Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
La migliore 845? - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    La migliore 845?

    Share

    Ospite
    Guest

    Re: La migliore 845?

    Post  Ospite on Sat Oct 15, 2016 5:42 pm

    ...Allora Enrico, ho premesso che non ci capisco molto di Valvole, ma mi piace leggere chi ne scrive e ne sa molto più di me. Io sono un ottimo ascoltatore...quello si.
    Nel mio post ho voluto solo riportare un "Aneddoto" che ho vissuto in prima persona, dopo aver ascoltato il Viva Egoista 845, dedicato alle Cuffie, e visto che il prodotto di Sghembi mi era piaciuto molto ho approfittato della sua presenza per parlare un po del suo Prodotto, ricevendone il suo personale pensiero.

    Ora pur rileggendo più volte il tuo intervento, non ho capito sinceramente cosa vuoi dire, e questo senz'altro è colpa mia. Vuoi dire che chi fa come professione, il costruttore di elettroniche, non è detto che sappia anche ascoltare bene e viceversa??? Io ho sempre pensato che chi fa questo mestiere lo fa per amore verso la musica, e per cercare di restituire attraverso i loro prodotti, il meglio nel riprodurre il messaggio musicale.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: La migliore 845?

    Post  pluto on Sat Oct 15, 2016 6:26 pm

    Credo di poter aggiungere qualcosa

    a) intanto non le ha mai provate tutte, anzi. Le Fivre che Pietro mi prestò x esempio

    b) non so le altre ma quelle di Pietro suonavano meglio delle stock. Amen e senza fare alcun aggiustamento tecnico (che forse magari era pure auspicabile)

    c) Ovviamente un produttore non può costruire basandosi su tubi del passato introvabili e fa benissimo, lui o chi per esso, a creare un apparecchio su misura x i tubi prescelti. E a gridare: non cambiate etc etc
    Ma non è proprio così

    d) Vi ho citato l'esempio Elrog, che a quanto mi si dice è un tubo di alta qualità e con caratteristiche molto diverse. Sicuramente se l'apparecchio fosse stato ritirato, probabilmente la resa finale sarebbe stata diversa.

    e) Non ho trovato alcuna KR 845 oggi in fiera ma nel frattempo mi sono lasciato tentare da 2 300B KR Balloon. A vederle sembrano molto ben fatte
    (vedremo cosa viene fuori sul Woo).
    Parti x una cosa e ovviamente cambi strada.

    Vedremo cosa viene fuori sulle 845. Un paio di venditori sono stati allertati

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2005
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: La migliore 845?

    Post  Nimalone65 on Sat Oct 15, 2016 6:43 pm

    best56 wrote:...Allora Enrico, ho premesso che non ci capisco molto di Valvole, ma mi piace leggere chi ne scrive e ne sa molto più di me. Io sono un ottimo ascoltatore...quello si.
    Nel mio post ho voluto solo riportare un "Aneddoto" che ho vissuto in prima persona, dopo aver ascoltato il Viva Egoista 845, dedicato alle Cuffie, e visto che il prodotto di Sghembi mi era piaciuto molto ho approfittato della sua presenza per parlare un po del suo Prodotto, ricevendone il suo personale pensiero.

    Ora pur rileggendo più volte il tuo intervento, non ho capito sinceramente cosa vuoi dire, e questo senz'altro è colpa mia. Vuoi dire che chi fa come professione, il costruttore di elettroniche, non è detto che sappia anche ascoltare bene e viceversa??? Io ho sempre pensato che chi fa questo mestiere lo fa per amore verso la musica, e per cercare di restituire attraverso i loro prodotti, il meglio nel riprodurre il messaggio musicale.

    Anch'io pensavo come te che tutti cercassero di fare il loro meglio ,,,,oggi non ne sono più convinto , e penso che sono pochissimi coloro che cercano realmente un continuo miglioramento che non sia strettamente economico.

    L'hifi per me negli ultimi decenni si è quasi tutta rivolta ad un cambiamento , non ad un miglioramento .
    È' indubbio che un certo tipo di tecnologia abbia migliorato progetti e realizzazioni nel mondo dell'hifi , ma questa tecnologia com'è stata usata? Per migliorare o per ottenere maggiori guadagni a parità di spesa e qualità percepita dall'utente medio ?

    L'hifi per la difficoltà intrinseca di giudizio qualitativo , ha virato verso ciò che veniva percepito dall'utente , perdendo la possibilità di far cultura di acccrescere le conoscenze di chi non sa o sa meno . È' assai più difficile far passare come migliore L'integrato da 20watt che sa risaltare le giuste differenze degli strumenti musicali , ad esempio , che non un integrato magari anche abbastanza grezzo nel suono ma che eroghi 200 watt .

    Poi il tempo affievolisce i ricordi e nel contempo diminuiscono le persone che ti raccontano le cose ',,,,,,,,,,, ci ritroviamo che dobbiamo preferire le Heresy di 30 anni fa a quelle odierne .

    Anche molti dei grossi nomi dell'hifi mondiale , si sono venduti a convenienze di mercato . ,,,,,Ed anche molti negozianti , ed anche molti recensori ,,,,un po' tutti insomma .

    I veri guru , fanatici del loro lavoro e rispettosi di una passione ancora fervida , sono ben pochi .

    Questo mondo dovrebbe essere fatto di passione , di piacere di fare per il gusto di ottenere qualcosa di veramente bello ,,,,,ed invece oggi assomiglia sempre di più ad un supermercato con offerte , sconti e 2x1 .



    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7703
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La migliore 845?

    Post  biscottino on Sat Oct 15, 2016 6:48 pm

    Allora, stamattina ho provato al posto delle 845 di default, che ricordiamo è una serie selezionata da Tubeampdoctor a brand Shuguang, delle Psvane selezionate e matchate gold base.


    Meccanicamente, le valvole sono molto simili, oserei dire identiche, l'unica differenza è nel disco superiore, il copper gride se vogliamo essere internazionali.
    Nella valvola Psvane, il disco è rotondo ed ha due feritoie ai lati,




    Nel tubo originale del Viva, il disco ha una serie di piccole dentellature con passo ampio.



    Secondo voi, un semplice particolare puo' determinare un cambiamento sonico?

    Ebbene si.
    La valvola del Viva sembra suonare piu' ariosa ed eterea con un basso leggermente piu' "ristretto" mentre la PSvane ha una gamma bassa piu' piena e potente.
    Debbo dire che sinceramente, preferisco la "sua" valvola.
    Pur riconoscendo alla Psvane un bel suono ricco e potente, la sua valvola sembra avere una fluidità maggiore.
    La gamma media alta è leggermente piu' rifinita sulla valvola stock, chissà se Tubeampdoctor effettua qualche trattamento...
    Le differenze non sono macroscopiche, piccole cose, ma un orecchio ben allenate le riesce a sentire.
    Sinceramente, preferisco dirottare l'investimento sulla pre, ho sostituito la 6sn7 Tung sol con una Philips Miniwatt e debbo dire che il miglioramento era abbastanza netto.


    _________________
    Enjoy your head!  

    Ospite
    Guest

    Re: La migliore 845?

    Post  Ospite on Sat Oct 15, 2016 6:56 pm

    Nimalone65 wrote:

    Anch'io pensavo come te che tutti cercassero di fare il loro meglio ,,,,oggi non ne sono più convinto , e penso che sono pochissimi coloro che cercano realmente un continuo miglioramento che non sia strettamente economico.

    L'hifi per me negli ultimi decenni si è quasi tutta rivolta ad un cambiamento , non ad un miglioramento .
    È' indubbio che un certo tipo di tecnologia abbia migliorato progetti e realizzazioni nel mondo dell'hifi , ma questa tecnologia com'è stata usata? Per migliorare o per ottenere maggiori guadagni a parità di spesa e qualità percepita dall'utente medio ?

    L'hifi per la difficoltà intrinseca di giudizio qualitativo , ha virato verso ciò che veniva percepito dall'utente , perdendo la possibilità di far cultura di acccrescere le conoscenze di chi  non sa o sa meno . È' assai più difficile far passare come migliore L'integrato da 20watt che sa risaltare le giuste differenze degli strumenti musicali , ad esempio , che non un integrato magari anche abbastanza grezzo nel suono ma che eroghi 200 watt .

    Poi il tempo affievolisce i ricordi e nel contempo diminuiscono le persone che ti raccontano le cose ',,,,,,,,,,, ci ritroviamo che dobbiamo preferire le Heresy di 30 anni fa a quelle odierne .

    Anche molti dei grossi nomi dell'hifi mondiale , si sono venduti a convenienze di mercato . ,,,,,Ed anche molti negozianti , ed anche molti recensori ,,,,un po' tutti insomma .

    I veri guru , fanatici del loro lavoro e rispettosi di una passione ancora fervida , sono ben pochi .

    Questo mondo dovrebbe essere fatto di passione , di piacere di fare per il gusto di ottenere qualcosa di veramente bello ,,,,,ed invece oggi assomiglia sempre di più ad un supermercato con offerte , sconti e 2x1 .


    ...Questa tua disamina la condivido in pieno, ed infatti su fronte del 2CH, il mio impianto è fatto di oggetti non recenti, ma ottimamente ben suonanti e sopratutto costruiti allo Stato dell'Arte...quello vero. Anche le Sorgenti, sia Digitali che Analogiche sono per me eccellenti. Io ho abbandonato le Visite nostrane e vado ogni 2 anni su a Monaco, dove certamente si riesce ad ascoltare ancora qualcosa di serio.

    Ospite
    Guest

    Re: La migliore 845?

    Post  Ospite on Sat Oct 15, 2016 6:58 pm

    pluto wrote:

    c) Ovviamente un produttore non può costruire basandosi su tubi del passato introvabili e fa benissimo

    ...

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2005
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: La migliore 845?

    Post  Nimalone65 on Sat Oct 15, 2016 6:58 pm

    best56 wrote:

    ...Questa tua disamina la condivido in pieno, ed infatti su fronte del 2CH, il mio impianto è fatto di oggetti non recenti, ma ottimamente ben suonanti e sopratutto costruiti allo Stato dell'Arte...quello vero. Anche le Sorgenti, sia Digitali che Analogiche sono per me eccellenti. Io ho abbandonato le Visite nostrane e vado ogni 2 anni su a Monaco, dove certamente si riesce ad ascoltare ancora qualcosa di serio.

    Io invece vado a casa di 2-3 amici che conoscono la musica e amano L'hifi .
    Ma un giretto al Monaco hi-end ho voglia anch'io di farmelo !


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7703
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La migliore 845?

    Post  biscottino on Sat Oct 15, 2016 7:07 pm

    pluto wrote:
    Ovviamente un produttore non può costruire basandosi su tubi del passato introvabili e fa benissimo, lui o chi per esso, a creare un apparecchio su misura x i tubi prescelti.

    Penso che sia abbastanza scontato che se parliamo di 845 o anche 300b, la produzione moderna si attesta su ottime produzioni.
    Bisognerebbe capire se vale la pena, in termini di guadagno sonoro, investire oltre 1000 euri per un paio di KR o le oltre 800 per le Psvane Western Electric replica!!!

    Francamente, almeno nel mio caso e in quello di GIan, una chiacchieratina con Schembri sarebbe d'obbligo per capire la perfetta compatibilità elettrica dei tubi, altrimenti si rischia di non far rendere al massimo il nuovo tubo.


    _________________
    Enjoy your head!  

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2005
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: La migliore 845?

    Post  Nimalone65 on Sat Oct 15, 2016 7:15 pm

    biscottino wrote:

    Penso che sia abbastanza scontato che se parliamo di 845 o anche 300b, la produzione moderna si attesta su ottime produzioni.
    Bisognerebbe capire se vale la pena, in termini di guadagno sonoro, investire oltre 1000 euri per un paio di KR o le oltre 800 per le Psvane Western Electric replica!!!

    Francamente, almeno nel mio caso e in quello di GIan, una chiacchieratina con Schembri sarebbe d'obbligo per capire la perfetta compatibilità elettrica dei tubi, altrimenti si rischia di non far rendere al massimo il nuovo tubo.

    No non ne vale la pena in termini di convenienza sonora , costano troppo di più di valvole buone e molto più economiche ,,,,,ma se quella differenza comunque la vuoi ,,,,spendi e fai "pippa" .

    Io mi considero un malato da questo punto di vista ,,,non so rinunciare ad un qualcosa che percepisco veramente come migliore .



    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    _gamma_
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 37
    Data d'iscrizione : 2016-03-29
    Località : Padova

    Re: La migliore 845?

    Post  _gamma_ on Thu Oct 27, 2016 10:17 am

    biscottino wrote:

    ....Sinceramente, preferisco dirottare l'investimento sulla pre, ho sostituito la 6sn7 Tung sol con una Philips Miniwatt e debbo dire che il miglioramento era abbastanza netto.


    Per ovvi motivi stò seguendo con molto interesse questo thread e in particolare gli svilupppi delle tue prove…qualche aggiornamento? Embarassed

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7703
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La migliore 845?

    Post  biscottino on Thu Oct 27, 2016 9:01 pm

    _gamma_ wrote:


    Per ovvi motivi stò seguendo con molto interesse questo thread e in particolare gli svilupppi delle tue prove…qualche aggiornamento? Embarassed

    Al momento no, non riesco ancora a mettere a fuoco la questione per il poco tempo disponibile...volevo partire col prendere tutto cryo, ma mi sono un attimo bloccato, anche perché le 845, per esperienza, abbisognano di più di 200 ore per slegarsi.
    Tu hai provato qualcosa?


    _________________
    Enjoy your head!  

    _gamma_
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 37
    Data d'iscrizione : 2016-03-29
    Località : Padova

    Re: La migliore 845?

    Post  _gamma_ on Fri Oct 28, 2016 1:57 pm

    No, non ho ancora provato perché sono ancora all’inizio del rodaggio, e stò rodando anche il Dac

    …una volta finito pensavo di sperimentare la sostituzione della 6sn7 e probabilmente fermarmi là.

    Mettere le mani sulle 845 non è una passeggiata, forse necessita di modifiche interne, telefonate con il produttore, sbattimenti vari e ci vuole un minimo di esperienza che francamente non l’ho.

    Per quanto riguarda la 6sn7 avevo pensato  alla Mullard ECC33 o Sylvanya 5692 red base e alla tua Philips MiniWatt…vedremo…

    Per tutto il resto rimango attento alle tue considerazioni perché:

    1) hai molta più esperienza e orecchio di me

    2) hai il Bricasti M1, un caposaldo della conversione…con questi punti fermi a monte si può giudicare meglio e senza distrazioni ciò che è a valle

    Embarassed

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: La migliore 845?

    Post  vulcan on Fri Oct 28, 2016 3:08 pm

    Date un'occhiata al sito di Dragan Nicolik generalmente ha belle valvole.

    http://www.tubes.rs


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7703
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La migliore 845?

    Post  biscottino on Fri Oct 28, 2016 9:54 pm

    _gamma_ wrote:No, non ho ancora provato perché sono ancora all’inizio del rodaggio, e stò rodando anche il Dac

    …una volta finito pensavo di sperimentare la sostituzione della 6sn7 e probabilmente fermarmi là.

    Mettere le mani sulle 845 non è una passeggiata, forse necessita di modifiche interne, telefonate con il produttore, sbattimenti vari e ci vuole un minimo di esperienza che francamente non l’ho.

    Per quanto riguarda la 6sn7 avevo pensato  alla Mullard ECC33 o Sylvanya 5692 red base e alla tua Philips MiniWatt…vedremo…

    Per tutto il resto rimango attento alle tue considerazioni perché:

    1) hai molta più esperienza e orecchio di me

    2) hai il Bricasti M1, un caposaldo della conversione…con questi punti fermi a monte si può giudicare meglio e senza distrazioni ciò che è a valle

    Embarassed
    Non penso che le 845 comportino tarature, tant'è che quelle fornite non hanno neanche la specifica left e right, della serie dove le metti, vanno bene comunque...chissà, forse con 845 che hanno valori di lavoro fuori specifiche, qualche accorgimento potrebbe essere, ma escluderei assolutamente di aprire per tarare.
    Sulla driver, direi ecc33 Mullard molto buone,mentre le 5692 guadagnano qualcosa in meno rispetto alle classiche 6sn7, e tra l'altro le red base sono RCA non Sylvania...io ho delle 5692 Sylvania tripla mica browser base e sono gran belle valvole, con calma le proverò, sicuramente anche le RCA andrebbero alla grande, ma voglio capire dove voglio virare, e se voglio virare.
    Giusto per dire una, ho provato delle 6sn7 marchiate Aeronautica Militare e mi hanno molto colpito, in positivo.
    Sul nuovo ci sarebbero le Shuguang cv181, avute in passato e piuttosto interessanti...insomma, ci sarebbe da spendere un bel po di eurini.


    _________________
    Enjoy your head!  

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1080
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: La migliore 845?

    Post  mariovalvola on Sat Oct 29, 2016 7:10 am

    Per utilizzare le ECC33, bisognerebbe vedere come vengono usate le 6SN7 nell'ampli veneto.
    Sicuramente sono elettricamente diverse. Sono tubi che di uguale alla 6SN7 hanno solo la zoccolatura. Ci saranno tabelle di equivalenza del cinese fabbricante di ampli per cuffie o qualche guru che le ha usate con assoluta soddisfazione. Ripeto e ribadisco: sono tubi diversi.
    Per chi volesse vedere le cose in modo un poco più serio e approfondito, ecco le caratteristiche.
    http://www.r-type.org/pdfs/ecc33.pdf
    http://tubedata.tigahost.com/tubedata/sheets/127/6/6SN7GT.pdf

    Provate a trovare le differenze.
    guardate il coefficiente di amplificazione, la resistenza interna e la transconduttanza.
    A 250V per fare circolare 9mA alla 6SN7 servono -8V e il mu in questo caso è pari a 20, la Gm è pari a 2,6mA/V. all'equivalente affraid  affraid ECC33 a 250V per fare circolare 9mA servono -4V e il mu in questo caso è 35, la Gm è pari a 3,6 mA/V.
    All'atto pratico, se hai in un ampli un'anodica di 300V, un resistore all'anodo di 100K la 6SN7, una RK di 2,4 KOhm ti ritrovi un guadagno di 14 volte. se utilizzi una ECC33 ti ritrovi un guadagno in tensione quasi doppio!!! immagino che qualche differenza, si possa sentire affraid affraid affraid . In sintesi, ammesso che l'ampli sia stato progettato con tutte le attenzioni e "calibrato" per ottenere un determinato risultato sonoro, utilizzando la ECC33 lo stravolgi. Andrà meglio? andrà peggio? dipende da troppe variabili. Sicuramente per giocare si può anche fare. E' altrettanto vero che è il solito approccio un poco approssimativo. ( ognuno si senta libero di fare quello che vuole ma con consapevolezza ).
    Certo, in rete trovi equivalenze ancora più fantasiose e i tube roller sanno fare  molto peggio.

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: La migliore 845?

    Post  vulcan on Sat Oct 29, 2016 10:05 am



    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7703
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La migliore 845?

    Post  biscottino on Sat Oct 29, 2016 7:30 pm

    mariovalvola wrote:Per utilizzare le ECC33, bisognerebbe vedere come vengono usate le 6SN7 nell'ampli veneto.
    Sicuramente sono elettricamente diverse. Sono tubi che di uguale alla 6SN7 hanno solo la zoccolatura. Ci saranno tabelle di equivalenza del cinese fabbricante di ampli per cuffie o qualche guru che le ha usate con assoluta soddisfazione. Ripeto e ribadisco: sono tubi diversi.
    Per chi volesse vedere le cose in modo un poco più serio e approfondito, ecco le caratteristiche.
    http://www.r-type.org/pdfs/ecc33.pdf
    http://tubedata.tigahost.com/tubedata/sheets/127/6/6SN7GT.pdf

    Provate a trovare le differenze.
    guardate il coefficiente di amplificazione, la resistenza interna e la transconduttanza.
    A 250V per fare circolare 9mA alla 6SN7 servono -8V e il mu in questo caso è pari a 20, la Gm è pari a 2,6mA/V. all'equivalente affraid  affraid ECC33 a 250V per fare circolare 9mA servono -4V e il mu in questo caso è 35, la Gm è pari a 3,6 mA/V.
    All'atto pratico, se hai in un ampli un'anodica di 300V, un resistore all'anodo di 100K la 6SN7, una RK di 2,4 KOhm ti ritrovi un guadagno di 14 volte. se utilizzi una ECC33 ti ritrovi un guadagno in tensione quasi doppio!!! immagino che qualche differenza, si possa sentire affraid affraid affraid . In sintesi, ammesso che l'ampli sia stato progettato con tutte le attenzioni e "calibrato" per ottenere un determinato risultato sonoro, utilizzando la ECC33 lo stravolgi. Andrà meglio? andrà peggio? dipende da troppe variabili. Sicuramente per giocare si può anche fare. E' altrettanto vero che è il solito approccio un poco approssimativo. ( ognuno si senta libero di fare quello che vuole ma con consapevolezza ).
    Certo, in rete trovi equivalenze ancora più fantasiose e i tube roller sanno fare  molto peggio.

    Allora molto meglio usare le Mullard 6sn7, in giro qualcosa si trova e ne servirebbe solo una.
    Tempo fa Provai delle ecc33 sul Guerra , previo permesso di Mhz, e non mi piacquero, troppo aperte e con gamma bassa leggera.
    Comunque un messaggio a Sghembri vediamo di mandarlo per la compatibilità, anche se, più volte ha affermato che l'ampli con le valvole stock va molto bene, e non posso che confermare!


    _________________
    Enjoy your head!  

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7703
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La migliore 845?

    Post  biscottino on Sun Oct 30, 2016 5:29 am

    mariovalvola wrote:Per utilizzare le ECC33, bisognerebbe vedere come vengono usate le 6SN7 nell'ampli veneto.
    Sicuramente sono elettricamente diverse. Sono tubi che di uguale alla 6SN7 hanno solo la zoccolatura. Ci saranno tabelle di equivalenza del cinese fabbricante di ampli per cuffie o qualche guru che le ha usate con assoluta soddisfazione. Ripeto e ribadisco: sono tubi diversi.
    Per chi volesse vedere le cose in modo un poco più serio e approfondito, ecco le caratteristiche.
    http://www.r-type.org/pdfs/ecc33.pdf
    http://tubedata.tigahost.com/tubedata/sheets/127/6/6SN7GT.pdf

    Provate a trovare le differenze.
    guardate il coefficiente di amplificazione, la resistenza interna e la transconduttanza.
    A 250V per fare circolare 9mA alla 6SN7 servono -8V e il mu in questo caso è pari a 20, la Gm è pari a 2,6mA/V. all'equivalente affraid  affraid ECC33 a 250V per fare circolare 9mA servono -4V e il mu in questo caso è 35, la Gm è pari a 3,6 mA/V.
    All'atto pratico, se hai in un ampli un'anodica di 300V, un resistore all'anodo di 100K la 6SN7, una RK di 2,4 KOhm ti ritrovi un guadagno di 14 volte. se utilizzi una ECC33 ti ritrovi un guadagno in tensione quasi doppio!!! immagino che qualche differenza, si possa sentire affraid affraid affraid . In sintesi, ammesso che l'ampli sia stato progettato con tutte le attenzioni e "calibrato" per ottenere un determinato risultato sonoro, utilizzando la ECC33 lo stravolgi. Andrà meglio? andrà peggio? dipende da troppe variabili. Sicuramente per giocare si può anche fare. E' altrettanto vero che è il solito approccio un poco approssimativo. ( ognuno si senta libero di fare quello che vuole ma con consapevolezza ).
    Certo, in rete trovi equivalenze ancora più fantasiose e i tube roller sanno fare  molto peggio.
    Mario, mi sembra di capire da quello che dici che comunque le ecc33 possano essere montate senza danni ed è solo il risultato a non convincerti, giusto?
    Per curiosità, quando ho provato le 33 nel Guerra, che forse è l'unico ad essere ancora in giro con le 6sn7 mentre tutti gli altri hanno le 6sl7, ho avuto un risultato sonico che virava verso quasi l'aggressivo, pochi bassi, suono molto aperto, e per la 009 non era il massimo...secondo te, per farla lavorare al meglio, bisognava ritarare tutte le correnti delle pre?


    _________________
    Enjoy your head!  

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1080
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: La migliore 845?

    Post  mariovalvola on Sun Oct 30, 2016 11:26 am

    Dipende da come viene utilizzata la 6SN7 nell'ampli. In alcuni circuiti, di solito più moderni si polarizza il tubo utilizzando led ai catodi oppure batterie alla griglia. In altri, la 6SN7 risulta usata al limite e ci sarebbe da controllare cambiando il tubo originale con la ECC33. In astratto, qualche problemino potrebbe porsi. Non tutti distruttivi.
    Altro aspetto da verificare in circuito è la tensione catodo filamento e la tensione anodica. Se veniva impiegata una 6SN7 GTB al limite, potrebbero esserci sgradevoli sorprese soprattuto in presenza di un induttore anodico. La resistenza interna della ECC33 è più alta e richiederebbe un induttore con un induttanza maggiore.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7703
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La migliore 845?

    Post  biscottino on Sun Oct 30, 2016 1:30 pm

    Mario, mi sembra che ci siano tutti i presupposti per evitare la ecc33, e questo è sicuramente un bene, visti i costi...


    _________________
    Enjoy your head!  

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1080
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: La migliore 845?

    Post  mariovalvola on Sun Oct 30, 2016 1:37 pm

    purtroppo ci si guadagna sempre ad andare con i piedi di piombo. Embarassed

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7703
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La migliore 845?

    Post  biscottino on Sun Oct 30, 2016 5:51 pm

    mariovalvola wrote:purtroppo ci si guadagna sempre ad andare con i piedi di piombo. Embarassed

    Altro che purtroppo, meno male direi. sunny


    _________________
    Enjoy your head!  

    _gamma_
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 37
    Data d'iscrizione : 2016-03-29
    Località : Padova

    Re: La migliore 845?

    Post  _gamma_ on Thu Nov 03, 2016 5:06 pm

    …non so perché ma mi è passata la voglia di provare le Mullard ECC33 Rolling Eyes

    scherzi a parte, premetto che non avrei cambiato valvole senza prima consultare il produttore (che tra l’altro è anche a pochi km da casa mia) …la mancanza di conoscenza tecnica mi impone la prudenza

    detto ciò, ti ringrazio MarioValvola, per la tua segnalazione così professionale e gentile…pur non afferrando tutti i tecnicismi ho capito il concetto e ho apprezzato molto

    Sappiamo bene che lanciarsi nei cambi valvola ha quell’attrattiva legata al fascino del mistero e risponde alla domanda “come suonerà dopo” …però fai bene Mario a ricordarci che può essere pericoloso o quanto meno contro producente…per quanto mi riguarda ho capito la lezione Embarassed ... parola d'ordine...PIEDI DI PIOMBO Embarassed

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: La migliore 845?

    Post  pluto on Thu Nov 03, 2016 5:51 pm

    In alternativa ci sono sempre gli estintori... Laughing

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7703
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La migliore 845?

    Post  biscottino on Thu Nov 03, 2016 9:38 pm

    Ho provato un po' di nos e non in mio possesso, e ho trovato delle discrete sinergie:

    Brimar 6sn7+Lcd3f
    Full music +hek
    Toshiba+hd800s

    Non mi è piaciuta la 5692 Sylvania tripla mica, suono bello aperto, ricco di dettagli e sfumature ma un po' leggero in basso, imho, non so se le rca5692 possono essere una buona scelta.


    _________________
    Enjoy your head!  

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7703
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: La migliore 845?

    Post  biscottino on Thu Nov 03, 2016 9:42 pm

    _gamma_ wrote:…non so perché ma mi è passata la voglia di provare le Mullard ECC33  Rolling Eyes

    scherzi a parte, premetto che non avrei cambiato valvole senza prima consultare il produttore (che tra l’altro è anche a pochi km da casa mia) …la mancanza di conoscenza tecnica mi impone la prudenza

    detto ciò, ti ringrazio MarioValvola,  per la tua segnalazione così professionale e gentile…pur non afferrando tutti i tecnicismi ho capito il concetto e ho apprezzato molto

    Sappiamo bene che lanciarsi nei cambi valvola ha quell’attrattiva legata al fascino del mistero e risponde alla domanda “come suonerà dopo” …però fai bene Mario a ricordarci che può essere pericoloso o quanto meno contro producente…per quanto mi riguarda ho capito la lezione  Embarassed ... parola d'ordine...PIEDI DI PIOMBO   Embarassed
    Mi sento solo di consigliarti, qualora tu voglia provare delle alternative, di prendere valvole selezionatissime e da venditori che ti garantiscono il prodotto che stai acquistando.


    _________________
    Enjoy your head!  

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 11:22 pm