Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Consigli per il primo impianto Hi-End - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Consigli per il primo impianto Hi-End

    Share

    maggio
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1360
    Data d'iscrizione : 2010-11-22

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  maggio on Thu Dec 03, 2015 8:25 pm

    MM72 wrote:


    Ok... qui c'è del delirio.

    ????
    Non ho capito

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  matley on Thu Dec 03, 2015 8:41 pm

    Mi sembra che si sia reso conto...del forum semi-serio ... affraid affraid affraid


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    maggio
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1360
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  maggio on Thu Dec 03, 2015 8:57 pm

    Che sia semi serio... sono d'accordo 
    Ma detto da un utente con tre post, che non si è presentato, e non conosce l'ambiente... penso che sia fuori luogo.

    dado73
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 215
    Data d'iscrizione : 2013-12-16
    Età : 43
    Località : Cuneo

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  dado73 on Thu Dec 03, 2015 9:14 pm

    typhoon56 wrote:si può realizzare un ottimo impianto hi end anche in piccolo ambiente mettendo i giusti diffusori e possibilmente con un minimo di trattamento acustico.

    personalmente i soldi da spendere per quel "minimo di trattamento acustico" li userei molto più proficuamente per buttare giù un muro e raddoppiare il locale cheers

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  matley on Thu Dec 03, 2015 9:25 pm

    maggio wrote:Che sia semi serio... sono d'accordo 
    Ma detto da un utente con tre post, che non si è presentato, e non conosce l'ambiente... penso che sia fuori luogo.

    Ciao maggio...
    semiserio era il minimo sindacale che potevo dire.. Neutral


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  Testini Ugo on Thu Dec 03, 2015 9:29 pm

    Pietro wrote:


    Si può benissimo assemblare un impianto di pregio anche in 15mq, la cosa importante è scegliere bene i diffusori in funzione dell'ambiente in cui suoneranno e poi si costruisce l'impianto intorno ad essi. Per esempio, considerate le dimensioni della stanza, ho qualche piccolo dubbio su quei Living Voice che se non erro dovrebbero avere dimensioni importanti.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  Testini Ugo on Thu Dec 03, 2015 9:30 pm

    carloc wrote:Miiiiiiii......

    15 mq....... potrebbe essere una stanza 3x5m.......non mi sembra uno stanzino...... sunny


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  Testini Ugo on Thu Dec 03, 2015 9:31 pm

    typhoon56 wrote:si può realizzare un ottimo impianto hi end anche in piccolo ambiente mettendo i giusti diffusori e possibilmente con un minimo di trattamento acustico. Perfetta la scelta del DAC con alimentatore separato ( se riesci a abbinare PSU 9 ancora meglio !! )
    cheers


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1899
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  oDo on Fri Dec 04, 2015 12:19 am

    dado73 wrote:

    personalmente i soldi da spendere per quel "minimo di trattamento acustico" li userei molto più proficuamente per buttare giù un muro e raddoppiare il locale cheers

    Ma ceeeerto….se poi il muro confina con il bagno o la cucina, può sempre rinunciarci

    qual è quindi il minimo sindacale di superficie (o meglio volume) per avere un impianto ben suonante? di quale forma e rifinito con quali materiali?
    Perché ritieni che un buon impianto si possa allestire solo in un ambiente grande?

    Immagino che sia stato anche tu da altri appassionati o da rivenditori, dove impianti ottimi (e talvolta molto molto costosi) suonano in spazi anche più piccoli di 15 mq…
    Sono solo e semplicemente ben pensati e ben calibrati sullo spazio in cui sono inseriti

    te lo stanno dicendo anche gli altri prima di me

    dado73
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 215
    Data d'iscrizione : 2013-12-16
    Età : 43
    Località : Cuneo

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  dado73 on Fri Dec 04, 2015 12:43 am

    oDo wrote:
    Perché ritieni che un buon impianto si possa allestire solo in un ambiente grande?

    Dove ho scritto che un buon impianto si può allestire solo in un ambiente grande?
    Ho detto che mi sembra poco appropriato un ambiente da 15 mq per un impianto da 12 k€.

    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1899
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  oDo on Fri Dec 04, 2015 1:33 am

    ma perché mai?  
    Prendi un ottimo valvolare SE da pochi W. Avrai un suono raffinato, potenza insospettabile e dinamica imprevista, ma con quel budget avrai quasi finito di frugarti nelle tasche   (e questo vale anche per gli ottimi SS. Non c’è forse Pass nel tuo avatar?).
    Abbinaci un paio di casse da stand di ottima qualità e buona efficienza ed una sorgente allo stesso livello (un dac di livello alto va dai 3/4000 in su…)
    Ti mancano ancora tutti i cavi ed il trattamento corretto dell’ambiente.
    …anche pescando nell'usato avrai almeno duplicato il budget che tu indichi, ma avrai di sicuro un impianto ben calibrato su 15 mq. non è detto che stanziando lo stesso budget per apparecchi diversi in un ambiente grande il doppio (casse a pavimento, ampli più muscoloso…) si faccia meglio.
    Purtroppo non c’è limite, ma con 6k, scelte oculate (ha ragione Rockonlyrare: bisogna provare!) e pescando nell’usato si fa un buon impianto senza demolire muri o cambiare casa.

    quello che voglio dirti è che 15 mq non sono davvero un limite per allestire un ottimo impianto. Proprio no.
    vai a sentire certe salette piccole di alcuni rivenditori con impianti all’apparenza minimali e poi mi dirai…minimali all’apparenza, che per allestirli serve parecchio di più di  quel budget che tu dici.

    piuttosto ad MM72 consiglierei di considerare anche un integrato, di aumentare un po’ la quota dei diffusori vagliando anche casse da stand (viste le dimensioni della stanza) e di inserire nei 6K massimi anche i cavi…non è irrilevante  

    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1899
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  oDo on Fri Dec 04, 2015 2:02 am

    MM72 wrote:Salve a tutti! Ho seguito spesso i vostri interessanti punti di vista e ora ho bisogno io di una mano; sono sicuro di riuscir a ricambiare presto!

    Sono un giovanissimo appassionato ascoltatore di musica che si sta avvicinando al mondo dell’Hi-End. Vorrei realizzare un impianto e ho pensato che il posto migliore dove potersi far consigliare fosse questo.

    Ecco un po’ di parametri:


    • Budget: 5, massimo 6k euro.

    • Vorrei comprare tutti i componenti usati (unico dubbio è per i diffusori). Cerco chiaramente il massimo tra prezzo/qualità e pezzi “facilmente rivendibili” in caso di cambiamenti.

    • Non amo lo stato solido, o meglio: sono affascinato dalle valvole, quindi cerco pre e finali valvolari (o un’integrato, sempre valvola).

    • Ascolto principalmente Classic Rock e Orchestre (so che non vanno d’accordissimo).

    • La camera da “sonorizzare" è di 15 mq.

    • La sorgente sarà costituita solo da un Mac con musica liquida (quindi servirà solo un DAC).


    Pochi giorni fa, in un negozio, ho ascoltato casualmente un impianto costituito da finali Klimo Kent Silver pilotati da un pre passivo con diffusori B&W DM6. Il suono mi è piaciuto molto, uno dei migliori impianti “accessibili” che abbia mai sentito. Avevo pensato di partire proprio da quei finali Klimo Kent Silver per il mio impianto. Sicuramente è sbagliata ma pensavo a questa configurazione:


    • DAC: Goldenote DAC-7 + Goldenote psu 7
      750 € Circa

    • Pre: Merlin LS Plus (me ne sono innamorato e potrebbe essere un investimento)
      3.000 € Circa

    • Amplificazione: 2 Klimo Kent Silver con Mullard-Philips per le EL34 e Telefunken per le ECC83
      1.300 € Circa

    • Diffusori: Living Voice Auditorium
      1.200 € Circa

    • Nessuna idea per i cavi


    So che mi dissuaderete da questa configurazione e spero che possiate consigliarmi bene. Grazie in anticipo a chi, di buon cuore, dedicherà del tempo a questo impianto.

    forse valuterei anche
    per il valvolare Leben Cs 300
    per i diffusori PMC twenty 22, 8 ohm e linea di trasmissione, quindi pochi problemi di posizionamento in ambiente (ma se le trovi a buon prezzo le piccole torri Twenty 23)
    per il dac, qualcosa con sabre 9018 (un po’ veloce…), tipo Matrix x-sabre o Yulong

    cavi alimentazione + segnale + potenza Airtech Alfa…se li trovi usati

    le soluzioni sono infinite...
    il problema è riuscire a provare tutte queste cosa, ma questo vale anche per i componenti che hai individuato tu
    buona caccia  sunny

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  pluto on Fri Dec 04, 2015 9:57 am

    questa è una stanza di dimensioni simili



    Le sole casse costano ca 6 volte il budget del ns amico. Ma sono soltanto le migliori mini mai costruite
    Per non parlare del resto.
    Ma si sente da Dio (e vorrei vedere..)

    Poi c'è il lato oscuro... ma quello è un altro discorso

    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1899
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  oDo on Fri Dec 04, 2015 10:31 am

    pluto wrote:questa è una stanza di dimensioni simili



    Le sole casse costano ca 6 volte il budget del ns amico. Ma sono soltanto le migliori mini mai costruite
    Per non parlare del resto.
    Ma si sente da Dio (e vorrei vedere..)

    Poi c'è il lato oscuro... ma quello è un altro discorso

    Eccolo qua…guarda che bello!
    Apparentemente minimalista; poca apparenza e tanta sostanza.
    Dovremmo quindi pensare che sono stati soldi spesi male perché l’ambiente non è grande? Mah, se Pluto mi dice che suona da Dio, vista la sua esperienza io mi fido…
    E complimenti al proprietario anche per la resa estetica dell’ambiente, mi piace davvero molto!  fava
    Con 6k€ e 15 mq, cercando nell’usato, si può mettere su un buon impianto. E non dimentichiamoci che l’amico che chiede consgilio, MM72, dice di essere un giovanissimo (spero non del ’72 però… ).
    Lui chiede, gli si dà consigli (pochi) e si scherza; ok.  Poi gli si dice di lasciar perdere oppure demolire una parete.
    E poi cosa? magari domani ci lamenteremo che l’hifi langue e i giovani non sono interessati e ascoltano solo mp3 dagli smartphone…?

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  Luca58 on Fri Dec 04, 2015 10:35 am

    pluto wrote:Le sole casse costano ca 6 volte il budget del ns amico

    santa


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  Luca58 on Fri Dec 04, 2015 10:49 am

    MM72 wrote:Salve a tutti! Ho seguito spesso i vostri interessanti punti di vista e ora ho bisogno io di una mano; sono sicuro di riuscir a ricambiare presto!

    Sono un giovanissimo appassionato ascoltatore di musica che si sta avvicinando al mondo dell’Hi-End. Vorrei realizzare un impianto e ho pensato che il posto migliore dove potersi far consigliare fosse questo.

    Ecco un po’ di parametri:


    • Budget: 5, massimo 6k euro.

    • Vorrei comprare tutti i componenti usati (unico dubbio è per i diffusori). Cerco chiaramente il massimo tra prezzo/qualità e pezzi “facilmente rivendibili” in caso di cambiamenti.

    • Non amo lo stato solido, o meglio: sono affascinato dalle valvole, quindi cerco pre e finali valvolari (o un’integrato, sempre valvola).

    • Ascolto principalmente Classic Rock e Orchestre (so che non vanno d’accordissimo).

    • La camera da “sonorizzare" è di 15 mq.

    • La sorgente sarà costituita solo da un Mac con musica liquida (quindi servirà solo un DAC).


    Pochi giorni fa, in un negozio, ho ascoltato casualmente un impianto costituito da finali Klimo Kent Silver pilotati da un pre passivo con diffusori B&W DM6. Il suono mi è piaciuto molto, uno dei migliori impianti “accessibili” che abbia mai sentito. Avevo pensato di partire proprio da quei finali Klimo Kent Silver per il mio impianto. Sicuramente è sbagliata ma pensavo a questa configurazione:


    • DAC: Goldenote DAC-7 + Goldenote psu 7
      750 € Circa

    • Pre: Merlin LS Plus (me ne sono innamorato e potrebbe essere un investimento)
      3.000 € Circa

    • Amplificazione: 2 Klimo Kent Silver con Mullard-Philips per le EL34 e Telefunken per le ECC83
      1.300 € Circa

    • Diffusori: Living Voice Auditorium
      1.200 € Circa

    • Nessuna idea per i cavi


    So che mi dissuaderete da questa configurazione e spero che possiate consigliarmi bene. Grazie in anticipo a chi, di buon cuore, dedicherà del tempo a questo impianto.

    Bisogna capire cosa tu intenda per "hi-end", che secondo me implica, ad esempio, una risposta in frequenza che parta da almeno 30 Hz veri. Purtroppo per questo tipo di resa, se la vuoi di alta qualita' perche' altrimenti non e' hi-end, serve un diffusore di dimensioni generose e una amplificazione a ss soprattutto se cerchi il basso del rock o l'impatto della grande orchestra.

    Se invece vuoi davvero rimanere sui valvolari e rinunci al basso profondo, comunque molto difficile da gestire in generale e soprattutto in un ambiente di quelle dimensioni, io spenderei i soldi in un impianto completamente diverso con attenzione ai cosiddetti accessori (che sono fondamentali). Io andrei di BCD (mobile e stands), Audio Innovations 500, LS3/5a, cavi SW Maestro 1 di segnale e potenza o i nuovi Airtech Alfa. Cifra totale, andando a braccia su costi medi, sotto i 3000 €. Grande rivendibilita', magia assicurata soprattutto se con i 3000 € rimanenti acquisti un buon giradischi usato.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  pluto on Fri Dec 04, 2015 10:58 am

    La mia voleva essere solo una provocazione.
    La mia stanza in ufficio e' pure un pochino più piccola ma non si sente poi così malaccio.

    Alcuni di quelli che hanno postato, hanno stanze più piccole (vedi Darth Giordy Vader, Mimmo etc..) eppure hanno allestito ottimi impianti con grande soddisfazione.

    Non castrerei gli sforzi di chi vuole cominciare, facendogli cambiare casa x costruirsi un auditorium

    Poi la strade sono molte e tutte percorribili con soddisfazione.

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  matley on Fri Dec 04, 2015 11:21 am

    Si..si..
    l'impianto che ha postato Pluto è  veramente notevole.. (forse troppo)

    Io resterò  con le zampe per terra, e quindi direi :

    Il dac quello che hai pensato te (Mi sembra goldenote...ottimo prodotto) come diffusori metterei gli ultimi ProAc SM100
    come integratino un buon 100 wattini italianissimo "Puccini Anniversary" by Airtech.

    Dopo sarei curioso di vedere la tua mascella abbassata..affraid affraid affraid

    Ps: ho letto che ti piacciono le amplificazione valvolari..e ne io ne Pluto, ti abbiamo aiutato nella ricerca...(scusaci) però  un ascoltino al Puccini lo farei...prima di...poi vedi te!!!


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  RockOnlyRare on Fri Dec 04, 2015 11:42 am

    Luca58 wrote:

    Bisogna capire cosa tu intenda per "hi-end", che secondo me implica, ad esempio, una risposta in frequenza che parta da almeno 30 Hz veri. Purtroppo per questo tipo di resa, se la vuoi di alta qualita' perche' altrimenti non e' hi-end, serve un diffusore di dimensioni generose e una amplificazione a ss soprattutto se cerchi il basso del rock o l'impatto della grande orchestra.

    Se invece vuoi davvero rimanere sui valvolari e rinunci al basso profondo, comunque molto difficile da gestire in generale e soprattutto in un ambiente di quelle dimensioni, io spenderei i soldi in un impianto completamente diverso con attenzione ai cosiddetti accessori (che sono fondamentali). Io andrei di BCD (mobile e stands), Audio Innovations 500, LS3/5a, cavi SW Maestro 1 di segnale e potenza o i nuovi Airtech Alfa. Cifra totale, andando a braccia su costi medi, sotto i 3000 €. Grande rivendibilita', magia assicurata soprattutto se con i 3000 € rimanenti acquisti un buon giradischi usato.

    Posso farti una domanda ? Sostieni che per un impianto hi-end (intorno alla cifra indicata) serve una cassa di dimensioni "generose" ed un ampli a stato solido, che va un po' in controtendenza con le casse stand come quelle superbe ma costosissime che hai postato. Anche a me piacciono le "robe grosse", forse in linea con le mie dimesioni, se mai adottassi una coppia di casse del tipo stand penso che non potrei fare a meno di un subwoofer amplificato, specialmente se in presenza di in finale a valvole nell'impianto.

    Sorry per l'OT


    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  Giordy60 on Fri Dec 04, 2015 12:03 pm

    pluto wrote:questa è una stanza di dimensioni simili



    Le sole casse costano ca 6 volte il budget del ns amico. Ma sono soltanto le migliori mini mai costruite
    Per non parlare del resto.
    Ma si sente da Dio (e vorrei vedere..)

    Poi c'è il lato oscuro... ma quello è un altro discorso

    in foto ci sono :

    diffusori per oltre 35.000 euro
    finale da 11.500 euro
    cavetti da 12.000 euro

    58.500 euro a listino

    .....il porta elettroniche con le ruote ( comodisssssimo ) è in omaggio

    Laughing Laughing Laughing

    p.s. mai sottovalutare il lato oscuro No angel angel


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  pluto on Fri Dec 04, 2015 12:05 pm

    Leggo ora x il pre valvolare

    Mi permetto un ultimo commento

    a) il Klimo è ottimo ma a 3000 non è per niente un investimento, anzi. I pre che tutti ricercano sono altri. X es AR SP 11, o SP10
    Ma solo di tube rolling si paga parecchio. Ocio, specie x il 2°

    b) riservare 3000 euro cioè ca la metà della cifra x un fugace innamoramento mi pare una strunzata, specie se è un pre

    Vedo uno sbilanciamento fortissimo. Ripensaci

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  pluto on Fri Dec 04, 2015 12:06 pm

    Giordy60 wrote:
    p.s. mai sottovalutare il lato oscuro No angel angel


    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  Giordy60 on Fri Dec 04, 2015 12:14 pm

    pluto wrote:


    è una questione di tempo.....prima o poi anche tu passerai al lato oscuro del pro


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  pluto on Fri Dec 04, 2015 12:17 pm

    Giordy60 wrote:
    pluto wrote:


    è una questione di tempo.....prima o poi anche tu passerai al lato oscuro del pro

    Caro Darth Giordy

    Noi gloriosi cavalieri Jedi imperversiamo nella galassia a difesa degli ignari viandanti Gazebini, da molti secoli e mai ci faremo attrarre dal Lato Oscuro ft
    E le misure me le faccio prendere solo dal sarto... Laughing

    Ma quando cacchio vieni con tutto l'ambaradan x prendere le misure?

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  Luca58 on Fri Dec 04, 2015 12:19 pm

    RockOnlyRare wrote:

    Posso farti una domanda ? Sostieni che per un impianto hi-end (intorno alla cifra indicata) serve una cassa di dimensioni "generose" ed un ampli a stato solido, che va un po' in controtendenza con le casse stand come quelle superbe ma costosissime che hai postato. Anche a me piacciono le "robe grosse", forse in linea con le mie dimesioni, se mai adottassi una coppia di casse del tipo stand penso che non potrei fare a meno di un subwoofer amplificato, specialmente se in presenza di in finale a valvole nell'impianto.

    Sorry per l'OT

    Veramente io non ho postato niente...

    Comunque un hi-end vero con 6000 € e' dura, anche nell'usato. I diffusori di grandi dimensioni non necessitano del sub (che e' un coso da HT) perche' i woofers sono gia' grandi e non ne hanno bisogno; ma per muoverli ci vuole lo ss. Con l'alta efficienza puoi abbinare woofers grandi e valvole, ma i limiti sono notevoli.

    Le LS3/5a, se vengono messe in condizioni di farlo, nel loro piccolo e nonostante i limiti ti fanno dimenticare quello che non c'e' ed hai la sensazione di trovarti di fronte ad un impianto hi-end per la forte suggestione che possono provocare; in questo senso sono l'unico surrogato che conosca di impianto hi-end, ma ripeto che bisogna metterle in condizione di farlo. Con loro (e secondo me con tutti i piccoli diffusori), ad esempio, niente ss perche' il controllo dei wooferini tipico dello ss di qualita' mette in evidenza la carenza in basso in modo, almeno per me, intollerabile.


    Last edited by Luca58 on Fri Dec 04, 2015 12:22 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Consigli per il primo impianto Hi-End

    Post  Giordy60 on Fri Dec 04, 2015 12:21 pm

    pluto wrote:

    Ma quando cacchio vieni con tutto l'ambaradan x prendere le misure?

    ocio !
    quando verrò da te .......potresti (poi ) anticipare il tempo del cambiamento ( minKia che parolone )


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 10:53 am