Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
HiFiman HE1000
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    HiFiman HE1000

    Share

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    HiFiman HE1000

    Post  phaeton on Sun Nov 08, 2015 10:58 pm

    umh... non conosco l' S6, non saprei........ nessun vecchio ampli SS nell'intorno dei 50-60W, magari un rimasuglio anni 70/80??


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5858
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: HiFiman HE1000

    Post  montanari on Tue Nov 10, 2015 11:06 am

    non è roba mia non me la sento..
    cambiando discorso
    ieri la mia ragazza parlava con skype in camera, porta chiusa, io 2 camere piu in là ad ascoltare Zappa
    è venuta oltre a chiudermi la porta!!!

    cmq han meno impatto della 3, anche il legno vibra meno!


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: HiFiman HE1000

    Post  shun0321 on Tue Nov 10, 2015 2:05 pm

    montanari wrote:non è roba mia non me la sento..
    cambiando discorso
    ieri la mia ragazza parlava con skype in camera, porta chiusa, io 2 camere piu in là ad ascoltare Zappa
    è venuta oltre a chiudermi la porta!!!

    cmq han meno impatto della 3, anche il legno vibra meno!

    È una cuffia che porta a girare la manopola violentemente.
    Bisogna stare attenti senno si rischia di diventare piu sordi!!!

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: HiFiman HE1000

    Post  phaeton on Tue Nov 10, 2015 2:10 pm

    per l'impatto, se ne e' discusso parecchio, ed e' una di quelle caratteristiche che purtroppo escono fuori solo con ampli ben carrozzati.

    tutti quelli che hanno ascoltato le "due racchette da tennis rette con lo scotch e l'attack" (copyright Amuro) con ampli con meno di 4W hanno lamentato come unico difetto esattamente quanto dici, poco impatto rispetto alla 3....... prova pero' ad ascoltarla con un ampli adeguato sembra di avere un sub di quelli veramente buoni buoni buoni in testa

    quando si amplifica adeguatamente, la 1000 non solo ha impatto, ma ce l'ha pure piu' "pulito", nel senso che non e' derivato da un rigonfiamento nella zona 80-150, e soprattutto scende fino agli abissi (a orecchio e' lineare almeno fino ai 30, forse anche piu' sotto) con la stessa velocita' e " impattosita' "

    ovviamente non si tratta di miracoli o colpi di genio, e' pura fisica, e' l'effetto che hai con una membrana enorme e ben tensionata, che quindi non produce code o rigonfiamenti fasulli, e che resta lineare fino al limite dell'udibile. di contro naturalmente hai efficenza bassina............

    btw, stavo ragionando da un po' su questo, sarebbe veramente interessante vedere le misure di una waterfall su una cuffia, e non le inutili risposte in frequenza.......


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: HiFiman HE1000

    Post  phaeton on Tue Nov 10, 2015 2:12 pm

    shun0321 wrote:

    È una cuffia che porta a girare la manopola violentemente.
    Bisogna stare attenti senno si rischia di diventare piu sordi!!!


    vero!!!
    a volte l'inesperienza con cuffie che producono una cosi' bassa distorsione porta ad aumentare oltre il ragionevole il volume, con conseguenze potenzialmente anche molto serie sull'udito, quindi occhio


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: HiFiman HE1000

    Post  shun0321 on Tue Nov 10, 2015 2:18 pm

    phaeton wrote:per l'impatto, se ne e' discusso parecchio, ed e' una di quelle caratteristiche che purtroppo escono fuori solo con ampli ben carrozzati.

    tutti quelli che hanno ascoltato le "due racchette da tennis rette con lo scotch e l'attack" (copyright Amuro) con ampli con meno di 4W hanno lamentato come unico difetto esattamente quanto dici, poco impatto rispetto alla 3....... prova pero' ad ascoltarla con un ampli adeguato sembra di avere un sub di quelli veramente buoni buoni buoni in testa    

    quando si amplifica adeguatamente, la 1000 non solo ha impatto, ma ce l'ha pure piu' "pulito", nel senso che non e' derivato da un rigonfiamento nella zona 80-150, e soprattutto scende fino agli abissi (a orecchio e' lineare almeno fino ai 30, forse anche piu' sotto) con la stessa velocita' e " impattosita' "    

    ovviamente non si tratta di miracoli o colpi di genio, e' pura fisica, e' l'effetto che hai con una membrana enorme e ben tensionata, che quindi non produce code o rigonfiamenti fasulli, e che resta lineare fino al limite dell'udibile. di contro naturalmente hai efficenza bassina............

    btw, stavo ragionando da un po' su questo, sarebbe veramente interessante vedere le misure di una waterfall su una cuffia, e non le inutili risposte in frequenza.......

    Ho cercato al volo la spiegazione di waterfall. Sono misurazioni in base alla potenza o al tempo nel nostro caso?

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: HiFiman HE1000

    Post  phaeton on Tue Nov 10, 2015 2:43 pm

    shun0321 wrote:

    Ho cercato al volo la spiegazione di waterfall. Sono misurazioni in base alla potenza o al tempo nel nostro caso?

    e' la risposta nel tempo di un impulso. un impulso contiene come noto energia a tutte le frequenze, si puo' avere una misura integrale del decadimento (ovvero intergro su tutte le freq e vedo l'andamento nel tempo) oppure una misura non integrale che quindi ti evidenzia decadimenti lenti o rigonfiamenti (i.e. code o vere e proprie risonanze).

    serve a smascherare i "trucchetti" che vengono usati a volte dai costruttori di casse acustiche per coprire i problemi di trasduttori non propriamente performanti, o anche (piu' spesso invero) di veri e propri problemi di progetto.........

    una waterfall e' tipicamente qualcosa di simile a questa:

    ovviamente il comportamenteo perfetto sarebbe senza alcuna coda o risonanza. se progetto adeguatamente la membrana (tensione, rigidita', punti di ancoraggio e forma, etc..) posso "creare" code in bassa frequenza che alla risposta in frequenza non vedo, ma che rendono l'ascolto "piacevole" e "pompato", ma ovviamente e' un trucco che si paga con la colorazione dl suono e altre cosuccie........... rovescio della medaglia, essendo la membrana tipicament epiu' "libera" si guadagna in efficenza.... as usual e' sempre un trade off tra caratteristiche contrapposte..........


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: HiFiman HE1000

    Post  shun0321 on Tue Nov 10, 2015 2:58 pm

    e' la risposta nel tempo di un impulso. un impulso contiene come noto energia a tutte le frequenze, si puo' avere una misura integrale del decadimento (ovvero intergro su tutte le freq e vedo l'andamento nel tempo) oppure una misura non integrale che quindi ti evidenzia decadimenti lenti o rigonfiamenti (i.e. code o vere e proprie risonanze).


    Potresti spiegare piu terra-terra questa differenza? santa

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: HiFiman HE1000

    Post  phaeton on Tue Nov 10, 2015 3:47 pm

    si, scusami per aver usato un linguaggio astruso, ero di fretta.....

    allora, una risposta integrale ti fa vedere come decade nel tempo l'energia complessiva dell'impulso, ma non ti da informazioni dove l'eventuale coda e' localizzata in termini di frequenza. e' utile per verificare certe caratteristiche del sistema fisico, ma nel nostro caso da poche informazioni. e' una cosa di questo tipo:

    ovvero in poche parole e' il decadimento dell'energia complessiva a tutte le frequenze (in pratica integro in frequenza la FFT dell'impulso e la grafico in funzione del tempo).

    mentre la waterfall come detto ti fa vedere l'andamento alle varie frequenze e quindi puoi verificare dove l'energia si "addensa", molto utile per verificare code, riflessioni, risonanze, etc......


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: HiFiman HE1000

    Post  pluto on Tue Nov 10, 2015 4:06 pm

    Domani sera ci dovremmo togliere lo sfizio 845 con 2 tubi diversi. Il 2A3 va a farsi un giretto a Parigi

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: HiFiman HE1000

    Post  phaeton on Tue Nov 10, 2015 4:40 pm

    ottimo!!! resto interessatamente sintonizzato sunny sunny sunny (anche se saro' tra Vienna e Zagabria per lavoro e magari non potro' leggere/postare molto....)


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: HiFiman HE1000

    Post  shun0321 on Tue Nov 10, 2015 8:45 pm

    phaeton wrote:si, scusami per aver usato un linguaggio astruso, ero di fretta.....

    allora, una risposta integrale ti fa vedere come decade nel tempo l'energia complessiva dell'impulso, ma non ti da informazioni dove l'eventuale coda e' localizzata in termini di frequenza. e' utile per verificare certe caratteristiche del sistema fisico, ma nel nostro caso da poche informazioni. e' una cosa di questo tipo:

    ovvero in poche parole e' il decadimento dell'energia complessiva a tutte le frequenze (in pratica integro in frequenza la FFT dell'impulso e la grafico in funzione del tempo).

    mentre la waterfall come detto ti fa vedere l'andamento alle varie frequenze e quindi puoi verificare dove l'energia si "addensa", molto utile per verificare code, riflessioni, risonanze, etc......

    Ora mi è chiaro. Pensavo che avesse a che fare con la matematica integrale. Grazie phaeton!

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: HiFiman HE1000

    Post  pluto on Wed Nov 11, 2015 6:01 pm

    Il bimbo è finalmente tornato a casa.

    Sono bastate 2/3 tracce del disco dimostrativo Burmester x capire cosa fare.

    The winner is Egoista 845 ma con un piccolo grande trucco. Via le valvole stock e dentro 2 super preziose e rare RCA Fivre 845 prestito d'onore del mio amico Pietro (tanto mica gliele restituisco..ft sunny ).

    Mi sa che questi 2 tubi (a trovarli) costino come il 2A3

    Domani iniziamo a cambiare anche gli altri tubetti, magari mettendo una Ken Rad. X stasera basta

    ***

    Fino al cambio l'845 vinceva su dinamica e musica energetica. Il 2a3 su voci e piccoli ensemble, sonate varie etc

    Il cambio dalla cinese alla preziosa old stock ha aggiunto la magia 2a3 alla potenza 845.

    Non c'è trip for cats.... certo che qua il tube rolling viene a costare come una smart, minkya

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: HiFiman HE1000

    Post  realmassy on Wed Nov 11, 2015 6:14 pm

    Comunque tutto sto parlare di 2A3, raffinatezza e magia con piccoli ensemble mi stuzzica parecchio


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: HiFiman HE1000

    Post  pluto on Wed Nov 11, 2015 6:18 pm

    realmassy wrote:Comunque tutto sto parlare di 2A3, raffinatezza e magia con piccoli ensemble mi stuzzica parecchio

    e lo dici a me?
    Sto pensando di tenere pure quello al ritorno da Parigi angel

    Ma studiati il tuo dac x qualsiasi cosa tu abbia in mente. Con la 2a3, l'impianto bisogna costruirglielo intorno

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: HiFiman HE1000

    Post  pluto on Wed Nov 11, 2015 6:22 pm

    Massi cerca questo disco - l'ho scoperto xché una traccia era sul dimostrativo Burmester. Se trovi la versione XRCD è meglio.
    Una sonata chitarra - violino oltre che insolita è un must x impianti raffinatissimi e di pulizia estrema
    Potrebbe piacerti moltissimo. Ora lo metto anche nell'altro 3D


    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: HiFiman HE1000

    Post  Amuro_Rey on Wed Nov 11, 2015 6:23 pm

    montanari wrote:mi piace molto
    è per forza, siamo o no al top
    quel che secondo il mio gusto gli manca, è quella corposità e liquidità della 3
    a dettaglio non mi paiono tanto lontane
    sicuramente è piu lineare
    però dai dati il vhf-n a 32ohm eroga meno che a 100ohm su cui è ottimizzato, i dati si trovano online
    Alex puo spiegare sicuramente meglio
    forse col soloist andrebbe meglio?
    parlo di ampli terreni che voi siete oltre!

    Vorresti pilotare quel "mostro" con il Soloist ? affraid


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: HiFiman HE1000

    Post  pluto on Wed Nov 11, 2015 6:27 pm

    Guarda che secondo me ce la fa e pure bene. Con il CEC si sentiva una meraviglia.
    Penso che tra i terreni il Burson farebbe la sua porca figura.
    Poi se tra i vari Burson ne esiste uno in classe A e più potente degli altri, magari meglio. Ma io non sono esperto di canguretti sunny

    Ospite
    Guest

    Re: HiFiman HE1000

    Post  Ospite on Wed Nov 11, 2015 7:07 pm

    pluto wrote:Massi cerca questo disco - l'ho scoperto xché una traccia era sul dimostrativo Burmester. Se trovi la versione XRCD è meglio.
    Una sonata chitarra - violino oltre che insolita è un must x impianti raffinatissimi e di pulizia estrema
    Potrebbe piacerti moltissimo. Ora lo metto anche nell'altro 3D



    ... Ascoltato proprio stamani in Master Tape Copy (38cm/s) con RTR Studer A-812-MKII, Driver 300B & Cuffia ED 10...2 Tape Bellissimi x un ora di Sano Godimento!!!

    Best56

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: HiFiman HE1000

    Post  Amuro_Rey on Wed Nov 11, 2015 8:31 pm

    pluto wrote:Guarda che secondo me ce la fa e pure bene. Con il CEC si sentiva una meraviglia.
    Penso che tra i terreni il Burson farebbe la sua porca figura.
    Poi se tra i vari Burson ne esiste uno in classe A e più potente degli altri, magari  meglio. Ma io non sono esperto di canguretti sunny

    Pluto lo vieni a dire a me che il/i Burson possono pilotare le due racchette da tennis BENE ?
    La mia risata era molto ironica ...

    Ricordo che io con il cangurotto ci facevo suonare le osticissime H5LE


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    madmax
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3421
    Data d'iscrizione : 2010-04-18
    Età : 49
    Località : Cerignola (FG)

    Re: HiFiman HE1000

    Post  madmax on Wed Nov 11, 2015 8:59 pm

    Amuro_Rey wrote:

    Pluto lo vieni a dire a me che il/i Burson possono pilotare le due racchette da tennis BENE ?
    La mia risata era molto ironica ...

    Ricordo che io con il cangurotto ci facevo suonare le osticissime H5LE

    Ne dubito Embarassed


    _________________
    Spoiler:

    Analogico: Technics SL1200 MKII
    Sorgente:Mcintosh MCD301/Unison Research Unico cd
    Sorgente audio/video:Denon DBP-2012UD                                                                                                      
    Ampli:AM Audio T90
    Diffusori:Klipsh Heresy III
    Cuffie:Hifiman HE-6 Airtech/Sennheiser HD800 CustomCans/Spirit Labs Grado
    Ampli cuffia:Megahertz MezzoGuerra/ Megahertz OTL
    Dac Ampli Cuffia: Pioneer U-05
    Condizionatore di rete: IsoTek Vision

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7704
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: HiFiman HE1000

    Post  biscottino on Wed Nov 11, 2015 9:29 pm

    A proposito di magia, ho sostituito la Mullard xf4, che Gianni aveva ascoltato, con una xf2, e debbo dire che l'effetto magia è molto più accentuato. 


    _________________
    Enjoy your head!  

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: HiFiman HE1000

    Post  phaeton on Wed Nov 11, 2015 10:26 pm

    madmax wrote:

    Ne dubito Embarassed

    anch'io, fortemente.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: HiFiman HE1000

    Post  phaeton on Wed Nov 11, 2015 10:31 pm

    biscottino wrote:A proposito di magia, ho sostituito la Mullard xf4, che Gianni aveva ascoltato, con una xf2, e debbo dire che l'effetto magia è molto più accentuato. 

    eggrazzie... vuoi vincere facile

    certo che questo dimostra che comunque anche un pentodo, se ben ingegnerizzato, magari connesso a pseudo triodo (non so, ipotizzo), puo' fare la sua porchissima figura....... sunny sunny e sicuramente non costa come le 845 del cagnolone


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7704
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: HiFiman HE1000

    Post  biscottino on Thu Nov 12, 2015 4:36 am

    phaeton wrote:

    eggrazzie... vuoi vincere facile

    certo che questo dimostra che comunque anche un pentodo, se ben ingegnerizzato, magari connesso a pseudo triodo (non so, ipotizzo), puo' fare la sua porchissima figura....... sunny sunny e sicuramente non costa come le 845 del cagnolone
    In effetti è a triodo.
    Debbo ribadire ancora una volta, usando questi tubi nos, che è fondamentale la regolazione del bias che ho sull'ampli, infatti cambiando le coppie di finali, la corrente sballa e di parecchio, è solo utilizzando la scala dei vu-meter tramite le manopoline, si riesce a far lavorare i triodi in perfetto match.


    _________________
    Enjoy your head!  

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 9:31 am