IL GAZEBO AUDIOFILO

IL GAZEBO AUDIOFILO

    Partitore resistivo per cuffie

    Condividere

    Massimo Bianco
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi: 634
    Data d'iscrizione: 01.05.10

    Partitore resistivo per cuffie

    Messaggio  Massimo Bianco il Sab Mag 01, 2010 1:06 pm

    Salve!
    Poichè il mercato è pieno di amplificatori per cuffie di bassa qualità, mentre molti audiofili hanno a disposizione amplificazioni di eccellente qualità dal costo di migliaia di Euro... propongo a costoro l'uso di un partitore resistivo: una semplice interfaccia da usare tra l'uscita diffusori e le cuffie che ho avuto modo di sperimentare nel tempo in diverse circostanze d'uso.

    1) Partitore resistivo "generico", adatto cioè ad interfacciarsi con la maggior parte delle cuffie.
    Questo circuito, a differenza degli altri (vedi oltre ai punti 2 e 3), offre all'amplificatore un carico di tutto riposo, evitando problemi di instabilità che potrebbero insorgere nell'amplificatore in particolare condizioni di lavoro.
    Il progetto del circuito proposto in fig.1 è realizzato dall'ing. Fulvio Chiappetta.
    Nella tabella sotto riportata, sono indicati i valori dei componenti in funzione della potenza di targa dell'amplificatore, espressa su un'impedenza di 8 Ohm, cui si intende collegare il partitore:





    2) Partitore resistivo conforme alla normativa IEC 61938, che prescrive un pilotaggio delle cuffie con una tensione massima di 5V e un'impedenza (Zout) di 120 Ohm.
    Questo circuito rappresenta un punto di partenza per molte cuffie, soprattutto se un po' datate, ma non per tutte, dal momento che la normativa non è rispettata dalla maggioranza dei produttori di cuffie!
    Partitore sconsigliato per cuffie a bassa impedenza e/o di difficile pilotaggio (vedi Sennheiser HD-650 et similia):



    3) Partitore resistivo per cuffie a bassa impedenza.
    Circuito realizzato da Joseph Grado:



    4) Partitore resistivo per amplificazioni a ponte.
    Per gli amplificatori con i canali a massa non comune, oppure quelli con circuitazione "a ponte", esiste la possibilità di connettere un partitore resistivo come quello proposto da Fulvio Chiappetta nello schema n.1, variando il valore della resistenza R1 e il suo collegamento al circuito, come visibile dallo schema sotto riportato: si noti anche che questo partitore richiede un collegamento all'amplificatore a mezzo 3 fili (per canale).
    Per maggiori informazioni tecniche, si leggano gli articoli scritti sull'argomento dall'ing. Chiappetta sulle riviste Costruire HI-FI e Fedeltà del Suono.



    Per la realizzazione di tutti e quattro i partitori, suggerisco vivamente l'impiego di resistenze di buona qualità: per gli schemi N.1, N.2 e N.4, si potranno ad esempio usare resistenze antinduttive all'ossido metallico, mentre per il circuito N.3 (e per R1 dei circuiti N.1 e N.4), sono da preferire delle ottime resistenze di potenza, tipo quelle prodotte dalla Caddock (serie MP825-MP850) http://www.caddock.com/Online_catalog/Mrktg_Lit/overview.pdf


    Nota bene: i circuiti N.1 e N.2 e N.4, fanno riferimento ad un solo canale.

    Massimo Bianco
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi: 634
    Data d'iscrizione: 01.05.10

    Re: Partitore resistivo per cuffie

    Messaggio  Massimo Bianco il Sab Mag 01, 2010 1:10 pm

    Questa è la veste estetica che ho dato ai miei partitori resistivi (i feltrini sono brutti, lo so, ma fanno il loro sporco lavoro per proteggere il delicato mobile su cui è allocato il partitore): una scatola di piccole dimensioni in ABS su cui è montata una presa da pannello della Neutrik e i cavi terminati (tre in tutto, poichè la massa è comune ai due canali) che vanno connessi alle uscite altoparlanti dell'amplificatore.



    In alternativa al partitore resistivo, ricordo che è possibile usare un'interfaccia a trasformatori tipo quella prodotta dalla Megahertz: in genere, se i trasformatori sono realizzati "cum grano salis" queste interfacce offrono buone performance con cuffie a bassa impedenza, con in più la possibilità di ripristinare la fase assoluta nei sistemi, spesso valvolari, "invertenti".


    vulcan
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi: 7648
    Data d'iscrizione: 04.12.09
    Età: 48
    Località: Iglesias

    Re: Partitore resistivo per cuffie

    Messaggio  vulcan il Sab Mag 01, 2010 1:22 pm



    Benvenutissimo Massimo


    Grazie per il tuo preziosissimo contributo e benvenuto in questa piccola comunità



    _________________
    Nicola

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader - Cuffie AKG K1000 - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead - Tavolino Music Tools Isoshelf - Accessori Bcd, Omicron, Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Massimo Bianco
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi: 634
    Data d'iscrizione: 01.05.10

    Re: Partitore resistivo per cuffie

    Messaggio  Massimo Bianco il Sab Mag 01, 2010 1:29 pm

    Grazie Nicola! Embarassed

    Ospite
    Ospite

    Re: Partitore resistivo per cuffie

    Messaggio  Ospite il Sab Mag 01, 2010 1:56 pm

    benvenuto massimo, mi fa un grandissimo piacere leggerti qua.
    tu e carlo riuscite, con i vostri scritti, ad avvicinare alla tecnica le persone che la ignorano e date un servizio utilissimo.
    cheers cheers cheers
    arturo

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi: 1664
    Data d'iscrizione: 24.04.10
    Età: 52
    Località: Roma

    Re: Partitore resistivo per cuffie

    Messaggio  axellone il Sab Mag 01, 2010 3:13 pm

    Mi associo, è un piacere trovarti anche qui...


    _________________
    Saluti, Enrico     

    Ospite
    Ospite

    Re: Partitore resistivo per cuffie

    Messaggio  Ospite il Sab Mag 01, 2010 3:16 pm

    axellone ha scritto:Mi associo, è un piacere trovarti anche qui...
    quant´é bella quella foto Enrico, risale ai soliti ignoti vero?
    arturo

    Massimo Bianco
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi: 634
    Data d'iscrizione: 01.05.10

    Re: Partitore resistivo per cuffie

    Messaggio  Massimo Bianco il Sab Mag 01, 2010 4:28 pm

    Grazie per i complimenti e l'accoglienza.

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi: 1664
    Data d'iscrizione: 24.04.10
    Età: 52
    Località: Roma

    Re: Partitore resistivo per cuffie

    Messaggio  axellone il Sab Mag 01, 2010 8:00 pm

    arturo ha scritto:
    axellone ha scritto:Mi associo, è un piacere trovarti anche qui...
    quant´é bella quella foto Enrico, risale ai soliti ignoti vero?
    arturo

    Si Arturo, è stata scattata ad una delle riunioni fatte a casa mia... sunny


    _________________
    Saluti, Enrico     

    Massimo Bianco
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi: 634
    Data d'iscrizione: 01.05.10

    Re: Partitore resistivo per cuffie

    Messaggio  Massimo Bianco il Mar Mag 10, 2011 1:24 pm

    @ Overdrive: ovviamente il test lo farai con un altro amplificatore.

    [OverDrive] ha scritto:
    Massimo Bianco ha scritto:Vedo che hai una Akg K501. Una cuffia che ho anch'io e che, nonostante tutti i suoi limiti, letteralmente adoro! Inoltre è veramente comodità da indossare...
    L'hai mai ascoltata pilotata secondo lo standard IEC 61938, ovvero con impedenza sorgente a 120 Ohm? Ti assicuro che, nel caso specifico, è tutt'altra musica!!!
    No Massimo, purtroppo mai avuto il piacere di ascoltare la K501 secondo lo standard IEC 61938.

    Massimo Bianco ha scritto:
    P.S. Nel caso del tuo ampli, la presa migliore dovrebbe essere quella che la casa indica per cuffie ad alta impedenza.
    Per curiosità: nel manuale del Burson, oltre ad indicare che un'uscita è adatta per cuffie da 15 a 150 Ohm, mentre l'altra da 150 a 500 Ohm, sono indicati i valori di impedenza di uscita delle due prese?
    Si secondo me la migliore uscita è quella ad alta impedenza, fino ad ora per tutte le cuffie da me provate ho sempre usato questa uscita preferendola alla LOW.
    Ho appena visto il manuale Burson e non fa nessun riferimento all'impedenza d'uscita delle singole prese.

      La data/ora di oggi è Sab Ago 23, 2014 10:27 am