Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
STAX ... cosa hanno di così speciale ? - Page 7
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Share

    Ospite
    Guest

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  Ospite on Thu May 13, 2010 8:23 pm

    biscottino wrote:
    aquarius64 wrote:Un saluto a tutti,

    mi chiamo Giuseppe anche se faccio il musicista produttore di professione (anni anni di agk k240 nelle orecchie) sono approdato al porto franco dell'ascolto di livello in cuffia.
    Premetto che ho conosciuto di recente Sal e che mi sono arrivate oggi le sue Stax (non finirò mai di ringraziarti abbastanza)ed ho anche di recente comprato le grado SR2, dico solo che sentire la pece sull'archetto di Accardo nel capriccio n.24 di Paganini mi ha fatto rabbrividire come quando suonai la prima volta un Bosendorfer 290 imperial a 97 tasti.

    Stax io mi inchino. Esattamente riproduce la musica com' e' scritta in partitura. non inventa nulla, si applica nel rispettare quello che i microfoni hanno miracolosamente captato.


    Giuseppe

    player Marantz SA15s1 - Ampli SPL Phonitor, Grado RS2, Beyr 770 PRO - Stax Systm 4040

    Benvenuto Beppe.
    I tuoi interventi, arricchiranno noi tutti, visto che hai una diversa visione della situazione.

    Sal.
    Bene ... la tua esperienza accrescerà le nostre conoscenze sulla veridicità dei nostri impianti di riproduzione.

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  Amuro_Rey on Thu May 13, 2010 8:42 pm

    Questo post stà diventando mastodontico !

    BENE BENE cheers cheers


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Ospite
    Guest

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  Ospite on Thu May 13, 2010 8:56 pm

    Le Stax lo meritano. Sono cuffie stupende. Un vero riferimento ...

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  biscottino on Thu May 13, 2010 9:48 pm

    Non Stax, ma sempre elettrostatiche, ci sono anche le Koss esp950 e le vintage Sennheiser he60, che funzionano con i loro driver dedicati.
    La koss, ho avuto modo di ascoltarla brevemente in uno degli incontri de "i soliti ignoti". e mi ricordo una grande tenuta in potenza.
    LA He60, che sono riuscito a reperire da poco, ha un buon punch, non a livello delle dinamiche, ma forse maggiore delle Stax serie 404.

    Sal.

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  axellone on Fri May 14, 2010 8:51 am

    aquarius64 wrote:Ragazzi val la pena rivalvolare il l'alpli del mio sistema 4040? e se si con che valvole?


    Giuseppe


    Giuseppe hai guardato che marca di valvole ci sono montate?


    _________________
    Saluti, Enrico  

    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  axellone on Fri May 14, 2010 8:56 am

    biscottino wrote:
    LA He60, che sono riuscito a reperire da poco, ha un buon punch, non a livello delle dinamiche, ma forse maggiore delle Stax serie 404.

    Sal.

    Per come la ricordo io, la he60 ha un comportamento sicuramente più adatto alla musica "elettrificata" (per usare lo stesso termine di Giuseppe) rispetto alla 404, ma non ha la stessa raffinatezza, la magia delle stax.. almeno nella condizone in cui l'ho ascoltata.


    _________________
    Saluti, Enrico  

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  biscottino on Fri May 14, 2010 2:21 pm

    axellone wrote:
    biscottino wrote:
    LA He60, che sono riuscito a reperire da poco, ha un buon punch, non a livello delle dinamiche, ma forse maggiore delle Stax serie 404.

    Sal.

    Per come la ricordo io, la he60 ha un comportamento sicuramente più adatto alla musica "elettrificata" (per usare lo stesso termine di Giuseppe) rispetto alla 404, ma non ha la stessa raffinatezza, la magia delle stax.. almeno nella condizone in cui l'ho ascoltata.

    La HE60, non viene inserita liscia, ma a monte uso un pre.
    Il risultato è molto differente, la cuffia viene gestita molto meglio, il risultato finale è decisamente superiore alla 404, ascoltata e confrontata col suo driver fino a poco tempo fa.
    Ormai per me, l'uso del pre è diventato irrinunciabile, in particolar modo, con l'utilizzo del driver della he60, che non ha nessuna possibilità di intervento, poiche' è a stato solido.
    COn l'utilizzo di un pre a valvole in configurazione mu-follower(2x6sn7)nel mio caso, si hanno notevoli possibilità di intervento sul risultato sonico finale.
    Cambiando le due 6sn7, è come se tenessi un driver a valvole col quale giocare.


    Sal.

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  Amuro_Rey on Fri May 14, 2010 8:18 pm

    A ma all'ora non solo STAX ed AKG hanno fatto cuffie elettrostatiche ...


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  vulcan on Fri May 14, 2010 9:24 pm

    Stax e Sennheiser


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Ospite
    Guest

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  Ospite on Fri May 14, 2010 9:35 pm

    vulcan wrote:Stax e Sennheiser
    Esagerato ...

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  vulcan on Fri May 14, 2010 9:43 pm

    Laughing Laughing Laughing Luca sa che è virtuale


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Forza paris
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 342
    Data d'iscrizione : 2010-04-29
    Età : 57
    Località : Rende

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  Forza paris on Wed May 26, 2010 3:14 pm

    fil wrote:
    aquarius64 wrote:Un saluto a tutti,

    mi chiamo Giuseppe anche se faccio il musicista produttore di professione (anni anni di agk k240 nelle orecchie) sono approdato al porto franco dell'ascolto di livello in cuffia.
    ...
    Stax io mi inchino. Esattamente riproduce la musica com' e' scritta in partitura. non inventa nulla, si applica nel rispettare quello che i microfoni hanno miracolosamente captato.


    Giuseppe

    player Marantz SA15s1 - Ampli SPL Phonitor, Grado RS2, Beyr 770 PRO - Stax Systm 4040

    Ciao Giuseppe!
    ...
    Ti ringrazo per il tuo commento che rende giustizia al valore che una cuffia può restituire anche per un "addetto ai lavori"...fa piacere leggere certe cose (a chi le ha sempre pensate...).
    Laughing

    Son riuscito a sentire ieri a casa di Domenico la 4070, Filippo, e devo dire la verità inaugura nuovi standard e migliorativi con riguardo all'ascolto monitor.
    E' senz'altro diversa come impostazione sonora rispetto all'Omega, rassicurante pur nell'eccellenza, ma un ascolto per un assertore della riproduzione elettrostatica è d'obbligo, senza alcun dubbio ! angel
    Assolutamente imperdibile poi per chi voglia abbinare un ascolto professionale ad uno più propriamente ludico.
    Approfondiremo il discorso...

    Ospite
    Guest

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  Ospite on Wed May 26, 2010 3:32 pm

    Ho letto con molto interesse ... sono d'accordo con quanto scritto nella tua prolifica e dettagliata " recensione" sull'altra sponda ormai sempre più, sottolineo giustamente, arida di interloquiali argomenti.
    La 4070 rimane una cuffia molto interessante, seppure "contesti", in maniera totalmente bonaria, l'aspetto tridimensionale della ricostruzione della scena, nella quale la nipponica, eccelle, con grandi deduzioni, nei confronti delle agguerrite magnetodinamiche da me possedute.
    Che forse sia un'amenità ridente offerta dal lettore ? Oppure una caducità nei cablaggi espleta tale negativo servigio ? Con il Nincheri è stata testata ? E se si, quest'ultimo ha subito il confortante upgrade nella versione completa ?
    Solo con la HP2 si arriva al Nirvana della riproduzione audio in cuffia, con la Omega capace di sfidare tale regno, ma per chi ama dettaglio, trasparenza, fluidità di emissione ecco il vero riferimento : Stax 4070.
    Attendo con ansia delucidazioni in merito alle mie pretenziose ma cortesi domande.

    Forza paris
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 342
    Data d'iscrizione : 2010-04-29
    Età : 57
    Località : Rende

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  Forza paris on Wed May 26, 2010 4:02 pm

    daiwahead wrote:
    ...
    La 4070 rimane una cuffia molto interessante, seppure "contesti", in maniera totalmente bonaria, l'aspetto scenico e tridimensionale della ricostruzione tridimensionale della scena, nella quale la nipponica, eccelle, e non poco nei confronti delle agguerrite magnetodinamiche da me possedute.
    Che forse sia un'amenità ridente offerta dal lettore ? Oppure una caducità nei cablaggi espleta tale negativo servigio ? Con il Nincheri è stata testata ? E se si, quest'ultimo ha subito il confortante upgrade nella versione completa ?
    Solo con la HP2 si arriva al Nirvana della riproduzione audio in cuffia, con la Omega capace di sfidare tale regno, ma per chi ama dettaglio, trasparenza, fluidità di emissione ecco il vero riferimento : Stax 4070.
    Attendo con ansia delucidazioni in merito alle mie pretenziose ma cortesi domande.

    Grazie Gio', già aver sollecitato il tuo interesse oltre alle tue legittime (ma quali pretenziose...) domande è fonte di soddisfazione ! Embarassed
    Per l'allestimento dell'impianto ho poco da dire e non potrebbe essere diversamente avendo da poco preso confidenza con la cuffia che tu ormai da tempo - e con giusto vanto - possiedi : mi sono semplicemente fidato del miglior abbinamento possibile trovato da Domenico, e non ho ragione di dubitarne.
    Come sai, non ho l'abitudine di parlare per sentito dire - senza spacciare per verità assolute le mie esperienze - e poco ho da discutere sui Nirvana della riproduzione altrui senza averli sentiti : naturalmente sono contento per te per la piena soddisfazione dell'HP2 ! angel
    Nelle impressioni riportate in altri luoghi ho spiegato la portata delle mie impressioni sull'immagine stereofonica virtuale offerta dalla 4070 e ho fatto riferimento all'ambiente LEDE, tipico delle sale di registrazione in cui si vuole effettuare il controllo delle logiche sottintese alla produzione audio, per richiamare una particolare qualità della scena offerta dalla 4070 che va oltre la semplice fruibilità da parte di chi ascolta per richiedere una particolare attenzione e concentrazione : la 4070, obiettivamente, e non solo da questo punto di vista, non è una cuffia per tutti ! No
    Parallelamente, la sua riproposizione scenica non è assimilabile a quella offerta da altre cuffie e sarebbe erroneo - a parer mio - assimilarla a quelle di altre più estroverse e facili da apprezzare nell'immediato (e mi sono riferito esplicitamente a quelle che, sempre secondo me, costituiscono un riferimento in tal senso, la Raffinato e l'HD800).
    Come altri ben più esperti di me sostengono, sono convinto che non esiste la cuffia perfetta ma quella che, pur in un obiettivo ed indubbio pregio, rende più vicino il nostro mondo sonoro elettivo, la nostra Weltanschauung sonora : a quella tenderemo e quella che ad essa sarà più vicina ci soddisferà, individualmente. sunny
    Ti saluto e porgi i miei affettuosi saluti alla tua amabile compagna.

    Chicco.

    Ospite
    Guest

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  Ospite on Wed May 26, 2010 4:31 pm

    Ho effettuato un evidente errore, tralasciando un periodo importante nella riproposizione della mia cuffia ideale : SECONDO ME ... sorry.
    La HP2 rappresenta, SECONDO I MIEI GUSTI, il mio Nirvana riproduttivo, il mio monte Parnaso, dal quale visionare l'evolversi, invero sempre meno vivido, del mondo delle cuffie.
    Tornando alla 4070, forse, grazie al solito mixing Coriolan/Nos/Cavi, sono riuscito nell'obiettivo di donarle quell' effetto 3D tanto bramato. Solo la GS1000 riesce ad eguagliarla in tale attività, rendendo il Coriolan apparecchio e strumento unico di equalizzazione delle cuffie elettrostatiche.
    Ciao ... ed a presto.


    Last edited by daiwahead on Wed May 26, 2010 4:51 pm; edited 1 time in total

    Forza paris
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 342
    Data d'iscrizione : 2010-04-29
    Età : 57
    Località : Rende

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  Forza paris on Wed May 26, 2010 4:45 pm

    daiwahead wrote:Ho effettuato un evidente errore, tralasciando un periodo importante nella riproposizione della mia cuffia ideale : SECONDO ME ... sorry.
    La HP2 rappresenta, SECONDO I MIEI GUSTI, il mio Nirvana riproduttivo, il mio monte Parnaso, dal quale visionare l'evolversi, invero sempre meno vivido, del mondo delle cuffie.
    Tornando alla 4070, forse, grazie al soliti mixing Coriolan/Nos/Cavi, sono riuscito nell'obiettivo di donarle quell'effetto 3D tanto bramato. Solo la GS1000 riesce ad eguagliarla in tale attività, rendendo il Coriolan apparecchio e strumento unico di equalizzazione delle cuffie elettrostatiche.
    Ciao ... ed a presto.

    L'ho dato per scontato, Gio', ed ho voluto solo rimarcarlo : tranquillo !
    Sempre a disposizione per interessanti scambi di punti di vista.
    Ciao.

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  fil on Wed May 26, 2010 10:18 pm

    Forza paris wrote:
    Son riuscito a sentire ieri a casa di Domenico la 4070, Filippo, e devo dire la verità inaugura nuovi standard e migliorativi con riguardo all'ascolto monitor.
    E' senz'altro diversa come impostazione sonora rispetto all'Omega, rassicurante pur nell'eccellenza, ma un ascolto per un assertore della riproduzione elettrostatica è d'obbligo, senza alcun dubbio ! angel
    Assolutamente imperdibile poi per chi voglia abbinare un ascolto professionale ad uno più propriamente ludico.
    Approfondiremo il discorso...

    Ciao SuperChicco!
    Ho letto e riletto con rinnovato interesse per le cuffie, ovviamente, ma non meno per i tuoi scritti.
    Tieni conto che da me le possibilità per mettere la 4070 a suo agio, sono molto più limitate rispetto a ciò che si può combinare da Domenico...che saluto.
    Però, mai dire mai...soprattutto quando si leggono certe cose scritte da certe persone....
    Confesso tuttavia che un certo impigrimento mi assale (sarà l'età o i ritmi del lavoro/famiglia..., ma sicuramente anche l'altrettanta pigrizia di certi nostrani operatori commerciali...)ed anche la paventata idea del sistema dinamico da affiancare all'elettrostatico è, praticamente, abortita.
    Ritengo però che della 4070, se ne riparlerà...


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    Forza paris
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 342
    Data d'iscrizione : 2010-04-29
    Età : 57
    Località : Rende

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  Forza paris on Thu May 27, 2010 12:01 am

    fil wrote:Ciao SuperChicco!
    Ho letto e riletto con rinnovato interesse per le cuffie, ovviamente, ma non meno per i tuoi scritti.
    Tieni conto che da me le possibilità per mettere la 4070 a suo agio, sono molto più limitate rispetto a ciò che si può combinare da Domenico...che saluto.
    Però, mai dire mai...soprattutto quando si leggono certe cose scritte da certe persone....
    Confesso tuttavia che un certo impigrimento mi assale (sarà l'età o i ritmi del lavoro/famiglia..., ma sicuramente anche l'altrettanta pigrizia di certi nostrani operatori commerciali...)ed anche la paventata idea del sistema dinamico da affiancare all'elettrostatico è, praticamente, abortita.
    Ritengo però che della 4070, se ne riparlerà...
    Con riferimento alla... mandronia ti capisco !
    Quello dell'inerzia può anche essere un modo di reagire alle contrarietà : aspettare tempi propizi per le decisioni importanti è pur sempre una scelta.
    A favore di una scelta per la 4070 potrebbero militare, oltre a motivi strettamente pratici quali il possesso attuale di un'amplificazione assolutamente adeguata alla bisogna, motivi sostanziali : il risultato d'ascolto della 4070 con la musica acustica in genere e con quella classica in particolare è di grande suggestione. Rolling Eyes
    Ma, tempo permettendo, dopo un ulteriore periodo di confidenziale acclimatazione con la 4070 cercherò di risentire, alla luce di tale ascolto, l'Omega a scopo di diretto raffronto.
    Mandronia permettendo... Laughing

    Ospite
    Guest

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  Ospite on Thu May 27, 2010 2:45 am

    A favore della Omega, una maggiore usufruibiltà con generi "subalterni" per l'utilizzo che presumo ne faccia Filippo. Comunque una cuffia assolutamente da possedere per coloro che subiscono il fascino dell'elettrostatico ed uno strumento di misura per valutare la qualità delle incisioni.
    Un unico problema ... la Omega va leggermente schiarita, la 4070 leggermente scurita ... per usufruire al massimo dei due sistemi sarebbe necessario possedere due driver.
    Spero di riuscire "nell'impresa" magari con un driver di diverso marchio

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  biscottino on Thu May 27, 2010 5:57 am

    Secondo me, la 4070, pur essendo una gran bella cuffia, ha poco da spartire con la Omega.
    Il limite del trasduttore è evidente, stiamo parlando di quello della 404 infilato in un contenitore ben fatto, ma sempre del driver della 404 si parla.
    Quello della Omega è davvero molto avanti, la Omega se fatta suonare col driver giusto, non teme confronti con nessun altra cuffia da me ascoltata.
    Non c'è ne per nessuno. Macina tranquillamente un MAssive Attack come un Rolling Stones, ma si esalta con generi acustici, jazz e classica raggiungono vette di riproduzione che mai mi sarei aspettato.
    Se voglio ascoltare il monitor per eccellenza, c'è solo una cuffa, e si chiama Grado Hp2.
    LA 4070 non è neanche lontanamente equiparabile a cio' che riesce a restituire una cuffia come la Grado, monitor per monitor, preferisco l'americana.

    Sal.

    Ospite
    Guest

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  Ospite on Thu May 27, 2010 11:31 am

    Non sarei così drastico. La HP2, nelle Sue varie versioni (L'ultima sbilanciata di Joseph è veramente fantastica) è anche secondo me la migliore cuffia in assoluto, non solo intesa come monitor, ma anche la 4070 è un oggetto validissimo. Ha una gamma bassa un pò arretrata, ma il dettaglio che ti restituisce è luminescente, specie in incisioni oggettivamente felici. Alcune registrazioni della Blue Note, riportate a lucido dalla Audiowavemusic , fanno veramente rizzare i peli delle braccia (Sonny Clark - Hank Mobley). Collocazione degli strumenti sempre precisa, grande dimensionalità, rispettata nei contorni, timbrica lucente ... ecc ...
    Sarei curiosissimo di ascoltarla con il Woo ... per avere un nuovo riferimento anche tra i driver ...

    Ospite
    Guest

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  Ospite on Thu May 27, 2010 3:59 pm

    Scosso dall'intervento di Chicco, approfittando di una giornata di festività lavorativa, ho ripreso in mano la 4070, per approfittare di alcuni nuovi tubes arrivati in settimana tesi all'ottimizzazione dei vari driver's presenti e che presto aumenteranno ...
    Trovato un quartetto di Philips Miniwatt seconda serie, e scovato una coppia di ECC83 Raytheon molto particolare (Placca in Nichel), eccomi a testare nuovamente la monitor di casa Stax. Il Coriolan subisce il fascino delle nuove valvole di segnale, un pò chiare ma incredibilmente dinamiche, trascinando la 4070 in un vortice di grande dinamica e presenza nella riproposizione degli strumenti. Kendel Carson "Al right dynamite" è il primo CD posizionato sul Nincheri ... bellissima la voce della cantante, assolutamente concreta, priva di alcuna asprezza o sibilante, dinamica all'inverosimile, attività negata alla Omega, la quale rimane sempre più intima, meno possente in ogni contesto. Dettaglio da primato, un vero monitor, con una scena assolutamente concreta, seppure le Raytheon tendano a stringere la scena aumentando, di contro la profondità (Stiamo comunque sempre parlando di headstage, non chiediamo alle cuffie cose che non possono dare, K1000 esclusa).
    Tarantule - tarantelle versione JVC xrcd24 - Splendida la riprosizione ed il dettaglio degli strumenti, con una quantità di particolari stupefacente ed una precisione micrometrica nella riproposizione di ogni nuance presente in questa splendida registrazione audiophile. C'è una certa tendenza ad un suono chiaro, al contrario della Omega, ma la dinamica è inverosimile per una elettrostatica. Strumenti dimensionalmente corretti, senza storpiature o invadenze di sorta.
    Britten's Orchestra - Stern - RR-120. Che dinamica e quale possenza nel suono, specie nei pieni orchestrali, nei quali la 4070 si muove con consapevole pertinenza senza alcuna restrizione dinamica e/o temporale. Velocità nei rilasci da primato ... insomma un gran bell'ascoltare.
    Per me è un riferimento, superato solo da poche costruzioni parvamente esclusive e di pertinenza altrettanto "eccessivamente" esclusiva.
    sunny


    Last edited by daiwahead on Fri May 28, 2010 11:51 am; edited 2 times in total

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  vulcan on Thu May 27, 2010 4:07 pm

    Chicco complimenti per la recensione sulla 4070 su vhf l'ho letta me sembra che ti è piaciuta molto


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Forza paris
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 342
    Data d'iscrizione : 2010-04-29
    Età : 57
    Località : Rende

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  Forza paris on Thu May 27, 2010 6:17 pm

    daiwahead wrote:Scosso dall'intervento di Chicco, approfittando di una giornata di festività lavorativa, ho ripreso in mano la 4070, per approfittare di alcune nuovi tubes arrivati in settimana tesi all'ottimizzazione dei vari driver's presenti e che presto aumenteranno ...
    ...
    Per me è un riferimento, superato solo da poche costruzioni parvamente esclusive e di pertinenza altrettanto "eccessivamente" esclusiva.
    sunny

    Esagerato, Gio' ! Embarassed
    Mi trovi allineato, però, sulle tue impressioni.
    Emergono dalle tue parole le caratteristiche salienti della 4070, ben riconoscibili alla luce del mio recente ascolto.
    Segno che, piena legittimità dei gusti a parte, quello che si sente da parte di orecchie smaliziate è abbastanza simile.
    Bene.

    Forza paris
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 342
    Data d'iscrizione : 2010-04-29
    Età : 57
    Località : Rende

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  Forza paris on Thu May 27, 2010 6:51 pm

    vulcan wrote:Chicco complimenti per la recensione sulla 4070 su vhf l'ho letta me sembra che ti è piaciuta molto

    Grazie, Nicola !
    Effettivamente mi è piaciuta, è vero ! Rolling Eyes
    Continua a non essere il mio obiettivo primario un'impostazione di tale tipo ma, preferenze a parte, solo un trasduttore elettrostatico poteva consentirmi l'apprezzamento che emerge dalla descrizione delle impressioni d'ascolto.
    La vivisezione e la selettività hardcore della riproduzione musicale non rientrano nelle mie corde : preferisco il suono che simula - si tratta pur sempre di magnifico inganno ! - la naturalezza della riproduzione anche a scapito della denuncia di qualche piccola manchevolezza.
    Però l'impressionante risoluzione della 4070 accompagnata da una selettività quasi naturale è realmente stupefacente ; quel quasi sta a sottolineare la natura comunque monitor della giapponese che non deluderà gli amanti di tale qualità.
    Ma il suo essere monitor è diverso dal solito, e - a parer mio - soprattutto con la musica seria fa cogliere ogni particolare della riproduzione senza alcun sforzo di concentrazione e, cosa più importante, senza fatica d'ascolto.
    Il fatto che sia anche una cuffia chiusa rappresenta un valore aggiunto per gli ascolti solitari e senza intrusioni nella vita sociale altrui : Domenico la sente per un paio d'ore di fila senza problema alcuno e con grande soddisfazione.
    Colgo l'occasione per una precisazione di ordine generale : se si coglie entusiasmo - vis descrittiva o escamotage narrativo a parte - nella descrizione delle mie impressioni personali d'ascolto di una cuffia non è perchè non abbia dei gusti ben precisi e/o perchè suonano tutte uguali.
    Ma perchè, oltre alla fortuna di poter sentire dei dispositivi realmente fuori dal comune e - quando presuntivamente messi in condizione di esprimersi al massimo - difficilmente criticabili in quanto tali, sono consapevole della diversità degli approcci sonori che ci restituisce il nostro udito e soprattutto consapevole che questa varietà ci arricchisce di importantissime esperienze.
    Ciò è molto importante non solo per fini egoistici ma perchè per questa via si arriva a capire e rispettare i gusti legittimi degli altri : è per questo motivo che mi intristisce quando alla comprensione di questi concetti si sostituisce la lotta per bande.
    Spero di essere stato chiaro. angel
    Saluti.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7702
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: STAX ... cosa hanno di così speciale ?

    Post  biscottino on Thu May 27, 2010 8:16 pm

    Forza paris wrote:
    vulcan wrote:Chicco complimenti per la recensione sulla 4070 su vhf l'ho letta me sembra che ti è piaciuta molto

    Grazie, Nicola !
    Effettivamente mi è piaciuta, è vero ! Rolling Eyes
    Continua a non essere il mio obiettivo primario un'impostazione di tale tipo ma, preferenze a parte, solo un trasduttore elettrostatico poteva consentirmi l'apprezzamento che emerge dalla descrizione delle impressioni d'ascolto.
    La vivisezione e la selettività hardcore della riproduzione musicale non rientrano nelle mie corde : preferisco il suono che simula - si tratta pur sempre di magnifico inganno ! - la naturalezza della riproduzione anche a scapito della denuncia di qualche piccola manchevolezza.
    Però l'impressionante risoluzione della 4070 accompagnata da una selettività quasi naturale è realmente stupefacente ; quel quasi sta a sottolineare la natura comunque monitor della giapponese che non deluderà gli amanti di tale qualità.
    Ma il suo essere monitor è diverso dal solito, e - a parer mio - soprattutto con la musica seria fa cogliere ogni particolare della riproduzione senza alcun sforzo di concentrazione e, cosa più importante, senza fatica d'ascolto.
    Il fatto che sia anche una cuffia chiusa rappresenta un valore aggiunto per gli ascolti solitari e senza intrusioni nella vita sociale altrui : Domenico la sente per un paio d'ore di fila senza problema alcuno e con grande soddisfazione.
    Colgo l'occasione per una precisazione di ordine generale : se si coglie entusiasmo - vis descrittiva o escamotage narrativo a parte - nella descrizione delle mie impressioni personali d'ascolto di una cuffia non è perchè non abbia dei gusti ben precisi e/o perchè suonano tutte uguali.
    Ma perchè, oltre alla fortuna di poter sentire dei dispositivi realmente fuori dal comune e - quando presuntivamente messi in condizione di esprimersi al massimo - difficilmente criticabili in quanto tali, sono consapevole della diversità degli approcci sonori che ci restituisce il nostro udito e soprattutto consapevole che questa varietà ci arricchisce di importantissime esperienze.
    Ciò è molto importante non solo per fini egoistici ma perchè per questa via si arriva a capire e rispettare i gusti legittimi degli altri : è per questo motivo che mi intristisce quando alla comprensione di questi concetti si sostituisce la lotta per bande.
    Spero di essere stato chiaro. angel
    Saluti.

    Quello che affermi risponde a verità, ma rimane pur sempre il driver della 404 nella bella scatola chiusa.
    Magari, dopo tante cuffie dall'headstage miracoloso, ti senti affascinato da una cosa totalmente nuova, e magari sentendola diversa, ti piace ancora di piu'.
    Aspetta un po' caro Chicco, ti abituerai a questo nuovo suono, e la 4070 non ti stupirà piu' di tanto.
    Per dirtene una, a me ha fatto l'effetto al contrario la Omega.
    Ho avuto in prestito da Giovanni la sua 4070, aspettando l'Omega dal Giappone, e mi sono talmente tanto abituato a quel suono, che pensavo di non prendere piu' la Omega, ma di prendermi anche io la 4070.
    Poi quando arrivo' l'Omega pero'...

    Sal.

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 3:19 pm