Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
l'ultimo david gilmour...
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    l'ultimo david gilmour...

    Share
    avatar
    davrog
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 99
    Data d'iscrizione : 2013-05-05
    Età : 58
    Località : lecce

    l'ultimo david gilmour...

    Post  davrog on Thu Sep 17, 2015 10:26 pm

    ...non capisco una cosa...david gilmour in ogni intervista afferma di essere lontanissimo dal concetto pink floyd e che non risuonerebbe mai nè con nick nè con roger in quanto l'esperienza pink floyd dopo una vita non gli interessa più...e allora perchè nei concerti odierni suona ancora tantissime canzoni dei floyd e mette il cerchio e le luci laser come se fosse un concerto dei pink floyd in piccolo? io non lo trovo coerente...
    avatar
    n.enrico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 268
    Data d'iscrizione : 2015-07-15
    Località : Firenze

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  n.enrico on Fri Sep 18, 2015 10:55 am

    Perchè altrimenti non gli ci andrebbe nessuno


    _________________
    Multilettore cd/sacd/blu ray: Marantz UD7006 - Lettore CD: Audio Analogue Fortissimo by Airtech - Ampli: Naim Superuniti - Diffusori: Tandberg Studio Monitor.
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 23605
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  pluto on Fri Sep 18, 2015 12:11 pm

    davrog wrote:...non capisco una cosa...david gilmour in ogni intervista afferma di essere lontanissimo dal concetto pink floyd e che non risuonerebbe mai nè con nick nè con roger in quanto l'esperienza pink floyd dopo una vita non gli interessa più...e allora perchè nei concerti odierni suona ancora tantissime canzoni dei floyd e mette il cerchio e le luci laser come se fosse un concerto dei pink floyd in piccolo? io non lo trovo coerente...

    Io invece lo trovo di una coerenza disarmante:

    $$$$$
    avatar
    davrog
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 99
    Data d'iscrizione : 2013-05-05
    Età : 58
    Località : lecce

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  davrog on Fri Sep 18, 2015 3:06 pm

    con la beneficenza che fa non penso che lo abbia fatto per soldi altrimenti farebbe un disco ogni anno...
    avatar
    Nicola_83
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2605
    Data d'iscrizione : 2010-05-30
    Età : 34
    Località : Savignano sul Rubicone

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  Nicola_83 on Fri Sep 18, 2015 4:58 pm

    com'è il disco?
    avatar
    davrog
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 99
    Data d'iscrizione : 2013-05-05
    Età : 58
    Località : lecce

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  davrog on Fri Sep 18, 2015 5:14 pm

    ...è la prima volta da anni che non lo ho ancora comprato...mi baso su due brani che non riesco a portare a termine nell'ascolto che girano su youtube e cioè rattle e today...ciao roberto
    avatar
    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31608
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 62
    Località : Portici (NA)

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  Massimo on Sat Sep 19, 2015 8:40 am

    pluto wrote:
    davrog wrote:...non capisco una cosa...david gilmour in ogni intervista afferma di essere lontanissimo dal concetto pink floyd e che non risuonerebbe mai nè con nick nè con roger in quanto l'esperienza pink floyd dopo una vita non gli interessa più...e allora perchè nei concerti odierni suona ancora tantissime canzoni dei floyd e mette il cerchio e le luci laser come se fosse un concerto dei pink floyd in piccolo? io non lo trovo coerente...

    Io invece lo trovo di una coerenza disarmante:

    $$$$$
    Gian mi permetto di dissentire, uno che intraprende una nuova strada e non vuole somigliare al suo ex gruppo cerca di portare brani e coreografie nuove che non ricordino i PF, anche se secondo me Gilmur ha quest'etichetta d'appartenenza che non si toglierà mai di dosso, non so se per sua fortuna o sfortuna. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito
    avatar
    Nicola_83
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2605
    Data d'iscrizione : 2010-05-30
    Età : 34
    Località : Savignano sul Rubicone

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  Nicola_83 on Sat Sep 19, 2015 8:50 am

    c'è il vinile a 20 euro...merita?non sono molto convinto
    avatar
    davrog
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 99
    Data d'iscrizione : 2013-05-05
    Età : 58
    Località : lecce

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  davrog on Sat Sep 19, 2015 11:32 pm

    ...ragazzi...oggi lo ho ascoltato per la prima volta e per intero...vi dirò che ero molto molto prevenuto negativamente pur essendo un floydiano dal 71...i due brani che avevo sentito su youtube non mi convincevano...beh...sin dalle prime note ti rendi conto che come sempre il suono ti avvolge il cuore...e ti accorgi che il tempo non è passato e dentro di te pensi ma ho 55 anni o 15?? cioè sono le stesse identiche sensazioni che provavo negli anni 70...il disco scorre fluido e piacevole e in certi passaggi è di una bellezza struggente e triste...ti dà la sensazione del distacco, del distacco da tutto dalle cose più care fino alla paura di non esserci più in un futuro...anche i brani che non mi piacevano e cioè rattle e today ascoltati nello scorrere temporale dell'album sono piacevoli e convincenti...insomma non mi era mai successo che dopo un solo ascolto avessi cambiato idea...con animals ci volle molto più tempo...un abbraccio a tutti...
    avatar
    davrog
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 99
    Data d'iscrizione : 2013-05-05
    Età : 58
    Località : lecce

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  davrog on Sat Sep 19, 2015 11:34 pm

    ...dimenticavo...è registrato benissimo come the endless...
    avatar
    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8909
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 57
    Località : prov.Cremona

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  Giordy60 on Sun Sep 20, 2015 2:16 pm

    davrog wrote:...non capisco una cosa...david gilmour in ogni intervista afferma di essere lontanissimo dal concetto pink floyd ...e allora perchè nei concerti odierni suona ancora tantissime canzoni dei floyd ...

    predica bene e razzola male Laughing

    ....Gilmour è un furbacchione


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + Muso =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

    avatar
    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8909
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 57
    Località : prov.Cremona

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  Giordy60 on Sun Sep 20, 2015 4:35 pm

    davrog wrote:...dimenticavo...è registrato benissimo come the endless...

    sul registrato benissimo ho qualche perplessità, hanno giocato molto con la compressione in intervallo dinamico, se fatto ( come credo ) in studio si ottiene un maggior segnale audio a discapito della possibile perdita di fedeltà.

    mia opinione ovvio

    ho ascoltato sia la versione RB sia quella 24/96
    ( molto molto simili tra loro )


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + Muso =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

    avatar
    davrog
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 99
    Data d'iscrizione : 2013-05-05
    Età : 58
    Località : lecce

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  davrog on Sun Sep 20, 2015 5:13 pm

    ciao giordy...non sono talmente tecnico da capirti...vedo che tu sei preparatissimo...non so ma mi sembra registrato bene poi tecnicamente non so dare spiegazioni...ciao un abbraccio roberto
    avatar
    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8909
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 57
    Località : prov.Cremona

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  Giordy60 on Sun Sep 20, 2015 5:40 pm

    ecco la traccia dello stesso brano nei due formati

    il primo è in 24/96



    il secondo in 16/44,1



    nel secondo si vedono delle linee rosse verticali, quelle linee rappresentano il clipping digitale dovute a errori ( o volute ) in fase di mastering ( processo per creare un master audio )

    nel primo ( file 24/96 ) hanno "rielaborato" il segnale e " tolto " di mezzo quei fastidiosi clipping digitali per renderlo più fluido.
    il clipping digitale é :
    ( da wiki )

    Clipping digitale
    Nel digital signal processing, il clipping accade quando il segnale è ristretto nel range di una data rappresentazione. Ad esempio in un sistema a 16-bit a rappresentazione signed-digit, 32767 è il valore positivo massimo rappresentabile; se durante l'elaborazione l'ampiezza del segnale, ad esempio 32000, è doppia, dovrebbe essere 64000, ma sarà troncato a 32767. Il clipping digitale è preferibile rispetto all'alternativa digitale systems—wrapping che accade se il sistema è concepito per l'overflow aritmetico che, ignorando i bit più significativi in magnitudo e talvolta anche il segno del valore campione, risulta molto distorto.



    non è difficile da interpretare e ( come sempre ) un disegno aiuta a capire meglio il concetto.


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + Muso =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

    avatar
    n.enrico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 268
    Data d'iscrizione : 2015-07-15
    Località : Firenze

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  n.enrico on Sun Sep 20, 2015 7:00 pm

    Sentito oggi su spotify premium. Sulla qualità di incisione non mi pronuncio perché spotify mi sta un po' deludendo da quel punto di vista, qualità mediocre, non so se rinnoveró.
    Artisticamente l'album é raffinato e ben scritto, diciamo alto artigianato, ma l'arte, quella vera dell'epoca dei Pink Floyd, é smarrita per sempre.
    Di album cosí Gilmour ne puó scrivere anche uno all'anno per i prossimi cent'anni, ma questo significa sostanzialmente che non ha piú niente da dire.


    _________________
    Multilettore cd/sacd/blu ray: Marantz UD7006 - Lettore CD: Audio Analogue Fortissimo by Airtech - Ampli: Naim Superuniti - Diffusori: Tandberg Studio Monitor.
    avatar
    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31608
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 62
    Località : Portici (NA)

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  Massimo on Sun Sep 20, 2015 7:04 pm

    Praticamente il segnale si appiattisce rendendo un segnale più basso simile al più alto e il contrario a scapito della dinamica originale.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito
    avatar
    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8909
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 57
    Località : prov.Cremona

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  Giordy60 on Sun Sep 20, 2015 8:19 pm

    Massimo wrote:Praticamente il segnale si appiattisce rendendo un segnale più basso simile al più alto e il contrario a scapito della dinamica originale.

    esiste il modo per porvi rimedio ovviamente.
    abbassare il livello della registrazione, si può utilizzare un limitatore di segnale per tenere bassi ( come livello ) le percussioni, non è semplicissimo ridurre il clipping digitale
    alcuni tecnici ( nel dominio digitale ) utilizzano numeri a virgola mobile, ma non sempre è un sistema risolutore difatti a causa della poca efficienza, possono causare una mancanza di precisione nella registrazione e possono ricreare clipping se si utilizzano grandi numeri o piccoli numeri, insomma è un casino ! Laughing Laughing

    è più semplice fare un CD che suona....così così


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + Muso =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

    avatar
    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31608
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 62
    Località : Portici (NA)

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  Massimo on Sun Sep 20, 2015 8:21 pm

    Preferisco sempre il caro, vecchio ed affascinante disco nero. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito
    avatar
    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8909
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 57
    Località : prov.Cremona

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  Giordy60 on Sun Sep 20, 2015 8:32 pm

    Massimo wrote:Preferisco sempre il caro, vecchio ed affascinante disco nero. sunny

    non penserai mica che basta prende un aratro per fare i solchi e come per magia il disco suona ...vero ?



    il solco di un disco


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + Muso =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

    avatar
    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31608
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 62
    Località : Portici (NA)

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  Massimo on Sun Sep 20, 2015 8:56 pm

    Ci pensa la mia puntina a fungere da aratro.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito
    avatar
    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8909
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 57
    Località : prov.Cremona

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  Giordy60 on Sun Sep 20, 2015 9:11 pm

    Massimo wrote:Ci pensa la mia puntina a fungere da aratro.

    ammappala che stabilità e precisione di lettura !!!

    http://pstream.lastampa.it.dl1.ipercast.net/lastampa/2015/06/18/Mqw57Jfe.mp4


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + Muso =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

    avatar
    davrog
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 99
    Data d'iscrizione : 2013-05-05
    Età : 58
    Località : lecce

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  davrog on Sun Sep 20, 2015 9:28 pm

    ciao n.enrico...la magia pink floydiana è ormai diciamo perduta anche perché apparteneva ad un tempo o epoca che non viviamo più...i pink Floyd erano per anni passati avvolti nel mistero e questo creava un mito ineguagliabile...fino al 71 non se ne conoscevano neanche i volti e le notizie trapelavano senza sapere se fossero vere o meno...ora con internet tutto è svanito...sappiamo tutto di tutti e i miti non ci sono più...poi anche gli ascoltatori sono cambiati...anche se un bel disco vintage floydiano ci farebbe sognare eccome...ciao un abbraccio roberto
    avatar
    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  Bruckner on Mon Sep 21, 2015 10:30 pm

    Il clipping digitale (insieme a tutti gli altri parametri audio) sta al suono finale come 10cc di plasma sanguigno stanno alla persona intera.

    Possiamo quindi avere registrazioni completamente prive di errori che nel concreto suonano mediocremente, come altre tecnicamente più "problematiche" che suonano invece divinamente e viceversa... Dipende.

    Dopo aver ascoltato trenta secondi di una copia originale dell'album, sono passato all'acquisto. Rolling Eyes


    _________________
    Davide
    avatar
    n.enrico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 268
    Data d'iscrizione : 2015-07-15
    Località : Firenze

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  n.enrico on Tue Sep 22, 2015 5:44 pm

    davrog wrote:ciao n.enrico...la magia pink floydiana è ormai diciamo perduta anche perché apparteneva ad un tempo o epoca che non viviamo più...i pink Floyd erano per anni passati avvolti nel mistero e questo creava un mito ineguagliabile...fino al 71 non se ne conoscevano neanche i volti e le notizie trapelavano senza sapere se fossero vere o meno...ora con internet tutto è svanito...sappiamo tutto di tutti e i miti non ci sono più...poi anche gli ascoltatori sono cambiati...anche se un bel disco vintage floydiano ci farebbe sognare eccome...ciao un abbraccio  roberto
    sí, sono d'accordo, e mi rendo conto anche di essere particolarmente critico verso le nuove produzioni di vecchie glorie, ma quando si é abituati a certe vette non si scende mai volentieri.

    Piuttosto c'è un'artista che sono quasi 50 anni che scrive canzoni e ancora mi sorprende....


    Last edited by n.enrico on Tue Sep 22, 2015 6:13 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Multilettore cd/sacd/blu ray: Marantz UD7006 - Lettore CD: Audio Analogue Fortissimo by Airtech - Ampli: Naim Superuniti - Diffusori: Tandberg Studio Monitor.
    avatar
    n.enrico
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 268
    Data d'iscrizione : 2015-07-15
    Località : Firenze

    Re: l'ultimo david gilmour...

    Post  n.enrico on Tue Sep 22, 2015 5:45 pm

    Chi sarà mai?


    _________________
    Multilettore cd/sacd/blu ray: Marantz UD7006 - Lettore CD: Audio Analogue Fortissimo by Airtech - Ampli: Naim Superuniti - Diffusori: Tandberg Studio Monitor.

      Current date/time is Fri Nov 17, 2017 11:54 pm