Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta? - Page 5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Share

    sunmoonking
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 2015-07-25

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  sunmoonking on Fri Apr 22, 2016 11:15 pm

    Sulle AT non so aiutarti, mai sentite… avevo solo "intraletto" qualcuno che si lamenta della mancanza proprio dei bassi (ma qui la storia potrebbe essere la stessa delle dicerie sulle akg)

    sunmoonking
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 2015-07-25

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  sunmoonking on Sat Apr 23, 2016 1:40 am

    Forse una conferma della bontà delle T50: trovato reviews delle TR90 http://www.modernhifi.de/fostex-tr-90-tr-80-tr-70-test/ e delle T50 mk3 http://www.modernhifi.de/fostex-t50rp-mk3-t40rp-mk3-t20rp-test/
    Tra le righe sembra leggere una preferenza per le T50: vi pare?
    Queste Fostex mi stanno incuriosendo parecchio santa


    _________________
    Ogni istante è pienamente prezioso.
    ...Carpe diem!

    ViaVeritasVita

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Località : Salerno

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  crazywipe on Sat Apr 23, 2016 12:35 pm

    sunmoonking wrote:Forse una conferma della bontà delle T50: trovato reviews delle TR90 http://www.modernhifi.de/fostex-tr-90-tr-80-tr-70-test/ e delle T50 mk3 http://www.modernhifi.de/fostex-t50rp-mk3-t40rp-mk3-t20rp-test/
    Tra le righe sembra leggere una preferenza per le T50: vi pare?
    Queste Fostex mi stanno incuriosendo parecchio santa

    Sembra che le preferenze siano per la t50.
    Ma vedo molto interessante la t40, in quanto e' completamente chiusa e sembra avere una risposta ancora più flat della t50 (vedendo i grafici su Innerfidelity) Come dice il recensore di modernhifi le trova più brillanti rispetto alle t50 e riesco anche a capire perchè (meno bassi e migliore transizione fra 1-2 khz)
    Se uno possiede già un ottima aperta, vedo più sensato prendere la t40rp.  

    Dai e prendetela sta t50


    _________________
    Dac/Amp: Fiio e17 Alpen - Objective 2
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser Hd 380pro - Sennheiser Px 100-2 - Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3

    sunmoonking
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 2015-07-25

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  sunmoonking on Sat Apr 23, 2016 2:53 pm

    crazywipe wrote:
    Sembra che le preferenze siano per la t50.
    Ma vedo molto interessante la t40, in quanto e' completamente chiusa e sembra avere una risposta ancora più flat della t50 (vedendo i grafici su Innerfidelity) Come dice il recensore di modernhifi le trova più brillanti rispetto alle t50 e riesco anche a capire perchè (meno bassi e migliore transizione fra 1-2 khz)
    Se uno possiede già un ottima aperta, vedo più sensato prendere la t40rp.  

    Dai e prendetela sta t50

    Perché sulla t50 sono "troppo" pronunciati i bassi?

    Sto quasi per farla la pazzia santa
    Però sto guardando anche al lato modding cavolo e quante possibilità!
    In effetti sarei più orientato verso un'aperta: la mia non è male ma un qualcosa di migliore non sarebbe certo da disdegnare
    Anche per le chiuse non starei proprio messo male con l'attuale Yamaha hph-220 che volendo dà in più quella pienezza che manca alla akg… ma in fondo preferisco le aperte: le chiuse isolano un po' troppo dal mondo esterno! Banalmente anche quando digito al pc mi piace sentire il click della tastiera; o semplicemete il campanello o il telefono che squilla accanto!
    Certo il paradosso è che sto aspettando delle NAD Viso HP50 che sono anch'esse chiuse ma che pensavo più per la mobilità e magari, perché no, a sostituire le Yamaha altrimenti rischio di fare il collezionista


    _________________
    Ogni istante è pienamente prezioso.
    ...Carpe diem!

    ViaVeritasVita

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Località : Salerno

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  crazywipe on Sat Apr 23, 2016 4:09 pm

    the Crimson King wrote:nel mercatino c'è una Audio Technica ATH AD900X, avete idea di come suoni? leggendo qualcosa in giro me la sto immaginando tipo una K701 ma con una gamma bassa migliore, ma potrei sbagliare alla grande, non mi sono informato molto.
    Se andassi per intuito attualmente sceglierei anch'io la HE400i, ma sono innamorato della comodità Beyer, non che la HFM non mi dia l'idea di essere altrettanto comoda... e mi piacerebbe avere la certezza che quest'ultima possa essere ben pilotata dal Docet cuffia amp, non potrei mai spendere 500 euro e poi dover cambiare anche ampli...
    troppe pippe mentali... ho una K701 che sta suonando in maniera soddisfacente per dio!

    Mai sentita la AD900X. Spero di sentire presto la 701-702. Mi interessa molto anche la dt880 600 ohm.


    _________________
    Dac/Amp: Fiio e17 Alpen - Objective 2
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser Hd 380pro - Sennheiser Px 100-2 - Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2190
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Sat Apr 23, 2016 4:13 pm

    sunmoonking wrote:
    Perché sulla t50 sono "troppo" pronunciati i bassi?

    da quanto riportato da Crazy nei post precedenti presumo di no, però ogni tanto mi ritorna il dubbio che invece siano troppo controllati, ovvero sono più pronunciati che nella T40RP ma pur sempre controllati, sarei curioso di sentire la T20 (rodata) che è una aperta, ma nun se pò! facciamo una cosa, prendile prima tu poi mi dici la mia cassa audiofila piange ancora


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    sunmoonking
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 2015-07-25

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  sunmoonking on Sat Apr 23, 2016 4:29 pm

    the Crimson King wrote:
    da quanto riportato da Crazy nei post precedenti presumo di no, però ogni tanto mi ritorna il dubbio che invece siano troppo controllati, ovvero sono più pronunciati che nella T40RP ma pur sempre controllati, sarei curioso di sentire la T20 (rodata) che è una aperta, ma nun se pò! facciamo una cosa, prendile prima tu poi mi dici  la mia cassa audiofila piange ancora

    Come ho scritto nel post precedente ho appena sborsato dei bei dindini per le NAD Viso HP50 che sono ancora in viaggio
    Queste maledette scimmie!! Avessi aspettato qualche giorno a clickare per l'acquisto probabile avrei saltato… ma vabbè, consideriamole per la mobilità, visto che le Logitech UE 4000, acquistate per questo scopo giacciono nel cassetto (le on-ear non le sopporto!)
    Cmq non demordere, sto ancora considerando le Fostex: certo un po' difficile scegliere a scatola chiusa tra le 50 e le 20, ma a quanto pare cambia solo una leggera apertura sul retro, quindi neanche le 20 possono considerarsi delle vere e proprie aperte! Chissà che non convenga guardare alle versioni moddate?!

    NOTA: ho appena tolto l'adesivo alle akg: cavolo, è quasi un'altra cuffia!!! Ha un respiro più ampio e ha preso un po' di quel corpo che mancava proprio! Grazie per la dritta


    _________________
    Ogni istante è pienamente prezioso.
    ...Carpe diem!

    ViaVeritasVita

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Località : Salerno

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  crazywipe on Sat Apr 23, 2016 4:30 pm

    sunmoonking wrote:

    Perché sulla t50 sono "troppo" pronunciati i bassi?

    Sto quasi per farla la pazzia santa
    Però sto guardando anche al lato modding cavolo e quante possibilità!
    In effetti sarei più orientato verso un'aperta: la mia non è male ma un qualcosa di migliore non sarebbe certo da disdegnare
    Anche per le chiuse non starei proprio messo male con l'attuale Yamaha hph-220 che volendo dà in più quella pienezza che manca alla akg… ma in fondo preferisco le aperte: le chiuse isolano un po' troppo dal mondo esterno! Banalmente anche quando digito al pc mi piace sentire il click della tastiera; o semplicemete il campanello o il telefono che squilla accanto!
    Certo il paradosso è che sto aspettando delle NAD Viso HP50 che sono anch'esse chiuse ma che pensavo più per la mobilità e magari, perché no, a sostituire le Yamaha altrimenti rischio di fare il collezionista


    La Nad Hp50 e' una signora chiusa! Sei sicuramente messo bene.

    Il lato modding e' molto interessante sulla t50rp, solo che servirebbe uno strumento per le misurazioni in modo da capire ogni modifica in che modo incide sul suono. Ad esempio ieri ho tolto le spugnette che circondano il driver (le vedi appena togli i pads) ed incidono molto sulla risposta del basso. Questo può essere utile se ad esempio si usano dei pads che aumentano troppo il basso, puoi provare a levare le spugnette e vedere di bilanciare il suono.

    Più in generale si ragiona per addizione e sottrazione. Se uno e' bravo a modificarla, praticamente può farla suonare con la risposta in frequenza che più gli aggrada.

    Secondo me e' bello collezionare cuffie! Non mi piace venderle. Fossilizzarsi su una sola cuffia condiziona troppo la mente su quel tipo di suono, e quando si cambia alla fine si ricerca sempre quel tipo di sonorità, non lasciandoci apprezzare qualcosa di diverso.


    _________________
    Dac/Amp: Fiio e17 Alpen - Objective 2
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser Hd 380pro - Sennheiser Px 100-2 - Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3

    sunmoonking
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 2015-07-25

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  sunmoonking on Sat Apr 23, 2016 4:53 pm

    crazywipe wrote:
    La Nad Hp50 e' una signora chiusa! Sei sicuramente messo bene.

    Sicuramente, le avevo in mente da un bel po': dovrebbe giocarsela con la mia Yamaha e forse dare quel tocco in più anche per la mobilità: staremo a vedere (spero non siano troppo simili)! Ma chissà se ora che ho buttato l'occhio sulle Fostex invece della Nad mi fosse convenuto prendere appunto la T50? Troppe chiuse non vanno bene   ed ecco allora che adesso devo valutare con più oculatezza questo secondo (immediato) acquisto  

    Il lato modding e' molto interessante sulla t50rp, solo che servirebbe uno strumento per le misurazioni in modo da capire ogni modifica in che modo incide sul suono. Ad esempio ieri ho tolto le spugnette che circondano il driver (le vedi appena togli i pads) ed incidono molto sulla risposta del basso. Questo può essere utile se ad esempio si usano dei pads che aumentano troppo il basso, puoi provare a levare le spugnette e vedere di bilanciare il suono.

    Più in generale si ragiona per addizione e sottrazione.  Se uno e' bravo a modificarla, praticamente può farla suonare con la risposta in frequenza che più gli aggrada.

    Strumento che non ho… però è stimolante giocare con le mod: appena verificato con l'adesivo delle akg e… spettacolo!!!    cheers  

    Secondo me e' bello collezionare cuffie! Non mi piace venderle. Fossilizzarsi su una sola cuffia condiziona troppo la mente su quel tipo di suono, e quando si cambia alla fine si ricerca sempre quel tipo di sonorità, non lasciandoci apprezzare qualcosa di diverso.

    Il punto è che quelle che non mi piacciono o che trovo scomode proprio non le uso! A sto punto non ha senso tenerle: mi sa che debbo decidermi a vendere qualcosa! Per esempio le portapro ce l'ho deposte da anni, in questi giorni le ho riprese, ma nulla: non c'è nulla da fare, non mi piacciono! Bassi troppo strabordanti da dare subito fatica d'ascolto, eppure sono decantate ovunque! Furono il mio primo acquisto di cuffie meno economiche, ma non ho legami affettivi Laughing


    _________________
    Ogni istante è pienamente prezioso.
    ...Carpe diem!

    ViaVeritasVita

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Località : Salerno

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  crazywipe on Sat Apr 23, 2016 4:55 pm



    Ecco le due risposte in frequenza. Sopra la t50rp e sotto la t20rp. La differenza principale e' che la t20 ha un bass-boost sui 100 HZ di circa 5db rispetto alla T50. Per il resto sono identici.
    Penso che solo un Bass-head sceglierebbe la t20 al posto della t50.


    _________________
    Dac/Amp: Fiio e17 Alpen - Objective 2
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser Hd 380pro - Sennheiser Px 100-2 - Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Località : Salerno

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  crazywipe on Sat Apr 23, 2016 5:01 pm

    CrimsonKing wrote:
    sarei curioso di sentire la T20 (rodata) che è una aperta,  

    E' semi-aperta come la T50!


    _________________
    Dac/Amp: Fiio e17 Alpen - Objective 2
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser Hd 380pro - Sennheiser Px 100-2 - Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2190
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Sat Apr 23, 2016 5:34 pm

    ma non s era detto che era aperta? T50 semiaperta, T40 chiusa, T20 aperta


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    sunmoonking
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 2015-07-25

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  sunmoonking on Sat Apr 23, 2016 5:47 pm

    the Crimson King wrote:ma non s era detto che era aperta? T50 semiaperta, T40 chiusa, T20 aperta
    Sì sulla carta è proprio così, però le differenze tra le tre si limitano soltanto alla coppa posteriore (più o meno "bucata") quindi non mi meraviglierei che non si tratti di una vera e propria aperta…


    _________________
    Ogni istante è pienamente prezioso.
    ...Carpe diem!

    ViaVeritasVita

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2190
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Wed Apr 27, 2016 12:28 pm

    e questa? non che mi interessi, giusto per citare la novità

    http://altadefinizione.hdblog.it/2014/05/07/Beyerdynamic-cuffie-ad-alta-fedelt-T90-Jubilee/

    però la T90 "base" mi interessa in quanto ben pilotabile dal Docet, il dubbio sulle ortodinamiche rimane, HE400i suonerà anche bene ma 500 eurini per un prodotto che poi non potrei far suonare bene... per la Fostex discorso diverso, esborso molto più contenuto e rischio accettabile. Però il momento non è ancora favorevole alle spese voluttuarie, meno male che la K701 si fa apprezzare


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2190
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Wed Apr 27, 2016 12:39 pm

    sunmoonking wrote:
    NOTA: ho appena tolto l'adesivo alle akg: cavolo, è quasi un'altra cuffia!!! Ha un respiro più ampio e ha preso un po' di quel corpo che mancava proprio! Grazie per la dritta

    ottimo, speriamo che i driver reggano nel tempo, anche io me la sto godendo alla grande abbracciando più generi, forse ora difetta un pelo in gamma media ma mi accontento decisamente!


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    sunmoonking
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 2015-07-25

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  sunmoonking on Wed Apr 27, 2016 10:30 pm

    the Crimson King wrote:e questa? non che mi interessi, giusto per citare la novità

    http://altadefinizione.hdblog.it/2014/05/07/Beyerdynamic-cuffie-ad-alta-fedelt-T90-Jubilee/

    però la T90 "base" mi interessa in quanto ben pilotabile dal Docet, il dubbio sulle ortodinamiche rimane, HE400i suonerà anche bene ma 500 eurini per un prodotto che poi non potrei far suonare bene... per la Fostex discorso diverso, esborso molto più contenuto e rischio accettabile. Però il momento non è ancora favorevole alle spese voluttuarie, meno male che la K701 si fa apprezzare

    Se hai un po' di pazienza potrò farti sapere se il docet può o no con le Fostex


    _________________
    Ogni istante è pienamente prezioso.
    ...Carpe diem!

    ViaVeritasVita

    sunmoonking
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 2015-07-25

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  sunmoonking on Wed Apr 27, 2016 10:36 pm

    the Crimson King wrote:

    ottimo, speriamo che i driver reggano nel tempo, anche io me la sto godendo alla grande abbracciando più generi, forse ora difetta un pelo in gamma media ma mi accontento decisamente!

    Non vedo alcun problema di durata: se fosse stata un problema questa "libertà" di movimento di certo non avrebbero messo degli adesivi rimovibili! Considera inoltre che l'unico inconveniente possibile potrebbe essere che il driver possa andare fuori sede: ma anche in questo caso è un falso problema in quanto un'eventualità del genere sarebbe capitata appena tolto il tappo! Dunque direi che ci si può godere la cuffia senza alcuna paranoia!!!

    In merito alla gamma media credo sia rimasta lì: è solo cambiato il rapporto con le estremità di banda che la fanno percepire in modo diverso (ma forse l'equilibrio totale è più equilibrato).


    _________________
    Ogni istante è pienamente prezioso.
    ...Carpe diem!

    ViaVeritasVita

    tonihifi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 112
    Data d'iscrizione : 2016-01-03

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  tonihifi on Wed Apr 27, 2016 11:10 pm

    ivanprog wrote:Quoto le hd600 senza spugnette .

    the Crimson King non ho ancora letto il resto degli interventi però da possessore della HD800 (la mia preferita tra quelle in mio possesso)
    posso dirti che la HD600 che ho comprato mi piace veramente molto.
    Per ascolti meno "impegnativi" uso praticamente sempre lei e ne sono soddisfattissimo!
    Sia collegata ad un V281 sia con un little dot sia con un vecchio ma sempre valido project

    Trovata ad un prezzo ottimo x me rappresenta veramente un ottimo acquisto
    Tornassi indietro o volessi farmi un impianto spendendo il giusto la ricomprerei!

    Non l'ho mai provata senza le spugnette ma sicuramente è una cosa che farò!


    _________________
    Toni
    Spoiler:

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2190
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Fri Jun 10, 2016 5:16 pm

    Rieccomi. Ultimi aggiornamenti: dopo la vendita della Beyer DT880 e della Fidelio X2 finalmente mi sono deciso per il prossimo passo: è in arrivo la Grado sr80e.
    I motivi di questa scelta:
    1- prezzo contenuto (138 euro e spiccioli da Evoluzione HiFi, spedita).
    2- molti sostengono che ogni cuffiofilo dovrebbe provare una volta nella vita una Grado, quindi un modo per fare esperienza per me che tutto sommato ne ho ancora poca.
    3- pare che sia pilotabile in maniera più che sufficiente dal Docet Cuffia Amp quindi dal lato ampli sono servito (per il momento).
    4- in caso non mi dovesse piacere si tratta di un grande classico che ha buon mercato nell'usato oppure, in alternativa, si presterebbe ottimamente alle modifiche Spirit Labs.
    5- essendo molto tentato dal piccolo MHZ a stato solido, se questa Grado dovesse piacermi mi ritroverei con ben due cuffie (sr80e - K701) molto compatibili con questo apparecchio che ha una resa apprezzata da molti appassionati, non costa un occhio della testa, è realizzato secondo un progetto semplice e collaudato ed è un Made in Italy cosa che mi fa veramente piacere.

    Sono curioso di sentirla anche collegata all'Audinst Hud-mx2 e al Fiio E17. Aspettiamo e vediamo.
    Nella scelta di questa cuffia ho dovuto mettere da parte: Beyer T90 per via del costo molto maggiore, Fostex T50rp MK III per il dubbio della pilotabilità col Docet, HFM HE-400i per lo stesso motivo delle Fostex e per il costo, Sennheiser HD600 perchè non persuaso che vadano bene con il rock.
    A voi ora eventuali commenti e pareri.


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3152
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  reckca on Fri Jun 10, 2016 7:22 pm

    the Crimson King wrote:Rieccomi. Ultimi aggiornamenti: dopo la vendita della Beyer DT880 e della Fidelio X2 finalmente mi sono deciso per il prossimo passo: è in arrivo la Grado sr80e.
    I motivi di questa scelta:
    1- prezzo contenuto (138 euro e spiccioli da Evoluzione HiFi, spedita).
    2- molti sostengono che ogni cuffiofilo dovrebbe provare una volta nella vita una Grado, quindi un modo per fare esperienza per me che tutto sommato ne ho ancora poca.
    3- pare che sia pilotabile in maniera più che sufficiente dal Docet Cuffia Amp quindi dal lato ampli sono servito (per il momento).
    4- in caso non mi dovesse piacere si tratta di un grande classico che ha buon mercato nell'usato oppure, in alternativa, si presterebbe ottimamente alle modifiche Spirit Labs.
    5- essendo molto tentato dal piccolo MHZ a stato solido, se questa Grado dovesse piacermi mi ritroverei con ben due cuffie (sr80e - K701) molto compatibili con questo apparecchio che ha una resa apprezzata da molti appassionati, non costa un occhio della testa, è realizzato secondo un progetto semplice e collaudato ed è un Made in Italy cosa che mi fa veramente piacere.

    Sono curioso di sentirla anche collegata all'Audinst Hud-mx2 e al Fiio E17. Aspettiamo e vediamo.
    Nella scelta di questa cuffia ho dovuto mettere da parte: Beyer T90 per via del costo molto maggiore, Fostex T50rp MK III per il dubbio della pilotabilità col Docet, HFM HE-400i per lo stesso motivo delle Fostex e per il costo, Sennheiser HD600 perchè non persuaso che vadano bene con il rock.
    A voi ora eventuali commenti e pareri.

    Se il rock è quello che ascolti maggiormente, secondo me hai fatto bene, con l'Audinst a ma piace molto.

    tanquassa
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 524
    Data d'iscrizione : 2012-05-14
    Età : 37
    Località : Val Graveglia - Vespista

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  tanquassa on Fri Jun 10, 2016 7:39 pm

    Non sono molto d'accordo a riguardo delle hd600 con il rock...


    _________________
    Diego
    Voi Parlate... Io ascolto!!!ft
    Impianto:
    Liquida:
    Client: Intel NUC - Ubuntu-Gnome
    NAA: piCorePlayer in Raspberry PI B+ & Digi+ & Linear PSU
    Server: LMS in Synology DS213J & Linear PSU
    DAC: Digicode S192

    Solida:
    Piatto: Pioneer PL-112D
    Testina: Sumiko Blue Point N2

    Amplificazione 2ch: AA Verdi100 AirTech
    Casse: ProAc Studio 115

    Amplificazione Cuffie: Pre Passivo & Finale LM3886 dualmono + MHz Marrano Custom
    Cuffie: Hifiman HE6 - Sennheiser HD800 - Sennheiser HD600

    Cavi: AirTech - PortentoAudio
    Ciabatta: By AirTech
    Trasformatore di isolamento liquida: By Nor-Se
    Necessori: Sublimacables "Stones"

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Località : Salerno

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  crazywipe on Fri Jun 10, 2016 10:37 pm

    Complimenti per l'acquisto applausi , anche se lo vedo un pò come un "downgrade" rispetto alle cuffie che hai venduto.

    Giusto per puntualizzare, Le hd600 vanno benissimo col rock! Per pilotare le Fostex basta anche un Fiio Alpen, con il docet eri ben oltre la soglia della pilotabilità.


    _________________
    Dac/Amp: Fiio e17 Alpen - Objective 2
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser Hd 380pro - Sennheiser Px 100-2 - Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2190
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Fri Jun 10, 2016 11:01 pm

    reckca wrote:

    Se il rock è quello che ascolti maggiormente, secondo me hai fatto bene, con l'Audinst a ma piace molto.

    non è che lo ascolto maggiormente rispetto ad altri generi, però con la K701 sono "coperto" per quanto riguarda classica/jazz/cantautorale e non mi dispiace anche con altri generi, mi manca proprio una cuffia pop-rock.
    Come ti trovi con l'Audinst? quali cuffie ci hai pilotato e con che esiti?


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2190
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Fri Jun 10, 2016 11:06 pm

    tanquassa wrote:Non sono molto d'accordo a riguardo delle hd600  con il rock...

    tu lo sai perchè ce le hai mi era stato detto da alcuni te compreso che va bene anche col rock ma ho voluto provare una cuffia che mi incuriosiva parecchio a livello di sound
    e poi ho un'avversione estetica per le sennheiser, in generale, ma specie per la hd800, hd700 e la hd600 con quel nero puntinato di blu. Certo l'estetica passa in secondo piano di fronte al suono, ma visto che ero già incerto... non ho osato. Anche perchè il budget è limitato e devo attingervi solo se ben motivato, e i motivi pro Grado li ho espressi sopra. Comunque, nel bene e nel male... è tutta esperienza!


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2190
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Fri Jun 10, 2016 11:10 pm

    crazywipe wrote:Complimenti per l'acquisto  applausi , anche se lo vedo un pò come  un "downgrade" rispetto alle cuffie che hai venduto.  

    Giusto per puntualizzare, Le hd600 vanno benissimo col rock! Per pilotare le Fostex basta anche un Fiio Alpen, con il docet eri ben oltre la soglia della pilotabilità.

    downgrade può essere, sotto certi aspetti, ma considerata la spesa non eccessiva e le considerazioni che ho espresso in vari punti (compreso il fattp che potrebbe scattare il fattore Spirit Labs, quindi a detta di tutti un upgrade pauroso). Sono stato dibattuto fino all'ultimo per le Fostex, un po' meno per le Sennheiser, in ogni caso sarà un nuova esperienza audio per me, e il prodotto mi sembra facilmente rivendibile.

    Grazie a tutti delle vostre preziose opinioni cheers


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    reckca
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3152
    Data d'iscrizione : 2012-06-10

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  reckca on Fri Jun 10, 2016 11:37 pm

    the Crimson King wrote:

    non è che lo ascolto maggiormente rispetto ad altri generi, però con la K701 sono "coperto" per quanto riguarda classica/jazz/cantautorale e non mi dispiace anche con altri generi, mi manca proprio una cuffia pop-rock.
    Come ti trovi con l'Audinst? quali cuffie ci hai pilotato e con che esiti?

    Lo uso in ufficio proprio con la grado sr80e, lo ho usato anche con Denon ahd200, Ultrasone proline 2500, Pro900, Sennheiser hd600 (che ho venduto, non mi piace), hd 25 1 Ii, Fidelio M1 e va bene con tutte, per il prezzo un ottimo prodotto secondo me.

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 12:06 am