Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI) - Page 8
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Share

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 2014-12-19

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  mariovalvola on Tue Dec 08, 2015 5:50 pm

    Scusami. Credevo che le avessi acquistate da Jac.

    scontin
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 2014-07-21
    Età : 42
    Località : Genova

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  scontin on Tue Dec 08, 2015 5:51 pm

    mariovalvola wrote:Scusami. Credevo che le avessi acquistate da Jac.

    http://www.ebay.it/sch/cipsnaj/m.html?item=111759280030&ssPageName=STRK%3AMEBIDX%3AIT&rt=nc&_trksid=p2047675.l2562

    Se può servire a qualcuno, è molto serio.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  biscottino on Tue Dec 08, 2015 5:56 pm

    Più che altro, bisognerebbe ascoltarla...le Tesla e88cc hanno nel medio la parte migliore, sono piuttosto smussate in alto, con un basso esteso ma non rock solid come una Siemens, ed una bella ricostruzione dell'headstage.


    _________________
    Enjoy your head!  

    scontin
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 2014-07-21
    Età : 42
    Località : Genova

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  scontin on Tue Dec 08, 2015 5:58 pm

    biscottino wrote:Più che altro, bisognerebbe ascoltarla...le Tesla e88cc hanno nel medio la parte migliore, sono piuttosto smussate in alto, con un basso esteso ma non rock solid come una Siemens, ed una bella ricostruzione dell'headstage.

    Direi che mi riconosco abbastanza, eccetto sul basso che trovo assai solid in questa serie.
    Io le vorrei ancora più smussate, ma anche così van benissimo.

    Il medio lo trovo perfino superiore alle Mullard CV2943 (ascoltate, mai possedute).

    Estremamente cristalline ed ariose, non microfoniche, grande spazialità.

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  mariovalvola on Tue Dec 08, 2015 5:59 pm

    Grazie. Che tu sappia, a richiesta, ti fornisce anche i dati di transconduttanza?

    scontin
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 2014-07-21
    Età : 42
    Località : Genova

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  scontin on Tue Dec 08, 2015 6:02 pm

    mariovalvola wrote:Grazie. Che tu sappia, a richiesta, ti fornisce anche i dati di transconduttanza?

    Si, è molto disponibile.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  biscottino on Tue Dec 08, 2015 7:42 pm

    scontin wrote:

    Direi che mi riconosco abbastanza, eccetto sul basso che trovo assai solid in questa serie.
    Io le vorrei ancora più smussate, ma anche così van benissimo.

    Il medio lo trovo perfino superiore alle Mullard CV2943 (ascoltate, mai possedute).

    Estremamente cristalline ed ariose, non microfoniche, grande spazialità.

    Sul basso, ho fatto riferimento alle Siemens perchè sono davvero rock solid, in ogni caso sono meno sbrodolose delle Mullard.


    _________________
    Enjoy your head!  

    scontin
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 2014-07-21
    Età : 42
    Località : Genova

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  scontin on Tue Dec 08, 2015 7:45 pm

    biscottino wrote: Sul basso, ho fatto riferimento alle Siemens perchè sono davvero rock solid, in ogni caso sono meno sbrodolose delle Mullard.

    Nel passato su un ampli ho avuto una Siemens CCA.... Ti riferisci a quelle o ad altre?

    fradoca
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 556
    Data d'iscrizione : 2010-10-02
    Località : Milano

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  fradoca on Wed Dec 09, 2015 11:55 am

    Ciao,
    bellissima giornata quella di sabato.Ringrazio tutti i partecipanti e in particolare Pierpaolo di Portento Audio e Emanuele di Eam Lab.
    Al primo posto metto Ether-C + V281 + V850 in bilanciato.Al secondo Ether C+ Peyote + D101 sempre in bilanciato.Al terzo posto Ether aperta piu' i rispettivi ampli valvolari presenti all'incontro.Il Phonitor2 e l'Af6 non mi hanno convinto piu' di tanto abbinati alle ether come l'Hilo che forse andava abbinato al v281 in bilanciato per rendere giustizia ad un dac che non ha nulla da invidiare a tante macchine piu' costose
    e che secondo me come dice giustamente fabio ha bisogno di un clock esterno per dare il meglio di se.

    La Ether-c si è rivelata una cuffia decisamente mooolto interessante e dalle buone possibilità di scalabilità come prestazioni
    anche in base alla catena a cui è collegata specie in bilanciato.


    Direi che in un certo senso abbiamo rotto il ghiaccio.Ora dovremmo farne piu' spesso di questi incontri coinvolgendo anche altri
    distributori.


    _________________
    www.hdphonic.com

    Your new digital audio and headphones resource

    Like us on facebook : https://www.facebook.com/HDPhonic

    Follow us on Instagram : #hdphonic

    fabiocrest
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 165
    Data d'iscrizione : 2014-09-11
    Località : Milano

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  fabiocrest on Wed Dec 09, 2015 12:20 pm

    Relazione obiettiva e corretta. Concordo pienamente.

    scontin
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 2014-07-21
    Età : 42
    Località : Genova

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  scontin on Wed Dec 09, 2015 2:55 pm

    Praticamente d'accordo, anche se metto i primi 2 setup a pari merito:
    ho trovato il Violectric leggermente più caldo e materico in basso, il Peyote con un soundstage leggermente più ampio e suono più aperto.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  biscottino on Wed Dec 09, 2015 4:54 pm

    scontin wrote:Praticamente d'accordo, anche se metto i primi 2 setup a pari merito:
    ho trovato il Violectric leggermente più caldo e materico in basso, il Peyote con un soundstage leggermente più ampio e suono più aperto.
    Quindi sono due ampli che suonano simili?


    _________________
    Enjoy your head!  

    fradoca
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 556
    Data d'iscrizione : 2010-10-02
    Località : Milano

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  fradoca on Wed Dec 09, 2015 6:29 pm

    biscottino wrote:
    Quindi sono due ampli che suonano simili?

    penso che qualche differenza dipenda anche dal dac
    da quello che ho avuto modo di sentire il da101 di eam lab ha un suono un pò piu' aperto del v850 di violectric.
    putroppo non abbiamo fatto la prova del nove facendo suonare il peyote con il v850 o il v281 con il da101


    _________________
    www.hdphonic.com

    Your new digital audio and headphones resource

    Like us on facebook : https://www.facebook.com/HDPhonic

    Follow us on Instagram : #hdphonic

    scontin
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 2014-07-21
    Età : 42
    Località : Genova

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  scontin on Wed Dec 09, 2015 7:11 pm

    Abbastanza simili, più nel risultato che nei tratti specifici.
    Premesso che a me piace il suono aperto ed etereo, con ampio soundstage, trovo un pochino più aperto il Peyote (almeno con queste valvole che ho messo appositamente), ed un pochino più materico il Violectric.

    Ma entrambi molto piacevoli..... Per me alla pari sono, non saprei scegliere tra i due.

    Per il resto ha ragione Francesco.
    Considerando che il Violectric usa due PCM1795 e l'EAM un Sabre 9018, sono da tenere in considerazione i rispettivi caratteri sonici dei chip.

    Tendenzialmente il Sabre è più dettagliato e con una dinamica strepitosa, qui credo implementata ai massimi livelli (correggetemi se sbaglio, siete più avvezzi voi coi dac hi-end Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes ).

    Il connubio Eam+Peyote+Tesla testato era quindi naturalmente tendente all'aperto..... infatti l'headstage secondo me era notevolissimo e la separazione dei canali pazzesca, con una percezione spaziale degli strumenti ed un palcoscenico da primato.

    In compenso era leggermente meno accentuato in basso e meno caldo. Anche perché di solito calore ed analiticità vanno su binari opposti.

    Ripeto, 2 modi leggermente diversi di rendere il messaggio sonoro, ma entrambi validi allo stesso modo.

    IMHO.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  biscottino on Wed Dec 09, 2015 8:37 pm

    Ok, grazie delle info.
    Se ti piace il suono aperto ma molto dinamico e con una bella presenza in basso, prendi una coppia di SIemens e188cc.


    _________________
    Enjoy your head!  

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  Amuro_Rey on Wed Dec 09, 2015 8:49 pm

    scontin wrote:Abbastanza simili, più nel risultato che nei tratti specifici.
    Premesso che a me piace il suono aperto ed etereo, con ampio soundstage, trovo un pochino più aperto il Peyote (almeno con queste valvole che ho messo appositamente), ed un pochino più materico il Violectric.

    Ma entrambi molto piacevoli..... Per me alla pari sono, non saprei scegliere tra i due.

    Per il resto ha ragione Francesco.
    Considerando che il Violectric usa due PCM1795  e l'EAM un Sabre 9018, sono da tenere in considerazione i rispettivi caratteri sonici dei chip.

    Tendenzialmente il Sabre è più dettagliato e con una dinamica strepitosa, qui credo implementata ai massimi livelli (correggetemi se sbaglio, siete più avvezzi voi coi dac hi-end  Rolling Eyes  Rolling Eyes  Rolling Eyes ).

    Il connubio Eam+Peyote+Tesla testato era quindi naturalmente tendente all'aperto..... infatti l'headstage secondo me era notevolissimo e la separazione dei canali pazzesca, con una percezione spaziale degli strumenti ed un palcoscenico da primato.

    In compenso era leggermente meno accentuato in basso e meno caldo. Anche perché di solito calore ed analiticità vanno su binari opposti.

    Ripeto, 2 modi leggermente diversi di rendere il messaggio sonoro, ma entrambi validi allo stesso modo.

    IMHO.

    Sapresti dirmi le differenze che ci sono trà il chip PCM1795 ed il PCM1793 ? Embarassed
    Il mio Burson Virtuoso può montare come DAC sia il SABRE 9018 che il PCM1793, attualmente lo utilizzo con il PCM1793 (ma ho anche il SABRE che posso montare) ed a me pare suonare veramente bene Rolling Eyes ma non grosse esperienze con i DAC (be forse neppure con il resto ...)


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    fabiocrest
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 165
    Data d'iscrizione : 2014-09-11
    Località : Milano

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  fabiocrest on Wed Dec 09, 2015 10:13 pm

    I dac fanno sicuramente la loro, ma quello che conta e' il ciucuito che il progettista gli costruisce attorno. Il DAC di per se' e' solo un microchip che puo' lavorare a vari bit e frequenze. La vera differenza sta' nel resto, alimentazione filtraggi clock ecc

    scontin
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 2014-07-21
    Età : 42
    Località : Genova

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  scontin on Wed Dec 09, 2015 10:21 pm

    Amuro_Rey wrote:Sapresti dirmi le differenze che ci sono trà il chip PCM1795 ed il PCM1793 ? Embarassed
    Il mio Burson Virtuoso può montare come DAC sia il SABRE 9018 che il PCM1793, attualmente lo utilizzo con il PCM1793 (ma ho anche il SABRE che posso montare) ed a me pare suonare veramente bene Rolling Eyes ma non grosse esperienze con i DAC (be forse neppure con il resto ...)

    Penso che le l'impronta sonora sia la medesima.
    Il 1795 è a 32 bit e con 10 DB in più di dinamica.

    Ma sono simili come progetto di base.

    Poi il carattere in nuce di un chip si estrinseca solo con ciò che gli metti attorno.
    Il chip in sé non significa (quasi) nulla.

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  fil on Thu Dec 10, 2015 12:09 am

    Ma allora, se il contorno ha la sua importanza non sarebbe meglio continuare a fidarsi di un "obsoleto" cd player?
    Tipo il mio compagno di viaggio?






    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    scontin
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 2014-07-21
    Età : 42
    Località : Genova

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  scontin on Thu Dec 10, 2015 12:12 am

    fil wrote:Ma allora, se il contorno ha la sua importanza  non sarebbe meglio continuare a fidarsi di un "obsoleto" cd player?
    Tipo il mio compagno di viaggio?

    Perché no? Magnifico il tuo compagno....

    Ma la liquida è tannnnnnnnnnnnnnnnttttttttttooooooooooo comoda........................

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  fil on Thu Dec 10, 2015 12:21 am

    [quote="scontin"]

    Perché no? Magnifico il tuo compagno....

    Ma la liquida è tannnnnnnnnnnnnnnnttttttttttooooooooooo   comoda........................






















    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    Cortex
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 232
    Data d'iscrizione : 2015-05-23
    Età : 22
    Località : Milano

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  Cortex on Thu Dec 10, 2015 3:08 am

    scontin wrote:Abbastanza simili, più nel risultato che nei tratti specifici.
    Premesso che a me piace il suono aperto ed etereo, con ampio soundstage, trovo un pochino più aperto il Peyote (almeno con queste valvole che ho messo appositamente), ed un pochino più materico il Violectric.

    Ma entrambi molto piacevoli..... Per me alla pari sono, non saprei scegliere tra i due.

    Per il resto ha ragione Francesco.
    Considerando che il Violectric usa due PCM1795  e l'EAM un Sabre 9018, sono da tenere in considerazione i rispettivi caratteri sonici dei chip.

    Tendenzialmente il Sabre è più dettagliato e con una dinamica strepitosa, qui credo implementata ai massimi livelli (correggetemi se sbaglio, siete più avvezzi voi coi dac hi-end  Rolling Eyes  Rolling Eyes  Rolling Eyes ).

    Il connubio Eam+Peyote+Tesla testato era quindi naturalmente tendente all'aperto..... infatti l'headstage secondo me era notevolissimo e la separazione dei canali pazzesca, con una percezione spaziale degli strumenti ed un palcoscenico da primato.

    In compenso era leggermente meno accentuato in basso e meno caldo. Anche perché di solito calore ed analiticità vanno su binari opposti.

    Ripeto, 2 modi leggermente diversi di rendere il messaggio sonoro, ma entrambi validi allo stesso modo.

    IMHO.

    va a gusti anche secondo me tra peyote e v281 per quanto abbia potuto sentire. ho avuto le stesse impressioni di scontin a livello sonoro dei 2 ampli...
    Alti ancora più smussati?? Prova la PM-2 ;) secondo me è un bel match con il peyote e anche per come vuoi ascoltare tu

    Fil: costruzione mica da ridere applausi

    Fradoca: a un altro evento così sarebbe davvero molto piacevole partecipare... se in qualche modo si riuscisse ad organizzare non sarebbe assolutamente male!


    _________________
    PC -> Xonar U7 -> Violectric V800 -> Violectric V281 -> LCD-X
                                

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  Amuro_Rey on Thu Dec 10, 2015 10:39 am

    fil wrote:

    CAVOLO fil applausi ma quanta roba c'è in qule CD ?!?!?


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  Amuro_Rey on Thu Dec 10, 2015 10:40 am

    scontin wrote:

    Penso che le l'impronta sonora sia la medesima.
    Il 1795 è a 32 bit e con 10 DB in più di dinamica.

    Ma sono simili come progetto di base.

    Poi il carattere in nuce di un chip si estrinseca solo con ciò che gli metti attorno.
    Il chip in sé non significa (quasi) nulla.

    Grazie !


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  Amuro_Rey on Thu Dec 10, 2015 10:41 am

    fradoca wrote:Ciao,
    bellissima giornata quella di sabato.Ringrazio tutti i partecipanti e in particolare Pierpaolo di Portento Audio e Emanuele di Eam Lab.
    Al primo posto metto Ether-C + V281 + V850 in bilanciato.Al secondo Ether C+ Peyote + D101 sempre in bilanciato.Al terzo posto Ether aperta piu' i rispettivi ampli valvolari presenti all'incontro.Il Phonitor2 e l'Af6 non mi hanno convinto piu' di tanto abbinati alle ether come l'Hilo che forse andava abbinato al v281 in bilanciato per rendere giustizia ad un dac che non ha nulla da invidiare a tante macchine piu' costose
    e che secondo me come dice giustamente fabio ha bisogno di un clock esterno per dare il meglio di se.

    La Ether-c si è rivelata una cuffia decisamente mooolto interessante e dalle buone possibilità di scalabilità come prestazioni
    anche in base alla catena a cui è collegata specie in bilanciato.


    Direi che in un certo senso abbiamo rotto il ghiaccio.Ora dovremmo farne piu' spesso di questi incontri coinvolgendo anche altri
    distributori.

    dovrebbero esserci sicuramente maggiori incontri con i poduttori di questo tipo applausi


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: MrSpeakers Ether open day il 5/12/2015 a Parabiago (MI)

    Post  carloc on Thu Dec 10, 2015 10:52 am

    A questo punto, come minimo, un plauso va dedicato a Pier Paolo, il boss di Portento Audio.
    Ha investito tempo e denaro per dimostrare le sue "creature".

    Non ho visto pari attenzione da parte di altri. Spero che questo evento sia di stimolo per glia latri importatori italiani ad organizzare eventi similari.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 10:10 pm