Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
rodaggio diffusori
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    rodaggio diffusori

    Share

    savix
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2015-03-10
    Località : salerno

    rodaggio diffusori

    Post  savix on Sat Feb 13, 2016 4:59 pm

    ragazzi buonasera,scusate l ignoranza,ma per far rodare i diffusori bisogna farli suonare e basta?ed a quali volumi?


    _________________
    sorgente analogica: project rpm 1.3 genie con testina rega elys cablato vdh
    sorgente digitale:classè cdp model 3 mk2
    amplificatore:  classè cap 151 con scheda phono
    diffusori:         spendor a9
    cavi di potenza:cardas parsec
    cavi di segnale:cardas parsec xlr

    Acutus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 137
    Data d'iscrizione : 2015-10-24

    Re: rodaggio diffusori

    Post  Acutus on Sat Feb 13, 2016 5:16 pm

    Le casse si possono rodare in più modi. Il più semplice (e se vogliamo, il meno ridicolo) consiste nell'usarle normalmente ascoltando la propria musica preferita (a volte a volume più basso altre volte a volume più sostenuto). Con il passare delle settimane e mesi noterai qualche piccola sfumatura in senso migliorativo. Basso più slegato e maggiore morbidezza sui medio alti. Ma piccole cose.
    Gli altri metodi più ridicoli (e pertanto più amati dai recensori delle riviste hifi) consistono ad es. nel metter un c.d. in repeat a volume basso e lasciarlo suonare per un giorno o più. L'idiozia della cosa salta evidentemente all'occhio (ma sarebbe meglio dire all'orecchio), visti i consumi e l'impraticabilità della cosa in normali condomini. Ma soprattutto è evidente l'inutilità della procedura, visto che si può benissimo rodare nella modalità di cui sopra.
    Un altro modo, relativamente meno ridicolo, consiste nel posizionare i diffusori uno di fronte all'altro a pochi cm con uno degli stessi collegato in controfase, mentre il c.d. player si consuma con un c.d. in repeat.
    Vedi un po' tu...


    savix
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2015-03-10
    Località : salerno

    Re: rodaggio diffusori

    Post  savix on Sat Feb 13, 2016 5:20 pm

    io le sto facendo suonare e basta gli avrò fatto fare un 30 d ore ma le sento sempre un po ovattate con poco respiro fra i vari strumenti


    _________________
    sorgente analogica: project rpm 1.3 genie con testina rega elys cablato vdh
    sorgente digitale:classè cdp model 3 mk2
    amplificatore:  classè cap 151 con scheda phono
    diffusori:         spendor a9
    cavi di potenza:cardas parsec
    cavi di segnale:cardas parsec xlr

    Acutus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 137
    Data d'iscrizione : 2015-10-24

    Re: rodaggio diffusori

    Post  Acutus on Sat Feb 13, 2016 5:24 pm

    savix wrote:io le sto facendo suonare e basta gli avrò fatto fare un 30 d ore ma le sento sempre un po ovattate con poco respiro fra i vari strumenti

    Vai a sapere da cosa dipende... Le Monitor Audio non sono certo dei diffusori chiusi o ovattati, sono piuttosto frizzantini. Poi è chiaro che dipende dalla catena, dall'ambiente e dalle orecchie di chi ascolta... Comunque miglioreranno ancora dopo 30 ore...

    savix
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2015-03-10
    Località : salerno

    Re: rodaggio diffusori

    Post  savix on Sat Feb 13, 2016 5:31 pm

    con le studio 130 che tenevo prima a questo momento sono inferiori,confido nel miracolo del rodaggio,questo non significa che suonano na schifezza


    _________________
    sorgente analogica: project rpm 1.3 genie con testina rega elys cablato vdh
    sorgente digitale:classè cdp model 3 mk2
    amplificatore:  classè cap 151 con scheda phono
    diffusori:         spendor a9
    cavi di potenza:cardas parsec
    cavi di segnale:cardas parsec xlr

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: rodaggio diffusori

    Post  aircooled on Sat Feb 13, 2016 5:47 pm

    il rodaggio affina le caratteristiche non fa certo miracoli, ma le hai ascoltate a confronto prima di fare il cambio?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    savix
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2015-03-10
    Località : salerno

    Re: rodaggio diffusori

    Post  savix on Sat Feb 13, 2016 5:53 pm

    no,ma se il rodaggio riesce a levare quel leggero velo,nel cambio avrò ottenuto in confronto alle 130 quella gamma bassa che piace a me


    _________________
    sorgente analogica: project rpm 1.3 genie con testina rega elys cablato vdh
    sorgente digitale:classè cdp model 3 mk2
    amplificatore:  classè cap 151 con scheda phono
    diffusori:         spendor a9
    cavi di potenza:cardas parsec
    cavi di segnale:cardas parsec xlr

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6711
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: rodaggio diffusori

    Post  mc 73 on Sun Feb 14, 2016 7:47 am

    Spero che le monitor audio vengano a piacerti sunny
    Io cmq preferisco di gran lunga le tue ex ProAc


    Last edited by mc 73 on Sun Feb 14, 2016 9:14 am; edited 1 time in total


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    Walkiria77
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 499
    Data d'iscrizione : 2013-03-31
    Età : 39
    Località : Verona

    Re: rodaggio diffusori

    Post  Walkiria77 on Sun Feb 14, 2016 8:11 am

    savix wrote:io le sto facendo suonare e basta gli avrò fatto fare un 30 d ore ma le sento sempre un po ovattate con poco respiro fra i vari strumenti

    Non so le tue, ma quando acquistai le Adamantes, il costruttore mi parlò di almeno 300 ore di rodaggio ed effettivamente fino a più o meno i tempi indicati i diffusori erano un pò rigidi, poi si slegarono, ma come ti hanno già detto non aspettarti miracoli.


    _________________
    Comincia a costruire i tuoi sogni prima che qualcuno ti assuma per costruire i suoi

    Ho trovato la pace con Digicode s-192 Zoe VM200m Adamantes 25th Arendal sub1

    savix
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2015-03-10
    Località : salerno

    rodaggio diffusori

    Post  savix on Sun Feb 14, 2016 10:00 am

    michele,le hai ascoltate le monitor?se si cosa ti fa preferire le proac giusto per capire se le mie impressioni sono le medesime,perchè ad un certo punto se non faccio dei confronti immediati cioè sentirle entrambe in successione mi vengono sempre i dubbi


    _________________
    sorgente analogica: project rpm 1.3 genie con testina rega elys cablato vdh
    sorgente digitale:classè cdp model 3 mk2
    amplificatore:  classè cap 151 con scheda phono
    diffusori:         spendor a9
    cavi di potenza:cardas parsec
    cavi di segnale:cardas parsec xlr

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6711
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: rodaggio diffusori

    Post  mc 73 on Sun Feb 14, 2016 10:32 am

    savix wrote:michele,le hai ascoltate le monitor?se si cosa ti fa preferire le proac giusto per capire se le mie impressioni sono le medesime,perchè ad un certo punto se non faccio dei confronti immediati cioè sentirle entrambe in successione mi vengono sempre i dubbi

    Le monitor le conosco.
    Come ti è già stato detto hanno una gamma medio alta frizzantina.
    Non le trovo velate od opache come le descrivi tu, anzi al contrario.
    Prediligo la sonorità delle Proac in questa gamma di frequenze.
    Ovviamente questo è un mio parere basato sui miei gusti sunny


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    savix
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 189
    Data d'iscrizione : 2015-03-10
    Località : salerno

    rodaggio diffusori

    Post  savix on Sun Feb 14, 2016 11:01 am

    si,è la mia stessa impressione sulle medioalte.cmq 15 minuti fa ho controllato i bulloni dietro erano allentati tutti,li ho serrati tutti e 8 ed incredibilmente c è un bel miglioramento affraid


    _________________
    sorgente analogica: project rpm 1.3 genie con testina rega elys cablato vdh
    sorgente digitale:classè cdp model 3 mk2
    amplificatore:  classè cap 151 con scheda phono
    diffusori:         spendor a9
    cavi di potenza:cardas parsec
    cavi di segnale:cardas parsec xlr

    mira
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 344
    Data d'iscrizione : 2014-11-09
    Età : 49
    Località : Canton Ticino ( CH )

    Re: rodaggio diffusori

    Post  mira on Sun Feb 14, 2016 4:26 pm

    Il rodaggio va fatto semplicemente ascoltando musica!
    Nel momento in cui si effettua un cambio di diffusori, che comunque sarebbe meglio ascoltare prima dell'acquisto, bisogna essere consapevoli che per un certo periodo non si avrà il risultato sperato.
    Ho avuto delle Totem ( stupende ) e nelle istruzioni era scritto chiarissimo che avrebbero "funzionato" bene dopo un bel po'.
    sunny


    _________________
    Miranda


    CD YBA - Gira Pierre Lurne - Server Naim - Music Streamer BlueSound - NAS QNap - DAC Naim - Pre Phono Whest - Pre ForteVIta - Finale YBA - Diffusori YBA Gala + SW - Cavi YBA Diamond, Nordost, Naim.

    "La pecora ha paura del lupo ma è il pastore che la porta al macello"

    Pietro
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 356
    Data d'iscrizione : 2010-02-08

    Re: rodaggio diffusori

    Post  Pietro on Fri Feb 19, 2016 1:13 pm

    A mio parere il rodaggio di un diffusore è molto più importante del rodaggio degli altri componenti dell'impianto, perchè le sospensioni degli altoparlanti hanno bisogno di tempo per diventare più cedevoli ed elastiche, questo vale soprattutto per i woofer.
    Se hai fretta puoi crearti un cd con varie tracce di sweep, varie frequenze e rumore rosa e farlo andare in repeat. Qui puoi scaricare un cd di tracce adatte allo scopo che qualche volta ho utilizzato anche io: http://www.mariohifi.it/cd_test.htm

    roby54
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 2016-02-03
    Località : Domodossola

    Re: rodaggio diffusori

    Post  roby54 on Sat Feb 20, 2016 2:58 pm

    Io non ero molto convinto della necessità del rodaggio dei diffusori, ma nel giro di tre mesi ho acquistato delle IL Diva 665 e Davis Acoustics Vinci Hd.
    Le Diva al primo ascolto avevano i bassi poco presenti il problema si è risolto dopo circa 20/30 ore di funzionamento. Le Davis all'inizio "strillavano" dopo circa 100 ore di funzionamento hanno dimostrato una timbrica impeccabile. Sul manuale delle Davis parlano di un rodaggio di 150 ore.....
    Chiaramente per accelerare i tempi ho lasciato acceso il player in repeat per alcune giornate. Laughing
    Ciao
    Roberto

    marco59
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 643
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 57
    Località : Gorizia

    Re: rodaggio diffusori

    Post  marco59 on Sat Feb 20, 2016 3:31 pm

    Con le Opera Seconda 2011 dopo una decina di gg. di uso intenso i miglioramenti mi sono sembrati evidenti.
    Adesso sto rodando le Quinta...

    P.S:. ma non è che oltre ai diffusori abbiamo necessità di "rodare" anche le nostre orecchie? Voglio dire, quando passiamo a nuovi diffusori (con relativo dissanguamento eurifero) e quindi ci ritroviamo a trascorrere intere giornate a sentire tutte le nostre incisioni di riferimento per cercare di fare conoscenza con i nostri nuovi gioiellini, non è che ci convinciamo/abituiamo anche al nuovo suono?  

    Che ne pensate?


    _________________
    [size=13]Sorgente: Nova Audio Ncd2 - Amplificatore: Nova Audio Nia2 - Diffusori: Opera Quinta SE - Cablaggi full Airtech - Cuffia Hifiman HE1000 cablata Silver Dragon - Ampli cuffie: Woo Audio Wa22 - Violectric v281 - [/size]

    Rino88ex
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 35
    Data d'iscrizione : 2016-03-06
    Età : 28
    Località : Pesaro e Urbino

    Re: rodaggio diffusori

    Post  Rino88ex on Sun Mar 06, 2016 12:54 pm

    Il rodaggio serve a portare le parti meccaniche dell'altoparlante in uno stato di lavoro ottimale quasi definitivo. Questo vuol dire che i parametri dell'altoparlante rimarranno pressoché costanti nel tempo. Prima, stanno solo riscaldando, e gli altoparlanti soggetti a questo effetto sono per lo più i woofer/midwoofer.

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 11:15 pm