggiungo che TUTTE le signole componenti sono state scelte con cura, non c'è nulla di "commerciale" li in mezzo.
    Lode a Lorenzo per questo, davvero!

    Ma permettimi una correzione...
    Lorenzo mi consigliò una Sylvania (non la Svetlana), la più equilibrata del lotto a suo dire (ed è vero).
    Quindi lui mi consigliò la rettificatrice migliore fin da subito...
    Io invece, all'inizio, non sapendo cosa scegliere, mi feci inviare una GE, scelta mia fatta in quanto valvola più "correntosa" e teoricamente adatta a spingere di più sui bassi.
    Mai scelta fu peggio ponderata!  Neutral
    Certamente un'ottima valvola, ma non nelle combinazioni in cui l'abbiamo interfacciata noi.

    La Svetlana, invece, mi venne consigliata in seguito da Massimiliano perchè forse più adatta ad assecondare un suono più caldo e corposo, in netto contrasto con l'eccessiva freddezza della GE.
    Suono che, nonostante l'eccellenza della valvola in se, alla fine si è rivelato un po' gonfio su quella combinazione (ma nessuno di noi poteva saperlo prima di provarla su quell'Ampli).
    (vedi in fondo alla recensione "dopo un paio di mesi...")

    Alla fine la scelta giusta, guarda un po', era proprio la Sylvania, nella sua declinazione Valvo 5931 (che non smetterò mai di elogiare)  sunny
    Unico rammarico il non averla avuta subito perchè, nonostante Lorenzo amasse le Valvo, in casa non ne aveva e in quel momento non si riuscivano a trovare altrove.
    se non sbaglio,con questo tipo di ampli di betti non è possibile sostituire le 5998 con delle 6as7 o 6080,come invece è possibile con altri otl

    stec74
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 184
    Data d'iscrizione : 2014-08-29
    Età : 42
    Località : Bologna

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  stec74 on Fri Dec 02, 2016 6:59 pm


    se non sbaglio,con questo tipo di ampli di betti non è possibile sostituire le 5998 con delle 6as7 o 6080,come invece è possibile con altri otl

    La 6as7 mi pare di ricordare che fosse equivalente (ma bisognerebbe sentire Betti per il caso specifico e pare che sia comunque inferiore), mentre la 6080 è come una doppia 5998, ma non la si può sostituire.

    Mi pare che la si possa sostituire invece con la WE 421A, che è una sorta di versione militarizzata della 5998.

    Devo dire quest ultima prova la farei, se le trovassi...

    Rimando cmq a questo link, dove trovai queste info al tempo (tutte da verificare comunque) :

    http://bottlehead.com/smf/index.php?topic=4198.0


    _________________
    "Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
    fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta...
    "
    ( William Blake )

    Lo Zio
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 369
    Data d'iscrizione : 2010-04-29

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  Lo Zio on Fri Dec 02, 2016 7:09 pm

    stec74 wrote:

    La 6as7 mi pare di ricordare che fosse equivalente (ma bisognerebbe sentire Betti per il caso specifico e pare che sia comunque inferiore), mentre la 6080 è come una doppia 5998, ma non la si può sostituire.

    Mi pare che la si possa sostituire invece con la WE 421A, che è una sorta di versione militarizzata della 5998.

    Devo dire quest ultima prova la farei, se le trovassi...

    Rimando cmq a questo link, dove trovai queste info al tempo (tutte da verificare comunque) :

    http://bottlehead.com/smf/index.php?topic=4198.0


    Le 5998 sono considerate ben superiori alle 6080/6AS7 (non ho mai fatto confronti; riporto la vox populi).

    Quando valvole ben differenti sono intercambiabili in un apparecchio, ciò non depone a favore del progetto (e nemmeno del progettista). Nel migliore dei casi, è fumo negli occhi, pagato a caro prezzo. Altrimenti, è una mezza porcheria.

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12005
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  carloc on Fri Dec 02, 2016 9:04 pm

    the Crimson King wrote:

    Carlo  mi dici tutto e niente... in pratica cosa si sente di diverso?

    Si sente un mondo di diverso!!!!

    HO provato le 6H13C svetlana, le 6080 Telefunken.....ma da quando ho montato le 5998 Tung Sol si è aperto un mondo.

    Basso profondissimo ed articolato come non avevo mai ascoltato...ne sulla T1 ne sulla HD800...anzi proprio la HD 800 mi ha impressionato per la gamma bassa...semplicemente incredibile.

    Quando vuoi passare ad ascoltare sei il benvenuto.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12005
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  carloc on Fri Dec 02, 2016 9:06 pm

    Lo Zio wrote:


    Le 5998 sono considerate ben superiori alle 6080/6AS7 (non ho mai fatto confronti; riporto la vox populi).


    Sante parole......ho provato ed ho visto la luce.....


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2183
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  the Crimson King on Fri Dec 02, 2016 10:19 pm

    carloc wrote:
    Quando vuoi passare ad ascoltare sei il benvenuto.

    sunny oko


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8715
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  Edmond on Fri Dec 02, 2016 11:12 pm

    Ciao Stefano, probabilmente la scelta circuitale di Lorenzo era già indirizzata, assieme alla componentistica, verso l'uso della Sylvania, da cui la migliore sinergia dimostrata da questa valvola rispetto alle altre. In verità, nella mia ignoranza, non considero tale valvola necessariamente superiore alle altre, ma sicuramente dotata delle caratteristiche timbriche più adatte alla circuitazione realizzata.

    Stessa cosa per la 5998. Non la ritengo, necessariamente, superiore ad altre 6AS7G di alto livello. Le A1834 GEC, per esempio, sono per me superiori. Ma l'ampli nasce per quella valvola e, di conseguenza, con quella suona decisamente meglio che con le altre.

    Peraltro la 5998 NON E' elettricamente equivalente alle 6AS7G, da cui un probabile decadimento delle prestazioni nella sua sostituzione. Analoga condizione vale per l'amplificatore di Carlo, nato per queste valvole e non per le 6AS7G, se non ricordo male.

    Mi piacerebbe molto ascoltarlo questo ampli........... sunny sunny sunny


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12005
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  carloc on Sat Dec 03, 2016 8:44 am

    Edmond wrote:

    Peraltro la 5998 NON E' elettricamente equivalente alle 6AS7G, da cui un probabile decadimento delle prestazioni nella sua sostituzione. Analoga condizione vale per l'amplificatore di Carlo, nato per queste valvole e non per le 6AS7G, se non ricordo

    Ciao Giorgio,

    Il punto di lavoro delle valvole è stato ottimizzato per poter montare tutte quelle valvole che hai citato.
    Addirittura può montare una sola 6528 al posto delle due finali.
    Come lo chiami tu, la mia saldatrice non si spaventa davanti a nulla


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8715
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  Edmond on Sat Dec 03, 2016 9:09 am

    Carlo, non è possibile che il circuito sia ottimizzato per valvole con parametri differenti. Può essere tarato per funzionare bene con diversi tipi di valvole ( vedi Woo Audio), ma ottimizzato no.
    Perdona lo scetticismo. sunny


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12005
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  carloc on Sat Dec 03, 2016 9:16 am

    Giorgio,
    Ho scritto che è stato ottimizzato il punto di lavoro delle valvole affinché se ne potessero montare di diverse. Non ho scritto che è stato ottimizzato l'ampli.
    Infatti con le scelte adottate le 5998 sono risultate le migliori.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8715
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  Edmond on Sat Dec 03, 2016 9:30 am

    Carlo, essendo a mia memoria i punti di lavoro di 5998 e 6AS7G diversi, o va meglio una o va meglio l'altra. Evidentemente la 5998 era il target...


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6367
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  lizard on Sat Dec 03, 2016 1:51 pm

    Edmond wrote:

    Peraltro la 5998 NON E' elettricamente equivalente alle 6AS7G, da cui un probabile decadimento delle prestazioni nella sua sostituzione. Analoga condizione vale per l'amplificatore di Carlo, nato per queste valvole e non per le 6AS7G, se non ricordo male.

    e' quello che volevo dire..

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 5:18 pm