Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta? - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Share

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  crazywipe on Sun Mar 20, 2016 12:55 pm

    Il sito Wirecutter ha fatto una bella comparativa selezionando 4 recensori per eleggere la miglior cuffia aperta sotto i 500 $

    Vince  la Hifiman 400i, seguita dalla Senheiser hd600 quasi a pari merito la Fostex t50rp mkiii (che ho ordinato, in arrivo giovedì)


    La nuova t50rp mk3 suona talmente bene che Mr speaker non vende più le Mad Dogs (una mod delle t50rp mkii) Fossi in te la terrei in considerazione

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  Amuro_Rey on Sun Mar 20, 2016 2:09 pm

    Ma se non hai preferenze su chiuse od aperte, Meze 99


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2188
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Sun Mar 20, 2016 2:59 pm

    Amuro_Rey wrote:Ma se non hai preferenze su chiuse od aperte, Meze 99

    decisamente aperta o al limite semi aperta


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2188
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Sun Mar 20, 2016 3:01 pm

    crazywipe wrote:Il sito Wirecutter ha fatto una bella comparativa selezionando 4 recensori per eleggere la miglior cuffia aperta sotto i 500 $

    Vince  la Hifiman 400i, seguita dalla Senheiser hd600 quasi a pari merito la Fostex t50rp mkiii (che ho ordinato, in arrivo giovedì)


    La nuova t50rp mk3 suona talmente bene che Mr speaker non vende più le Mad Dogs (una mod delle t50rp mkii) Fossi in te la terrei in considerazione

    scusa dove l'hai ordinata? l'ho vista su ebay ma ho trovato offerte diverse in cui si dice aperta, semi aperta e anche chiusa...
    della HD600 avevo letto più volte che è molto dettagliata ma un po' povera in gamma bassa, io la cerco equilibrata (ed esteticamente non mi piacciono proprio le Sennheiser)


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Località : Salerno

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  crazywipe on Sun Mar 20, 2016 3:17 pm

    La tiene Thomann.de e Amazon.co.uk (terminate al momento)

    La T50rp mk3 e' semi-aperta. Offre non molto isolamento, ma lascia uscire poco suono (molto meno di una aperta)

    Zreview -  recensione: https://www.youtube.com/watch?v=yqm50k-PK30
    Zreview - prova sonora: https://www.youtube.com/watch?v=1EmYA9B0Nd8
    Wirecutter - Le migliori cuffie aperte sotto i 500$: http://thewirecutter.com/reviews/best-open-back-headphones-under-500/

    La HD600 non e' povera in gamma bassa, ha un medio basso leggermente accentuato. Come tutte le cuffie degli anni 90 sono povere nel sub-bass. Comunque e' un classico, e ancora una delle migliori cuffie aperte sotto i 500 $. Visto che hai provato le X2 e le DT880 non vedo come puoi saltare le hd600!


    _________________
    Dac/Amp: Fiio e17 Alpen - Objective 2
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser Hd 380pro - Sennheiser Px 100-2 - Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2188
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Sun Mar 20, 2016 3:53 pm

    repulsione estetica! so che l'aspetto esteriore dovrebbe essere accantonato ma con le sennheiser non ce la faccio!
    grazie dei link! ma com'è possibile trovare una cuffia come questa fostex, se è davvero così buona, in una fascia economica bassa? cavoli mi hai messo una gran pulce nell'orecchio, aspetto i tuoi commenti su questa cuffia!


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Località : Salerno

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  crazywipe on Sun Mar 20, 2016 5:39 pm

    La Fostex t50rp e' un vecchio modello ortodinamico che nella sua versione classica non era molto ben suonante, troppo midcentrica, senza bassi, medio alti arretrati, e per chiudere un picco vistoso sui 10 khz. Era destinata più che altro come cuffia monitor per la voce, in quanto eccelleva nella riproduzione vocale.
    Le potenzialità del driver ortodinamico erano comunque altissime... e i difetti risolvibili intervenendo sul dampening interno...

    Cosi naque la scena modding della t50rp. Le Alpha prime di Mr. Spekers costano la bellezza di 1000$ e usano appunto il driver originale delle T50rp. Ormai introvabili, sono le Smeggy Thunderpants, chi le ha provate e' rimasto estasiato, vedi recensione di headfonia.

    Quando la Fostex ha visto cosa hanno fatto i vari modders, ha deciso di revisionarla introdurre la MK3... che ha praticamente distrutto la scena modding in quanto suonano già fanstastiche di base. Un ragazzo su Amazon.com che ha anche le Oppo Pm3 dice senza giri di parole di risparmiare e comprare le Fostex.

    Come fanno a produrla a costo così basso?

    Intanto e' in giro da decenni, quindi parliamo di una tecnologia vecchia e ben rodata. Nella Mk3 sostanzialmente hanno modificato una parte interna, ma il driver e' sempre lo stesso apparentemente. Poi la Fostex e' un gigante dell'elettronica, e sono giapponesi :)



    _________________
    Dac/Amp: Fiio e17 Alpen - Objective 2
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser Hd 380pro - Sennheiser Px 100-2 - Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2188
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Wed Mar 23, 2016 7:06 pm

    Mi hai incuriosito oltremodo, aspetto le tue impressioni! Sto aspettando che ti arrivino come se dovessero arrivare a me!!!  nel frattempo qualcuno sa dirmi con certezza se il Docet va daccordo con le ortodinamiche e magnetoplanari ?


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Località : Salerno

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  crazywipe on Wed Mar 23, 2016 7:32 pm

    Mi sono arrivate! Adesso sono a lavoro le sentirò stasera e ti aggiorno :)


    _________________
    Dac/Amp: Fiio e17 Alpen - Objective 2
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser Hd 380pro - Sennheiser Px 100-2 - Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2188
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Wed Mar 23, 2016 7:35 pm

    Ottimo! Dovevano arrivare domani no?  Meglio così!


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Località : Salerno

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  crazywipe on Wed Mar 23, 2016 7:55 pm

    Si l'arrivo previsto era per domani, Amazon e' sempre avanti!


    _________________
    Dac/Amp: Fiio e17 Alpen - Objective 2
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser Hd 380pro - Sennheiser Px 100-2 - Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Località : Salerno

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  crazywipe on Thu Mar 24, 2016 8:25 pm

    Le ho fatte rodare tutta la notte e oggi ho effettuato un test di 3 ore con i miei brani preferiti da cui ne ho tratto le prime impressioni che andrò ad elencare senza un ordine preciso.

    - Sono costruite abbastanza bene ma non eccezionalmente, qualche piccola percepita fragilità, sicuramente vanno usate con cura. I cavi forniti di serie non sembrano un granchè.
    - Buona comodità ed insossabilità considerando che si tratta di una orto. Come peso siamo sui 300 grammi.
    - Richiedono amplificatore per esprimersi al meglio, difficilmente pilotabili da smartphone e dap, ad ogni modo basta anche un semplice Fiio Alpen, non richiedono amplificazioni top in quanto non credo 'scalino' con ampli più raffinati.
    - Il design è semi-aperto isolamento leggero, ma non lasciano uscire il suono come una aperta. Diciamo che a indossate lasciano uscire un 40% e questo è davvero ottimo per evitare di disturbare gli altri in casa (nel caso ci fossero)

    Impressioni sonore:
    -Suono bilanciato e lineare, fluido e naturale. La firma sonora la definirei appunto bilanciata e giusto un pizzico brillante. Ottima musicalità. I bassi sono impostati col righello, davvero veloci e controllati, ottima texture. Mancano nel sub-bass. Medi dettagliatissimi, zero grana nel suono. Buona presenza nei medio-alti con leggero picco sui 10 khz ma non fastidioso.
    La cosa che impressiona di più è come vengono separati gli strumenti su uno sfondo nero che dona nitidezza e fuoco alla scena sonora.

    -Comparate con le Zmf v2 (una mod delle T50rp mkii) che mi sono costate 500 euro dagli Usa, non c'è storia, le Zmf vanno al tappeto, purtroppo. I bassi sono troppo enfatizzati e i medio-alti arretrati per un suono coperto e ovattato senza aria, le t50rp mkiii sono molto più bilanciate e presenti in gamma alta per un ascolto sicuramente più realistico.
    Le ZMF hanno i pads HM5, provati anche sulla mkiii con risultati pessimi. Forse il problema erano i pads?!
    -Comparate con le Audio Technica M50x. Ancora una volta le T50rp sono più bilanciate rispetto alle M50x che suonano più a V e molto meno controllate in basso. Le M50x sono ottime cuffie chiuse, ma non reggono il confronto con il driver Ortodinamico delle T50rp.

    Sono molto soddisfatto :)



    _________________
    Dac/Amp: Fiio e17 Alpen - Objective 2
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser Hd 380pro - Sennheiser Px 100-2 - Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2188
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Fri Mar 25, 2016 5:27 pm

    Ciao Crazy, grazie delle tue impressioni, ho una mini valanga di domande per te...
    Non so niente di ortodinamiche, sono cuffie che migliorano col rodaggio come le dinamiche?


    crazywipe wrote:Sono costruite abbastanza bene ma non eccezionalmente, qualche piccola percepita fragilità

    potresti specificare?


    crazywipe wrote:I cavi forniti di serie non sembrano un granchè.

    da un punto di vista meccanico e di flessibilità o sonoro? comunque sono "upgradabili" giusto? non dovrebbe essere difficile farseli fare


    crazywipe wrote:
    I bassi sono impostati col righello, davvero veloci e controllati, ottima texture. Mancano nel sub-bass.


    questo lo devo capire bene, visto che con Fidelio X2 e DT880 ho problemi (opposti) coi bassi... cosa intendi per controllato? e ottima texture? cos'è la texture?
    ormai ho il terrore di comprare cuffie con gamma bassa poco o troppo enfatizzata per il mio gusto, non capisco come farmene una corretta idea...
    grazie per la pazienza



    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Località : Salerno

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  crazywipe on Fri Mar 25, 2016 6:44 pm

    Si le orto sono suscettibili al burn-in, infatti da ieri il suono e leggermente cambiato, sono usciti meglio i bassi e le sento leggermente meno brillanti in gamma alta, marginalmente, giusto una piccola differenza. Gli unici driver che non hanno bisogno di burn-in sono le armature bilanciate delle iem.

    Per quanto riguarda i bassi ho usato l'aggettivo "controllato" che descrive l'abilità del driver delle t50rp nel saper gestire la gamma bassa in maniera ottimale con i bassi sempre al loro posto senza enfatizzarli troppo rendendoli preponderanti rispetto alle altre frequenze, anche nel gestire linee di basso veloci senza perdere ritmo. La texture sarebbe la "pelle" - ovvero come si percepisce il timbro del basso.

    I cavi sembrano un po economici tutto qua, fanno il loro dovere ma nulla più. Sono rimovibili quindi puoi sostituirli appena ne trovi uno migliore. Una delle modifiche più in voga sulle t50rp e quella di rimuovere il jack da 3,5mm sostituendolo con i minixlr che sono più affidabili e più HiFi.

    Mi sembrano un poco fragili nella giuntura fra coppa e archetto. Non credo si possano rompere ma non mi hanno dato un grosso senso di solidità.

    Dovresti ascoltarla per farti una idea... Cmq sono senza dubbio un ottimo acquisto quanto meno per provare una orto.
    Poi su Wirecutter nella loro comparativa avevano praticamente tutte le Beyer, la hd650, la hd600, la X2, e molte altre per un totale di 30 cuffie sotto i 500 $ mi sembra... Su quattro recensori la t50rp era una delle prime 3 scelte per tutti e quattro!

    Fai tutte le domande che vuoi, siamo nel forum per questo.

    Buona serata!


    _________________
    Dac/Amp: Fiio e17 Alpen - Objective 2
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser Hd 380pro - Sennheiser Px 100-2 - Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2188
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Fri Mar 25, 2016 10:14 pm

    Bene ti ringrazio, sono curioso di vedere se percepirai ulteriori miglioramenti nel suono...

    crazywipe wrote:Sono rimovibili quindi puoi sostituirli appena ne trovi uno migliore. Una delle modifiche più in voga sulle t50rp e quella di rimuovere il jack da 3,5mm sostituendolo con i minixlr che sono più affidabili e più HiFi.

    in effetti ne avrei già uno, un mogami fatto da pierpabass da 80 cm per ascolti portatili, con minijack switchcraft che però non so se sia compatibile con la presa sulla cuffia...
    vedo che anche tu possiedi le iem RE400, ecco quello è un esempio di basso controllato forse un filino troppo secondo me, c'è... si sente... non è male, ma gli manca un non so che per essere perfetto, cosa ne pensi? sarei curioso di ascoltare le RE600 e una Westone a doppia armatura...


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Località : Salerno

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  crazywipe on Fri Mar 25, 2016 11:02 pm

    La re400 mi piace molto ma la uso poco... la resa vocale e' da top della categoria. I bassi della re400 - anche quelli sono impostati col righello - lasciano qualcosa a desiderare sull'impatto, ma e' un basso di qualità e non di quantità. Una iem per ascolti casalinghi in tranquillità, rende al massimo in questo scenario. Nel rumoroso caos cittadino i bassi vengono letteralmente risucchiati, quindi non molto adatta.

    La t50rp e' un pò simile alla re400 in un certo senso... Complessivamente la re400 suona più medio-centrica mentre la t50rp più bilanciata.
    La quantità del basso e' diciamo la stessa ma sulla t50rp vengono percepiti meglio, per il driver più grande, aria spostata..

    La Re400 vince sulla trasparenza gamma media. La t50rp suona più aperta, e ha una migliore scena e separazione strumentale e una gamma alta più estesa.

    Alla fine che fai, la prendi?


    _________________
    Dac/Amp: Fiio e17 Alpen - Objective 2
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser Hd 380pro - Sennheiser Px 100-2 - Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2188
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Fri Mar 25, 2016 11:51 pm

    eh prima vedo se riesco a vendere DT880 e X2... devo fare cassa, le tre cuffie che mi frullano per la testa sono la T90, la HE400i e questa Fostex che ovviamente è in pole position per via del fattore economico.
    Visto che ne abbiamo parlato... iem simili alle RE400 con mezzo grammo di bassi in più?


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2188
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Sat Mar 26, 2016 11:28 pm

    Sto dando un'occhiata al sito... http://www.fostexinternational.com/docs/products/New_RP-Series.shtml
    Praticamente mi sembra di capire che la differenza fra le tre sorelle sia:
    T50RP - semi aperta
    T40RP - chiusa
    T20RP - aperta
    con impatto differente della gamma bassa, tutto qua?
    poi mi sta venendo un dubbio: sono sovraurali o circumaurali? non riesco a farmi un'idea osservando i pads.


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Località : Salerno

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  crazywipe on Sun Mar 27, 2016 1:16 pm

    Un fantastica iem e' la yamaha eph100, ha veramente ottimi bassi, poi in combinazione con la re400 hai praticamente tutti i generi coperti. Una sola iem che fa tutto purtroppo non credo che esista (come anche una cuffia)

    Per quanto riguarda la serie delle Fostex, posso dirti che la T20rp e' praticamente una T50rp ma con più bassi, quindi una configurazione più divertente. Chi preferisce un suono neutrale e da riferimento meglio optare per la t50rp. Sono Circumaurali anche se i pads hanno poco spazio per accomodare orecchie grandi, infatti lasciano un pò a desiderare. Prima o poi penso di cambiarli, sembrano ottimi quelli della Shure 1540 in alcantara. Ho provato i pads Brainwavz HM5 e il risultato e' stato pessimo (in termini sonori). I pads di serie comunque suonano bene e non ho avuto problemi di scomodità.

    Se sei vicino a Salerno, nessun problema se le vuoi provare.

    Buona Pasqua a tutti!


    _________________
    Dac/Amp: Fiio e17 Alpen - Objective 2
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser Hd 380pro - Sennheiser Px 100-2 - Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2188
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Sun Mar 27, 2016 11:00 pm

    purtroppo Salerno è molto lontano da tutti i miei tragitti, pazienza!
    i pads Fostex sono compatibili con quelli di altre marche? non ritenevo possibile una cosa del genere nel mondo delle cuffie!
    comunque se il mercatino mi darà dei frutti, questa cuffia sarà il loro probabile reinvestimento!
    in ogni caso aggiornami su eventuali altre migliorie soniche!


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Località : Salerno

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  crazywipe on Tue Mar 29, 2016 7:36 pm

    Si ottima compatibilità con i pads di altre marche. Sono compatibili quelli della brainwavz Hm5 (ce ne sono 4 diversi - flat, hybrids, velour, angolari) poi quelli della Shure: Shure 840, Shure 940, Shure 1540 (in alcantara) Shure 1840. Differenti pads hanno un effetto differente sul suono e sulla comodità. Sto cercando quelli in alcantara della 1540 ma sembrano scomparsi!


    _________________
    Dac/Amp: Fiio e17 Alpen - Objective 2
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser Hd 380pro - Sennheiser Px 100-2 - Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2188
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  the Crimson King on Tue Mar 29, 2016 9:59 pm

    crazywipe wrote:Si ottima compatibilità con i pads di altre marche.

    questo è buono, meno buono è il fatto di doverli provare uno per uno nel tentativo di incappare in un miglioramento...


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    sunmoonking
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 2015-07-25

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  sunmoonking on Fri Apr 15, 2016 8:11 pm

    the Crimson King wrote:
    In questi giorni sto ascoltando vari cd di vari generi con le tre cuffie che possiedo attualmente: DT880, Fidelio X2 e K701. Quest'ultima, nonostante pensassi di averla ormai "capita" mi sta veramente piacendo, l'unica pecca che a volte ha è una certa mancanza di corpo ma ho notato che dipende più dalla singola incisione che dal genere, per esempio con i Muse la apprezzo più della X2 che trovo troppo scura, però ci sono altri album pop rock in cui la X2 suona decentemente e l'austriaca denota quella mancanza di corposità che dicevo. Rispetto a queste due, la DT880 la trovo assolutamente inadatta per generi rock e pop... il basso è carente. Rispetto alla AKG la Beyer la trovo leggermente velata, non adeguatamente trasparente non solo sul pop/rock ma in generale, se non fosse così comoda e leggera la venderei subito. Pink Floyd: incredibile... nessuna delle cuffie è soddisfacente, X2 troppo scura K701 troppo "leggera", ma a che gioco giochiamo? possibile che le mie orecchie siano così esigenti e capricciose? bah...
    Continuano gli ascolti diagnostici...
    Proprio così: l'akg pecca appunto di corpo! I bassi ci sono eccome, l'equilibrio tonale anche e pure la "naturalezza" degli strumenti non amplificati… ma la riproduzione risulta un po' troppo "impalpabile": la musica non ha quella sua pienezza che ti fa godere in pieno l'ascolto (come avviene con i diffusori nella stanza)! Non ha corpo, è quello che ho sempre pensato anch'io. Nello specifico ho la k612pro.

    Ora che ho anche apportato la modifica di cui si parla in un altro thread (liberare condotto reflex da adesivi "castratori") il basso è sensibilimente più presente e rotondo, la cuffia è migliorata ancora
    In cosa consiste la modifica?


    _________________
    Ogni istante è pienamente prezioso.
    ...Carpe diem!

    ViaVeritasVita

    sunmoonking
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 2015-07-25

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  sunmoonking on Fri Apr 15, 2016 8:32 pm

    crazywipe wrote:
    Per quanto riguarda la serie delle Fostex, posso dirti che la T20rp e'  praticamente una T50rp ma con più bassi, quindi una configurazione più divertente. Chi preferisce un suono neutrale e da riferimento meglio optare per la t50rp. Sono Circumaurali anche se i pads hanno poco spazio per accomodare orecchie grandi, infatti lasciano un pò a desiderare. Prima o poi penso di cambiarli, sembrano ottimi quelli della Shure 1540 in alcantara. Ho provato i pads Brainwavz HM5 e il risultato e' stato pessimo (in termini sonori). I pads di serie comunque suonano bene e non ho avuto problemi di scomodità.

    Se sei vicino a Salerno, nessun problema se le vuoi provare.

    E come soundstage? La tipologia aperta vs semi-aperta influisce?
    …dalla foto cha hai postato si direbbe che le T50 abbiano dei pad di ricambio: è così?

    PS. Le cuffie che hai in firma sono in ordine di preferenza?


    _________________
    Ogni istante è pienamente prezioso.
    ...Carpe diem!

    ViaVeritasVita

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Località : Salerno

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  crazywipe on Fri Apr 15, 2016 9:03 pm

    sunmoonking wrote:

    E come soundstage? La tipologia aperta vs semi-aperta influisce?
    …dalla foto cha hai postato si direbbe che le T50 abbiano dei pad di ricambio: è così?

    PS. Le cuffie che hai in firma sono in ordine di preferenza?

    Si, le T50RP possono montare svariati pads, praticamente tutti quella della Shure, Brainwavz hm5. Si i pad in foto sono della Brainwavz HM5, ma alla fine il suono ne risentiva e li ho sostituiti con quelli originali. Ho provato anche gli Hybrids sempre della HM5, stesso risultato. Il punto e' che i pads di serie sono sottili per un motivo specifico, la distanza fra driver e orecchie influisce sulla risposta del basso e degli alti. Con dei pads spessi il basso scompare e gli alti diventano ultra sibilanti. Le cuffie in firma non sono proprio in ordine di preferenza, cmq le T50rp sono le mie preferite al momento. (Adesso sto testando le hd600 che sono veramente un bel sentire!)


    _________________
    Dac/Amp: Fiio e17 Alpen - Objective 2
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser Hd 380pro - Sennheiser Px 100-2 - Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3

    sunmoonking
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 2015-07-25

    Re: Fidelio X2, troppi bassi... quale sostituta?

    Post  sunmoonking on Fri Apr 15, 2016 9:24 pm

    crazywipe wrote:

    Si, le T50RP possono montare svariati pads, praticamente tutti quella della Shure, Brainwavz hm5. Si i pad in foto sono della Brainwavz HM5, ma alla fine il suono ne risentiva e li ho sostituiti con quelli originali. Ho provato anche gli Hybrids sempre della HM5, stesso risultato. Il punto e' che i pads di serie sono sottili per un motivo specifico, la distanza fra driver e orecchie influisce sulla risposta del basso e degli alti. Con dei pads spessi il basso scompare e gli alti diventano ultra sibilanti. Le cuffie in firma non sono proprio in ordine di preferenza, cmq le T50rp sono le mie preferite al momento. (Adesso sto testando le hd600 che sono veramente un bel sentire!)
    Dunque al momonto meglio con i pad originali… eventualmente da testarne di altre marche allora; certo da quel che leggo in giro quelli della Brainwavz HM5 sono molto comodi.
    Invece come soundstage come si comporta?
    Allora aspettiamo le tue impressioni sul confronto con la hd600!


    _________________
    Ogni istante è pienamente prezioso.
    ...Carpe diem!

    ViaVeritasVita

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 10:10 pm