Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri - Page 8
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Share

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pepe57 on Wed Apr 20, 2016 11:24 am

    mau57 wrote:  Gian, stra ....

    Si ha bel dire ogni volta: ascolta, preferibilmente ascolta nel tuo ambiente ... seeeeee ..... ci son passato con l'amplificazione: chi caspita ti porta a casa, anzi, chi caspita ti "sbolla", se non c'è un demo in giro, un ampli da qualche migliaio di euro o magari due, un pre e finale, te li porta a casa e poi magari gli dici "grazie, non mi piace .." ...

    Per la scelta dell'ampli ho avuto la fortuna di un ottimo rivenditore di Frascati che ha rintracciato un finale Pass in giro per l'Italia e me lo ha portato a casa con un pre, non mi è piaciuto, ho comprato altro e si è rovinato un rapporto, con mio grandissimo dispiacere. Poi sono andato a Viterbo, poi a Milano recandomi dietro i miei diffusori (!!), poi a Catania per ascoltare li la configurazione completa, ma non nel mio ambiente ... Alla fine ho scelto, ma senza aver mai ascoltato gli apparecchi nel mio ambiente ... è andata bene ...

    Stavo proprio pensando di inventarmi un mestiere: il dimostratore hifi! Prendo accordi con gli importatori, a richiesta mi prestano un apparecchio e vado casa per casa a dimostralo .. magari è più redditizio e più divertente che fare l'avvocato .... affraid

    Comunque, ragazzi (mmmm.... signori?), vediamo di riassumere:

    - lo SME V è preso, punto.
    - il Micro non ho la minima possibilità di ascoltarlo nel mio ambiente, non ho ricevuto consigli "prendilo che è meglio degli altri", è un progetto di 30-40 anni fa, in molti mi dicono che può avere problemi di posizionamento e ambiente, direi di escluderlo
    - la Platine mi intriga, mi piace la sua storia, il suo lato estetico e romantico, la possibilità dei due bracci uno magari in futuro da 12, piace a mia moglie, ma .... non si riesce ad ascoltare, nemmeno fuori dal mio ambiente! cacchio!!
    - lo SME 10: tutti ne parlate bene, il venditore (è usato ma è un rivenditore) mi dice che è strameglio del Verdier: "la Platine ha la base in legno, il legno è risonante; si dirà che il piatto è sospeso rispetto alla base, va bene, ma il braccio no, il braccio è su una basetta metallo e su legno a sua volta, tutte le risonanze vanno al braccio; lo SME 10 è tutt'altro, privo di vibrazioni"; ancora a favore dello SME10 la splendida recensione su Stereophile, ma ..... non posso ascoltarlo, è lontano, molto lontano ....

    Confesso che oggi, "a pelle", prenderei la Platine, ma sarei consapevole (sono un idiota ..) che probabilmente lo SME10 sarebbe sonicamente meglio ... Ma sta cosa della base legno e delle vibrazioni riversate sul braccio, sta in piedi? quanto è nociva?

    grazie a tutti dei consigli, so che vi sto annoiando ..

    Maurizio

    Il venditore porta a favore dello SME degli argomenti condivisibili (almeno in buona parte). Però sostenere che lo SME10 è strameglio del Platine è un' affermazione abbastanza "forte".
    Per prima cosa bisogna ben intendersi sul termine "meglio". Dl punto di vista delle misure, a mio parere, in base a quello di cui si tiene conto, ni. Per l' ascolto finale NI.
    Che poi uno come me che ha scelto una certa strada possa preferirlo ci sta. Ma ci sono tante misure a cui ognuno può più o meno dare importanza.
    Io sono particolarmente attento all' FR della base/braccio/testina ma non è che debba scordare tutti gli altri parametri a favore esclusivo di questi.
    Se mi si offre una base con FR perfettamente centrata al di fuori della banda udibile ma con un rumble più alto, un W&F + elevato, una sensibilità al  feedback più alta, un isolamento del piatto verso l' esterno (per quanto prodotto dall' interno (e non viceversa) alto unito ad una massa molto bassa del piatto (magari unito ad una coppia motore scarsa), un LP non solidale, un sospensione del piatto "lenta" nella dissipazione delle energie prodotte, un braccio non montato in modo sincrono con il piatto, etc etc...
    Allora punterei verso un piatto con una FR anche leggermente meno perfetta ma con gli altri parametri più a fuoco.
    Naturalmente per alcuni elementi che ho citato, succede spesso che alcuni facciano parte di un gira ed altri di un altro.
    In tal senso la decisione potrebbe divenire più complicata e ciascuno di noi, a parer mio, sceglierà per un insieme di motivi e ragioni sia tecniche che di "pancia" (la preferenza verso un certo marchio, l' estetica, l' ingombro, e così via).
    Dal punto di vista dell' ascolto, ovviamente la prova del nove che purtroppo si può fare spesso solo a posteriori, questi elementi dovrebbero portare ad una certa prevedibilità (sapendo esattamente che cosa si vuole cambiare) sulla direzione che si va ad intraprendere.
    Però mai si potrà, a parer mio, dire: con questo avrai un risultato "stramigliore" (anche se credo nella buonafede di chi vende penserei: a tuo gusto, forse).
    sunny sunny sunny

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  mau57 on Wed Apr 20, 2016 12:17 pm

    grazie Pietro, tu cosa ne pensi della descrizione sulla base in legno e sul braccio che poggia sul legno?

    Maurizio

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  Nimalone65 on Wed Apr 20, 2016 11:49 pm

    Per i miei gusti si è andati troppo oltre ,,,
    ,,,,,troppe chiacchiere !

    A questo punto si può dire tutto ed il contrario di tutto ,,,,non sono più indicazioni generiche ,,,,,sembra quasi una gara a chi alla fine avrà "consigliato" l'apparecchio che Maurizio acquisterà .

    Cosa si vince ?

    sunny


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pepe57 on Thu Apr 21, 2016 11:52 am

    mau57 wrote:grazie Pietro, tu cosa ne pensi della descrizione sulla base in legno e sul braccio che poggia sul legno?

    Maurizio

    A mio parere:
    Il legno come materiale può essere valido (specie se non è di un unico tipo).
    Poi c'è legno e legno (ad esempio un MDF o truciolato può, proprio per la sua composizione mista colla essere un buon isolatore) e spessore e spessore.
    Se lo spessore è basso può diventare un risonatore, ma se è molto spesso... sempre poi in base alla dimensione della superficie (un centimetro su un' area di 10 cm2 ben difficilmente risuonerà su 10 m2 diventerà un tamburo).
    Personalmente se dovessi per forza scegliere fra due basi di materiale monolitico (e non sufficiente come spessore per garantirmi l' isolamento da vibrazioni esterne) opterei per il legno (che risuona, si, ma in modo che mi piace più della plastica o metallo o pietra).
    Prendo scegliere invece, l' ideale per me sarebbe sempre il sandwich di diversi e più materiali.

    Sul supporto braccio del Verdier dal punto di vista risonanze determinate dalle onde sonore che gli arrivano dal' esterno credo che non debba esserci problema particolare. Sullo smorzamento di quelle prodotte dalla testina, direi che con il braccio che hai comperato non dovresti avere grossi problemi di smaltimento dal lato braccio.
    Forse sia per la forma della basetta che porta il braccio ad essere "disassato" rispetto al punto di fuga delle vibrazioni che per il materiale con cui è fatta (legno, più isolante che conducente) non è messo nelle condizioni ideali, però lo SME V è talmente ben congegnato che potrai sicuramente ottenere un buon  risultato.
    Per quanto riguarda la base che non è particolarmente ampia, non vedo grosse problematiche di rientro acustico causata da questa. Naturalmente l' ideale, a parer mio, è immaginare anche qui un sandwich di diversi materiali lignei, plastici, ferrosi ed altro.
    Ma ripeto, la base in sé è piccola e non mi pare possibile un rientro acustico significativo se non messa in condizioni del tutto errate (tipo: appoggiata su grandi scrivanie chiuse e vuote con ripiano di basso spessore).
    Sempre a parer mio.
    sunny  sunny  sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  mau57 on Thu Apr 21, 2016 2:26 pm

    Ottimo, Pietro, il tuo giudizio mi conforta, visto che stamattina ho "incontrato" il Verdier e mi è piaciuto molto, quindi credo che, se non riesco a provare lo SME10, opterò per la Platine

    A questo proposito, due domande, se posso abusare ancora della vostra pazienza ..

    1. il venditore ha connesso il motore, pur possedendo la cinghia originale, con un filo di nylon (credo), mi dice che è migliore rispetto alla troppo spessa cinghietta originale; soluzione giusta? cosa posso acquistare per tenerla in caso di rotture?

    2. il piatto è senza matt, bene così o meglio un matt e quale?

    grazie a tutti

    Maurizio

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pepe57 on Thu Apr 21, 2016 3:39 pm

    mau57 wrote:Ottimo, Pietro, il tuo giudizio mi conforta, visto che stamattina ho "incontrato" il Verdier e mi è piaciuto molto, quindi credo che, se non riesco a provare lo SME10, opterò per la Platine

    A questo proposito, due domande, se posso abusare ancora della vostra pazienza ..

    1. il venditore ha connesso il motore, pur possedendo la cinghia originale, con un filo di nylon (credo), mi dice che è migliore rispetto alla troppo spessa cinghietta originale; soluzione giusta? cosa posso acquistare per tenerla in caso di rotture?

    2. il piatto è senza matt, bene così o meglio un matt e quale?

    grazie a tutti

    Maurizio

    Il filo è per caso nero?
    Un volta ricordo che Verdier suggeriva quello che se non erro non è di Nylon (che tende ad allungarsi).
    Io usavo il MAT (non ricordo se fosse in bronzo o rame, ma direi più rame) della Micro proprio per dare un "taglio" alle risonanze.
    sunny sunny sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pluto on Thu Apr 21, 2016 6:04 pm

    Il Mat micro in rame costa sui 400 eurelli oggi.
    A questo punto forse si potrebbe provare quello Oyade traforato, che costa un po' meno (non tanto) e che viene usato pure sui technics a trazione diretta come migliore scelta possibile e abbinato al clamp Oyade.

    Però potresti provare anche
    - mat in daino (in realtà è una banale pelle scamosciata di vari colori)
    - grafite
    - leghe varie
    - mat in ceramica

    Ma qua Nimalowne forse potrebbe raccontare le sue esperienze.

    Io il Kenwood alla fine ho deciso di tenerlo liscio senza Mat, ma se trovo l'originale in ceramica lo prendo
    E uso i clamp del Bachiano il legno e canne di ottone

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  mau57 on Thu Apr 21, 2016 9:38 pm

    @Pietro

    Si, quello nero .... miseriaccia ha solo quel pezzetto ed in rete non riesco a trovarlo ....

    @Gian

    ok, ora parte la caccia al mat ed al clamp .... Magari al momento conteniamo i costi ....

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  RockOnlyRare on Sat Apr 23, 2016 12:08 am

    Ma è utile il MAT ? Ok per il CLAP, a suo tempo mi ricordo di un 3d su questo argomento, sul peso etc etc.

    Io sul projet 9.1 in acrilico trasparente uso un mat leggero solo per proteggere il piatto dalla polvere, che poi tolgo al momento dell'ascolto, come CLAMP quello originale che per me va benissimo.


    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pepe57 on Sat Apr 23, 2016 2:45 pm

    mau57 wrote:@Pietro

    Si, quello nero .... miseriaccia ha solo quel pezzetto ed in rete non riesco a trovarlo ....

    @Gian

    ok, ora parte la caccia al mat ed al clamp .... Magari al momento conteniamo i costi ....


    mmmmm.....
    se non vado errato ne ho in giro ancora un intero rocchetto...
    sunny sunny sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  mau57 on Sat Apr 23, 2016 8:30 pm

    pepe57 wrote:


    mmmmm.....
    se non vado errato ne ho in giro ancora un intero rocchetto...
    sunny sunny sunny

    wow!! Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes va bene amche la metà ....

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  Luca58 on Sun Apr 24, 2016 5:20 pm

    pluto wrote:Il Mat micro in rame

    Scusa, cos'è un Mat in rame (o in ceramica)?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  RockOnlyRare on Sun Apr 24, 2016 5:42 pm

    Luca58 wrote:

    Scusa, cos'è un Mat in rame (o in ceramica)?

    ho scoperto essere i tappetini che si mettono sul piatto, su cui poggia il vinile.


    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  Luca58 on Sun Apr 24, 2016 7:55 pm

    Si' ma in metallo o ceramica?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  mau57 on Sun Apr 24, 2016 8:39 pm

    il mat in bronzo lo avevo visto a ca 400 euro (!!) sul sito accessori Micro Seiki, quello in ceramica non l'ho mai visto ..ma poi, non si rischia che due superfici rigide (vinile e bronzo) "scivolino"? evidentemente no ... boh ...

    Volevo aggiornarvi: credo si stia andando verso la Platine Verdier .... manca ancora i filo ma si spera in Pietro ... Rolling Eyes

    altro dubbio: leggo di problemi di connessione tra SME V e Platine Verdier:  il connettore a pipetta per i cavi di segnale del braccio rimarrebbe internamente (cioè troppo in alto) alla basetta, pur predisposta per SME, così impedendo i collegamenti per il montaggio .... ne avete notizia?

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  mau57 on Mon Apr 25, 2016 11:56 am

    Allora, il campo è ristretto: Platine Verdier o Micro Seiki 1500, in quest'ordine di classifica

    Alcuni dubbi che potrebbero, se sciolti, aiutarmi:

    1 - le basette: abbiamo uno SME V, leggo di problemi di connessione della presa din a causa dell'altezza interna della basetta SME di Platine; per il Micro, invece, credo sia necessaria la basetta 2G, ma non la vedo in vendita ....

    2 - risulta vero che il Micro soffre più della Platine di vibrazioni e risonanze?

    3 - per il Micro vedo che esiste ancora un certo mercato, costoso, di accessori e pezzi di ricambio; per la Platine purtroppo, nonostante credo sia ancora in produzione, noto una certa difficoltà in accessori (il filo originale, l'eventuale motore a batteria venduto in passato dall'importatore UK che credo abbia rinunciato, il sito davvero "scarno")

    4 - la distanza motore/piatto: io avrei 1,5 mt in totale, sufficiente per entrambi?

    5 - SME V: meglio sulla Platine o sul Micro? (attuale testina Benz Micro Glider SL)

    grazie! Maurizio

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pepe57 on Mon Apr 25, 2016 9:05 pm

    Trovato il rocchetto.
    Non è più completo am penso ce ne sia su più che a sufficienza.
    sunny sunny sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  mau57 on Mon Apr 25, 2016 11:22 pm



    sai dirmi qualcosa per l'attacco SME V sulle basette SME della Platine?

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pluto on Tue Apr 26, 2016 8:59 am

    il mat era in rame non bronzo.

    La ceramica era usata da altre case

    Ma una delle prime alternative, che potrebbe andare pure su altri, è il mat in pelle, o in sughero. Punterei l'Oyade tra quelli metallici

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pluto on Tue Apr 26, 2016 9:01 am

    Un amico proprietario a lungo di un Verdier ha usato anche filo da chirurghi e pellicole video tipo superotto

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  mau57 on Tue Apr 26, 2016 9:36 am

    Grazie Gian,
    tu sai di problemi tra SME V e basetta Platine?

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pluto on Tue Apr 26, 2016 9:39 am

    Considerando che uno degli abbinamenti classici è proprio con lo Sme da 12" (3012) o con quelli vecchi corti, non credo proprio.

    Tieni presente poi che esiste tutta una serie di artigiani tipo Lucchetti x es specializzati nella realizzazione di basette in ardesia, clamps etc

    Mi pare l'ultimo dei problemi


    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  mau57 on Tue Apr 26, 2016 10:05 am

    Ottimo, grazie .....
    Questo degli artigiani varrebbe anche per il Micro, suppongo

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pluto on Tue Apr 26, 2016 10:08 am

    si ma li è molto facile trovare le basette (prevalentemente in germania, giappone e HK) Ma nel caso in questione il negozio le ha.

    Cerca Audiosilente. Vende anche i Mat di tutte le tipologie. Puoi dargli una telefonata e chiedere direttamente

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pepe57 on Tue Apr 26, 2016 11:04 am

    mau57 wrote:

    sai dirmi qualcosa per l'attacco SME V sulle basette SME della Platine?

    La basetta è in legno.
    Puoi benissimo farla svasare con una punta adatta (senza forarla del tutto) per lasciare lo spazio che ti serve.
    sunny sunny sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pepe57 on Tue Apr 26, 2016 11:12 am

    pluto wrote:Un amico proprietario a lungo di un Verdier ha usato anche filo da chirurghi e pellicole video tipo superotto

    Si i primi usavano il filo da suture. Era però un po' rigido e si annodava con una certa fatica (dovrei forse averne anche di quello).
    Quello fatto con nastro audio/video tendeva a vibrare un pochino di più (però era molto più comodo per l' incollaggio e facilmente reperibile) ma era più aderente.
    L' ultimo credo sia quello che funziona meglio (più facile da annodare e poco deformabile) e aderisce meglio del filo da suture.
    Devo dire però che personalmente ho trovato che il semplice Dacron è anche molto buono (più aderente, poco deformabile, facile da annodare).

    sunny sunny sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 2:46 pm