Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
consiglio per nuova testina
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    consiglio per nuova testina

    Share

    carpa
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2015-12-26

    consiglio per nuova testina

    Post  carpa on Sat Dec 26, 2015 9:17 pm

    Buongiorno a tutti da un nuovo iscritto. Ho poco tempo per ascoltare musica tramite l'impianto...se riesco ad accenderlo un paio d'ore al mese direi che è tanto! Vivo però "immerso" nella musica perché sono un musicista di professione.
    Ho un tutto Linn con casse Keilidth, Ampli integrato Majik-i, Lettore CD Mimik e piatto Basik con braccio Akito e testina K9.  In questi giorni ho constatato che la puntina...semplicemente non esiste più!  Il cantilever è stato completamente sradicato in modo inspiegabile...azzardo l'ipotesi che la donna delle pulizie sia la responsabile della devastazione...

    Ho verificato che non esiste più lo stilo di ricambio per la K9 non più prodotta; da una breve ricognizione sul web pare che lo stilo dell' AudioTechnica AT95e sia compatibile con la K9 ma ho letto anche che la qualità è molto inferiore.

    Le domande che vi pongo sono le seguenti:

    1) testina K9 + stilo Audio Technica  o sostituzione dell'intera testina con l'economica Audio Tecnica AT 95e  forniranno il medesimo risultato?

    2) confermate che la soluzione al punto 1) sia inferiore alla K9?

    3) Alternativa possibile, comprare una diversa testina. Sono del tutto digiuno di informazioni su marche e modelli....in ogni caso vorrei restare sotto i 100 euro visto l'uso sporadico che faccio del giradischi. Se la cosa può fornire un'indicazione, ascolto solo musica classica con prevalenza di pianoforte solo e musica da camera.

    Aggiungo per completezza le specifiche della Linn K9:
    Stylus Vital
    Tracking force 1.5 / 2 g
    Recommended Load resistance 47 ohm
    Peso 7.1 g
    Output 5cm/s a 1 KHZ 4.5 mV
    grazie mille
    c

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4688
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  pepe57 on Sat Dec 26, 2015 10:17 pm

    Ciao!
    Rolling Eyes Rolling Eyes
    Difficile rispondere al punto 1, 2 e 3. Dipende dal suono che ottieni adesso ed in cosa vorresti migliorasse e cosa invece non vuoi che peggiori/venga meno.
    In linea di principio sarei contro i Mix, però non è detto.
    La tua testina ha un carico raccomandato (come quasi tutte le MM) di 47 K Ohm, non 47 Ohm.
    sunny sunny sunny

    PS: lo stilo taglio Vital forse lo trovi solo nel catalogo Goldring, Rega e ADC ma non so se sono compatibili.


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    carpa
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2015-12-26

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  carpa on Sat Dec 26, 2015 11:34 pm

    Grazie per la risposta....in realtà non ho preferenze ( né conoscenze ) sui vari tagli dello stilo, dunque non saprei dire.
    Vorrei per questo qualche cenno riguardo alla strada da percorrere, se cioè montare sulla k9 lo stilo Audio Technica o avventurarmi nella ricerca di una nuova testina.
    Dovrei per necessità discostarmi dalla Linn per i costi abbastanza proibitivi.

    Oltre alla qualità e al suono ( che non è possibile descrivere) mi interesserebbe conoscere eventuali dati di compatibilità di varie testine legati al peso delle stesse, peso di tracciamento, misure in altezza per evitare che il braccio si muova con un angolo diverso.

    In partenza non me ne intendo e vorrei evitare di prendere un oggetto che poi si riveli inadeguato già sul piano dell'accoppiamento prima ancora che sulla sonorità.

    grazie ancora
    c

    Acutus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 137
    Data d'iscrizione : 2015-10-24

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  Acutus on Sun Dec 27, 2015 9:19 am


    Visto il budget di 100 euro, consiglio, senza se e senza ma, testina Grado serie prestige. Rossa, blu, verde o nera, in base a quanto vuoi/puoi spendere. Sono tutte eccellenti

    carpa
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2015-12-26

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  carpa on Sun Dec 27, 2015 10:16 am

    @Acutus grazie mille. Le Grado sono compatibili con il mio braccio Akito per quanto riguarda peso ecc.?
    grazie

    blues 66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 326
    Data d'iscrizione : 2011-12-29

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  blues 66 on Sun Dec 27, 2015 11:54 am

    visto il budget di 100 Eu e ..senza se  e...senza mà ti propongo una Audiothecnica AT 450E OCC
    tra l'altro massimo nel mercatino la vende
    il tuo braccio , può portare puntine da 2a 10 Gr. vedi tè sunny
    http://www.vinylengine.com/library/linn/akito.shtml

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4688
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  pepe57 on Mon Dec 28, 2015 3:28 pm

    Con la Grado, avresti una FR piuttosto bassina (attorno agli 8.75 Hertz) ma comunque ancora entro un range valido di impiego (8-12 Hertz).
    Naturalmente ti converrà usare vitine di fissaggio le più corte possibili e dadini leggeri per evitare che la FR scenda ancora.
    Non essendo il braccio particolarmente sensibile forse una testina con cedevolezza un po' più contenuta potrebbe in teoria essere un abbinamento
    migliore.
    Embarassed Embarassed Embarassed


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4688
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  pepe57 on Mon Dec 28, 2015 3:33 pm

    carpa wrote:Grazie per la risposta....in realtà non ho preferenze ( né conoscenze ) sui vari tagli dello stilo, dunque non saprei dire.
    Vorrei per questo qualche cenno riguardo alla strada da percorrere, se cioè montare sulla k9 lo stilo Audio Technica o avventurarmi nella ricerca di una nuova testina.
    Dovrei per necessità discostarmi dalla Linn per i costi abbastanza proibitivi.

    Oltre alla qualità e al suono ( che non è possibile descrivere) mi interesserebbe conoscere eventuali dati di compatibilità di varie testine legati  al peso delle stesse, peso di tracciamento, misure in altezza per evitare che il braccio si muova con un angolo diverso.

    In partenza non me ne intendo e vorrei evitare di prendere un oggetto che poi si riveli inadeguato già sul piano dell'accoppiamento prima ancora che sulla sonorità.

    grazie ancora
    c

    Considera che il taglio dello stilo influisce sulla capacità di tracciamento ad un determinato peso di lettura (che fra l' altro ove la superficie d contatto stilo/solco è maggiore si può aumentare).
    Per semplificare: un pneumatico, a parità di peso e forze applicate, con impronta a terra più grande "tiene" meglio di uno che l' ha piccola.
    sunny sunny sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    carpa
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2015-12-26

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  carpa on Tue Dec 29, 2015 12:27 am

    @pepe57  grazie per i consigli ...cosa è la FR? Intuisco che sia qualcosa che ha a che fare con il peso generale...

    Comunque erano questi i consigli di cui avevo bisogno, in modo da scegliere una testina " meccanicamente" in grado di funzionare con il mio Akito-Basik in termini di pesi, misure ecc. onde avere una buona tracciabilità e poterla montare senza incontrare troppe difficoltà.

    Per la qualità sonora, mi rendo conto, intervengono molti fattori tra i quali il gusto gioca un ruolo importante.

    Se posso definire il suono della mia Linn K9 distrutta rispetto al CD linn mimik direi che il giradischi analogico aveva un suono più "caldo" mentre il CD esibiva una maggiore dinamica generale. Certo che, se si potesse avere la dinamica del mimik con la musicalità del giradischi analogico sarebbe il massimo, ma credo che il budget mi ponga seri limiti!

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4688
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  pepe57 on Tue Dec 29, 2015 10:53 am

    carpa wrote:@pepe57  grazie per i consigli ...cosa è la FR? Intuisco che sia qualcosa che ha a che fare con il peso generale...

    Comunque erano questi i consigli di cui avevo bisogno, in modo da scegliere una testina " meccanicamente" in grado di funzionare con il mio Akito-Basik in termini di pesi, misure ecc. onde avere una buona tracciabilità e poterla montare senza incontrare troppe difficoltà.

    Per la qualità sonora, mi rendo conto, intervengono molti fattori tra i quali il gusto gioca un ruolo importante.

    Se posso definire il suono della mia Linn K9 distrutta rispetto al CD linn mimik direi che il giradischi analogico aveva un suono più "caldo" mentre il CD esibiva una maggiore dinamica generale. Certo che, se si potesse avere la dinamica del mimik con la musicalità del giradischi analogico sarebbe il massimo, ma credo che il budget mi ponga seri limiti!

    Se ti interessasse approfondire puoi leggerti il 3D: taratura dell' impianto analogico che è fra quelli in cima agli argomenti di questa sezione.

    Ti copio incollo quanto scritto nel merito della FR (Frequenza di Risonanza dell' insieme Braccio/Testina):
    "

    Con il simbolo "C" si intende la cedevolezza della sospensione formata dall’insieme puntina, cantilever, gommino o altre parti addette, bobine/magneti e tutto quanto rigidamente connesso a questo insieme, in parte influenzato dalla sua tensione di uscita/impedenza interna e quindi anche dal suo carico.
    L’elasticità di tutto questo è inversamente proporzionale a C e più essa sarà elevata, più bassa sarà la cedevolezza.
    C indica di quanto si sposta in cu (millesimo di centimetro) tutto l'insieme se gli si applica una certa forza costantemente o con una certa frequenza.
    Questa forza è indicata in Dyne.
    Per cui, quando si dice che la testina X ha una cedevolezza di 10 cu/dyne a 10 hertz, si afferma che se si applica in una certa direzione e con una certa frequenza data la forza di 1 Dyne alla testina X, il suo cantilever si sposterà di 10 millesimi di centimetro.
    In tal senso la cedevolezza dovrebbe essere la più costante possibile in ogni direzione. Che questo avvenga, dipende da molti fattori, in particolar modo da come è concepito l'insieme della sospensione e da tutti gli elementi indicati che possono influire sulla cedevolezza. Qui bisogna inoltre ricordare che, per la testina stereo, il movimento dello stilo all'interno del solco registrato su entrambi i canali deve essere, visto “in asse” il più "circolare" possibile.
    La cedevolezza può essere misurata sia in regime statico (zero Hz) che dinamico (10, 100 e rarissimamente 1.000 Hz).
    Quando la cedevolezza viene misurata in regime statico, il valore medio che ritroveremo è circa il doppio di quello che misureremo a 10 Hz e il quadruplo di quello a 100 Hz.
    Legati a vari elementi indicati che influenzano l’elasticità (meglio definita con il termine Costanza Elastica o CE) esistono diversi accorgimenti per calcolare più finemente queste corrispondenze, ma, mediamente, il valore di cedevolezza a 100 Hz (di solito riferito a testine giapponesi) deve semplicemente essere raddoppiato per trovare la propria corrispondenza a 10 Hz. Invece la cedevolezza dichiarata in regime statico (di solito su testine Made in USA) deve essere dimezzata per trovarne il valore a 10 Hz.

    Conoscere la cedevolezza a 10 Hz è importante in quanto, per calcolare la Frequenza di Risonanza (FR) dell'insieme braccio/testina, esiste una formula che prevede l'inserimento del dato di cedevolezza rilevato a 10 Hz e che si riferisce alle testine europee che dichiarano tutte la loro cedevolezza a 10 Hz.
    L’FR è appunto la frequenza in cui l’insieme braccio/testina risuona ed è abbastanza evidente che questo è un fattore negativo. Una testina che risuona "balla" all’interno del solco e, perdendo il contatto coi lati del solco, distorce. Invece una testina deve essere tenuta perfettamente stabile e “incollata” ai due lati del solco tramite un braccio "solido come una roccia", per permetterle di avere massima precisione e dinamica in fase di lettura istantanea, e al contempo "leggero come una piuma”, nell’accompagnare la testina verso il centro del disco lungo la spirale incisa.
    La FR è importantissima in quanto deve ricadere in un preciso intervallo di frequenze: c'è chi dice 8-12 Hz, ma nel limite del possibile sarebbe meglio stare fra i 9-11 Hz. Questo perché, se la FR è troppo elevata, l’insieme testina/braccio si metterà appunto a "ballare. Questo succede perché, nel disco, il messaggio musicale è su quelle stesse frequenze e la testina, leggendole, entrerà in risonanza, sporcando tutto il resto del segnale sonoro. Se invece la FR è troppo bassa, la testina andrà a risuonare su frequenze dove spesso gli LP sono afflitti da spurie ineludibili in fase di stampa. Invece, se risuonerà fra gli 8 e i 12 Hz, dove non c'è alcun tipo di segnale, non risuonerà affatto.
    Questo calcolo tiene solo indicativamente conto che il braccio possieda una sua FR che dipende da molti fattori quali snodo, materiali, forma della canna e “quota” del fulcro rispetto alla puntina, ma, per non complicare troppo le cose, consideriamo che il calcolo che segue offre un’approssimazione decisamente buona.

    La formula per calcolare la FR dell’insieme braccio/testina quindi è:

    FR = A ÷ √ M × C

    Dove:

    A = 1.000 ÷ 2 π = 159,23 (si può anche usare il valore fisso di 159)
    M = somma di tutte le masse (testina, vitine e braccio)
    C = cedevolezza (a 10 Hz)

    Ecco un esempio: se ho un braccio da 12 grammi e una testina giapponese che pesa 10 grammi con cedevolezza 5cu/dyne/100 Hz e voglio conoscere l’FR dell’insieme braccio/testina dovrò per prima cosa trasformare la cedevolezza da 100 Hz a 10 Hz raddoppiando il valore di 5 che diverrà 10.
    Quindi sommerò le varie masse: 10 grammi (testina) + 12 grammi (braccio) + 1 grammo (vitine) + eventuali altre cose (tipo spessori, in questo caso diciamo che sono zero) = 23 grammi totali.
    Quindi moltiplico 10 × 23 = 230.
    La cui radice quadrata è circa 15,17.
    Infine 159 ÷ 15,17 = 10,48 Hz, valore che ricade perfettamente nell’intervallo desiderato di 9-11 Hz.

    Tutto questo dimostra quindi quanto sia determinante il fattore cedevolezza, unitamente alle masse in gioco, nella scelta della testina da accoppiare a un braccio o viceversa.
    Spesso testine a bassa cedevolezza sono piuttosto pesanti e quelle ad alta cedevolezza hanno corpi leggeri. Questo perché, da alcuni anni, i bracci sono quasi tutti di massa media, per cui le testine vengono così concepite e il problema dell’FR completamente errato si allontana anche per il principiante, che magari non avrà una FR ottimale ma probabilmente abbastanza accettabile.
    Il grave errore che viene commesso molto spesso a diversi livelli di utilizzatori è voler insistere a usare bracci “estremi”, per massa troppo alta o bassa o diversa fra verticale e orizzontale in modo esasperato. Di solito datati, senza dubbio ben realizzati, almeno alcuni. Sempre però concepiti per portare testine a loro contemporanee e con caratteristiche spesso molto diverse rispetto a quelle più attuali."



    sunny sunny sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  RockOnlyRare on Tue Dec 29, 2015 1:38 pm

    Come testina su quell'ordine di prezzo aggiungere tra quelle già consigliate anche la Ortofon 2M Red che ha un ottimo rapporto qualità prezzo.

    Se può "consolarti" non sei il solo a cui la donna delle pulizie fa disatri di questo tipo, a me ha distrutto una Dynavector MC con 10 gg di vita con un colpo di spazzolone. 600€ nel cesso !!!
    Avevo appena cambiato il gira ed ordinato contemporaneamente anche una protezione in plexiglass, ma essendo nel periodo delle vacanze estive era arrivato prima il gira.
    Adesso ho preso la Ortofon 2M Black


    carpa
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2015-12-26

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  carpa on Tue Dec 29, 2015 9:58 pm

    Grazie @Pepe57 per lo spazio che mi hai dedicato e per la spiegazione. Studierò con attenzione quanto mi hai scritto...

    Fino adesso mi pare che Grado ed Ortofon siano considerate da voi le più "papabili"...

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  RockOnlyRare on Wed Dec 30, 2015 9:48 am

    carpa wrote:Grazie @Pepe57 per lo spazio che mi hai dedicato e per la spiegazione. Studierò con attenzione quanto mi hai scritto...

    Fino adesso mi pare che Grado ed Ortofon siano considerate da voi le più "papabili"...

    Beh sono testine in cui il "rischio" che possano non piacere è minimo, diciamo che sono prodotti consolidati.


    carpa
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2015-12-26

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  carpa on Wed Dec 30, 2015 1:00 pm

    Ho appreso qui grazie a vostro contributo alcuni elementi circa i parametri meccanici importanti. Ho controllato che la massa del mio braccio Akito è di 10 gr, mentre la K9 ha una cedevolezza di 12. Cercherò quindi tra i modelli da voi consigliati nella fascia di prezzo una testina che non abbia una cedevolezza molto maggiore onde evitare problemi di funzionamento.
    Le Goldring più economiche come le valutate? Faccio sempre riferimento all'ascolto prevalente di musica classica per pianoforte.

    grazie
    c

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  RockOnlyRare on Wed Dec 30, 2015 6:21 pm

    carpa wrote:Ho appreso qui grazie a vostro contributo alcuni elementi circa i parametri meccanici importanti. Ho controllato che la massa del mio braccio Akito è di 10 gr, mentre la K9 ha una cedevolezza di 12. Cercherò quindi tra i modelli da voi consigliati nella fascia di prezzo una testina che non abbia una cedevolezza molto maggiore onde evitare problemi di funzionamento.
    Le Goldring più economiche come le valutate? Faccio sempre riferimento all'ascolto prevalente di musica classica per pianoforte.

    grazie
    c

    Ho avuto una goldring circa 5-6 anni fa, non ricordo il modello perchè l'ho venduta quando cambiai giradischi, era una testina di fascia media (intorno ai 400€ quindi un po' superiore al tuo budget).

    Onestamente non ne ero troppo soddisfatto, ma perchè io ascolto prevalentemente il rock, è probabile che per le tue esigenze musicali invece potrebbe essere una scelta azzeccata.
    Non sono però così sicuro della qualità prezzo delle goldring e del valore dei modelli di fascia economica per cui più di così non saprei aiutarti.

    IMHO come rapporto qualità prezzo, delle 3 "in ballo" io metterei
    1) Ortophon
    2) Grado
    3) Goldring

    Però, considerati i tuoi gusti musicali, non è detto che questo sia l'ordine di tuo gradimento.


    tonihifi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 112
    Data d'iscrizione : 2016-01-03

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  tonihifi on Sun Jan 03, 2016 12:52 am

    Ciao il tuo budget è un pò bassino! Dico cosi da analogista incallito :))
    Allora le grado economiche sono andate sempre bene quindi te la consiglio.
    Ricordo la mia prima grado che ancora conservo.
    Mi fu consigliata da Enzo Natali in sostituzione di una shure più costosa
    Una volta montata sul mio gira e rigorosamente ascoltata senza antiskating e settata a modo
    mi fece sobbalzare sulla poltrona perchè venivano fuori particolari mai uditi!
    Da allora ne ho montate e regolate diverse sui bracci di amici.
    Personalmente ne ho avute altre ma di costo ben superiore belle testine dal suono
    pieno e pastoso
    Come ti è stato suggerito nella scelta poni particolare attenzione nell'accopiamento con il braccio

    un saluto

    Toni

    carpa
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 2015-12-26

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  carpa on Sun Jan 03, 2016 12:15 pm

    @tonihifi

    grazie del tuo consiglio. Sono certo che il budget sia basso...si tratta però di una scelta legata al momento "contingente". Ho due o trecento vinili che mi spiace non poter più ascoltare anche se, come ho detto, è un miracolo se riesco ad accendere l'impianto tre ore al mese! Per questo voglio sostituire la testina senza svenarmi.
    Per l'accoppiamento braccio testina, ho letto che le specifiche del mio abito mk1 sono: massa 10 grammi, accetta testine da 2 a 10 gr.
    Credo che con una testina con cedevolezza da 8 a 15 circa e un peso sui 5-7 grammi dovrei riuscire a farcela....
    Confesso che essendo a zero in quanto a nozioni di montaggio, taratura ecc. sono stato fortemente tentato di comprare uno stilo di ricambio dell'AT 95, che ho letto essere compatibile con la K9 nella speranza di un "plug and play".... però tutto sommato non vorrei peggiorare troppo il suono e dunque presto mi tufferò nell'"ignoto".

    saluti
    c

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  RockOnlyRare on Sun Jan 03, 2016 1:03 pm

    carpa wrote:@tonihifi

    grazie del tuo consiglio. Sono certo che il budget sia basso...si tratta però di una scelta legata al momento "contingente". Ho due o trecento vinili che mi spiace non poter più ascoltare anche se, come ho detto, è un miracolo se riesco ad accendere l'impianto tre ore al mese!  Per questo voglio sostituire la testina senza svenarmi.
    Per l'accoppiamento braccio testina, ho letto che le specifiche del mio abito mk1 sono:  massa 10 grammi, accetta testine da 2 a 10 gr.
    Credo che con una testina con cedevolezza da 8 a 15 circa e un peso sui 5-7 grammi dovrei riuscire a farcela....
    Confesso che essendo a zero in quanto a nozioni di montaggio, taratura ecc. sono stato fortemente tentato di comprare uno stilo di ricambio dell'AT 95, che ho letto essere compatibile con la K9 nella speranza di un "plug and play".... però tutto sommato non vorrei peggiorare troppo il suono e dunque presto mi tufferò nell'"ignoto".

    saluti
    c

    Di solito un negoziante che si rispetti ti monta direttamente lui la testina (magari compreso nel prezzo). Però gli devi portare il gira.


    tonihifi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 112
    Data d'iscrizione : 2016-01-03

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  tonihifi on Sun Jan 03, 2016 3:14 pm

    RockOnlyRare wrote:

    Di solito un negoziante che si rispetti ti monta direttamente lui la testina (magari compreso nel prezzo). Però gli devi portare il gira.
    Hai ragione ho omesso di scriverlo mi fu montata!
    Mi fu anche insegnato come fare e da allora ho sempre fatto da me e per gli amici, bilancina dima e tanta pazienza


    _________________
    Toni
    Spoiler:

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: consiglio per nuova testina

    Post  RockOnlyRare on Mon Jan 04, 2016 7:45 pm

    tonihifi wrote:
    Hai ragione ho omesso di scriverlo mi fu montata!
    Mi fu anche insegnato come fare e da allora ho sempre fatto da me e per gli amici, bilancina dima e tanta pazienza

    Io negli anni 70 montavo gli stereo a domicilio, quindi anche le testine, la cosa + complicata era montare il mobile "rack".... ci voleva il doppio che a montare un impianto intero !!! Però le mance erano generose e in un anno e mezzo con questo ed altri lavoretti mi sono comprato lo stereo che nella sua essenza , ampli + casse regge ancora a distanza di oltre 35 anni.


      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 12:59 pm