Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Meglio da CD o da flac ?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Meglio da CD o da flac ?

    Share

    CCristian
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2011-01-08

    Meglio da CD o da flac ?

    Post  CCristian on Mon Nov 02, 2015 11:45 am

    Ciao a tutti, scusate se pongo questa domanda che magari è già stata fatta, ma di cui non ho trovato posts.

    Ho un dubbio se secondo voi è meglio ascoltare degli album che ho in cd, facendoli riprodurre dal cd (cambridge audio - AZUR 640C), passando per l'amplificatore (Marantz PM66KI) e infine dall'uscita tape2 andare all'ampli stax srm006t e riprodurlo cone le cuffie sr 404..... oppure partendo dai file flac ricavati dai cd, e utilizzando un Fiio x3 andare direttamente al sistema Stax?

    Quindi riassumendo in poche parole, meglio cd riprodotti dal lettore cd (nel mio caso Cambridge audio Azur 640C), o meglio estrarre i files in formato flac e riprodurre questi (nel mio caso con un Fiio X3)?

    Ciao a tutti
    Cristian

    P.S. Chiaro che appena posso, faro anche un test diretto e probabilmente seguirò la mia impressione, ma vorrei avere anche un vostro parere.

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: Meglio da CD o da flac ?

    Post  Banano on Mon Nov 02, 2015 1:21 pm

    "amletica" sta domanda....

    ....probabilmente i file potenzialmente (se li trovi) sono migliori.... poi è da valutare caso per caso, ma in linea di principio vale quel che t'ho scritto.


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    CCristian
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2011-01-08

    Re: Meglio da CD o da flac ?

    Post  CCristian on Mon Nov 02, 2015 2:27 pm

    Banano wrote:"amletica" sta domanda....

    ....probabilmente i file potenzialmente (se li trovi) sono migliori.... poi è da valutare caso per caso, ma in linea di principio vale quel che t'ho scritto.

    Ciao, trovarli non è un problema, in quanto ho i cd originali.

    Grazie
    Cristian

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21536
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Meglio da CD o da flac ?

    Post  pluto on Mon Nov 02, 2015 7:30 pm

    Premesso che la ritengo una non domanda, per così dire
    Nel senso che suonerà meglio il Dac migliore delle 2 opzioni e solo tu puoi dirci quale è tra il Dac inserito nel CD oppure quello del FIIo

    Secondariamente ritengo inutile passare nel 1o caso attraverso l'ampli marantz. Molto meglio evitarlo andando direttamente dal CD all'ampli Stax

    Questo a parità di CD e con file ben rippato dallo stesso cd

    Cioè sono 2 sistemi diversi

    Se vuoi un confronto tra un file e un CD, be lo devi fare a parità di Dac, altrimenti è un non confronto.
    Ed è una delle ragioni x cui tanti guardan schifati la liquida

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Meglio da CD o da flac ?

    Post  colombo riccardo on Mon Nov 02, 2015 8:11 pm

    è meglio avere a magazzino un archivio musicale di cd su cd o su hard disk ?

    ciao
    Riki

    mira
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 344
    Data d'iscrizione : 2014-11-09
    Età : 49
    Località : Canton Ticino ( CH )

    Re: Meglio da CD o da flac ?

    Post  mira on Tue Nov 03, 2015 12:15 pm

    1 se il dac non è identico il confronto non può essere fatto;
    2 importante anche la sorgente.
    sunny


    _________________
    Miranda


    CD YBA - Gira Pierre Lurne - Server Naim - Music Streamer BlueSound - NAS QNap - DAC Naim - Pre Phono Whest - Pre ForteVIta - Finale YBA - Diffusori YBA Gala + SW - Cavi YBA Diamond, Nordost, Naim.

    "La pecora ha paura del lupo ma è il pastore che la porta al macello"

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Meglio da CD o da flac ?

    Post  apeschi on Tue Nov 10, 2015 11:43 pm

    colombo riccardo wrote:è meglio avere a magazzino un archivio musicale di cd su cd o su hard disk ?

    ciao
    Riki

    E' meglio avere sia un archivio musicale di cd su cd sia lo stesso archivio 'rippato' su almeno due copie di hard disk.
    I cd col tempo possono non essere piu' leggibili, gli hard disk possono guastarsi. E se poi si guastano entrambi... meglio cambiare hobby oppure andare ad un concerto dal vivo...


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21536
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Meglio da CD o da flac ?

    Post  pluto on Fri Nov 13, 2015 1:57 pm

    apeschi wrote:
    colombo riccardo wrote:è meglio avere a magazzino un archivio musicale di cd su cd o su hard disk ?

    ciao
    Riki

    E' meglio avere sia un archivio musicale di cd su cd sia lo stesso archivio 'rippato' su almeno due copie di hard disk.
    I cd col tempo possono non essere piu' leggibili, gli hard disk possono guastarsi. E se poi si guastano entrambi... meglio cambiare hobby
    .

    In quel caso più che cambiare hobby, suggerirei un bel pellegrinaggio a Lourdes, a prescindere

    Ospite
    Guest

    Re: Meglio da CD o da flac ?

    Post  Ospite on Fri Nov 13, 2015 3:49 pm

    apeschi wrote:I cd col tempo possono non essere piu' leggibili, gli hard disk possono guastarsi. E se poi si guastano entrambi... meglio cambiare hobby oppure andare ad un concerto dal vivo...
    Ma puoi sempre avere un incidente, sbattere la testa e perdere la memoria del concerto  Laughing

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Meglio da CD o da flac ?

    Post  apeschi on Sat Nov 14, 2015 11:27 pm

    mirach wrote:
    Ma puoi sempre avere un incidente, sbattere la testa e perdere la memoria del concerto  Laughing

    a proposito... di cosa stavamo parlando ???? affraid affraid


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    zazomat
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2013-12-03
    Età : 49
    Località : Bergamo

    Re: Meglio da CD o da flac ?

    Post  zazomat on Tue Feb 16, 2016 3:59 pm

    Ciao,
    ho rippato con pc (lettore cd scelto ad hoc), mac mini, vari software (EAC, Foobar, dbPoweramp), ripper dedicati (Bluesound, Naim) e acquistato vari album in flac originali da master .. usando buoni prodotti hai in ogni caso ottimi risultati ed ecco servita la praticità della musica liquida, che uso tutt'ora .. ma nel digitale quando voglio un ascolto doc, utilizzo il mio lettore con cd fisico.. una buona meccanica abbinata ad una buona parte dac.

    Le mie conclusioni PERSONALISSIME e non assolute ... la musica liquida la trovo molto dettagliata ma il cd fisico mi restuisce un suono con più sostanza, a livello di emozione mi da qualcosa di più ... anche se sono bit in entrambi i casi (parlo con cognizione da ingegnere elettronico ed informatico).

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Meglio da CD o da flac ?

    Post  apeschi on Wed Feb 17, 2016 8:38 am

    zazomat wrote:Ciao,
    ho rippato con pc (lettore cd scelto ad hoc), mac mini, vari software (EAC, Foobar, dbPoweramp), ripper dedicati (Bluesound, Naim) e acquistato vari album in flac originali da master .. usando buoni prodotti hai in ogni caso ottimi risultati ed ecco servita la praticità della musica liquida, che uso tutt'ora .. ma nel digitale quando voglio un ascolto doc, utilizzo il mio lettore con cd fisico.. una buona meccanica abbinata ad una buona parte dac.

    Le mie conclusioni PERSONALISSIME e non assolute ... la musica liquida la trovo molto dettagliata ma il cd fisico mi restuisce un suono con più sostanza, a livello di emozione mi da qualcosa di più ... anche se sono bit in entrambi i casi (parlo con cognizione da ingegnere elettronico ed informatico).

    Rispettando assolutamente le tue conclusioni, bisognerebbe anche capire caso per caso come ascoltavi la musica liquida.
    Mi spiego meglio, dando per certo che i files di musica liquida da te ascoltati fossero stati rippati a regola d'arte, la domanda che sorge spontanea e': Ma che DAC avevi in uscita al PC, al MAC mini ?
    Cioe', non metto assolutamente in discussione le sensazioni ed il parere personale, ci mancherebbe, ma il livello del lettore CD quale e'? Di cosa stiamo parlando? Che Dac monta?
    Che prove hai fatto a parte aver usato diversi computer? Non sei rimasto soddisfatto da nessun accoppiamento PC-software-Dac? Hai fatto prove di configurazioni varie?
    Perche' a pari software, a pari PC, quello che puo' fare veramente la differenza e' il DAC.
    Se uscivi dall'uscita audio del PC o del Mac mini direttamente e mi viene il sospetto che sia cosi', visto che citi con dovizia di particolari l'hw ed il sw che hai usato, ma non leggo  quale DAC o quali DAC hai utilizzato o hai provato (o forse mi sono perso io l'informazione), il risultato e' sicuramente inferiore che utilizzare un DAC aggiuntivo interfacciato al PC. Ed usando un DAC come l'avevi collegato?

    Cioe', tanto per farla breve.
    Se prendi un buon lettore di CD, di classe media, avrai un buon risultato, facilmente ottenibile, senza troppo sforzo. Ci puo' essere di meglio, ci puo' essere di peggio, ma con un buon lettore parti gia' da un buon livello facilmente.
    Se ascolti musica liquida dal PC, il risultato non e' cosi' immediatamente raggiungibile, e' necessario accoppiare il DAC giusto, configurare i vari SW correttamente ecc...

    Forse con un lettore CD e' piu' semplice ottenere un risultato piu' che buono con meno sforzo, con un PC, bisogna spendere di piu', tra PC, DAC, tempo in prove.


    Non e' questione di bit in entrambi i casi. La musica che si ascolta, che arriva alle orecchie e' comunque prodotta amplificando un segnale analogico.
    A pari bit, come viene ricostruito il segnale analogico? Che DAC hai usato? Come l'hai collegato? Come hai settato il SW ?

    Altrimenti si comparano mele fresche con pere sciroppate in scatola.
    Almeno questo e' il mio discutibilissimo e modestissimo parere.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    JUSTINO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 931
    Data d'iscrizione : 2010-01-05
    Località : TORINO

    Re: Meglio da CD o da flac ?

    Post  JUSTINO on Wed Feb 17, 2016 12:03 pm

    Mi sembra abbia un PS Audio Direct Stream che proprio male non deve essere...

    zazomat
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2013-12-03
    Età : 49
    Località : Bergamo

    Re: Meglio da CD o da flac ?

    Post  zazomat on Wed Feb 17, 2016 4:39 pm

    Apeschi, concordo pienamente con quanto scrivi ... ho messo un pò di carne al fuoco e va fatta chiarezza con marchi, modelli e connessioni.
    Posto a breve le prove fatte.

    ciaooo

    zazomat
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2013-12-03
    Età : 49
    Località : Bergamo

    Re: Meglio da CD o da flac ?

    Post  zazomat on Thu Feb 18, 2016 4:50 pm

    Ecco i dettagli dei test che ho fatto in quasi 3 anni, anche grazie al mio rivenditore hi-fi che ogni tanto mi lascia qualche apparecchio da testare.
    L'impianto è composto da ampli integrato Accuphase E-460 e casse Tannoy Prestige Turnberry SE con cavi VanDenHul The Magnum Hybrid in bi-wiring.

    A livello software per rippare ho trovato come migliore in assoluto dbPoweramp sotto Windows. Tra l'altro il cd, che ho sul portatile utilizzato, ho scoperto essere il 4° nella graduatoria fornita dal produttore del software sulla bontà dei lettori per ripping.
    Comunque, per un confronto ancor più specifico, ho acquistato sia alcuni album in file (96Khz / 24bit) che il relativo cd, di vari generi musicali.
    Rispetto al cd poi rippato, il file originale mostra un dettaglio leggermente superiore.
    Cd con file originale siamo li e comunque dipendeva dal dac utilizzato.

    Per riprodurre i file, sia in ambiente Mac che Windows ho utilizzato JRiver.
    I computer erano collegati ai vari dac (che descriverò) via usb con cavo Furutech GT2-B.

    Come player di file ho anche un Oppo BDP-103, collegato via coassiale con cavo VanDenHul The Digi-Coupler 75 ohm. Con questo lettore ho potuto così utilizzare lo stesso apparecchio sia per la parte di lettura file che di meccanica cd, da inviare poi al dac.
    I file flac originali risultano con un dettaglio più analitico, mentre il cd lo trovo un po’ più corposo. So che sono valutazioni soggettive ma è questo che attira il mio interesse nell’ascolto o meglio, sono le differenze che io percepisco.

    Il PS Audio PerfectWave e il PS Audio DirectStream sono stati collegati ai pc via usb (come detto sopra). Sono anche raggiungibili tramite la scheda bridge via rete.
    Nel PerfectWave l’utilizzo via lan restituisce un suono più chiaro e dettagliato, sia con i cd che con i file.
    Il DirectStream è ultra dettagliato. Avvicina le differenze che rilevo tra file e cd ma è freddo… sono rimasto deluso… lo descrivevano come l’apparecchio del 2015 ma a me non è piaciuto… infatti l’ho venduto.

    E alla fine di questi 3 anni, dopo vari compra/vendita/test/ascolti … da Natale… è arrivato lui… l’Accuphase DP-510, lettore cd con ingresso coax e ottico. Utilizzo l’Oppo via coax come sorgente per file, radio internet e blu-ray audio.
    Qualsiasi cosa gli collego (di recente il Bluesound Vault 2 che ho in test), la sua parte dac lo suona divinamente… ma quando premo il pulsante di apertura cassetto è già uno spettacolo … e poi magia.
    Ha una meccanica così raffinata che di un cd non legge solo i bit ma anche le ombre (e quindi i transienti sonori.. passatemi il paragone un po’ assurdo) tra un bit e l’altro, restituendo un dettaglio pazzesco ma di una dolcezza infinita.

    Come macchine test ho avuto il piacere e la fortuna di provare anche le seguenti, sempre con la stessa nota fatta sopra per come io recepisco le differenze tra file e cd:
    - Van Medevoort DA470 ottimo dac
    - Luxman D-05 molto buono come lettore cd/sacd ma come dac via coax non mi ha esaltato
    - Asus Xonar, PS Audio Nuwave, Luxman DA-200 tre ottimi dac a prezzi più umani

    ciaooo

    emio
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2014-04-10

    Re: Meglio da CD o da flac ?

    Post  emio on Wed Feb 24, 2016 8:55 am

    ...mah...che dire ?...
    ..anche io avevo tanti dubbi su quale combinazione (se cd o Flac) offrisse i migliori risultati...ovviamente a parita' di catena a valle della sorgente....e parlo di una catena HI-End ottimizzata.....
    ...beh...ho rippato i miei cd migliori con tutte le cautele e la cura possibile (EAC settato a dovere)....
    ...ho usato il lettore cd esclusivamente come meccanica e quindi esattamente lo stesso DAC come convertitore per entrambe le fonti...
    ..ho usato Daphile come player (su netbook dedicato) cercando di settarlo al meglio....
    ..inutile dire che la meccanica utilizzata (MERIDIAN) è stata (gia' lo era) ottimizzata e messa nelle migliori condizioni per dare i migliori risultati (isolamento, punte etc.)...
    ...beh...la prova ha dato un risultato incontrovertibile ed assolutaente univoco a favore dei Flac...e nemmeno ci è voluta molta attenzione....
    ..ogni cd rippato ha rivelato dettagli e profondita' di scena e corpo e dinamica prima assolutamente sconosciuti all'ascolto dello stesso brano su cd....
    ..e parlo di cd che credevo di conoscere profondamente....
    ..la cosa non mi ha stupito...anche solo teoricamente il file Flac estratto (ovviamente come si deve) dal cd offre delle garanzie di coerenza con l'originale nemmeno paragonabili al segnale letto e corretto in tempo reale da qualunque lettore o meccanica o DAC che si voglia utilizzare....
    ..questo ovviamente dando al programma che utilizziamo per estrarre i file dai cd il tempo necessario per fare tutti i controlli ed i confronti necessari con gli originali...

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 10:52 pm