Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
STAX SR-507 - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    STAX SR-507

    Share

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: STAX SR-507

    Post  calibro on Sat Sep 19, 2015 9:47 am

    Cortex wrote:

    esprimere questo giudizio è una cosa un pò diciamo così, in quanto ho provato solo classica e jazz con la stax... ma riflettendo e cercando di risponderti ti direi che: data la mancanza di corpo in basso della stax a differenza di oppo abbinata a violectric in sbilanciato (che la rende ancora più calda e di corpo) , secondo me meglio la Oppo PER IL MIO GENERE in quanto quel calore e corpo in basso mi piace (nonostante vorrei toglierle quella velatura di troppo data dal SE dell'ampli comprando un bel cavo per l'uscita bilanciata che farebbe rendere anche meglio il tutto). Corpo che nella stax, nonostante sia una grandiosa cuffia in quell'abbinamento, molto coerente, musicale, super trasparente e dal suono molto soffice e tutto l'opposto di affaticante (affaticante probabilmente lo è solo per i materiali utilizzati e i pad, ma è un discorso a parte)...... non lo trovo! oggi mi sono riascoltato su spotify il CD che era li in prova ieri (CD di Chris Botti, non ricordo il titolo) con le oppo e sono 2 mondi differenti.... le diversità sono palesemente tante e evidenti... nonostante il suono della stax mi sia piaciuto davvero tanto, riascoltare il tutto con il mio setup mi ha solo fatto capire che un pò di corpo lo preferisco, anche ascoltando classica o altri generi al di fuori del mio; sicuramente la trasparenza è una cosa che mi piace un sacco, i dettagli e poter distinguere davvero bene uno strumento da un altro in maniera nettissima è una cosa che ho sempre ricercato dal primo ascolto con la LCD-X e le altre cuffie da me ascoltate; tra l'altro è stata un'aspettativa mai superata da parte di tutte le altre cuffie che non siano la stax, e questa trasparenza che mi piace davvero tanto non l'ho mai trovata... è così difficile avere in testa un suono che sia un bel palco scenico con tutti i membri della band che suonano e poterli dintinguere perfettamente, con tutta la correttezza di suono, impatto, posizionalità e profondità strumenti ecc.??? bestemmie ragazzi! è l'hifi Rolling Eyes

    PS: Oppo ha una ricchezza di dettaglio e coesione con il suono che cerco che si avvicina molto alle mie aspettative, ma purtroppo non le raggiunge... idem la X, bellissima cuffia, anche se la trovo un attimo meno dettagliata della Oppo e più corposa

    Molto interessante: grazie!!!! ;-)

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: STAX SR-507

    Post  pappa&lardo on Sat Sep 19, 2015 11:05 am

    Cortex wrote: è così difficile avere in testa un suono che sia un bel palco scenico con tutti i membri della band che suonano e poterli dintinguere perfettamente, con tutta la correttezza di suono, impatto, posizionalità e profondità strumenti ecc.??? bestemmie ragazzi! è l'hifi Rolling Eyes

    PS: Oppo ha una ricchezza di dettaglio e coesione con il suono che cerco che si avvicina molto alle mie aspettative, ma purtroppo non le raggiunge... idem la X, bellissima cuffia, anche se la trovo un attimo meno dettagliata della Oppo e più corposa

    E la qualità della registrazione e la bravura dei musicisti dove la mettiamo? Il suono viene da lì prima di tutto, l'impianto riproduce quello che c'è! Se non c'è come fa? La musica di oggi è registrata e masterizzata da far schifo nel 80% dei casi. L'impianto riproduce anche quello!. Oltretutto spesso la editano in modo schifoso con il pc ( molte batterie metal vengono triggerate e quantizzate , a meno che non ci sia un disumano che sa tenere i sedicesimi in doppia cassa perfetti in griglia per 5 minuti con un tocco sempre uniforme ! È ovvio che suona finto e manca la botta e la profondità di un suono vero). Poi vai a sentire Gilmour dal vivo e ti casca la mascella! E capisci che i dischi dei Pink Floyd suonano così non solo per la bravura del fonico o la qualità dell'impianto.

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: STAX SR-507

    Post  pappa&lardo on Sat Sep 19, 2015 11:20 am

    Mi ricordo, sempre a proposito di come la bravura del musicista sia la prima cosa che influisce sulla definizione del suono, l'uniformità e la botta una registrazione di Gavin Harrison in un seminario tenuto qui dalle mie parti. Gavin Harrison e altri batteristi locali suonavano sullo stesso kit, microfonato allo stesso modo e senza eq o compressioni; alcuni batteristi avevano la cassa che copriva il rullo, un timing non uniforme e altri difetti. Poi sentivi le riprese di Gavin Harrison e ti cascava la mascella; dinamica equilibrata senza bisogno di compressione, timing allucinante e uniformità del suono incredibile per cui ogni strumento si distingueva dagli altri perfettamente senza sovrastare o sporcare. È tutto lì!

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: STAX SR-507

    Post  calibro on Sat Sep 19, 2015 4:36 pm

    Cortex wrote:

    ... è così difficile avere in testa un suono che sia un bel palco scenico con tutti i membri della band che suonano e poterli dintinguere perfettamente, con tutta la correttezza di suono, impatto, posizionalità e profondità strumenti ecc.??? bestemmie ragazzi! è l'hifi Rolling Eyes

    PS: Oppo ha una ricchezza di dettaglio e coesione con il suono che cerco che si avvicina molto alle mie aspettative, ma purtroppo non le raggiunge... idem la X, bellissima cuffia, anche se la trovo un attimo meno dettagliata della Oppo e più corposa

    Ciao,

    come ho avuto modo di esprimere credo che il tutto si riconduca la concetto di "bilancia" : in un oggetto molto trasparente ci mancheranno i bassi, un oggetto con un bel punch prima o poi ci apparirà velato, ecc...

    Come tu dici: "è l'hifi" ...

    Forze una 009 messa sulla "sedia elettrica" con un migliaio di volts potrebbe metter d'accordo tutti??????

    Poi - a parte le condivisibili affermazioni di pappalardo sulle incisioni - ritengo che le planari (e le elettrostatiche forse in maniera ancora maggiore) abbiano maggiori doti di "velocità" che le fanno apparire più "naturali" nella riproduzione dei suoni.

    Forse ciò è connesso alla leggerezza delle membrane ed alla uniformità delle forze applicate su di esse...


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: STAX SR-507

    Post  calibro on Sat Sep 19, 2015 9:28 pm

    mariovalvola wrote:Vado molto piano essendo ancora in garanzia la cuffia. Non ci penso neppure a collegarla a qualcosa di non Stax. Se avessi bisogno di assistenza sarebbe molto imbarazzante.
    Sto accumulando materiale per realizzarne almeno tre differenti.
    i progetti sono praticamente pronti.
    Il primo dovrebbe utilizzare degli antichi triodi a riscaldamento indiretto (l'idea di utilizzare questi tubi, non è stata mia ma di un formidabile autocostruttore ligure che si è prestato con squisita cortesia a farmi da mentore) in push-pull (complessivamente con l'alimentazione impiegherà 11 tubi)
    il secondo avrà la medesima configurazione ma impiegherà dei triodi finali a riscaldamento diretto (VT25/10Y).
    Il terzo sarà un single ended ad alta tensione con tubo importante a riscaldamento diretto e anche qui con filamento in torio-tungsteno (in parole povere una rielaborazione personale del Pace)

    Ciao, ritorno sull'argomento per farti alcune domande....

    Negli ampli per elettrostatiche la misura "quantitativa" è espressa dai Volts giusto? Al contrario degli ampli per trasduttori dinamici ove più comunemente si parla di Watts.

    Dal sito Stax:

    007 tII e 600 limited: 340 VRMS/1 Khz
    727 II: 450
    006 TS: 300
    323 S: 400

    Dal sito WooAudio (lasciamo perdere considerazioni sul tube rolling, l'ottimizzazione del circuito su quella valvola, ecc...):

    WES: 1300 V P-P
    GES: 800

    Se non ricordo male una grandezza RMS è = a 0,707 volte la grandezza di picco. Giusto?




    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    fabiocrest
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 165
    Data d'iscrizione : 2014-09-11
    Località : Milano

    Re: STAX SR-507

    Post  fabiocrest on Sat Sep 19, 2015 9:55 pm

    Scusate, ma visto che scopro che siete davvero in tanti ad avere e ad evere provato la stax, che ne pensate della KINGSOUND KS-H3 + M10 ? Il sistemino costa meno di 1.000 euro....
    Aiutatemi,..... ho speso un botto in cuffie audeze, ampli woo, valvole, ecc ecc, e forse alla fine una stax funziona meglio; quanto meno con la musica jazz......

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: STAX SR-507

    Post  mariovalvola on Sat Sep 19, 2015 10:49 pm

    Si. Però, qui i Volt sono picco picco
    Gli 800 diventano 282,84 Vrms o efficaci e i 1300 diventano 459,61.


    Last edited by mariovalvola on Sat Sep 19, 2015 11:40 pm; edited 2 times in total

    Cortex
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 232
    Data d'iscrizione : 2015-05-23
    Età : 22
    Località : Milano

    Re: STAX SR-507

    Post  Cortex on Sat Sep 19, 2015 10:53 pm

    pappa&lardo wrote:

    E la qualità della registrazione e la bravura dei musicisti dove la mettiamo? Il suono viene da lì prima di tutto, l'impianto riproduce quello che c'è! Se non c'è come fa? La musica di oggi è registrata e masterizzata da far schifo nel 80% dei casi. L'impianto riproduce anche quello!. Oltretutto spesso la editano in modo schifoso con il pc ( molte batterie metal vengono triggerate e quantizzate , a meno che non ci sia un disumano che sa tenere i sedicesimi in doppia cassa perfetti in griglia per 5 minuti con un tocco sempre uniforme ! È ovvio che suona finto e manca la botta e la profondità di un suono vero). Poi vai a sentire Gilmour dal vivo e ti casca la mascella! E capisci che i dischi dei Pink Floyd suonano così non solo per la bravura del fonico o la qualità dell'impianto.

    non posso che essere d'accordo anche io su questo nonostante la mia ignoranza nel campo "qualità dei musicisti", ognuno deve essere bravo e con molta esperienza e pratica sicuramente a suonare come l'esempio che hai citato. Purtroppo per me e il suono che cerco, per la seconda volta ti devo dare molta ragione sul fronte registrazioni e questione qualità dei musicisti, in quanto sono consapevole che la bravura dei membri dei gruppi che ascolto io è scarsa o comunque ai concerti nonostante l'ambiente di ascolto, se ci si sofferma a sentire e seguire un solo membro, vuoi che sia la batteria, la chitarra (soprattutto questa) o la voce ecc. Si sente che non sono il massimo della vita... Di gruppi live bravi ne ho sentiti molto pochi, uno sicuro, due direi forse... Le registrazioni poi tra tutto correggono o chissà cos'altro e alla fine il risultato si vede e soprattutto si sente, o almeno, per me che sono abituato a sentire il mio genere (per tanti ,casinista) meno, anche se alzando il volume si sente che c'è qualcosa che non va rispetto a dei brani registrati meglio; per i guru o più esperti di me si sentirà sicuramente di più... alla fine il registrato viene riprodotto, ascoltato e fa dire "vorrei più questo, o quell'altro" e ti fa cambiare pezzi dell'impianto, anche se alla fine è solo un cercare di aggiustare la registrazione e non l'impianto che di per se suona bene... Tutta un pó una psicologia bastarda Laughing

    ascoltando un impianto casse serio (dall'amico FabioCrest) mi sono reso conto che il suono che cerco e che fa venire fuori il suono che voglio è quello... registrazione e mica registazione, qualità e mica qualità dei musicisti dato che il CD provato e che conosco bene è fatto da artisti da 4 soldi che album dopo album si sono migliorati... Il primo soprattutto in cui probabilmente erano senza neanche 2 euro bucati per le registazioni fatte (motionless in white)... ogni volta a riascoltare quell'impianto (neanche costosissimissimo, ma per me non raggiungibile a livello di budget e anche a livello di introvabilità) vien voglia di vendere tutto... Peccato che io non possa farmi l'impanto casse


    _________________
    PC -> Xonar U7 -> Violectric V800 -> Violectric V281 -> LCD-X
                                

    Cortex
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 232
    Data d'iscrizione : 2015-05-23
    Età : 22
    Località : Milano

    Re: STAX SR-507

    Post  Cortex on Sat Sep 19, 2015 10:59 pm

    mariovalvola wrote:Si. Però, qui i Volt sono picco picco
    Gli 800 diventano 282,84 Vrms o efficaci e i 1300 diventano 459,61.

    O.O! Scusa la mia ignoranza in materia, nonostante io abbia fatto elettronica, ma 1300 picco picco moltiplicato 0.707 fa 919 Volt...  sono per caso divisi 2 volte perchè sono 2 canali?? (essendo 459.61)


    Last edited by Cortex on Sun Sep 20, 2015 8:42 am; edited 1 time in total


    _________________
    PC -> Xonar U7 -> Violectric V800 -> Violectric V281 -> LCD-X
                                

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: STAX SR-507

    Post  calibro on Sat Sep 19, 2015 11:07 pm

    Credo che si divida per 2 per la semionda positiva e la semionda negativa....picco picco....ma aspettiamo mariovalvola... ;-)


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: STAX SR-507

    Post  mariovalvola on Sat Sep 19, 2015 11:11 pm

    Se fossero volt picco (Vp) il fattore sarebbe corretto. Qui si parla di picco-picco. (Vpp)

    P.s. io, faccio un lavoro completamente diverso. In quest'ambito sono solo una discreta massaia Embarassed



    Last edited by mariovalvola on Sat Sep 19, 2015 11:14 pm; edited 1 time in total

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: STAX SR-507

    Post  calibro on Sat Sep 19, 2015 11:13 pm

    Cortex wrote:
    ascoltando un impianto casse serio (dall'amico FabioCrest) mi sono reso conto che il suono che cerco e che fa venire fuori il suono che voglio è quello... ... ogni volta a riascoltare quell'impianto (neanche costosissimissimo, ma per me non raggiungibile a livello di budget e anche a livello di introvabilità) vien voglia di vendere tutto... Peccato che io non possa farmi l'impanto casse

    OT: Che impianto è ?


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    calibro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 901
    Data d'iscrizione : 2012-05-13

    Re: STAX SR-507

    Post  calibro on Sat Sep 19, 2015 11:13 pm

    mariovalvola wrote:
    Si. Però, qui i Volt sono picco picco
    Gli 800 diventano 282,84 Vrms o efficaci e i 1300 diventano 459,61.

    Quanti volts effettivi erogano i Megahertz Guerra e Pace x curiosità? Sul loro sito non l'ho trovato...


    Last edited by calibro on Sun Sep 20, 2015 8:23 am; edited 1 time in total


    _________________

    Salotto:
    Oppo Aurion Audio BD-83 SE + SKYHD optical out > LG Plasma 50" HD
    > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131
    > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III

    Studio:
    MacBook Air + Youtube > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: STAX SR-507

    Post  mariovalvola on Sat Sep 19, 2015 11:18 pm

    Non lo so. Il Guerra, essendo un push-pull penso possa arrivare ai fatidici 400V
    Il Pace, essendo un SE con trasfo 1:1, dovrebbe, a parità di distorsione, uscire un poco più basso ma non mi sembra un problema.
    Non sapendo le tensioni di alimentazione e quindi i punti di lavoro, posso essere solo molto spannometrico

    Cortex
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 232
    Data d'iscrizione : 2015-05-23
    Età : 22
    Località : Milano

    Re: STAX SR-507

    Post  Cortex on Sun Sep 20, 2015 6:19 am

    mariovalvola wrote:Se fossero volt picco (Vp) il fattore sarebbe corretto. Qui si parla di picco-picco. (Vpp)

    P.s. io, faccio un lavoro completamente diverso. In quest'ambito sono solo una discreta massaia Embarassed


    Tutto più chiaro Embarassed grazie :)


    _________________
    PC -> Xonar U7 -> Violectric V800 -> Violectric V281 -> LCD-X
                                

    Cortex
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 232
    Data d'iscrizione : 2015-05-23
    Età : 22
    Località : Milano

    Re: STAX SR-507

    Post  Cortex on Sun Sep 20, 2015 6:30 am

    calibro wrote:
    OT: Che impianto è ?

    Ricordo che i finali erano 2 Crest 7001 prodotti in USA e le casse erano 2 ElectroVoice, non so dirti il modello, dac e pre non li ricordo... FabioCrest saprà esporti meglio il tutto ;) anche per me, che almeno quando andró a vivere per conto mio, intanto che cercheró interminabilmente vari pezzi della catena, cominceró a raccimolare gli svariati dindi i futuri vicini spero staranno buoni nel sentire casino di vario genere, altrimenti il segnale/rumore tenderà a sovrastarli :)


    _________________
    PC -> Xonar U7 -> Violectric V800 -> Violectric V281 -> LCD-X
                                

    fabiocrest
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 165
    Data d'iscrizione : 2014-09-11
    Località : Milano

    Re: STAX SR-507

    Post  fabiocrest on Sun Sep 20, 2015 7:15 pm

    Finali Crest Audio 7001, uno per I medioalti ed uno in bridged mode per il sub. Medioalti s-122 e sub s-181 tutto Electro voice. Crossover elettronico ashly xr1001, preamplificatore metron pr-1 dac apogee rosetta 200 con clock esterno mutec.
    Il sistema ha I suo annetti, ma il sound a mio gusto e' ancora valido, quanto meno a me piace parecchio. Ovviamente volendo spendere e avendo spazio oggi si puo' fare di meglio, ma per il momento rimane il mio Must !!!

    Buranello64
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 374
    Data d'iscrizione : 2012-02-12

    Re: STAX SR-507

    Post  Buranello64 on Sun Sep 20, 2015 7:31 pm

    507 con 007tII rivalvolato RCA NOS... quando l'ho ascoltata la prima volta mi sono domandato: e questi bassi??? Profondi, fisici ma drammaticamente intelleggibili!!!!!
    ne sono pienamente soddisfatto.
    Solitamente la faccio suonare per mezzoretta a basso volume e poi mi immergo nella musica.

    Se proprio dovessi pensare a migliorare il setup lavorerei sul DAC oppure... beh, lasciatemi sognare... STAX 009

    Ospite
    Guest

    Re: STAX SR-507

    Post  Ospite on Mon Sep 21, 2015 5:54 pm

    Buranello64 wrote:

    1) Se proprio dovessi pensare a migliorare il setup lavorerei sul DAC oppure

    2)... beh, lasciatemi sognare... STAX 009

    Ciao Luca,
    Io proprio oggi ho Ordinato questo DAC Musica D101 di EAM Lab, dopo aver ricevuto e provato in Casa per una settimana, un loro Muletto. Le sue Caratteristiche Principali sono: Dual Mono, con Doppia Alimentazione ed Uscita in Discreti con circuiti separati via HDCA.Supporta formati DSD e PCM fino a 384 Khz –oscillatore on board CrystekR 100 Mhz con jitter 0.5 Picosecondi – USB input via AMANEROR - architettura ES9018 HyperstreamTM Dac 32 bit – eliminazione dello jitter nel dominio del tempo.
    Poi mi hanno dato l'opportunità di avere il Frontalino non in Allumibio Chiaro Spazzolato, ma di Color Antracite e Display Rosso, per abbinarlo alla perfezione con il Driver Cuffia a S.S. SXT-2 Limited.

    …Mi sembra che il Magister Fil, alla fine abbia però optato per il tuo stesso Set up…una Ragione allora in fondo ci sarà stata pure, per questo Set up…O Noooo!!!, per cui goditi quello che hai, che è ottimo. applausi  applausi    

    …Qui un Articolo sulla 507 Moddata insieme al suo Driver 006, e dove a fine della Pagina 2, spiega in maniera chiara del perché alla lunga si fa preferire rispetto alla sorella maggiore 009, ed Io questo concetto lo condivido in pieno e spesso e volentieri l'ho esposto su questo Forum, anche parlando della nuova Flagship di Casa Hifiman, la HEK:

    http://www.hifiplus.com/articles/stax-sr-507-ii-earspeakers-and-srm-006ts-kimik-energiser/?utm_campaign=Hi-Fi%2B+Weekly+Emails&utm_medium=email&utm_source=email-418

    Vale

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: STAX SR-507

    Post  pluto on Mon Sep 21, 2015 7:30 pm

    Sorvolando sui gusti personali, mi pare che di moddato ci sia pochino

    A) la 507 non è' moddata ma è' la serie II, con chassis un pochino più rigido e membrana più sottile, ma è di serie dalla casa.

    B) il driver. Ma anche in questo caso più che di mods , parlerei di tube rolling, visto che
    - cambia le valvole
    - mette 2 dampers alle valvole
    - aggiusta il bias

    La sua spiegazione sul perché a volte per lui è' preferibile la 507 è' da delirio tremens e cioè, la 009 è' talmente perfetta che a volte lui preferisce l'imperfezione.
    Se questa è' la spiegazione tecnica...

    Avendole avute insieme x lungo tempo, e pur considerando la 507 straordinaria semplicemente, una volta che ti metti la 009 in testa mi è' risultato molto difficile tornare indietro, ma ovviamente rispetto il pensiero di tutti e mi è pure venuta voglia di provare la 507 II. Chissà..


    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: STAX SR-507

    Post  pluto on Mon Sep 21, 2015 7:32 pm

    Ma voi avete la 507 1 a serie o gia' la II?

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: STAX SR-507

    Post  mariovalvola on Mon Sep 21, 2015 7:34 pm

    Da cosa si capisce? io l'ho acquistata a fine aprile

    Ospite
    Guest

    Re: STAX SR-507

    Post  Ospite on Mon Sep 21, 2015 7:43 pm

    pluto wrote:Sorvolando sui gusti personali, mi pare che di moddato ci sia pochino

    A) la 507 non è' moddata ma è' la serie II, con chassis un pochino più rigido e membrana più sottile, ma è di serie dalla casa.

    B) il driver. Ma anche in questo caso più che di mods , parlerei di tube rolling, visto che
    - cambia le valvole
    - mette 2 dampers alle valvole
    - aggiusta il  bias

    La sua spiegazione sul perché a volte per lui è' preferibile la 507 è' da delirio tremens e cioè, la 009 è' talmente perfetta che a volte lui preferisce l'imperfezione.
    Se questa è' la spiegazione tecnica...

    Avendole avute insieme x lungo tempo, e pur considerando la 507 straordinaria semplicemente,  una volta che ti metti la 009 in testa mi è' risultato molto difficile tornare indietro, ma ovviamente rispetto il pensiero di tutti e mi è pure venuta voglia di provare la 507 II. Chissà..


    …Ottimo…Sono contento x Te!!!…Allora ti sarà interessante anche questa Lettura!!!

    http://www.symmetry-systems.co.uk/Images/pdfs/Symmetry-Stax-SR-009-HiFi-Plus.pdf

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: STAX SR-507

    Post  realmassy on Mon Sep 21, 2015 7:50 pm

    pluto wrote:Sorvolando sui gusti personali, mi pare che di moddato ci sia pochino

    A) la 507 non è' moddata ma è' la serie II, con chassis un pochino più rigido e membrana più sottile, ma è di serie dalla casa.

    B) il driver. Ma anche in questo caso più che di mods , parlerei di tube rolling, visto che
    - cambia le valvole
    - mette 2 dampers alle valvole
    - aggiusta il  bias

    La sua spiegazione sul perché a volte per lui è' preferibile la 507 è' da delirio tremens e cioè, la 009 è' talmente perfetta che a volte lui preferisce l'imperfezione.
    Se questa è' la spiegazione tecnica...

    Avendole avute insieme x lungo tempo, e pur considerando la 507 straordinaria semplicemente,  una volta che ti metti la 009 in testa mi è' risultato molto difficile tornare indietro, ma ovviamente rispetto il pensiero di tutti e mi è pure venuta voglia di provare la 507 II. Chissà..


    Completamente d'accordo con Gian come al solito. La 507 è splendida, ne ho decantato le lodi parecchie volte, ma la 009 è un altro pianeta. Si può discutere della 007, ma la 507 fa le stesse cose della 009, ma la 009 le fa meglio, tutte.
    Ormai sono due anni che non ascolto altro e nemmeno mi viene la tentazione, da bravo monogamo.


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: STAX SR-507

    Post  pluto on Mon Sep 21, 2015 7:51 pm

    Valentino hai frainteso. Non volevo polemizzare con chi preferisce una all'altra

    Mi aveva incuriosito il fatto delle MOds e invece mi pare non siano tali.

    Non saprei dire quando sono passati alla 507 II. Onestamente l'ho scoperto solo leggendo l'articolo adesso. In realtà ci sarebbe pure una terza differenza che avevo dimenticato : l'headband è lievemente diverso. La cosa più rilevante e senza alcun dubbio il cambio di membrana che dice essere più leggera ancora.

    Ma non dicono niente sui vari forums yankee?

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: STAX SR-507

    Post  realmassy on Mon Sep 21, 2015 7:53 pm

    Adesso scrivo al mio negoziante e se c'è una versione 2 me la faccio mandare


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 3:18 pm