Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Technincs 1210 Vs il resto del mondo
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Technincs 1210 Vs il resto del mondo

    Share

    walter_73
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2016-01-11

    Technincs 1210 Vs il resto del mondo

    Post  walter_73 on Thu Jan 21, 2016 11:25 am

    Ciao a tutti il 2016 è iniziato con la voglia di alzare una tacca al mio impiantino basico e di conseguenza forse è stato naturale pensare all'introduzione anche di un bel piatto e ritornare al vinile dopo almeno 20 anni che non ne sento uno a casa.
    Nella casa paterna avevamo due 1210 che andavano da paura. Quando sostituimmo i vecchi Pioneer a cinghia con i 1210 per me fu come passare da una 500 ad una Ferrari. Però la valutazione che all'epoca feci fu solo rivolta alle migliorie meccaniche che mi diedero i piatti ,non certo alla qualità del suono. A 20 anni non pensi certo alla pulizia o a sentire bene in campo gli strumenti ma ..........solo a pompare e fare tante belle cassettine, mixando a manetta. Ecco perché con i 1210 fu scoprire la 4 dimensione!
    Vedo che invece se si parla di audiofilia qualitativa i mitici 1210 nn sono contemplati e vedo spuntare marchi fio ad ora a me sconosciuti. Pro Ject, e Rega si contendono il primato degli entry level, forse Edwards ( a me consigliati caldamente) gli va a braccetto. I thorens invece come se la cavano negli entry level?
    Ma insomma è possibile che i miei tanto temuti piatti con la cinghia ( provate a far entrare in battuta un disco suonato su un piatto a cinghia poi ne parliamo ;-)) siano meglio dei 1210? Che tra l'altro ammiravo anche per la stabilità dovuta ad una struttura portante bella massiccia.

    Per di più mi sembra di capire è i piatti a cinghia sono delicati e sensibili hanno bisogno di basi di appoggio solide di non avere interferenze, insomma ma non saranno un po' delicatini? Questo a tutto vantaggio delle migliorie sonore?
    Ieri ho scoperto poi che i piatti moderni sono tarati per leggere vinili sfornati ora. Ma quindi se io mi prendo un piatto nuovo non mi posso comprare LP d'annata?
    Torniamo un attimo al posizionamento. Io sto per cambiare le casse per passare dalle BW 686 a delle 3 vie da pavimento ( probabilmente)
    non avendo spazi enormi l'impianto lo posizionerei tra le casse. Il piatto lo posso mettere li o no? Se non si può qual'è la lunghezza massima di un cavo RC per collegare impianto all'ampli?
    Altra cosa non so se importante o meno ho disegnato una consolle bassa fatta in ferro con piedi in legno per mettere lo stereo, il piatto lo metterei sulla consolle. Ci sono controindicazioni con il ferro? non so vibrazioni conducibilità elettrica , boh la sparo così.....


    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Technincs 1210 Vs il resto del mondo

    Post  carloc on Thu Jan 21, 2016 11:48 am

    Poche idee molto ben confuse........

    Fissati un budget per l'analogico e ne riparliamo.....fermo restando che un pensierino al 1210 ce lo farei.... sunny


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    walter_73
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2016-01-11

    Re: Technincs 1210 Vs il resto del mondo

    Post  walter_73 on Thu Jan 21, 2016 12:34 pm

    ahahahahahah, hai ragione pure tu.
    Per il budget non so , ora mi sono venute le fregole e forse da cambiare solo le casse ora cambio casse ampli vorrei il piatto.Come dicono a Roma sto facendo una caciara!

    Per il piatto direi un 400€. Posso pensare di cercare un usato? così magari prendo qualche cosa di meglio?
    Ho paura che mi sono svegliato al momento sbagliato per tornare agli LP.
    Devo però risolvere un problema logistico che fino a qualche mese fa non mi pare mai posto.
    Guardando dal mio punto di ascolto ho una parete larga 2,5 mt.
    Ai margini metterei gli speaker. Al centro una consolle per l'impianto. In teoria solo li posso collocare il piatto. è una cosa pensabile o non va bene?

    silvio000_1
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 83
    Data d'iscrizione : 2010-11-18
    Età : 45
    Località : Modena

    Re: Technincs 1210 Vs il resto del mondo

    Post  silvio000_1 on Thu Jan 21, 2016 2:12 pm

    Ho avuto una esperienza simile alla tua. Ho incominciato a maneggiare vinile fin da piccolo ma intorno ai 16 anni sono iniziate le mie prime esperienze come fonico presso una emittente radiofonica e successivamente come disc jockey in diverse discoteche fino all'età di 26 anni. Beh ti dico che il 1210 è un ottimo giradischi sotto il profilo costruttivo e non suona neanche male, ovvero sembra sia stato utilizzato proprio per le sue qualità costruttive anche in ambito professionale ma non è nato esclusivamente solo per questo scopo. I fattori in gioco sono diversi; la base, il braccio, la testina .... etc.
    Tempo fa, acquistai un Thorens TD 165 al quale sostituii la base con una in robusto legno massello fatta appositamente costruire da un falegname. Lasciai aperto il fondo e inserii 4 bei piedoni in gomma regolabili in modo da posizionarlo perfettamente in bolla. Saldai con stagno al 4% in argento i cavetti che uscivano dal braccio ad una coppia di RCA che fissai alla base in legno ed inserii anche il collegamento a massa il quel modello non lo prevedeva ovvero scaricava sul canale destro della testina. Successivamente eseguii la taratura delle molle e sostituii la testina con una Audio Tecnica AT 120. Ricordo che il tutto non mi costò neanche 300 Euro. Negli ultimi 5 anni nei miei impianti sono passati ben 13 giradischi. Attualmente ne ho 3 di cui uno è anche un Thorens di classe superiore e ti dico che quando penso al mio vecchio TD 165 che ho venduto e come suonava ti garantisco che mi mangio le mani a morsi; aveva una risposta sonora da lasciar davvero incantato chiunque lo ascoltasse.
    Questo per dirti che in un giradischi i parametri da considerare sono tanti. Io valuterei un buon usato ma fai attenzione che di solito chi vende il 1210 è nella maggior parte dei casi qualcuno che lo ha utilizzato professionalmente quindi spesso sono giradischi vissuti. Poi cercherei di trovare una testina che si abbina bene al suo braccio ed infine mi goderei tanta di quella musica in vinile ...... sunny sunny sunny

    walter_73
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2016-01-11

    Re: Technincs 1210 Vs il resto del mondo

    Post  walter_73 on Thu Jan 21, 2016 2:24 pm

    Grazie Silvio sul giradischi sono veramente confuso anche se avendolo usato tanti anni sono propenso sul 1210.
    Tu usato mi consigli un 1210 o altro?
    Hai idea di quale sarebbe la quotazione giusta per il 1220 ? Come faccio a scegliere la testina e la puntina?
    Ci sono canali di vendita dedicati o vado con il classico ebay?




    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Technincs 1210 Vs il resto del mondo

    Post  pluto on Thu Jan 21, 2016 3:20 pm

    Ci sono decine di 3D dove si parla del Tech 1200/1210 (e io ne parlo spesso)

    Qualche idea x l'acquisto qua
    http://www.audiograffiti.com/area_usato/giradischi-bracci-testine/vendo-giradischi-bracci-testine_p1_lit.asp

    silvio000_1
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 83
    Data d'iscrizione : 2010-11-18
    Età : 45
    Località : Modena

    Re: Technincs 1210 Vs il resto del mondo

    Post  silvio000_1 on Thu Jan 21, 2016 4:36 pm

    Soprattutto un giradischi usato ti consiglio di vederlo prima a modo quindi più che ebay tradizionale guarderei ebay annunci o subito in modo da avere un incontro con il venditore e visionare l'oggetto. Altrimenti presso  negozi Hi Fi  che generalmente offrono anche una sorta di garanzia sull'usato che trattano. Se vuoi prendere in considerazione anche qualche altro marchio,sempre restando su un buon usato,  ce ne sono molti come ad esempio i Thorens che tra l'altro vanno benissimo e sono dei veri carri armati. Come Thorens, a buon mercato puoi vedere il TD 160, TD 165 e TD 166 che sono dei classici a telaio flottante quindi piu facilmente collocabili (problema risonanze)  in ambiente domestico. Per la regolazione delle 3 molle interne su questo sito troverai delle chiare e semplici indicazioni postate tempo addietro dal sig. Massimo che ti permetteranno di regolarlo perfettamente e con estrema semplicità.


    Last edited by silvio000_1 on Sun Jan 24, 2016 7:20 am; edited 1 time in total

    walter_73
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2016-01-11

    Re: Technincs 1210 Vs il resto del mondo

    Post  walter_73 on Thu Jan 21, 2016 5:42 pm

    Grazie mille.
    Studio studio intanto, anzi mi sto scemunendo dietro al piatto!!!!
    Mi piacerebbe averne un tot da testare in modo da capire bene le differenze sostanziali, altrimenti specialmente se parliamo di modelli base per me uno vale l'altro conta solo l'estetica. Che mi sembra comunque molto uniformata.
    Non sono un amante dell'usato specialmente quando non lo puoi testare di persona, difficile trovare persone che ti dicono le cose come stanno. Magari è una mia idea sbagliata.
    Vabbe ora se riesco faccio un salto a vedere qualche cosa di persona da Sound Music.

    walter_73
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2016-01-11

    Re: Technincs 1210 Vs il resto del mondo

    Post  walter_73 on Fri Jan 22, 2016 11:34 am

    Surfando su internet ieri ho scoperto che quest'anno esce il nuovo 1200.
    é fichissimo. Ci sarà una prima uscita di 1200 pezzi a prezzi ovviamente non popolari. Poi uscirà quello per la plebe.
    Beh sul piatto dopo essermi sfondato gli occhi per due giorni a capire che scelta fare sono super convinto 1200 tutta la vita.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Technincs 1210 Vs il resto del mondo

    Post  pluto on Fri Jan 22, 2016 12:08 pm

    Molto probabile almeno 1200/1300 euro x la nuova edizione plebea.
    Quindi un prezzo non proprio plebeo. Ma se uno lo vuole solo nuovo, la strada è solo quella

    silvio000_1
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 83
    Data d'iscrizione : 2010-11-18
    Età : 45
    Località : Modena

    Re: Technincs 1210 Vs il resto del mondo

    Post  silvio000_1 on Fri Jan 22, 2016 12:11 pm

    Valuta l'acquisto del 1200. Prendere qualcosa di diverso ma avendo il cuore li non sarà mai un acquisto felice

    walter_73
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2016-01-11

    Re: Technincs 1210 Vs il resto del mondo

    Post  walter_73 on Fri Jan 22, 2016 3:05 pm

    @ Pluto mi riferivo al fatto che l'edizione limitata in 1200 sarà per una piccolissima elite. Ovvio che è un piatto che comunque ha il suo bel costo. Anzi vedo che è bello lievitato negli anni.

    Mic64
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 521
    Data d'iscrizione : 2015-01-03
    Età : 52
    Località : Grado

    Re: Technincs 1210 Vs il resto del mondo

    Post  Mic64 on Sat Jan 23, 2016 11:09 am

    Al di là dell'edizione limitata riservata a pochi forse fortunati, speravo che la rimessa in produzione del 1200 potesse calmierare i prezzi
    del "vecchio" 1200 nelle sue varie declinazioni, che viaggiano su livelli imbarazzanti e assolutamente non giustificati (imho).
    A giudicare dal prezzo del nuovo 1200 "plebeo" che verosimilmente viaggerà tra i 1.200 e i 1.330 €, temo che la mia speranza sia destinata
    a rimanere tale.


    _________________
    Tra bufalo e locomotiva la differenza salta agli occhi: la locomotiva ha la strada segnata, il bufalo può scartare di lato e cadere.

    walter_73
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2016-01-11

    Re: Technincs 1210 Vs il resto del mondo

    Post  walter_73 on Sat Jan 23, 2016 8:20 pm

    ciao mic su e bay lo trovi dalle 500/600 in su i.n buone condizioni. io sono un po restio all'usato ma ci sto buttando un occhio.

    Mic64
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 521
    Data d'iscrizione : 2015-01-03
    Età : 52
    Località : Grado

    Re: Technincs 1210 Vs il resto del mondo

    Post  Mic64 on Sat Jan 23, 2016 9:20 pm

    Devo dire che piò volte sono stato molto vicino a decidermi di acquistarne uno usato su cifre analoghe, ma alla fine non se ne è fatto nulla.
    In futuro chi può dire...


    _________________
    Tra bufalo e locomotiva la differenza salta agli occhi: la locomotiva ha la strada segnata, il bufalo può scartare di lato e cadere.

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 5:58 am