Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
primo impiantino affordable partendo da un lettore technics
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    primo impiantino affordable partendo da un lettore technics

    Share

    giuppi86
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 2
    Data d'iscrizione : 2015-09-19

    primo impiantino affordable partendo da un lettore technics

    Post  giuppi86 on Sat Sep 19, 2015 12:17 pm

    Salve a tutti ragazzi,
    da pochissimo sono entrato in questo mondo dell'hi fi .
    Sono un neofita con pochissimi mezzi a disposizione , tanta passione e soprattutto tanta voglia di costruire qualcosa che suoni un po' meglio del classico compattino del centro commerciale - non ho nessuna  pretesa hi end.
    Fino ad ora ho sempre ascoltato la musica tramite le casse del mio telefonino .( Tristezza)
    Tempo fa ho acquistato una cuffia superlux evo 681 incoraggiato anche dalle mille recensioni positive che si trovano on line.
    La mia postazione d'ascolto quindi era composta da cuffia +telefono , questa configurazione è sempre stata  molto " limitante " in quanto non mi permetteva di ascoltare la collezione di cd che possiedo.  
    Ieri , nella mia citta mi sono imbattuto in un mercatino e per puro caso ho trovato questo lettore cd :
    un tecnics sl- p 212A  .
    I venditori non sapevano se funzionasse o meno , era un pezzo " non testato" , per questo lo vendevano a soli 15 euro . Mi  sono collegato al momento   on line e ho visto che i prezzi di questo lettore si aggirano intorno ai 90 euro ;incoraggiato dal marchio e soprattutto dall'uscita cuffia , ho deciso di prenderlo .
    L'ho messo sotto sforzo e l'ho testato per bene  e con mio sommo stupore ho visto che funziona alla perfezione: è tutto apposto ; è impressionante vedere come riconosce subito i cd  .
    La meccanica mi sembra molto robusta , il dac credo che sia datato e non ha un uscita elettrica , l'alimentatore invece può essere cambiato .
    In questo momento oltre al lettore e alla cuffia e ai miei cd , non possiedo assolutamente nulla.
    In primis vorrei concentrarmi sull'alimentatore.  Per ora è collegato con una spinotto riciclato  da un vecchio e non funzionante pc.
    Successivamente poi voglio  concentrarmi sull'amplificatore e un paio di casse- va benissimo anche qualcosa di seconda mano o vintage.
    Ovviamente , non voglio e non posso spendere un patrimonio.
    L'impianto verrà sistemato nella mio studio che è una stanzetta molto piccola.
    Ho letto on line che modificando un lettore cd si può ottenere un suono migliore; secondo voi mi conviene foderare il fondo e il coperchio con lastre di bitume ecc.? Sono ben accetti mood e consigli , ovviamente non di tipo elettrico perchè in questo non ho dimestichezza.
    Aspetto vostri consigli.

    Magoturi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 651
    Data d'iscrizione : 2014-03-18
    Età : 51

    Re: primo impiantino affordable partendo da un lettore technics

    Post  Magoturi on Sat Sep 19, 2015 11:34 pm

    giuppi86 wrote:Salve a tutti ragazzi,
    da pochissimo sono entrato in questo mondo dell'hi fi .
    Sono un neofita con pochissimi mezzi a disposizione , tanta passione e soprattutto tanta voglia di costruire qualcosa che suoni un po' meglio del classico compattino del centro commerciale - non ho nessuna  pretesa hi end.
    Fino ad ora ho sempre ascoltato la musica tramite le casse del mio telefonino .( Tristezza)
    Tempo fa ho acquistato una cuffia superlux evo 681 incoraggiato anche dalle mille recensioni positive che si trovano on line.
    La mia postazione d'ascolto quindi era composta da cuffia +telefono , questa configurazione è sempre stata  molto " limitante " in quanto non mi permetteva di ascoltare la collezione di cd che possiedo.  
    Ieri , nella mia citta mi sono imbattuto in un mercatino e per puro caso ho trovato questo lettore cd :
    un tecnics sl- p 212A  .
    I venditori non sapevano se funzionasse o meno , era un pezzo " non testato" , per questo lo vendevano a soli 15 euro . Mi  sono collegato al momento   on line e ho visto che i prezzi di questo lettore si aggirano intorno ai 90 euro ;incoraggiato dal marchio e soprattutto dall'uscita cuffia , ho deciso di prenderlo .
    L'ho messo sotto sforzo e l'ho testato per bene  e con mio sommo stupore ho visto che funziona alla perfezione: è tutto apposto ; è impressionante vedere come riconosce subito i cd  .
    La meccanica mi sembra molto robusta , il dac credo che sia datato e non ha un uscita elettrica , l'alimentatore invece può essere cambiato .
    In questo momento oltre al lettore e alla cuffia e ai miei cd , non possiedo assolutamente nulla.
    In primis vorrei concentrarmi sull'alimentatore.  Per ora è collegato con una spinotto riciclato  da un vecchio e non funzionante pc.
    Successivamente poi voglio  concentrarmi sull'amplificatore e un paio di casse- va benissimo anche qualcosa di seconda mano o vintage.
    Ovviamente , non voglio e non posso spendere un patrimonio.
    L'impianto verrà sistemato nella mio studio che è una stanzetta molto piccola.
    Ho letto on line che modificando un lettore cd si può ottenere un suono migliore; secondo voi mi conviene foderare il fondo e il coperchio con lastre di bitume ecc.? Sono ben accetti mood e consigli , ovviamente non di tipo elettrico perchè in questo non ho dimestichezza.
    Aspetto vostri consigli.

    Ciao e Benvenuto, non so quale sia il tuo budget ma puoi comprare nuovo un amplificatore Denon pma 520ae 180 euro e diffusori Indiana line tesi 260 a 250 euro per un totale di 430 euro.
    Fermo restando l'ampli, puoi interfacciargli uno dei seguenti diffusori da cercare nel mercato dell'usato:
    Kef coda 8, Jbl lx22,Wharfedale Diamond 8.2 o le 9.1.
    SALVO.

    giuppi86
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 2
    Data d'iscrizione : 2015-09-19

    Re: primo impiantino affordable partendo da un lettore technics

    Post  giuppi86 on Sun Sep 20, 2015 9:39 pm

    [quote="Magoturi
    Ciao e Benvenuto, non so quale sia il tuo budget ma puoi comprare nuovo un amplificatore Denon pma 520ae 180 euro e diffusori Indiana line tesi 260 a 250 euro per un totale di 430 euro.
    Fermo restando l'ampli, puoi interfacciargli uno dei seguenti diffusori da cercare nel mercato dell'usato:
    Kef coda 8, Jbl lx22,Wharfedale Diamond 8.2 o le 9.1.
    SALVO.[/quote]

    Ciao , grazie ! Ora, mi attivo per vedere di trovare le casse.
    E del lettore che mi dite ? mood? Come posizionarlo ? devo mettere del marmo sopra ?

    Magoturi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 651
    Data d'iscrizione : 2014-03-18
    Età : 51

    Re: primo impiantino affordable partendo da un lettore technics

    Post  Magoturi on Sun Sep 20, 2015 11:06 pm

    giuppi86 wrote:[quote="Magoturi
    Ciao e Benvenuto, non so quale sia il tuo budget ma puoi comprare nuovo un amplificatore Denon pma 520ae 180 euro e diffusori Indiana line tesi 260 a 250 euro per un totale di 430 euro.
    Fermo restando l'ampli, puoi interfacciargli uno dei seguenti diffusori da cercare nel mercato dell'usato:
    Kef coda 8, Jbl lx22,Wharfedale Diamond 8.2 o le 9.1.
    SALVO.

    Ciao , grazie ! Ora, mi attivo per vedere di trovare le casse.
    E del lettore che mi dite ? mood?  Come posizionarlo ? devo mettere del marmo sopra ?[/quote]
    No, non fare nulla,possibilmente non lo sovrapporre all'ampli e mettilo piu' distante possibile dai diffusori in modo che non stia di fronte ad essi ma sulla stessa parete.

    SALVO.

    Ospite
    Guest

    Re: primo impiantino affordable partendo da un lettore technics

    Post  Ospite on Sat Sep 26, 2015 3:33 pm

    giuppi86 wrote:Salve a tutti ragazzi,
    da pochissimo sono entrato in questo mondo dell'hi fi .
    Sono un neofita con pochissimi mezzi a disposizione , tanta passione e soprattutto tanta voglia di costruire qualcosa che suoni un po' meglio del classico compattino del centro commerciale - non ho nessuna  pretesa hi end.
    Fino ad ora ho sempre ascoltato la musica tramite le casse del mio telefonino .( Tristezza)
    Tempo fa ho acquistato una cuffia superlux evo 681 incoraggiato anche dalle mille recensioni positive che si trovano on line.
    La mia postazione d'ascolto quindi era composta da cuffia +telefono , questa configurazione è sempre stata  molto " limitante " in quanto non mi permetteva di ascoltare la collezione di cd che possiedo.  
    Ieri , nella mia citta mi sono imbattuto in un mercatino e per puro caso ho trovato questo lettore cd :
    un tecnics sl- p 212A  .
    I venditori non sapevano se funzionasse o meno , era un pezzo " non testato" , per questo lo vendevano a soli 15 euro . Mi  sono collegato al momento   on line e ho visto che i prezzi di questo lettore si aggirano intorno ai 90 euro ;incoraggiato dal marchio e soprattutto dall'uscita cuffia , ho deciso di prenderlo .
    L'ho messo sotto sforzo e l'ho testato per bene  e con mio sommo stupore ho visto che funziona alla perfezione: è tutto apposto ; è impressionante vedere come riconosce subito i cd  .
    La meccanica mi sembra molto robusta , il dac credo che sia datato e non ha un uscita elettrica , l'alimentatore invece può essere cambiato .
    In questo momento oltre al lettore e alla cuffia e ai miei cd , non possiedo assolutamente nulla.
    In primis vorrei concentrarmi sull'alimentatore.  Per ora è collegato con una spinotto riciclato  da un vecchio e non funzionante pc.
    Successivamente poi voglio  concentrarmi sull'amplificatore e un paio di casse- va benissimo anche qualcosa di seconda mano o vintage.
    Ovviamente , non voglio e non posso spendere un patrimonio.
    L'impianto verrà sistemato nella mio studio che è una stanzetta molto piccola.
    Ho letto on line che modificando un lettore cd si può ottenere un suono migliore; secondo voi mi conviene foderare il fondo e il coperchio con lastre di bitume ecc.? Sono ben accetti mood e consigli , ovviamente non di tipo elettrico perchè in questo non ho dimestichezza.
    Aspetto vostri consigli.
    Ciao non ci hai detto che musica ascolti, il budget e che sonorità cerchi..

    Del lettore CD non ho capito la faccenda dell'alimentatore.. In teoria dovrebbe avere un trasformatore interno se non è così forse è il caso che posti una foto.


      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 8:45 pm