Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Ampli EstroArmonico OTL Signature - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Share

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 7167
    Data d'iscrizione : 2009-11-06

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  lizard on Sat Dec 03, 2016 1:51 pm

    Edmond wrote:

    Peraltro la 5998 NON E' elettricamente equivalente alle 6AS7G, da cui un probabile decadimento delle prestazioni nella sua sostituzione. Analoga condizione vale per l'amplificatore di Carlo, nato per queste valvole e non per le 6AS7G, se non ricordo male.

    e' quello che volevo dire..
    avatar
    stec74
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 208
    Data d'iscrizione : 2014-08-29
    Età : 42
    Località : Bologna

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  stec74 on Mon Dec 05, 2016 10:30 am

    Edmond wrote:Ciao Stefano, probabilmente la scelta circuitale di Lorenzo era già indirizzata, assieme alla componentistica, verso l'uso della Sylvania, da cui la migliore sinergia dimostrata da questa valvola rispetto alle altre. In verità, nella mia ignoranza, non considero tale valvola necessariamente superiore alle altre, ma sicuramente dotata delle caratteristiche timbriche più adatte alla circuitazione realizzata.

    Stessa cosa per la 5998. Non la ritengo, necessariamente, superiore ad altre 6AS7G di alto livello. Le A1834 GEC, per esempio, sono per me superiori. Ma l'ampli nasce per quella valvola e, di conseguenza, con quella suona decisamente meglio che con le altre.

    Peraltro la 5998 NON E' elettricamente equivalente alle 6AS7G, da cui un probabile decadimento delle prestazioni nella sua sostituzione. Analoga condizione vale per l'amplificatore di Carlo, nato per queste valvole e non per le 6AS7G, se non ricordo male.

    Mi piacerebbe molto ascoltarlo questo ampli........... sunny sunny sunny


    Direi che non posso non condividere quello che hai scritto.
    Di valvole ancora non ne capisco molto, ma il ragionamento non fa una piega.
    Per una seduta d'ascolto, quando vuoi, basta organizzarsi! ;)

    Stefano.


    _________________
    "Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
    fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta...
    "
    ( William Blake )
    avatar
    stec74
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 208
    Data d'iscrizione : 2014-08-29
    Età : 42
    Località : Bologna

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  stec74 on Thu Dec 22, 2016 11:00 pm

    Altro giorno, altre divertentissime prove...  sunny
    Ieri è passato un amico con un Violectric V281 e ci siamo dedicati ad un altro piacevole pomeriggio di ascolti.
    I CD di test sono sempre gli stessi, le cuffie anche (HD800) e le prove sono state svolte tutte in sbilanciato, per quanto (mi dicono) non sia la condizione ideale per il Violectric.
    Le sorgenti erano il solito lettore Cambridge, oltre ad un iBasso DX-80 con file a vari livelli di qualità (a proposito, bell'oggettino davvero).

    Mi è piaciuto molto questo Violectric, il suono è molto equilibrato, molto "monitor", senza enfatizzazioni di alcun genere.
    Ci è parso subito molto simile al Lake People G100, anche se su una categoria chiaramente superiore.
    Se paragonato all'EstroArmonico, però, il palcoscenico risulta un po' schiacciato, con poca profondità e il suono abbiamo convenuto tutti fosse un po' "piatto" (scusate, non so come altro dirlo).
    Al confronto, con entrambe le sorgenti, l'OTL di EstroArmonico è risultato vincente sotto tutti gli aspetti... e non di poco...



    A questo punto, per amor di completezza, abbiamo tirato fuori anche il piccolo G100.
    Il suono era davvero molto molto simile al fratello maggiore (anche se inferiore) e si sente che la scuola è quella!
    Immaginate di infilare un paio di G100, un' alimentazione più importante e la circuitazione di un vero bilanciato in uno scatolotto e probabilmente sarete molto vicini al v281.
    Almeno questa è stata la prima impressione, ma non è una cosa negativa, anzi!
    Sinceramente, reputo il piccolo G100 un'ammazza giganti, per quello che è, ed il v281 gli è comunque (e ci mancherebbe) superiore di un tot.
    Dico solo che l'impronta è quella, è buona e la casa madre l'ha giustamente mantenuta.

    L'EstroArmonico ha comunque un suono di gran lunga più pieno, più controllato e più ricco di armoniche, pur essendo meno veloce del v281.

    A questo punto abbiamo fatto un'ulteriore prova: abbiamo utilizzato l'EstroArmonico come Pre per il Violectric !
    Vi giuro, è da quando ce l'ho che mi manca questa prova, ero emozionatissimo!



    E il risultato è stato eclatante: il v281 si è messo magicamente a suonare quasi come fosse l'EstroArmonico vero e proprio, si faceva davvero fatica a distinguerli!

    Adesso... io mi sono divertito e stupito molto di questo risultato, ma sono davvero un profano, quindi vi domando: cosa significa questo?
    Significa che si tratta di un valido Pre, di un ottimo v281 o entrambe le cose?

    Comunque... è stato davvero un bel pomeriggio, averne così! Embarassed


    NOTA SUI SETTING DEL VIOLECTRIC v281 IN FOTO:
    Le foto sono state fatte tutte a fine serata, prima di smontare tutto, ma le prove sono state fatte tutte con i settaggi su ZERO (+0).


    Last edited by stec74 on Thu Dec 22, 2016 11:57 pm; edited 3 times in total


    _________________
    "Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
    fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta...
    "
    ( William Blake )
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 13289
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  carloc on Thu Dec 22, 2016 11:02 pm

    Il vantaggio dell'EA è dato da quelle splendide 5998..... sunny


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    gabriele8
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 179
    Data d'iscrizione : 2014-06-07
    Età : 45
    Località : Roma

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  gabriele8 on Thu Dec 22, 2016 11:06 pm

    stec74 wrote:Altro giorno, altre divertentissime prove...  sunny
    Ieri è passato un amico con un Violectric V281 e ci siamo dedicati ad un altro piacevole pomeriggio di ascolti.
    I CD di test sono sempre gli stessi, le cuffie anche (HD800) e le prove sono state svolte tutte in sbilanciato, per quanto (mi dicono) non sia la condizione ideale per il Violectric.
    Le sorgenti erano il solito lettore Cambridge, oltre ad un iBasso DX-80 con file a vari livelli di qualità (a proposito, bell'oggettino davvero).

    Mi è piaciuto molto questo Violectric, il suono è molto equilibrato, molto "monitor", senza enfatizzazioni di alcun genere.
    Ci è parso subito molto simile al Lake People G100, anche se su una categoria chiaramente superiore.
    Se paragonato all'EstroArmonico, però, il palcoscenico risulta un po' schiacciato, con poca profondità e il suono abbiamo convenuto tutti fosse un po' "piatto" (scusate, non so come altro dirlo).
    Al confronto, con entrambe le sorgenti, l'OTL di EstroArmonico è risultato vincente sotto tutti gli aspetti... e non di poco...



    A questo punto, per amor di completezza, abbiamo tirato fuori anche il piccolo G100.
    Il suono era davvero molto molto simile al fratello maggiore (anche se inferiore) e si sente che la scuola è quella!
    Immaginate di infilare un paio di G100, un' alimentazione più importante e la circuitazione di un vero bilanciato in uno scatolotto e probabilmente sarete molto vicini al v281.
    Almeno questa è stata la prima impressione, ma non è una cosa negativa, anzi!
    Sinceramente, reputo il piccolo G100 un'ammazza giganti, per quello che è, ed il v281 gli è comunque (e ci mancherebbe) superiore di un tot.
    Dico solo che l'impronta è quella, è buona e la casa madre l'ha giustamente mantenuta.

    L'EstroArmonico ha comunque un suono di gran lunga più pieno, più controllato e più ricco di armoniche, pur essendo meno veloce del v281.

    A questo punto abbiamo fatto un'ulteriore prova: abbiamo utilizzato l'EstroArmonico come Pre per il Violectric !
    Vi giuro, è da quando ce l'ho che mi manca questa prova, ero emozionatissimo!

    E il risultato è stato eclatante: il v281 si è messo magicamente a suonare quasi come fosse l'EstroArmonico vero e proprio, si faceva davvero fatica a distinguerli!

    Adesso... io mi sono divertito e stupito molto di questo risultato, ma sono davvero un profano, quindi vi domando: cosa significa questo?
    Significa che si tratta di un valido Pre, di un ottimo v281 o entrambe le cose?

    Comunque... è stato davvero un bel pomeriggio, averne così! Embarassed

    Calcolate che non avete sfruttato il V281 per quello che e'.. non avendolo messo tutto in una catena bilanciata avrete sfruttato il 60% dell'apparecchiatura..
    il V281 acquista molta dinamica palcoscenico e tridimensionalità tutto in bilanciato..
    quindi prova da rivedere ;-)
    avatar
    stec74
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 208
    Data d'iscrizione : 2014-08-29
    Età : 42
    Località : Bologna

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  stec74 on Thu Dec 22, 2016 11:10 pm

    gabriele8 wrote:Calcolate che non avete sfruttato il V281 per quello che e'.. non avendolo messo tutto in una catena bilanciata avrete sfruttato il 60% dell'apparecchiatura..
    il V281 acquista molta dinamica palcoscenico e tridimensionalità tutto in bilanciato..
    quindi prova da rivedere ;-)

    Hai assolutamente ragione, infatti è una delle cose che ho scritto subito all'inizio.
    Sarei davvero molto curioso di riascoltarlo in bilanciato ma nessuno di noi ha una sorgente adatta, purtroppo...
    E nemmeno il cavo cuffia per la HD-800 ...


    _________________
    "Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
    fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta...
    "
    ( William Blake )
    avatar
    gabriele8
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 179
    Data d'iscrizione : 2014-06-07
    Età : 45
    Località : Roma

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  gabriele8 on Thu Dec 22, 2016 11:16 pm

    stec74 wrote:

    Hai assolutamente ragione, infatti è una delle cose che ho scritto subito all'inizio.
    Sarei davvero molto curioso di riascoltarlo in bilanciato ma nessuno di noi ha una sorgente adatta, purtroppo...
    E nemmeno il cavo cuffia per la HD-800 ...

    Gia' Rolling Eyes Rolling Eyes
    un altro appuntino Embarassed
    mi sembra di scorgere il settaggio dietro del V281 impostato sul massimo..
    troppo per la 800
    indurisce il suono ...
    cheers cheers
    avatar
    ivanprog
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 288
    Data d'iscrizione : 2013-10-07
    Età : 44
    Località : crotone

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  ivanprog on Thu Dec 22, 2016 11:17 pm

    Vi basta solo il cavo cuffia bilanciato , il segnale in entrata se lo bilancia il v281 da se.


    _________________
    Dac: Matrix Xsabre - ampli cuffie: Violectric V281- Pathos Aurium - Fiio A5 - cuffie: Sennheiser - HD800 - HD580 - Hifiman HE400i - Denon AH-D7200 - Philips X2 - cavi xlr Wireworld silver eclipse 5.2
    Saluti Ivan.
    avatar
    stec74
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 208
    Data d'iscrizione : 2014-08-29
    Età : 42
    Località : Bologna

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  stec74 on Thu Dec 22, 2016 11:18 pm

    gabriele8 wrote:

    Gia' Rolling Eyes Rolling Eyes
    un altro appuntino Embarassed
    mi sembra di scorgere il settaggio dietro del V281 impostato sul massimo..
    troppo per la 800
    indurisce il suono ...
    cheers cheers

    Interessante appuntino... non ho però notato che la cuffia fosse troppo dura o affilata, tu comunque come lo setteresti?


    _________________
    "Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
    fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta...
    "
    ( William Blake )
    avatar
    gabriele8
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 179
    Data d'iscrizione : 2014-06-07
    Età : 45
    Località : Roma

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  gabriele8 on Thu Dec 22, 2016 11:19 pm

    stec74 wrote:

    Interessante appuntino... non ho però notato che la cuffia fosse troppo dura o affilata, tu comunque come lo setteresti?

    Va settato a 0 o al massimo a +6 (ma proprio al massimo) sunny
    avatar
    stec74
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 208
    Data d'iscrizione : 2014-08-29
    Età : 42
    Località : Bologna

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  stec74 on Thu Dec 22, 2016 11:19 pm

    ivanprog wrote:Vi basta solo il cavo cuffia bilanciato , il segnale in entrata se lo bilancia il v281 da se.

    Dietro però gli ingressi in bilanciato ci sono, non sarebbe più coerente avere l'intera catena in bilanciato?
    Ad ogni ci mancano entrambe le cose, quindi si rimanderà di un tot...


    _________________
    "Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
    fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta...
    "
    ( William Blake )
    avatar
    stec74
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 208
    Data d'iscrizione : 2014-08-29
    Età : 42
    Località : Bologna

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  stec74 on Thu Dec 22, 2016 11:20 pm

    gabriele8 wrote:

    Va settato a 0 o al massimo a +6 (ma proprio al massimo) sunny


    ...e io prendo nota e giro subito l'info al mio amico... ti faccio sapere cosa mi dice, intanto grazie! :)


    _________________
    "Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
    fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta...
    "
    ( William Blake )
    avatar
    ivanprog
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 288
    Data d'iscrizione : 2013-10-07
    Età : 44
    Località : crotone

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  ivanprog on Thu Dec 22, 2016 11:23 pm

    Si in bilanciato aumenta anche il livello , per il gain confermo cio' che ha detto Gabriele a +12 la 800 strilla , io lo tengo a 0, ed in sbilanciato non supero ore 12 col pot..


    _________________
    Dac: Matrix Xsabre - ampli cuffie: Violectric V281- Pathos Aurium - Fiio A5 - cuffie: Sennheiser - HD800 - HD580 - Hifiman HE400i - Denon AH-D7200 - Philips X2 - cavi xlr Wireworld silver eclipse 5.2
    Saluti Ivan.
    avatar
    stec74
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 208
    Data d'iscrizione : 2014-08-29
    Età : 42
    Località : Bologna

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  stec74 on Thu Dec 22, 2016 11:54 pm

    SUI SETTING DEL VIOLECTRIC v281

    Ho appena sentito il mio amico e riferito le perplessità sui settaggi che si vedono in foto (e aggiornerò il post con una nota).
    Allora, è andata così: tutte le prove (comprese quelle in foto) sono state fatte con i settaggi su ZERO (+0).
    Ad un certo punto, però, l'altro amico che era con noi ha chiesto di sentire quanto riuscisse a spingere il guadagno, memore dei settaggi che aveva dovuto fare in passato sul suo G100 per adattarlo alla HD800.
    Solo a fine serata, prima di smontare tutto, ho approfittato per fare due foto, ma non mi ero accorto che si fossero messi a smanettare dietro il v281... infatti l'ho pur scritto che le cuffie suonavano bene... si vede che in quel momento ero andato di sotto a prendere il vino Embarassed


    _________________
    "Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
    fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta...
    "
    ( William Blake )
    avatar
    stec74
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 208
    Data d'iscrizione : 2014-08-29
    Età : 42
    Località : Bologna

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  stec74 on Fri Dec 23, 2016 12:02 am

    Dopo meritata riflessione (a base di dolci natalizi) mi rispondo da solo anche sulla domanda che ho posto prima...
    Il Pre è eccellente di suo, ma il v281 è notevole nel riproporre il segnale in maniera così trasparente!
    Ovviamente, in termini assoluti, non ha senso infilare due ampli cuffia uno dentro l'altro, ma davvero mi ha sopreso molto come il v281 mi ha dato l'impressione di ascoltare l'EA !
    Bello proprio!


    _________________
    "Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
    fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta...
    "
    ( William Blake )
    avatar
    stec74
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 208
    Data d'iscrizione : 2014-08-29
    Età : 42
    Località : Bologna

    Re: Ampli EstroArmonico OTL Signature

    Post  stec74 on Tue Feb 21, 2017 6:15 pm

    Ragazzi, è tempo di upgrade!
    Mi sono voluto togliere un po' di sfizi, quindi ecco qui un bel cavo di segnale Zavfino The Fusion MKII ( http://www.zavfino1877.com/the-fusion ) .
    Rame multifilare UP-OCC con core centrale in argeno, sempre UP-OCC.



    Scrivendo in Zavfino e mandandogli le specifiche di ampli e sorgente sono stati così gentili da rispondermi immediatamente e consigliarmi.
    Secondo loro, vista la tipologia del cablaggio interno (rame/argento 60/40 in fusione) questo era quello che si sposava meglio... avranno avuto ragione? ...

    Altro upgrade, la sostituzione di una coppia di connettori in rodio con i WBT in argento:



    I fori erano leggermenti più stretti, ma il dremel è sempre un aiuto ben gradito Laughing .
    Alla fine è bastato fresare 1mm circa per farli rientrare a misura.
    Per le saldature ho utilizzato lo stagno Mundorf Supreme ( STAGNO 88,6% RAME 1,8% ARGENTO 9,5% ORO 0,1% ).
    Non ne avevo e credo che un metro mi durerà un bel po' !


    PROVA D'ASCOLTO
    La prima cosa che si nota con i nuovi connettori è il volume, immediatamente più alto a parità di posizione della manopola.
    Probabilmente questo è dovuto alla minori resistività dell'argento (ma sono solo supposizioni).
    In seconda battuta cambia un po' tutto il resto... con i connettori rodiati si ha l'impressione di una maggiore profondità, mentre con l'argento il palco sembra un po' più vicino.
    Con i WBT si ha anche maggiore separazione degli strumenti, decisamente più a fuoco, un basso più profondo e controllato e degli alti più arrotondati ma ugualmente estesi.
    La gamma media è ben più gradevole, soprattutto nelle voci.

    In sostanza i connettori in rodio sono un po' meno raffinati e un po' più affilati negli alti.
    Forse con un cavo diverso e un po' più "caldo" rendono meglio.

    I cavi Zavfino, invece, si sono rivelati una grandissima sorpresa ad un prezzo eccezionale!
    "Solo" 220E per una coppia di cavi da 1.2mt con connettori crimpati (non saldati) in materiale davvero di gran pregio!
    Tra le altre cose, i connettori RCA sono costruiti con un principio molto simile ai WBT e hanno delle "linguette", anzichè avere tutta la superficie interna di contatto.

    Come suono sono molto simili ai nostri cavi autocostruiti di riferimento, ma qui vado a memoria, non sono ancora riuscito a fare un confronto diretto...


    UPGRADE A BREVE
    A brevissimo tempo arriverà un nuovo fondo per la testa dell'ampli.
    Alluminio spesso 4mm con feritorie d'areazione.



    I piedini dell'ampli (testa e alimentazione), al momento, sono ricavate da delle comunissime sottopunte in ottone (quelle da 2,5E) poste una sopra l'altra con al centro una sfera di zirconio.
    Li vedete in foto e mi pare che facciano bene il loro lavoro. Tuttavia mi riservo di verificare con altre tipologie di piedini prima di tirare le somme.
    Altro upgrade in cantiere, la sostituzione dell'intero cablaggio di alimentazione con rame OCC 7n di opportuna sezione...
    Penso che non possa che migliorare, che dite?

    Ma c'è un ultimo upgrade... il più importante di tutti e, per questo, sto aspettando che il Maestro Betti si liberi dai suoi impegni, quindi aspetto a parlarne


    _________________
    "Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
    fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta...
    "
    ( William Blake )

      Current date/time is Fri Sep 22, 2017 8:26 am