Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota? - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  aircooled on Tue Dec 15, 2015 5:11 pm

     

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  matley on Tue Dec 15, 2015 6:04 pm

    ............affraid affraid affraid affraid affraid


    ...era meglio quando si stava peggio


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  Giordy60 on Tue Dec 15, 2015 6:16 pm

    aircooled wrote:  

     



    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  RockOnlyRare on Tue Dec 15, 2015 6:23 pm

    aircooled wrote:  

    ma lo sa che quel libro ce l'ho (perlomeno l'avevo) anche io da qualche parte sicuramente me lo regalò mia padre.....


    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  RockOnlyRare on Tue Dec 15, 2015 6:31 pm

    Mafro wrote:Ai molti che hanno risposto l'EMOZIONE, vorrei semplicemente ricordare che un Impianto per EMOZIONARTI deve avere per ognuno di noi, determinate caratteristiche che provano questa benedetta EMOZIONE. Io mi EMOZIONO con un impianto che non deve prescindere dai parametri da me menzionati. Non sopporto impianti troppo caratterizzati dalle Elettroniche o Diffusori. Voglio semplicemente che mi si riproduca il messaggio Sonoro nella maniera più neutra possibile. Altro parametro importante, è il saper riprodurre in maniera almeno SUFFICIENTE tutti i generi Musicali. Non acquisterei mai un Impianto come molti fanno, per sentire un solo genere Musicale, troppo riduttivo. Come dico sempre, meglio un impianto che mi dia 7 su tutti i generi Musicali, piuttosto che uno da 10 e gli altri da 5.

    E appunto quello che cercai nel lontano 79, e visto che da allora non ho cambiato il "cuore" ampli + casse, forse ci sono anche riuscito perlomeno per le mie esigenze. !!!!
    Se vogliamo il pregio di questo tipo di impianto per certi versi ne caratterizza anche il "difetto" (se di tale si può parlare), l'impianto "CRESCE" con il livello qualitativo del sorgente, inteso come segnale musicale o se preferite come incisione.

    Ma allo stesso tempo mette impietosamente a nudo tutti i (troppi) difetti di un sacco di incisioni al punto da renderle quasi sgradevoli quando proprio difficili da ascoltarli nel casi di incisione più drammatica .......


    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  Geronimo on Tue Dec 15, 2015 6:32 pm

    aircooled wrote:  

    Comprai quel libro nel 1978 ed era già vecchio Laughing

    Ricordo che le ultime pagine indicavano degli impianti da acquistare per fascia di prezzo


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4691
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  pepe57 on Tue Dec 15, 2015 6:33 pm

    Giordy60 wrote:

    come pro..... buon andar bene questo ?

    https://www.youtube.com/watch?v=v4DsMzToGd0

    Quello è: Buon pro ti faccia (anzi, di faccia)!
    Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  RockOnlyRare on Tue Dec 15, 2015 6:34 pm

    Luca58 wrote:

    Ma allora ditelo che bastano due surfiste per rimangiarvi anni di se@he mentali sull'alta fedelta'... Laughing

    vedi l'alta fedeltà si può raggiungere e cavalcare senza problemi, quelle li mica tanto... servono i danè e tanti tanti, tanti..... non so quanti forumisti siano a questo livello, penso nessuno se no avrebbero altro da fare che scrivere sui 3d audiofili !!!!!!!


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  aircooled on Tue Dec 15, 2015 6:34 pm

    boia dhè sto Mafro ne ha rovinati diversi allora


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  RockOnlyRare on Tue Dec 15, 2015 6:35 pm

    Giordy60 wrote:

    come pro..... buon andar bene questo ?

    https://www.youtube.com/watch?v=v4DsMzToGd0

    beh questo è un pro che ricevi se cerchi un incontro di "ascolto" approfondito !!!!!! affraid affraid affraid affraid


    Mafro
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 329
    Data d'iscrizione : 2012-07-10
    Età : 55
    Località : Boville Ernica Frosinone

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  Mafro on Tue Dec 15, 2015 6:54 pm

    matley wrote:............affraid affraid affraid affraid affraid


    ...era meglio quando si stava peggio

    ..boooooooooooooniiiiiiiiiiii, se volete smetto di scrivere...non vorrei rovinarvi il forum... Neutral


    _________________
    PERCHE' ??? PERCHE' CI VUOLE ORECCHIO...https://youtu.be/8bLTWrsuA1k

    Mafro
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 329
    Data d'iscrizione : 2012-07-10
    Età : 55
    Località : Boville Ernica Frosinone

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  Mafro on Tue Dec 15, 2015 6:58 pm

    RockOnlyRare wrote:

    E appunto quello che cercai nel lontano 79, e visto che da allora non ho cambiato il "cuore" ampli + casse, forse ci sono anche riuscito perlomeno per le mie esigenze. !!!!
    Se vogliamo il pregio di questo tipo di impianto per certi versi ne caratterizza anche il "difetto" (se di tale si può parlare), l'impianto "CRESCE" con il livello qualitativo del sorgente, inteso come segnale musicale o se preferite come incisione.

    Ma allo stesso tempo mette impietosamente a nudo tutti i (troppi) difetti di un sacco di incisioni al punto da renderle quasi sgradevoli quando proprio difficili da ascoltarli nel casi di incisione più drammatica .......

    purtroppo è vero quello dici a proposito delle registrazioni, comunque preferisco ascoltarle così come sono, anche se fanno schifo...degustibus..


    _________________
    PERCHE' ??? PERCHE' CI VUOLE ORECCHIO...https://youtu.be/8bLTWrsuA1k

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  RockOnlyRare on Tue Dec 15, 2015 7:16 pm

    Mafro wrote:

    purtroppo è vero quello dici a proposito delle registrazioni, comunque preferisco ascoltarle così come sono, anche se fanno schifo...degustibus..

    Il concetto è che non perchè ci sono incisioni che fanno schifo allora si giustificano gli impianti "colorati", dico che un impianto molto neutro dice come si suol dire "pane al pane e vino al vino..... " per cui non salva in alcun modo un'incisione mediocre, te la spiattella in tutta la sua mediocrità.
    E quanto questa mediocrità sfocia in incisione davvero scadente, è dura restare "calmi" e sopportare lo "strazio" .... io di tempo per ascoltare la musica bello seduto e rilassato ne ho poco rispetto a quando ero ad esempio universitario o lavoravo in casa per diverse ore. Per cui il poco tempo preferisco dedicarlo ad ascotare in questo modo album che sono incisi se non bene perlomeno in modo discreto. Gli altri li ascolto in sottofondo in auto in cuffietta ma non sullo stereo.

    Comunque sfido il più stakanovista degli amanti della musica e del hi-fi ad ascoltare l'intero "Rattle and Hum" degli u2 senza pause seduto immobile davanti all'impianto hi-end a volume sostenuto (senza barare del tipo leggere un libro farsi un panino o un giretto con al dolce metà (i fortunati che ce l'hanno ....) !!! affraid


    Mafro
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 329
    Data d'iscrizione : 2012-07-10
    Età : 55
    Località : Boville Ernica Frosinone

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  Mafro on Tue Dec 15, 2015 7:21 pm

    aircooled wrote:
    questo può essere un buon impianto
    per diventare ottimo immettere estensione e corenza, per diventare eccellente aggiungere forza bruta, dinamica, ambienza, ritmo, linearità
    [/color], e un pizzico di colore, a questo punto l'emozione vien da sola non va cercata sunny[/color]
    su questi paramaetri poi si va a cercare tutto il resto tipo nero infrastrumentale, fuoco, profondità, verticalizzazione, botta nello stomaco e chi più ne ha più ne metta tanto ci sono tutti, il problema è che impianti del genere ne senti 1 nella vita se sei fortunato

    ..ricordati che ad un Ampli Aloia, tutto può mancare tranne gli aspetti da te descritti


    _________________
    PERCHE' ??? PERCHE' CI VUOLE ORECCHIO...https://youtu.be/8bLTWrsuA1k

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  matley on Tue Dec 15, 2015 7:27 pm

    Cazz...mi hai fregato
    io tutte quelle cose uncelo' nemmeno in 2..
    ..dovrò rimediare


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Mafro
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 329
    Data d'iscrizione : 2012-07-10
    Età : 55
    Località : Boville Ernica Frosinone

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  Mafro on Tue Dec 15, 2015 8:04 pm

    matley wrote:Cazz...mi hai fregato
    io tutte quelle cose uncelo' nemmeno in 2..
    ..dovrò rimediare

    ..provare per credere...quando volete siete mie ospiti per fare ascolti approfonditi...


    _________________
    PERCHE' ??? PERCHE' CI VUOLE ORECCHIO...https://youtu.be/8bLTWrsuA1k

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  aircooled on Tue Dec 15, 2015 9:19 pm

    Mafro wrote:
    aircooled wrote:
    questo può essere un buon impianto
    per diventare ottimo immettere estensione e corenza, per diventare eccellente aggiungere forza bruta, dinamica, ambienza, ritmo, linearità
    [/color], e un pizzico di colore, a questo punto l'emozione vien da sola non va cercata sunny[/color]
    su questi paramaetri poi si va a cercare tutto il resto tipo nero infrastrumentale, fuoco, profondità, verticalizzazione, botta nello stomaco e chi più ne ha più ne metta tanto ci sono tutti, il problema è che impianti del genere ne senti 1 nella vita se sei fortunato

    ..ricordati che ad un Ampli Aloia, tutto può mancare tranne gli aspetti da te descritti
    stiamo blaterando in generale o parliamo nello specifico? Se la seconda io non entro mai nel merito, tutto quello che posso dire è che ai tempi ero amico di Converso oltre non vado sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1901
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  oDo on Tue Dec 15, 2015 9:22 pm

    Mafro wrote:Ai molti che hanno risposto l'EMOZIONE, vorrei semplicemente ricordare che un Impianto per EMOZIONARTI deve avere per ognuno di noi, determinate caratteristiche che provano questa benedetta EMOZIONE. Io mi EMOZIONO con un impianto che non deve prescindere dai parametri da me menzionati. Non sopporto impianti troppo caratterizzati dalle Elettroniche o Diffusori. Voglio semplicemente che mi si riproduca il messaggio Sonoro nella maniera più neutra possibile. Altro parametro importante, è il saper riprodurre in maniera almeno SUFFICIENTE tutti i generi Musicali. Non acquisterei mai un Impianto come molti fanno, per sentire un solo genere Musicale, troppo riduttivo. Come dico sempre, meglio un impianto che mi dia 7 su tutti i generi Musicali, piuttosto che uno da 10 e gli altri da 5.

    Sono d’accordo sulla prima parte del tuo discorso. L’emozione che può dare l’ascolto di un buon disco con un impianto che ci è congeniale è soggettiva, perciò non trasmittibile e difficilmente descrivibile, soprattutto  non con parametrici scientifici.
    Vive e si alimenta in un’altra sfera

    Credo che siamo tutti d’accordo che esistono elettroniche caratterizzate e anche qui il loro apprezzamento è soggettivo, come tu dici; credo comunque che la caratterizzazione, piccola o grande che sia, esista sempre.
    Personalmente non saprei dire invece quale sia la maniera più neutra possibile di riprodurre il messaggio sonoro, semplicemente perché non so come è stato pensato, registrato, manipolato, infine riversato…
    Quindi quale maniera dovrei ritenere neutra? Quella che piace a me? di nuovo, sarebbe soggettivo e quindi non potrei parlare di neutralità.

    Non condivido invece l’ultima parte del discorso.
    Io sono abbastanza eclettico ed ascolto molti generi diversi, altri invece hanno frequentazioni musicali molto esclusive. Tipico e comune è il caso di chi ascolta solo musica da camera o solo heavy metal e ovviamente non ha interesse ad allestire un impianto che renda bene, che so, con l’elettronica o il country…

    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1916
    Data d'iscrizione : 2012-04-27
    Località : Terre Matildiche

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  Frederick on Tue Dec 15, 2015 9:24 pm

    Da me invece non venite!
    Ho un impianto di merda formato da un compattone americano blasonato ma mal suonante e soprattutto spompo, uno dei peggiori CDPlayer in commercio sempre blasonato ma che non suona e che ci mette 3 minuti a caricare un cd, un giradischi progettato 30 anni fa moscio e dondolone,una puntina progettata 40 anni fa tutto medio e basta ,un cablaggio che serve solo a truffare la brava gente con l'anello al naso e la sveglia al collo,due casse con un modulo che sgomma in basso e impenna in alto e con 3 reflex posteriori che passa da 16 ohm a 10.000hz a 2,5 ohm a 80 Hz !
    Come vedete ho curato particolarmente gli abbinamenti basandomi esclusivamente sull aspetto ...estetico !
    Ma soprattutto non venite perché sono tirchio ,non vi offro neanche una caramella ,e non mi piace gente in casa !

    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1901
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  oDo on Tue Dec 15, 2015 9:28 pm

    Mafro wrote:

    ..ricordati che ad un Ampli Aloia, tutto può mancare tranne gli aspetti da te descritti

    Vabeh, gira e rigira siam finiti ancora qui… Laughing
    Buon per te  

    Mafro
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 329
    Data d'iscrizione : 2012-07-10
    Età : 55
    Località : Boville Ernica Frosinone

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  Mafro on Tue Dec 15, 2015 9:38 pm

    oDo wrote:

    Sono d’accordo sulla prima parte del tuo discorso. L’emozione che può dare l’ascolto di un buon disco con un impianto che ci è congeniale è soggettiva, perciò non trasmittibile e difficilmente descrivibile, soprattutto  non con parametrici scientifici.
    Vive e si alimenta in un’altra sfera

    Credo che siamo tutti d’accordo che esistono elettroniche caratterizzate e anche qui il loro apprezzamento è soggettivo, come tu dici; credo comunque che la caratterizzazione, piccola o grande che sia, esista sempre.
    Personalmente non saprei dire invece quale sia la maniera più neutra possibile di riprodurre il messaggio sonoro, semplicemente perché non so come è stato pensato, registrato, manipolato, infine riversato…
    Quindi quale maniera dovrei ritenere neutra? Quella che piace a me? di nuovo, sarebbe soggettivo e quindi non potrei parlare di neutralità.

    Non condivido invece l’ultima parte del discorso.
    Io sono abbastanza eclettico ed ascolto molti generi diversi, altri invece hanno frequentazioni musicali molto esclusive. Tipico e comune è il caso di chi ascolta solo musica da camera o solo heavy metal e ovviamente non ha interesse ad allestire un impianto che renda bene, che so, con l’elettronica o il country…

    Avessi Impostato il mio impianto per il solo genere che ascoltavo qualche Ventina di anni fa, ora sarei costretto a rifare tutto daccapo. Ascoltavo solo Blues, Country e Cantautori Italiani, oggi ascolto molta Classica, Sinfonica e Jazz. Con l'attuale impianto riesco a sentire questi generi di musica in maniera ottimale, forse la Classica si lascia preferire lievemente rispetto gli altri generi, ma comunque riesco a sentire tutto con risultati più che accettabili, questo non mi pare un aspetto secondario...IMHO!


    Last edited by Mafro on Tue Dec 15, 2015 9:44 pm; edited 1 time in total


    _________________
    PERCHE' ??? PERCHE' CI VUOLE ORECCHIO...https://youtu.be/8bLTWrsuA1k

    Mafro
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 329
    Data d'iscrizione : 2012-07-10
    Età : 55
    Località : Boville Ernica Frosinone

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  Mafro on Tue Dec 15, 2015 9:43 pm

    oDo wrote:

    Vabeh, gira e rigira siam finiti ancora qui… Laughing
    Buon per te  

    Hai mai ascoltato le Amplificazioni Aloia...? Se si, non penso tu possa affermare il contrario, se no, fai in modo di poterle ascoltare e poi ne riparliamo. Comunque, quando affermo ciò, non vuol dire che Aloia è la cosa migliore in assoluto, c'è tanto di meglio, ma anche tanto, troppo di peggio...


    _________________
    PERCHE' ??? PERCHE' CI VUOLE ORECCHIO...https://youtu.be/8bLTWrsuA1k

    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 820
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 55
    Località : Milano

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  apeschi on Tue Dec 15, 2015 9:49 pm

    Io non so rispondere.  Embarassed
    Sono d'accordo che l'impianto mi debba emozionare.
    Dopo aver detto che mi debba emozionare, bisognerebbe poter descrivere cosa e' che mi emoziona.
    La qualita' del suono, la naturalezza, la ricostruzione scenica, la timbrica, la neutralita', la dinamica, la coerenza? Non saprei dirlo, forse tutto e nulla.
    Ogni impianto, per motivi fisici, ha comunque dei limiti, si tratta di capire quali siano i limiti per me e quali no.
    Nel mio caso specifico dipende molto anche da altri parametri. Parametri oggettivi e parametri soggettivi (incontrollabili).
    Un parametro oggettivo e' la qualita' dell'incisione.
    Ci sono certe incisioni che secondo me sono pessime, per cui piu' l'impianto e' neutro, e' di buona qualita', e' impietoso perche' rigoroso, meno mi piacciono, ci sono invece incisioni che sanno emozionarmi ance se incise in mono.
    Altro parametro, molto soggettivo, e' il mio stato mentale ed il mio stato d'animo.
    Se sono inczzto, nervoso, teso, stanco, svogliato, a pari impianto, a pari brano musicale, a pari locale in cui e' messo l'impianto, non riesco ad apprezzare l'ascolto della musica e quindi anche la qualita' dell'impianto, se sono invece rilassato, ben predisposto mentalmente, allora riesco ad apprezzare la musica.
    Quindi rispondere alla domanda non e' certo facile.
    L'impianto e' degno di nota quando riesce ad emozionarmi, il fatto che io riesca ad emozionarmi a volte dipende da me, altre volte dal messaggio musicale o da altro ancora.
    A volte mi emoziono davanti ad una radiosveglia (quando sento quella musica che mi aveva magari colpito in altre occasioni).  sunny  e non mi emoziono davanti ad un impianto costosissimo  Rolling Eyes  (pur apprezzando e riconoscendo ovviamente le notevoli differenze sonore). (Non fraintendetemi pero' altrimenti non avrei investito in impianti stereo ed avrei risparmiato con una radiosveglia  affraid  )


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 21;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Rega Brio R; Finale a valvole Audio Innovarions Serie 800 mk2b; Preampli Audio Innovations L1 (valvolare); Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  Banano on Tue Dec 15, 2015 10:17 pm

    ...ovvio no?!!...deve avere affianco ina bella donna! Solo allora sarà un impianto "figo"...


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    oDo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1901
    Data d'iscrizione : 2014-09-23
    Località : Milano

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  oDo on Tue Dec 15, 2015 10:36 pm

    Banano wrote:...ovvio no?!!...deve avere affianco ina bella donna! Solo allora sarà un impianto "figo"...




    ti va bene anche se è sopra o solo affianco?


    Mafro
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 329
    Data d'iscrizione : 2012-07-10
    Età : 55
    Località : Boville Ernica Frosinone

    Re: Da cosa non prescindete per poter dire che un impianto è degno di nota?

    Post  Mafro on Tue Dec 15, 2015 10:55 pm

    " />[img][/img]


    _________________
    PERCHE' ??? PERCHE' CI VUOLE ORECCHIO...https://youtu.be/8bLTWrsuA1k

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 6:44 am