Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
l'impianto di air (provvisorio) - Page 5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    l'impianto di air (provvisorio)

    Share

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  Giordy60 on Mon Oct 26, 2015 7:37 pm

    aircooled wrote:E perché dovrei cambiare ....

    ma ci sono i cd di 5 anni fa Laughing
    ...almeno quelli ... angel

    ( non tutti eh ! )

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  ema49 on Mon Oct 26, 2015 8:07 pm

    Giordy60 wrote:

    ma ci sono i cd di 5 anni fa Laughing
    ...almeno quelli ... angel

    ( non tutti eh ! )


    Laughing Laughing Laughing Laughing


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  aircooled on Mon Oct 26, 2015 8:44 pm

    Ci mancherebbe solo che l'arte invecchi


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  Amuro_Rey on Mon Oct 26, 2015 9:06 pm

    aircooled wrote:
    queste sono le domande toste che mi piaciono sunny ma prima di risponderti una precisazione, le elettroniche airtechizzate sono le altre, ovvero materiale di progettazione e produzione Audio Analogue dove interviene Airtech per esaltarne le prestazioni, operazione che dato ottimi risultati tant'è che in AA si son decisi a fare la richiesta oscena chiedere a Airtech di progettare, disegnare e produrre 4 elettroniche per Audio Analogue, proposta accettata sunny da li nasce la prima elettronica il puccio Anniversary, piccola elettronica che nei limiti del budgest imposto usufruisse di alcuni precetti Airtech, alimentazione, dual mono, nativo bilanciato, componentistica higrade, insensibilità al carico, capacità di lavorare fino a 2 Ohm e altre cosette, e l'Officina Airtech ha sfornato la prima elettronica
    adesso torniamo alla domanda, in un mondo normale no non è in grado di pilotare quei diffusori, questo perchè quei diffusori per lavorare correttamente richiedono alta potenza e alte correnti, il puccio non è in grado di offrire queste caratteristiche, del resto non è nato per pilotare quel tipo di diffusore, poi va da se che uno può anche mettercelo e godere, del resto conosco persone che pilotano le 802 con piccoli mono a tubi da 15W e godono, io son di parere diverso e quindi ti dico di no, per le 800 serve un puccio di almeno 150/200W che arriverà in un futuro prossimo con il nome di Maestro Anniversary che oltre alla potenza avra circuitazioni ancora più vicine a un Airtech, aspetta fine anno e vedi se ti piace sunny

    Rolling Eyes Rolling Eyes


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  Giordy60 on Mon Oct 26, 2015 9:56 pm

    aircooled wrote:Ci mancherebbe solo che l'arte invecchi

    invecchia....invecchia....specialmente se li lasci ( i cd ) in condizioni di esposizione alla luce.
    i supporti fisici vanno conservati in ambiente protetto

    certo che dopo 5 anni non accade nulla, ma 5 anni su un tavolino......


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    cmqmic
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 107
    Data d'iscrizione : 2014-04-12
    Località : Verona

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  cmqmic on Tue Oct 27, 2015 12:10 am

    ultimamente sono stato leggermente distratto dal lavoro...ma se torno nel toscano...ti chiamo sicuro 100%!
    grandissimo claudione...tanto tanto curioso...è che solo di casse siamo a livelli fuori scala...

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  Amuro_Rey on Tue Oct 27, 2015 1:49 pm

    aircooled wrote:
    queste sono le domande toste che mi piaciono sunny ma prima di risponderti una precisazione, le elettroniche airtechizzate sono le altre, ovvero materiale di progettazione e produzione Audio Analogue dove interviene Airtech per esaltarne le prestazioni, operazione che dato ottimi risultati tant'è che in AA si son decisi a fare la richiesta oscena chiedere a Airtech di progettare, disegnare e produrre 4 elettroniche per Audio Analogue, proposta accettata sunny da li nasce la prima elettronica il puccio Anniversary, piccola elettronica che nei limiti del budgest imposto usufruisse di alcuni precetti Airtech, alimentazione, dual mono, nativo bilanciato, componentistica higrade, insensibilità al carico, capacità di lavorare fino a 2 Ohm e altre cosette, e l'Officina Airtech ha sfornato la prima elettronica
    adesso torniamo alla domanda, in un mondo normale no non è in grado di pilotare quei diffusori, questo perchè quei diffusori per lavorare correttamente richiedono alta potenza e alte correnti, il puccio non è in grado di offrire queste caratteristiche, del resto non è nato per pilotare quel tipo di diffusore, poi va da se che uno può anche mettercelo e godere, del resto conosco persone che pilotano le 802 con piccoli mono a tubi da 15W e godono, io son di parere diverso e quindi ti dico di no, per le 800 serve un puccio di almeno 150/200W che arriverà in un futuro prossimo con il nome di Maestro Anniversary che oltre alla potenza avra circuitazioni ancora più vicine a un Airtech, aspetta fine anno e vedi se ti piace sunny

    ... AAAAAAA ma quindi il piccino NON pilota TUTTO ma TUTTO ma proprio TUTTO Embarassed Embarassed


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  aircooled on Tue Oct 27, 2015 2:08 pm

    Da nessuna parte è mai stato detto ciò erg per le 800 il problema non è certo il carico ma la potenza in gioco che per me non è sufficiente, poi c'è lo puoi anche mettere ottieni un suono splendido ma poco più che di sottofondo, ma una cosa da sballo la ottieni comunque, lavorando senza attenuazione non hai la classica compressione dinamica da volume, è una volta che sentì così poi so cazzi a tornare indietro Laughing per le 800 presto arriva il suo è quello pilota proprio tutto basta trovare dove piazzarlo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  Luca58 on Tue Oct 27, 2015 2:44 pm

    Amuro_Rey wrote:

    ... AAAAAAA ma quindi il piccino NON pilota TUTTO ma TUTTO ma proprio TUTTO Embarassed Embarassed

    Devi tararti con la mentalita' di Air; per lui "pilotare" vuol dire "PILOTARE       "... Laughing


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  criMan on Tue Oct 27, 2015 3:20 pm

    aircooled wrote:Da nessuna parte è mai stato detto ciò erg per le 800 il problema non è certo il carico ma la potenza in gioco che per me non è sufficiente, poi c'è lo puoi anche mettere ottieni un suono splendido ma poco più che di sottofondo, ma una cosa da sballo la ottieni comunque, lavorando senza attenuazione non hai la classica compressione dinamica da volume, è una volta che sentì così poi so cazzi a tornare indietro Laughing per le 800 presto arriva il suo è quello pilota proprio tutto basta trovare dove piazzarlo

    Magari anche il "solaio" dove piazzarlo , che ci sia il cemento buono..

    Sul discorso dei "particolari" nell'ascolto gia' le Utopia Diablo fanno ascoltare dei particolari nell'ascolto che le prime volte lasciano un po' straniti.
    Mi riferisco ad esempio alle classiche registrazioni audiophile Sacd Jazz in cui c'e' la voce del cantante in primo piano e secondo piano piu' indietro il pianoforte. Bene si riusciva a sentire chiaramente oltre allo scricchiolio della sedia e sue varie intensita' mentre il cantante si muoveva anche le deglutizioni tra alcune parole !! Non so' sinceramente se e' live o un estremizzazione audiofila portata ai limiti.
    O forse solo quello che c'era realmente sulla registrazione..


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Pioneer BDP 170 , PS3

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  aircooled on Tue Oct 27, 2015 3:47 pm

    I diffusori passivi sono come i fili non possono aggiungere nulla al segnale se non gli viene dato, quello che sentì ci sta di suo sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  ema49 on Tue Oct 27, 2015 5:10 pm

    criMan wrote:Bene si riusciva a sentire chiaramente oltre allo scricchiolio della sedia e sue varie intensita' mentre il cantante si muoveva anche le deglutizioni tra alcune parole !! Non so' sinceramente se e' live o un estremizzazione audiofila portata ai limiti.
    O forse solo quello che c'era realmente sulla registrazione..

    E' una registrazione mal fatta, con microfono troppo ravvicinato. Dal vivo dovresti sederti sopra le ginocchia del cantante per sentirlo deglutire.. Laughing
    Ma fa' tanto hifi...


    _________________


    "Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola." Paolo Borsellino (19/1/40-19/7/92).

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6358
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  lizard on Wed Oct 28, 2015 9:36 am

    ema49 wrote:  Dal vivo dovresti sederti sopra le ginocchia del cantante per sentirlo deglutire..
    io preferirei sedermi sulle ginocchia della cantante..


    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  Banano on Wed Oct 28, 2015 1:05 pm

    ...beh...non ho letto tutto....ma come non Liz?!??!


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6358
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  lizard on Wed Oct 28, 2015 2:04 pm

    air..ho notato nell'asetticità del tuo impianto,che non usi molle moss..
    proprio ..un te garbano ??


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  aircooled on Wed Oct 28, 2015 2:09 pm

    Ti ricordi delle bici Graziella? Bene prima di MOSSadeculo io usavo le cameradaria di quelle, roba vecchia non usa più sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6358
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  lizard on Wed Oct 28, 2015 2:15 pm

    se le hai usate è perchè l'effetto in generale è interessante,indipendentemente da marca,modello e produttore..
    o no?

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  aircooled on Wed Oct 28, 2015 2:17 pm

    Le usavo perché la misurara era perfetta per fare una base flottante
    A quei tempi si osava sperimentare con ogni mezzo e in ogni direzione, quella era aififi pionieristica dove nulla veniva lasciato al caso


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6358
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  lizard on Wed Oct 28, 2015 2:24 pm

    non hai mai pensato di progettare qsa che sfruttasse quel principio?

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6670
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  mc 73 on Wed Oct 28, 2015 2:42 pm

    Ti ricordi delle bici Graziella? Bene prima di MOSSadeculo io usavo le cameradaria di quelle, roba vecchia non usa più sunny
    .

    lizard wrote:non hai mai pensato di progettare qsa che sfruttasse quel principio?





    .


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  aircooled on Wed Oct 28, 2015 2:50 pm

    lizard wrote:non hai mai pensato di progettare qsa che sfruttasse quel principio?
    no perché non mi convinceva, l'idea di fondo era quella di isolare quasi del tutto l'elettronica che gli mettevi sopra il problema è che nessuno progetta qualcosa per lavorare in quelle condizioni sunny da lì nacquero i primi tavolini per gira super leggeri, costruiti con quadrello di acciaio 1,5c1,5x 1 di spessore con doppie punte sopra sotto con gli scodellini in acciaio inox per separare la tavola di appoggio, in seguito la tavola ebbe un evoluzione, materiale in multistrato marino da 19mm con foro al centro per concentrare e dissipare le vibrazioni, da lì il resto è storia


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6358
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  lizard on Wed Oct 28, 2015 2:54 pm

    anche la basetta sospesa tramite campo magnetico non ti convince?

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  aircooled on Wed Oct 28, 2015 3:00 pm

    Il concetto è lo stesso, magari più affascinante ma siamo lì, aho non dico che non funzioni ci mancherebbe, solo che nessuno progetta e mette a punto un oggetto per lavorare in quelle condizioni, poi che piaccia è altra storia sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  Luca58 on Wed Oct 28, 2015 3:31 pm

    Io ho provato la camera d'aria e le molle (con i loro limiti); funzionare funzionano, nel senso che qualcosa al suono accade. Il problema e' che guadagni in qualcosa e perdi in altri parametri; piu' che altro c'era un ammorbidimento generale, che all'inizio mi sembrava piu' naturale ma che pero' alla lunga non mi bastava.

    Tra l'altro e' vero quello che dice Air e cioe' che bisogna vedere come sono progettate e tarate le elettroniche. Il mio finale, ad esempio, suona bene solo se pulisco pavimento e base dei piedini con un panno umido, in modo da togliere tutta la polvere; in questo modo il peso (> 20 kg) fa in modo che dopo un po' il piedino aderisca bene al pavimento, tanto e' vero che alzandolo si sente il rumore dello stacco. Suona bene quindi accoppiandolo (almeno parzialmente) e non disaccoppiandolo perche' evidentemente per suonare bene disaccoppiata un'elettronica deve essere progettata in modo che non abbia vibrazioni o deve essere fornita di sistemi smorzanti che le annullino.

    In genere io ho trovato benefici reali e duraturi all'ascolto solo con le punte BCD, che prima o poi provero' anche sotto il finale; il mio DR-5 suona bene ma su tre punte BCD messe nei punti opportuni decolla. Se poi il componente non viene messo sul pavimento bisogna vedere come e' fatto il tavolino, che deve essere all'altezza della situazione.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  aircooled on Wed Oct 28, 2015 5:12 pm

    invece di pensare alle palle d'aria date un occhiata a questo Laughing








    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: l'impianto di air (provvisorio)

    Post  Luca58 on Wed Oct 28, 2015 5:43 pm

    Urca, e' il Maestro Airtech?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 10:46 am