Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
A cosa serve il pre? - Page 6
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    A cosa serve il pre?

    Share

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13

    Re: A cosa serve il pre?

    Post  Giordy60 on Thu Nov 26, 2015 3:52 pm

    aircooled wrote:noi della vecchia guardia chiamiamo pre qualunque cosa sta tra sorgente e finale, anche se in italiano non va bene non c'è ne frega una beneamata sega nulla, per noi pre è e pre rimane

    vabbè mi avete convinto !

    adesso prendo anch'io un pre,  devo solo decidere tra questi due che ho adocchiato

    balance audio tecnology ( BAT ) vk52








    o questo emotiva control freak




    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: A cosa serve il pre?

    Post  RockOnlyRare on Thu Nov 26, 2015 4:11 pm

    Giordy60 wrote:

    vabbè mi avete convinto !

    adesso prendo anch'io un pre,  devo solo decidere tra questi due che ho adocchiato

    balance audio tecnology ( BAT ) vk52








    o questo emotiva control freak




    Per curiosità, se è un prodotto in commercio, cosa costa  la control freak ?
    Però un prodotto di questo tipo, per essere in linea con la modernità, dovrebbe avere perlomeno il volume controllabile da telecomando !!!

    Poi se potessi permettermi il VK-52SE Preamplifier (in Usa costa mi pare 3000$ a cui aggiungere 500$ per il remote control !!! e 750$ per il pre phono se si sceglie il loro) non so voi ma io non avrei dubbi in merito !!!


    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: A cosa serve il pre?

    Post  Giordy60 on Thu Nov 26, 2015 4:19 pm

    RockOnlyRare wrote:

    Per curiosità, se è un prodotto in commercio, cosa costa  la control freak ?
    Però un prodotto di questo tipo, per essere in linea con la modernità, dovrebbe avere perlomeno il volume controllabile da telecomando !!!

    il prezzo è abbastanza impegnativo

    https://emotiva.com/products/electronics/control-freak


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: A cosa serve il pre?

    Post  aircooled on Thu Nov 26, 2015 4:44 pm

    chi usa solo il digitale e ci stampa sopra una catena non ha bisogno di un pre in senso classico, può benissimo usare il buffer con controller del DAC, è un sistema non democratico ma una volta che si è consci della cosa via andare sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: A cosa serve il pre?

    Post  RockOnlyRare on Thu Nov 26, 2015 5:24 pm

    Giordy60 wrote:

    il prezzo è abbastanza impegnativo

    https://emotiva.com/products/electronics/control-freak

    beh per una cifra così "impegnativa" se avessi le bilanciate (le ho solo nel dac, mi serve un adattatore) per curiosità si potrebbe provare tra dac e finale naturalmente per il solo dac, perchè se ascolti il vinile ciccia !!!!

    Se non altro spero che avrei la conferma di quanto sostiene Air (ed io mi fido). che con il pre è tutto un'altro andazzo !!!!!!!! devil

    Se avesse avuto il telecomando ci avrei pensato... per i momenti in cui sono pigro e non mi va di alzarmi per regolare il volume: con la liquida si può ma con vinili cd etc etc il mio pre del 79 non sapeva cosa fossero i remote control, , anche se ho una piasta akai a MC che aveva il remote control meccanico con filo di 3-4 metri e replica della tastiera !!!!


    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: A cosa serve il pre?

    Post  Giordy60 on Thu Nov 26, 2015 5:28 pm

    RockOnlyRare wrote:

    Se non altro spero che avrei la conferma di quanto sostiene Air (ed io mi fido). che con il pre è tutto un'altro andazzo !!!!!!!! devil


    sei libero di credere a tutto ciò che vuoi


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    Ospite
    Guest

    Re: A cosa serve il pre?

    Post  Ospite on Thu Nov 26, 2015 5:29 pm

    RockOnlyRare wrote:

    beh per una cifra così "impegnativa" se avessi le bilanciate (le ho solo nel dac, mi serve un adattatore) per curiosità si potrebbe provare tra dac e finale naturalmente per il solo dac, perchè se ascolti il vinile ciccia !!!!

    Se non altro spero che avrei la conferma di quanto sostiene Air (ed io mi fido). che con il pre è tutto un'altro andazzo !!!!!!!! devil

    Se avesse avuto il telecomando ci avrei pensato... per i momenti in cui sono pigro e non mi va di alzarmi per regolare il volume: con la liquida si può ma con vinili cd etc etc il mio pre del 79 non sapeva cosa fossero i remote control, , anche se ho una piasta akai a MC che aveva il remote control meccanico con filo di 3-4 metri e replica della tastiera !!!!

    Puoi far sostituire il pot con un controllo di volume motorizzato o a relè vedi quelli della LITE audio.

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: A cosa serve il pre?

    Post  Giordy60 on Thu Nov 26, 2015 5:30 pm

    aircooled wrote:chi usa solo il digitale e ci stampa sopra una catena non ha bisogno di un pre in senso classico, può benissimo usare il buffer con controller del DAC, è un sistema non democratico ma una volta che si è consci della cosa via andare sunny

    hai poca fiducia dei sistemi digitali Laughing


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: A cosa serve il pre?

    Post  Giordy60 on Thu Nov 26, 2015 5:39 pm

    aircooled wrote:...... a suo tempo mi inventai l'Enigma 3 in uno,....

    purtroppo non tutte le ciambelle riescono con il buco

    Introduzione

    I sistemi Audiophile "all-in-one" (con tutti i componenti ospitati nello stesso chassis, n.d.t.) di questi tempi sono piuttosto popolari. Tutto ebbe inizio con il Linn Klassik, ma sono diventati famosi con la commercializzazione dell'Arcam Solo (vedi recensione); ho provato questo sistema integrato qualche tempo fa e mi è sembrato eccellente. Certamente le origini degli "all-in-one" sono ben più antiche del Klassik: chi non ricorda il famoso ricevitore che combinava un sintonizzatore ed un amplificatore? Per giungere fino ai primi sistemi con altoparlante incluso. Direi quindi che gli "all-in-one" sono vecchi come l'audio. Comunque i tempi cambiano, e i moderni sistemi integrati non solo hanno il lettore di CD, ma si possono implementare svariate funzionalità. Il Solo è un ottimo esempio con le sue tante "features" compresa la possibilità di interfacciarsi con un iPod.

    L'ultimo di questi prodotti è l'Audio Analogue Enigma. Esso mette assieme un CD player, un sintonizzatore analogico ed un amplificatore da 54 Watt. L'inclusione nella sua sezione preamplificatrice di una singola valvola ECC88 rappresenta una vera chicca, mentre la potenza è fornita tramite una coppia di moduli LM3886. La sua forma è insolita: di media larghezza, leggermente più alto dello standard ed abbastanza profondo, l'Enigma assomiglia ad una scatola da scarpe, il che lo rende più compatto di molti dei suoi concorrenti e più simile ad un sistema midi.





    Conclusioni

    Devo ammettere di non essere molto entusiasta di questo sistema. Certamente ha delle qualità: un'ottima compattezza, una buona qualità costruttiva, una gamma media piena e il trattamento delle voci umane. Non mi è piaciuta l'ergonomia, la scarsa capacità di pilotaggio ed una gamma alta un po' stridula a volume alto. La sua presentazione, generalmente, non è corretta per i miei gusti; ma è anche vero che io sono un fan dello stato solido, e preferisco un sistema preciso e con buone capacità di pilotaggio.


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: A cosa serve il pre?

    Post  aircooled on Thu Nov 26, 2015 5:48 pm

    Giordy60 wrote:
    aircooled wrote:chi usa solo il digitale e ci stampa sopra una catena non ha bisogno di un pre in senso classico, può benissimo usare il buffer con controller del DAC, è un sistema non democratico ma una volta che si è consci della cosa via andare sunny

    hai poca fiducia dei sistemi digitali Laughing
    e da cosa lo deduci? ho postato un concetto ben preciso che nulla ha a che vedere su cosa penso del digitale, fra le tante quando usciro con Airtech digital stai sicuro che non sarà la solita macchinetta acchiappacitrulli come siete abituati a vedere in giro Laughing


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: A cosa serve il pre?

    Post  aircooled on Thu Nov 26, 2015 5:52 pm

    Giordy60 wrote:
    aircooled wrote:...... a suo tempo mi inventai l'Enigma 3 in uno,....

    purtroppo non tutte le ciambelle riescono con il buco

    Introduzione

    I sistemi Audiophile "all-in-one" (con tutti i componenti ospitati nello stesso chassis, n.d.t.) di questi tempi sono piuttosto popolari. Tutto ebbe inizio con il Linn Klassik, ma sono diventati famosi con la commercializzazione dell'Arcam Solo (vedi recensione); ho provato questo sistema integrato qualche tempo fa e mi è sembrato eccellente. Certamente le origini degli "all-in-one" sono ben più antiche del Klassik: chi non ricorda il famoso ricevitore che combinava un sintonizzatore ed un amplificatore? Per giungere fino ai primi sistemi con altoparlante incluso. Direi quindi che gli "all-in-one" sono vecchi come l'audio. Comunque i tempi cambiano, e i moderni sistemi integrati non solo hanno il lettore di CD, ma si possono implementare svariate funzionalità. Il Solo è un ottimo esempio con le sue tante "features" compresa la possibilità di interfacciarsi con un iPod.

    L'ultimo di questi prodotti è l'Audio Analogue Enigma. Esso mette assieme un CD player, un sintonizzatore analogico ed un amplificatore da 54 Watt. L'inclusione nella sua sezione preamplificatrice di una singola valvola ECC88 rappresenta una vera chicca, mentre la potenza è fornita tramite una coppia di moduli LM3886. La sua forma è insolita: di media larghezza, leggermente più alto dello standard ed abbastanza profondo, l'Enigma assomiglia ad una scatola da scarpe, il che lo rende più compatto di molti dei suoi concorrenti e più simile ad un sistema midi.





    Conclusioni

    Devo ammettere di non essere molto entusiasta di questo sistema. Certamente ha delle qualità: un'ottima compattezza, una buona qualità costruttiva, una gamma media piena e il trattamento delle voci umane. Non mi è piaciuta l'ergonomia, la scarsa capacità di pilotaggio ed una gamma alta un po' stridula a volume alto. La sua presentazione, generalmente, non è corretta per i miei gusti; ma è anche vero che io sono un fan dello stato solido, e preferisco un sistema preciso e con buone capacità di pilotaggio.
    sicuro di ciò che affermi?  come già detto in alcuni paesi ha spopolato in altri non interessava, quando vuoi passa di qua e ti faccio vedere i premi che ha preso quella scatoletta che tra l'altro è l'unico apparecchio fatto in quel modo quindi con cosa vorresti confrontarlo?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: A cosa serve il pre?

    Post  Giordy60 on Thu Nov 26, 2015 5:53 pm

    aircooled wrote:.... fra le tante quando usciro con Airtech digital stai sicuro che non sarà la solita macchinetta acchiappacitrulli come siete abituati a vedere in giro Laughing

    Airtech digital mi incuriosisce non poco


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: A cosa serve il pre?

    Post  Giordy60 on Thu Nov 26, 2015 5:55 pm

    aircooled wrote:
    sicuro di ciò che affermi?  

    la recensione non l'ho scritta io

    ( per quello che può valere )


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: A cosa serve il pre?

    Post  aircooled on Thu Nov 26, 2015 5:59 pm

    ho capito se dico io una cosa è una cazzata se la dice un altro è oro colato sunny ok diciamo che chi sa fa e chi non sa insegna


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: A cosa serve il pre?

    Post  Giordy60 on Thu Nov 26, 2015 6:10 pm

    aircooled wrote:ho capito se dico io una cosa è una cazzata se la dice un altro è oro colato sunny ok diciamo che chi sa fa e chi non sa insegna

    Air, ho precisato tra paretesi.....per quello che può valere
    ( inteso come recensione )


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: A cosa serve il pre?

    Post  aircooled on Thu Nov 26, 2015 6:28 pm

    Giordy60 wrote:
    aircooled wrote:.... fra le tante quando usciro con Airtech digital stai sicuro che non sarà la solita macchinetta acchiappacitrulli come siete abituati a vedere in giro Laughing

    Airtech digital mi incuriosisce non poco
    ci stiamo ragionando ma ricorda che non è un AA by Airtech ma un Airtech quindi il costo è elevato, del resto se non si accettano compromessi ci sta qualche effetto collaterale sul prezzo sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: A cosa serve il pre?

    Post  Giordy60 on Thu Nov 26, 2015 9:07 pm

    aircooled wrote:
    ci stiamo ragionando ma ricorda che non è un AA by Airtech ma un Airtech quindi il costo è elevato, del resto se non si accettano compromessi ci sta qualche effetto collaterale sul prezzo sunny

    è il convertitore di cui hai accennato qualche giorno fa ?


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: A cosa serve il pre?

    Post  aircooled on Fri Nov 27, 2015 5:15 pm

    si certo non è pensabile di fare un integrato, CD-DAC per capirsi, solo DAC


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 7:03 pm