Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
STAX SR-507
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    STAX SR-507

    Share

    Cortex
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 232
    Data d'iscrizione : 2015-05-23
    Età : 22
    Località : Milano

    STAX SR-507

    Post  Cortex on Thu Sep 17, 2015 10:00 pm

    Mi capitato oggi di ascoltare una Stax SR-507, abbinata ad un 323S, che a detta di molti (anche qui sul gazebo) non fa rendere come deve la 507... e bene, dato che nonostante non l'abbia provata con i miei brani refence e con il mio genere ma con brani tipo chris botti e pink floid, sono rimasto stupito di quanto un'elettrostatica sia capace! caratteristica che salta subito all'occhio è la sua trasparenza rispetto a qualsiasi cuffia ascoltata, assurda! come cuffia mi ha davvero stupito davvero, nonostante la sua mancanza di corpo in basso per musicalità con i generi prima citati. Con il mio sicuramente non sarebbe andata a nozze... Comunque sia ritornando alla questione clue, è ancora più migliorabile?? mi ha lasciato li già quando ho visto il cablaggio (del caz) dell'impianto con cui l'ho provata che la faceva già rendere a mio parere... era collegata ad un lettore naim di cui non so il modello e al 323S, ma comunque cosa cavolo diventa quella cuffia una volta fatta rendere!? sembrava già un accoppiata azzeccata e bella matchante quella...
    PS: e soprattutto dal prezzo molto contenuto rispetto a tanti abbinamenti


    _________________
    PC -> Xonar U7 -> Violectric V800 -> Violectric V281 -> LCD-X
                                

    fabiocrest
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 165
    Data d'iscrizione : 2014-09-11
    Località : Milano

    Re: STAX SR-507

    Post  fabiocrest on Fri Sep 18, 2015 6:51 am

    In effetti l'ho provata anche io e contrariamente alle aspettative devo dire che mi ha lasciato veramente stupito! La domanda chef sorge spontanea e' quali siano gli eventuali difetti di un sistema del genere ! Ne sto seriamente valutando l'acquisto sebbene abbia già le audeze lcd x, kc/s xc e le hd800! Visto che il sistemino costa circa 1700 eurozzi rimane solo da trovare qualche offerta ad un prezzo più decoroso

    cometa53
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 198
    Data d'iscrizione : 2014-02-02
    Località : Bergamo e dintorni

    Re: STAX SR-507

    Post  cometa53 on Fri Sep 18, 2015 9:35 am

    http://forum.videohifi.com/discussion/368473/rm-stax-srm-323s-sr-507#Item_10


    _________________
    Franco
    Impianto:
    Imp. Hi-Fi : Denon DP-60L / pre NAD1155 / ampli NAD2200 / cd player TechniscSL-P212A / casse B&W DM6
    Imp. cuffie : pc/foobar - Audio-GD NFB-28 (v.2016) - Beyerdynamic DT770Pro 80ohm / JAYS v-Jays

    "Il dramma di internet è che ha promosso lo scemo del villaggio a portatore di verità" Umberto Eco

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: STAX SR-507

    Post  pluto on Fri Sep 18, 2015 9:55 am

    Benvenuti nel mondo elettrostatico! sunny

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: STAX SR-507

    Post  phaeton on Fri Sep 18, 2015 12:24 pm

    507+323 non e' affatto un setup da buttare, anzi e' un entry level elettrostatico che puo' risultare anche definitivo in alcuni casi!!

    certo, la 507 puo' scalare molto con l'amplificazione,ma anche i costi salgono e quindi poi bisogna valutare se ne vale la pena o conviene rivolgersi ad altre soluzioni.

    personalmente riascolto con sempre molto piacere la mia 507 con il 323S, e rispetto al costo lo ritengo un eccellente setup, ocn un rapporto price/perf molto buono.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Ospite
    Guest

    Re: STAX SR-507

    Post  Ospite on Fri Sep 18, 2015 4:58 pm

    ….Anche se messo in vendita insieme al suo Driver SRM-600LTD, perché ho anche la Omega 007-MKII, e vorrei provare altre cose, ti confermo che è una Bellissima & Performante Cuffia!!…Dei detrattori me ne Sbatto!!!…Tanto anche se ti fai una Ferrari , qualcuno ti obietterà perchè esiste la Bugatti!!!…E così via. Per me una Cuffia Definitiva che non fa "Assolutamente" rimpiangere Cuffie Top Dinamiche e Ortodinamiche.

    Best56

    Cortex
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 232
    Data d'iscrizione : 2015-05-23
    Età : 22
    Località : Milano

    Re: STAX SR-507

    Post  Cortex on Fri Sep 18, 2015 6:23 pm

    Confermo tutto quello che è stato detto, assurdo! potrebbe davvero definirsi una definitiva per molti... su questo non posso dare torto sicuramente, e ancora di più sulla qualità/prezzo!


    _________________
    PC -> Xonar U7 -> Violectric V800 -> Violectric V281 -> LCD-X
                                

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: STAX SR-507

    Post  calibro on Fri Sep 18, 2015 8:56 pm

    Cortex wrote:Mi capitato oggi di ascoltare una Stax SR-507, abbinata ad un 323S, che a detta di molti (anche qui sul gazebo) non fa rendere come deve la 507... e bene, dato che nonostante non l'abbia provata con i miei brani refence e con il mio genere ma con brani tipo chris botti e pink floid, sono rimasto stupito di quanto un'elettrostatica sia capace! caratteristica che salta subito all'occhio è la sua trasparenza rispetto a qualsiasi cuffia ascoltata, assurda! come cuffia mi ha davvero stupito davvero, nonostante la sua mancanza di corpo in basso per musicalità con i generi prima citati. Con il mio sicuramente non sarebbe andata a nozze... Comunque sia ritornando alla questione clue, è ancora più migliorabile??    mi ha lasciato li già quando ho visto il cablaggio (del caz) dell'impianto con cui l'ho provata che la faceva già rendere a mio parere... era collegata ad un lettore naim di cui non so il modello e al 323S, ma comunque cosa cavolo diventa quella cuffia una volta fatta rendere!? sembrava già un accoppiata azzeccata e bella matchante quella...
    PS: e soprattutto dal prezzo molto contenuto rispetto a tanti abbinamenti


    Meglio la Stax o la tua Oppo???


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: STAX SR-507

    Post  mariovalvola on Fri Sep 18, 2015 9:19 pm

    Io il 323 non lo conosco avendo solo lo 006tS.
    Per chi ama la musica,  per chi ascolta con assiduità, la 507 è da prendere in serissima considerazione.
    Non è una cuffia per audiofili. Non ha l'iperanalisi di certe dinamiche sul medio-alto generata da enfatizzazioni piuttosto marcate nella risposta in frequenza (che quasi ti droga). Non ha il gonfiore apprezzato da molti sulla gamma medio-bassa. Non offre un palcoscenico virtuale ampio (non è necessariamente un male. Edit: Sto ascoltando un disco ora dove non ci sono assolutamente restrizioni del palcoscenico virtuale che diviene tutt'altro che stretto). Tutto il resto è magia pura anche con un semplice ampli della casa. Se la SR507 è la porta d'ingresso al mondo Stax, chissà cosa c'è dopo.
    Per me richiede solo assiduità nell'utilizzo. Almeno con il mio ampli, ci vuole parecchio tempo (molti giorni) per ritornare al meglio dopo una sosta di un solo mese. Se non hai pazienza sembra uno sgradevole fischietto.

    Infatti, avendo oltretutto più tubi che vita, la prima cosa che faccio appena tornato a casa è accendere l'ampli.


    Last edited by mariovalvola on Fri Sep 18, 2015 10:42 pm; edited 1 time in total

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: STAX SR-507

    Post  pluto on Fri Sep 18, 2015 9:45 pm

    Mario ma non ti è mai venuto voglia di costruire un ampli x la Stax?

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: STAX SR-507

    Post  mariovalvola on Fri Sep 18, 2015 10:04 pm

    Vado molto piano essendo ancora in garanzia la cuffia. Non ci penso neppure a collegarla a qualcosa di non Stax. Se avessi bisogno di assistenza sarebbe molto imbarazzante.
    Sto accumulando materiale per realizzarne almeno tre differenti.
    i progetti sono praticamente pronti.
    Il primo dovrebbe utilizzare degli antichi triodi a riscaldamento indiretto (l'idea di utilizzare questi tubi, non è stata mia ma di un formidabile autocostruttore ligure che si è prestato con squisita cortesia a farmi da mentore) in push-pull (complessivamente con l'alimentazione impiegherà 11 tubi)
    il secondo avrà la medesima configurazione ma impiegherà dei triodi finali a riscaldamento diretto (VT25/10Y).
    Il terzo sarà un single ended ad alta tensione con tubo importante a riscaldamento diretto e anche qui con filamento in torio-tungsteno (in parole povere una rielaborazione personale del Pace)

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: STAX SR-507

    Post  calibro on Fri Sep 18, 2015 10:44 pm

    mariovalvola wrote:Io il 323 non lo conosco avendo solo lo 006tS.
    Per chi ama la musica,  per chi ascolta con assiduità, la 507 è da prendere in serissima considerazione.
    Non è una cuffia per audiofili. Non ha l'iperanalisi di certe dinamiche sul medio-alto generata da enfatizzazioni piuttosto marcate nella risposta in frequenza (che quasi ti droga). Non ha il gonfiore apprezzato da molti sulla gamma medio-bassa. Non offre un palcoscenico virtuale ampio (non è necessariamente un male. Edit: Sto ascoltando un disco ora dove non ci sono assolutamente restrizioni del palcoscenico virtuale che diviene tutt'altro che stretto). Tutto il resto è magia pura anche con un semplice ampli della casa. Se la SR507 è la porta d'ingresso al mondo Stax, chissà cosa c'è dopo.
    Per me richiede solo assiduità nell'utilizzo. Almeno con il mio ampli, ci vuole parecchio tempo (molti giorni) per ritornare al meglio dopo una sosta di un solo mese. Se non hai pazienza sembra uno sgradevole fischietto.

    Infatti, avendo oltretutto più tubi che vita, la prima cosa che faccio appena tornato a casa è accendere l'ampli.

    Ciao,

    hai fatto confronti con Audeze e Hifiman???


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: STAX SR-507

    Post  mariovalvola on Fri Sep 18, 2015 10:48 pm

    No. Purtroppo in casa ho solamente una HD800, una T1 e una SRH940. Non escludo in futuro di provarci ma, considerando che tutto quello che provo di solito me lo devo comprare, mi devo riprendere ancora dalla spesa Stax (con annessi e connessi per gli sviluppi futuri)

    supertrichi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 149
    Data d'iscrizione : 2010-11-24
    Età : 55
    Località : Motta di Livenza

    Re: STAX SR-507

    Post  supertrichi on Fri Sep 18, 2015 10:49 pm

    Nel mio piccolo assortimento di cuffie mid-price , evitando approfondimenti sul concetto di mid (price o level), la 507 + 323 è un punto fisso.
    Disarmante la riproduzione delle voci e degli strumenti acustici. Trovo la naturalezza sorprendente e superiore alle altre sorelle: HD800, D5000. HE500.
    Parecchie volte ho pensato di upgradare l'ampli ma poi ho desistito.
    Il mio pensiero è che se un prodotto nasce per occupare una determinata fascia di mercato è sicuramente dispendioso ed altamente improbabile farlo salire al livello superiore.
    Sempre che la catena a monte lo supporti. Se poi devi adeguare anche le sorgenti, ciaoooo


    _________________
    Saluti
    Pasquale

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: STAX SR-507

    Post  calibro on Fri Sep 18, 2015 11:03 pm

    mariovalvola wrote:No. Purtroppo in casa ho solamente una HD800, una T1 e una SRH940. Non escludo in futuro di provarci ma, considerando che tutto quello che provo di solito me lo devo comprare, mi devo riprendere ancora dalla spesa Stax (con annessi e connessi per gli sviluppi futuri)

    Come posizioni la 507 rispetto a ciò che possiedi?
    La consiglieresti per il jazz ???


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: STAX SR-507

    Post  calibro on Fri Sep 18, 2015 11:04 pm

    supertrichi wrote:Nel mio piccolo assortimento di cuffie mid-price , evitando approfondimenti sul concetto di mid (price o level), la 507 + 323 è un punto fisso.
    Disarmante la riproduzione delle voci e degli strumenti acustici. Trovo la naturalezza sorprendente e superiore alle altre sorelle: HD800, D5000. HE500.
    Parecchie volte ho pensato di upgradare l'ampli ma poi ho desistito.
    Il mio pensiero è che se un prodotto nasce per occupare una determinata fascia di mercato è sicuramente dispendioso ed altamente improbabile farlo salire al livello superiore.
    Sempre che la catena a monte lo supporti. Se poi devi adeguare anche le sorgenti, ciaoooo

    Come posizioneresti la 507 fra le altre?? La consiglieresti x il jazz?


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    supertrichi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 149
    Data d'iscrizione : 2010-11-24
    Età : 55
    Località : Motta di Livenza

    Re: STAX SR-507

    Post  supertrichi on Fri Sep 18, 2015 11:15 pm

    calibro wrote:
    Come posizioneresti la 507 fra le altre??  La consiglieresti x il jazz?

    E' la morte sua :-)
    Da mettere in gioco con la HD800.
    Il jazz è un genere molto vario. Si a Coltrane, Jarrett, Davis, quartetti, trii ecc.. Meno per le big band, swing, qualcosa di fusion dove è preferisco una dinamica maggiore e più headstage.


    _________________
    Saluti
    Pasquale

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: STAX SR-507

    Post  calibro on Fri Sep 18, 2015 11:18 pm

    supertrichi wrote:

    E' la morte sua :-)
    ... Si a Coltrane, Jarrett, Davis, quartetti, trii ecc.. ....

    Esattamente ciò che ascolto io...



    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: STAX SR-507

    Post  mariovalvola on Fri Sep 18, 2015 11:19 pm

    Faccio fatica a fare classifiche. Mi piace utilizzarle quando mi viene voglia. Forse con musica ad altissima dinamica (Arvo Part Lamentate o il suo Miserere, oppure Mahler per esempio) la HD800 è insuperabile. Con musica da camera la Stax è fantastica. Con la lirica comunque la elettrostatica se la cava egregiamente. Io ascolto moltissima musica barocca e, veramente, rimango spesso attaccato alla Stax anche se mi fanno male i padiglioni auricolari.
    Con il pianoforte, il clavicembalo, la chitarra, la T1 non rimane indietro. La Beyerdynamic non ti lascia a bocca aperta. ti richiede calma e tempo per apprezzarla. Messa a suo agio rimane una grande cuffia anche se oggi sembra un poco dimenticata. Forse è anche merito del mio amplificatore (AD1 Telefunken+RE134 ovviamente sempre Telefunken. Un delirio edonista interamente a riscaldamento diretto)
    Di Jazz ascolto poco: Ella Fitzgerald, Duke Ellington, Louis Armstrong, Modern Jazz Quartet, Miles Davis.
    La 507 è sempre impeccabile. Con Jazz più recente, non ho provato.

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: STAX SR-507

    Post  calibro on Fri Sep 18, 2015 11:23 pm

    mariovalvola wrote:....
    Sto accumulando materiale per realizzarne almeno tre differenti.
    i progetti sono praticamente pronti.
    Il primo dovrebbe utilizzare degli antichi triodi a riscaldamento indiretto (l'idea di utilizzare questi tubi, non è stata mia ma di un formidabile autocostruttore ligure che si è prestato con squisita cortesia a farmi da mentore) in push-pull (complessivamente con l'alimentazione impiegherà 11 tubi)
    il secondo avrà la medesima configurazione ma impiegherà dei triodi finali a riscaldamento diretto (VT25/10Y).
    Il terzo sarà un single ended ad alta tensione con tubo importante a riscaldamento diretto e anche qui con filamento in torio-tungsteno (in parole povere una rielaborazione personale del Pace)


    Più o meno quanto costeranno i 3 ampli, almeno a spanne? ;-)


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: STAX SR-507

    Post  mariovalvola on Fri Sep 18, 2015 11:34 pm

    Mi è difficile fare una stima. Molti tubi, non mi son costati quasi nulla. Negli anni '90 li trovavi ottimi al prezzo del rottame.
    Gli unici tubi che ho comprato con una selezione vera sono le 10Y ne ho acquistate 3 coppie. ho speso circa 500 euro.
    Gli induttori d'uscita lundahl costano 200 euro, Per i triodi antichi a riscaldamento indiretto, devo vedere.
    i tubi di alimentazione costano poco.
    Gli induttori di alimentazione e i trasformatori costeranno circa 500 euro, ma avevo in casa quasi tutto.
    I trasformatori single ended Bartolucci sono in prova (sono componenti che non si trovano più)
    circa 150 euro in zoccoli in teflon, dht ne ho parecchi, devo decidermi se usare le 801 A oppure le RS237 oppure le 845.
    Dovrò spendere circa 200 euro per i telai e un minimo di finitura. Potenziometri, connettori, condensatori elettolitici, in polipropilene, in carta e olio, ho tutto. (mundorf, icar, e surplus russo)

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: STAX SR-507

    Post  mariovalvola on Fri Sep 18, 2015 11:38 pm

    Se dovessi acquistare tutto oggi, immagino circa 2000-2500€ ad amplificatore di soli componenti.
    Il vero vantaggio è che la struttura è molto diversa da un ampli per diffusori. Nei due push-pull, non esiste un trasformatore d'uscita ma solo un semplice ma performante induttore in push-pull e due condensatori per canale.
    Però, in realtà, la mia spesa risulta molto più bassa avendo da molti anni quasi tutto il materiale


    Last edited by mariovalvola on Fri Sep 18, 2015 11:47 pm; edited 1 time in total

    Cortex
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 232
    Data d'iscrizione : 2015-05-23
    Età : 22
    Località : Milano

    Re: STAX SR-507

    Post  Cortex on Fri Sep 18, 2015 11:42 pm

    calibro wrote:


    Meglio la Stax o la tua Oppo???

    esprimere questo giudizio è una cosa un pò diciamo così, in quanto ho provato solo classica e jazz con la stax... ma riflettendo e cercando di risponderti ti direi che: data la mancanza di corpo in basso della stax a differenza di oppo abbinata a violectric in sbilanciato (che la rende ancora più calda e di corpo) , secondo me meglio la Oppo PER IL MIO GENERE in quanto quel calore e corpo in basso mi piace (nonostante vorrei toglierle quella velatura di troppo data dal SE dell'ampli comprando un bel cavo per l'uscita bilanciata che farebbe rendere anche meglio il tutto). Corpo che nella stax, nonostante sia una grandiosa cuffia in quell'abbinamento, molto coerente, musicale, super trasparente e dal suono molto soffice e tutto l'opposto di affaticante (affaticante probabilmente lo è solo per i materiali utilizzati e i pad, ma è un discorso a parte)...... non lo trovo! oggi mi sono riascoltato su spotify il CD che era li in prova ieri (CD di Chris Botti, non ricordo il titolo) con le oppo e sono 2 mondi differenti.... le diversità sono palesemente tante e evidenti... nonostante il suono della stax mi sia piaciuto davvero tanto, riascoltare il tutto con il mio setup mi ha solo fatto capire che un pò di corpo lo preferisco, anche ascoltando classica o altri generi al di fuori del mio; sicuramente la trasparenza è una cosa che mi piace un sacco, i dettagli e poter distinguere davvero bene uno strumento da un altro in maniera nettissima è una cosa che ho sempre ricercato dal primo ascolto con la LCD-X e le altre cuffie da me ascoltate; tra l'altro è stata un'aspettativa mai superata da parte di tutte le altre cuffie che non siano la stax, e questa trasparenza che mi piace davvero tanto non l'ho mai trovata... è così difficile avere in testa un suono che sia un bel palco scenico con tutti i membri della band che suonano e poterli dintinguere perfettamente, con tutta la correttezza di suono, impatto, posizionalità e profondità strumenti ecc.??? bestemmie ragazzi! è l'hifi Rolling Eyes

    PS: Oppo ha una ricchezza di dettaglio e coesione con il suono che cerco che si avvicina molto alle mie aspettative, ma purtroppo non le raggiunge... idem la X, bellissima cuffia, anche se la trovo un attimo meno dettagliata della Oppo e più corposa


    _________________
    PC -> Xonar U7 -> Violectric V800 -> Violectric V281 -> LCD-X
                                

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: STAX SR-507

    Post  calibro on Sat Sep 19, 2015 9:44 am

    mariovalvola wrote:Se dovessi acquistare tutto oggi, immagino circa 2000-2500€ ad amplificatore di soli componenti.
    Il vero vantaggio è che la struttura è molto diversa da un ampli per diffusori. Nei due push-pull, non esiste un trasformatore d'uscita ma solo un semplice ma performante induttore in push-pull e due condensatori per canale.
    Però, in realtà, la mia spesa risulta molto più bassa avendo da molti anni quasi tutto il materiale

    Complimenti per le tue esperienze/competenze. Pur non capendo tutto al 100% seguo con interesse. Spero posterai sul forum le tue realizzazioni. ;-)


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: STAX SR-507

    Post  calibro on Sat Sep 19, 2015 9:47 am

    Cortex wrote:

    esprimere questo giudizio è una cosa un pò diciamo così, in quanto ho provato solo classica e jazz con la stax... ma riflettendo e cercando di risponderti ti direi che: data la mancanza di corpo in basso della stax a differenza di oppo abbinata a violectric in sbilanciato (che la rende ancora più calda e di corpo) , secondo me meglio la Oppo PER IL MIO GENERE in quanto quel calore e corpo in basso mi piace (nonostante vorrei toglierle quella velatura di troppo data dal SE dell'ampli comprando un bel cavo per l'uscita bilanciata che farebbe rendere anche meglio il tutto). Corpo che nella stax, nonostante sia una grandiosa cuffia in quell'abbinamento, molto coerente, musicale, super trasparente e dal suono molto soffice e tutto l'opposto di affaticante (affaticante probabilmente lo è solo per i materiali utilizzati e i pad, ma è un discorso a parte)...... non lo trovo! oggi mi sono riascoltato su spotify il CD che era li in prova ieri (CD di Chris Botti, non ricordo il titolo) con le oppo e sono 2 mondi differenti.... le diversità sono palesemente tante e evidenti... nonostante il suono della stax mi sia piaciuto davvero tanto, riascoltare il tutto con il mio setup mi ha solo fatto capire che un pò di corpo lo preferisco, anche ascoltando classica o altri generi al di fuori del mio; sicuramente la trasparenza è una cosa che mi piace un sacco, i dettagli e poter distinguere davvero bene uno strumento da un altro in maniera nettissima è una cosa che ho sempre ricercato dal primo ascolto con la LCD-X e le altre cuffie da me ascoltate; tra l'altro è stata un'aspettativa mai superata da parte di tutte le altre cuffie che non siano la stax, e questa trasparenza che mi piace davvero tanto non l'ho mai trovata... è così difficile avere in testa un suono che sia un bel palco scenico con tutti i membri della band che suonano e poterli dintinguere perfettamente, con tutta la correttezza di suono, impatto, posizionalità e profondità strumenti ecc.??? bestemmie ragazzi! è l'hifi Rolling Eyes

    PS: Oppo ha una ricchezza di dettaglio e coesione con il suono che cerco che si avvicina molto alle mie aspettative, ma purtroppo non le raggiunge... idem la X, bellissima cuffia, anche se la trovo un attimo meno dettagliata della Oppo e più corposa

    Molto interessante: grazie!!!! ;-)


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 10:45 am