Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Share

    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1184
    Data d'iscrizione : 2009-06-27

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  Roby65 on Sat Apr 02, 2016 1:44 pm

    Ciao carissimo, hai considerato gli Origin Live?

    www.originlive.com

    Distributore per l'Italia: www.audiopoint.it


    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  mau57 on Sat Apr 02, 2016 1:57 pm

    ciao Roby, no, in verità non li conosco .... Inoltre, uscendo dal sogno, credo che col budget che più o meno potrei seriamente destinare sia meglio andare sull'usato, quindi, per quel che ho trovato, SME 10 oppure Orbe usati ... mi piace poi il suggerimento di Gian sul partire dal braccio, anche perché lo SME V è una mia vecchia fissazione .... Rolling Eyes

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  mau57 on Tue Apr 05, 2016 11:58 am

    Scelta secca: Orbe o SME 10, entrambi con SME V, cosa ne pensate?

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pluto on Tue Apr 05, 2016 1:20 pm

    Prima di rispondere, ho appena letto che la Sme ha tirato fuori il 15 santa

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  Luca58 on Tue Apr 05, 2016 2:30 pm

    Qualcuno ha apprezzato come me i VPI HW-19?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  mau57 on Tue Apr 05, 2016 3:41 pm

    pluto wrote:Prima di rispondere, ho appena letto che la Sme ha tirato fuori il 15 santa

    usato non lo trovo di sicuro .....

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pluto on Tue Apr 05, 2016 3:51 pm

    Ovviamente. Ma hai visto che bello?

    Hanno preso la base del 10 e migliorata con le 3 torrette con il sistema sospensioni del grande.

    ****

    X rispondere alla tua domanda: l'Orbe è più difficile da mettere a punto e come discusso anche da mantenere a punto. Niente di trascendentale ma da considerarsi. Soprattutto il gioco delle 3 molle deve essere perfetto, così come la distanza del motore.

    Lo Sme alla fine della storia è un plug n play.

    Se la cifra è la stessa, prenderei quello che ti piace di più a pelle. Se decidi x lo SME, un domani avresti la chance di una permuta con un fratello maggiore con l'importatore.
    Assurdo pensarci adesso ma mica tanto tutto sommato.

    X me dove cadi, cadi bene, cioè sullo Sme V.
    Buona decisione sunny

    pink noise
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 442
    Data d'iscrizione : 2015-06-11
    Località : Toscana

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pink noise on Tue Apr 05, 2016 9:22 pm

    pluto wrote:Ovviamente. Ma hai visto che bello?

    Hanno preso la base del 10 e migliorata con le 3 torrette con il sistema sospensioni del grande.

    ****

    X rispondere alla tua domanda: l'Orbe è più difficile da mettere a punto e come discusso anche da mantenere a punto. Niente di trascendentale ma da considerarsi. Soprattutto il gioco delle 3 molle deve essere perfetto, così come la distanza del motore.

    Lo Sme alla fine della storia è un plug n play.

    Se la cifra è la stessa, prenderei quello che ti piace di più a pelle. Se decidi x lo SME, un domani avresti la chance di una permuta con un fratello maggiore con l'importatore.
    Assurdo pensarci adesso ma mica tanto  tutto sommato.

    X me dove cadi, cadi bene, cioè sullo Sme V.
    Buona decisione sunny
    Non voglio entrare nella discussione perché si parla di "roba"per me non alla portata,ma sentendo certe affermazioni mi rincuoro.Ora l Orbe si sà è l evuluzione del Gyrodec.... e non c'e cosa più semplice che tarare le tre molle,se a qualcuno risulta difficile...bè... è l ennesimo riscontro di una mia personale convinzione. sunny
    E dire che...meglio di no.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pluto on Wed Apr 06, 2016 11:04 am

    Quante simpatiche allusioni.

    Anche io ho altrettante simpatiche convinzioni... ma meglio di no

    Infatti si sa che un Mitchell è molto più facile da tarare rispetto ad uno Sme.

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pepe57 on Wed Apr 06, 2016 2:38 pm

    pink noise wrote:
    Non voglio entrare nella discussione perché si parla di "roba"per me non alla portata,ma sentendo certe affermazioni mi rincuoro.Ora l Orbe si sà è l evuluzione del Gyrodec.... e non c'e cosa più semplice che tarare le tre molle,se a qualcuno risulta difficile...bè... è l ennesimo riscontro di una mia personale convinzione. sunny
    E dire che...meglio di no.

    Dipende sempre da come lo vuoi tarare. Se bene, allora richiede un bel po' di lavoro e di considerazioni (come spesso succede con flottanti).
    Non è beninteso una cosa impossibile (specie utilizzando gli strumenti adeguati) ma di tempo ne serve.
    sunny sunny sunny


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    pink noise
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 442
    Data d'iscrizione : 2015-06-11
    Località : Toscana

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pink noise on Wed Apr 06, 2016 4:01 pm

    pepe57 wrote:

    Dipende sempre da come lo vuoi tarare. Se bene, allora richiede un  bel po' di lavoro e di considerazioni (come spesso succede con  flottanti).
    Non è beninteso una cosa impossibile (specie utilizzando gli strumenti adeguati) ma di tempo ne serve.
    sunny  sunny  sunny
    Hai ragione (come spesso succede con i flottanti) ma tarare le molle del Gyrodec (Orbe) è più che semplice, perché la taratura è solo una messa in piano di tutto il complesso flottante,(per come sono fatte è semplicissimo)non puoi variare niente perché sono nate per stare in trazione per un determinato peso determinato dal progetto.Poi per la taratura complessiva hai ragione tu(ma vale per tutti). sunny

    pink noise
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 442
    Data d'iscrizione : 2015-06-11
    Località : Toscana

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pink noise on Wed Apr 06, 2016 4:12 pm

    pluto wrote:Quante simpatiche allusioni.

    Anche io ho altrettante simpatiche convinzioni... ma meglio di no

    Infatti si sa che un Mitchell è molto più facile da tarare rispetto ad uno Sme.
    Le convinzioni ognuno giustamente si tiene le sue.Mai avuto la fortuna di avere uno SME(per sentito dire non fornisco mai opinioni), tuttalpiù ho un braccio tra i più scrausi  della suddetta(M2 -9)montato proprio su un Gyrodec,più in là non arrivo(e solo per un motivo) sunny

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pepe57 on Wed Apr 06, 2016 5:07 pm

    pink noise wrote:
    Hai ragione (come spesso succede con i flottanti) ma tarare le molle del Gyrodec (Orbe) è più che semplice, perché la taratura è solo una messa in piano di tutto il complesso flottante,(per come sono fatte è semplicissimo)non puoi variare niente perché sono nate per stare in trazione per un determinato peso determinato dal progetto.Poi per la taratura complessiva hai ragione tu(ma vale per tutti). sunny

    Come puoi bene immaginare sia la posizione del braccio che il suo peso reale influenzano il rendimento delle molle che sia in estensione che in compressione variano sia di comportamento che in FR.
    A mio avviso, il posizionare il piano in orizzontale non è l' elemento più significativo in quanto mentre a questo problema puoi sopperire in qualsiasi modo (anche diverso quindi) la diversa FR/funzionalità delle molle che ne consegue è l' elemento al quale prestare maggiore attenzione.
    Il comportamento delle molle deve sempre essere "mediato" sia usandone di differenti (nel caso) che, e questa è cosa che avviene spesso, regolandole in modo da ottenere il comportamento desiderato che non deve essere di movimento "obliquo" o "strappato" (cosa che ottieni facendo semplicemente il "piano").
    Da tenere in conto che la molla più forte induce dal suo lato una FR diversa dalle altre (per questo sarebbe opportuno tentare di farne una media delle 3).
    Michell (parlo di John) lo conosco dai tempi del Prisma e con lui ho avuto scambi di idee sulla sua produzione (da Hydraulic in poi in quanto li ho avuti praticamente tutti in quanto mi piacevano troppo esteticamente) e negli anni ne ho seguito con interesse l' evoluzione. A mio avviso l' Orbe è un bel passo avanti rispetto al Gyrodec (nelle varie versioni) che pur bellissimo aveva proprio nella FR minima mal posizionata un problema non indifferente (anche se era esente da picchi una volta regolato bene).
    sunny sunny sunny



    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    pink noise
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 442
    Data d'iscrizione : 2015-06-11
    Località : Toscana

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pink noise on Wed Apr 06, 2016 5:33 pm

    pepe57 wrote:

    Come puoi bene immaginare sia la posizione del braccio che il suo peso reale influenzano il rendimento delle molle che sia in estensione che in compressione variano sia di comportamento che in FR.
    A mio avviso, il posizionare il piano in orizzontale non è l' elemento più significativo in quanto mentre a questo problema puoi sopperire in qualsiasi modo (anche diverso quindi) la diversa FR/funzionalità delle molle che ne consegue è l' elemento al quale prestare maggiore attenzione.
    Il comportamento delle molle deve sempre essere "mediato" sia usandone di differenti (nel caso) che, e questa è cosa che avviene spesso, regolandole in modo da ottenere il comportamento desiderato che non deve essere di movimento "obliquo" o "strappato" (cosa che ottieni facendo semplicemente il "piano").
    Da tenere in conto che la molla più forte induce dal suo lato una FR diversa dalle altre (per questo sarebbe opportuno tentare di farne una media delle 3).
    Michell (parlo di John) lo conosco dai tempi del Prisma e con lui ho avuto scambi di idee sulla sua produzione (da Hydraulic in poi in quanto li ho avuti praticamente tutti in quanto mi piacevano troppo esteticamente) e negli anni ne ho seguito con interesse l' evoluzione. A mio avviso l' Orbe è un bel passo avanti rispetto al Gyrodec (nelle varie versioni) che pur bellissimo aveva proprio nella FR minima mal posizionata un problema non indifferente (anche se era esente da picchi una volta regolato bene).
    sunny  sunny  sunny

    Scusami Pepe, cioè dovrei usare molle diverse,ma se il peso complessivo del sistema calcolando anche il peso del braccio deve essere di un tot(mi sembra ma con benefico di inventario sui 12 Kg)vuol dire che le molle per ottenere una certa FR sono già state calcolate per quella estensione con quel determinato peso.Dalle regolazioni altro non puoi fare che mettere in piano,sennò come dici tu sostituirle, ma sinceramente da quel lato sono carente di informazioni.Ora non vorrei dire sfondoni ma le molle e i perni mi sembra che siano diversi dai primi montati,che per sentito dire erano più difficoltose a tarare. sunny

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  mau57 on Thu Apr 07, 2016 11:22 am

    pluto wrote:Prima di rispondere, ho appena letto che la Sme ha tirato fuori il 15 santa

    ciao Gian,

    il 10 è rigido, mentre il 15 credo sia basculante ... se è così, il 15 ritieni avrebbe anch'esso difficoltà di settaggio e messa a punto?

    Maurizio

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pepe57 on Thu Apr 07, 2016 1:43 pm

    pink noise wrote:
    Scusami Pepe, cioè dovrei usare molle diverse,ma se il peso complessivo del sistema calcolando anche il peso del braccio deve essere di un tot(mi sembra ma con benefico di inventario sui 12 Kg)vuol dire che le molle per ottenere una certa FR sono già state calcolate per quella estensione con quel determinato peso.Dalle regolazioni altro non puoi fare che mettere in piano,sennò come dici tu sostituirle, ma sinceramente da quel lato sono carente di informazioni.Ora non vorrei dire sfondoni ma le molle e i perni mi sembra che siano diversi dai primi montati,che per sentito dire erano più difficoltose a tarare. sunny

    Devi considerare che il braccio non è montato al centro del triangolo delle molle (o non perfettamente centrato) bensì addirittura all' esterno del triangolo stesso.
    In tal senso un braccio come uno SME IV o V che viene montato con il fulcro a 215 mm circa dal perno e di peso di 700 grammi agirà sulle molle in modo molto diverso da quello che avverrebbe ad esempio con un Dyna 507 che pesa il doppio e deve essere montato con un fulcro più lontano dal perno (222 mm).
    Se questo fosse l' unico problema, naturalmente la soluzione pratica ed ideale si potrebbe trovare abbastanza agevolmente (in passato si era arrivati a dare i diversi punti sui quali caricare un peso identico al braccio per compensarlo).
    Però era una soluzione scomoda e si scelse la strada del rinforzo delle molle, più pratica ed esteticamente invisibile agli occhi dell' utente.
    Ma anche la soluzione "ideale" ma scomoda non è proprio così. Il braccio, pur concentrando sul fulcro gran parte del suo peso, in ogni caso ruota e nel momento che la puntina tocca il disco, oltre a divenire essa stessa produttrice di vibrazioni porta delle forze sul fulcro (azione/reazione) che possono, in base alla quota dello stesso aumentare/diminuire il peso stesso e il suo allineamento.
    In teoria quindi non esiste modo concreto di bilanciare perfettamente l' azione delle molle ove esista un peso variabile e non agente sempre nello stesso punto disassato rispetto alle sospensioni (pensa alla F1 dove si cerca di portare tutte le masse il più possibile "centrate" rispetto agli pneumatici/sospensioni).
    Mediare il comportamento delle molle (specie se molto morbide) quindi non è così semplice (andrebbe rilevato il comportamento delle molle nei vari punti di lettura mentre questo avviene) ma con pazienza fattibile.
    Una prima soluzione è usare di default un braccio adatto (per questo molto spesso SME e Gyro vengono abbinati) che, pur ancora richiedendo un certo impegno, ti facilitano la vita alla ricerca della mediazione più adatta 8qui entra in gioco anche la testina ma meglio non complicarci troppo la vita).
    Un gira rigido, pur avendo anche lui necessità di settaggio, è evidentemente molto più semplice e perlomeno elimina del tutto questa fase.
    sunny sunny sunny




    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pluto on Thu Apr 07, 2016 1:45 pm

    No. Pur avendo le torrette non hanno molle e non possono essere considerati dei telai flottanti tipo il Basis x es, sono anzi molto rigidi.

    Fondamentalmente devi soltanto:

    Mettere in bolla con i piedoni.
    Controllare il posizionamento della cinghia con molta cura che non deve toccare 2 guide.

    Basta. Ecco xche dicevo è' quasi un plug n play

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pepe57 on Thu Apr 07, 2016 1:51 pm

    pluto wrote:No. Pur avendo le torrette non hanno molle e non possono essere considerati dei telai flottanti tipo il Basis x es, sono anzi molto rigidi.

    Fondamentalmente devi soltanto:

    Mettere in bolla con i piedoni.
    Controllare il posizionamento della cinghia con molta cura che non deve toccare 2 guide.

    Basta. Ecco xche dicevo è' quasi un plug n play

    Mi hai anticipato!
    Embarassed Embarassed Embarassed


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    pink noise
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 442
    Data d'iscrizione : 2015-06-11
    Località : Toscana

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  pink noise on Thu Apr 07, 2016 2:26 pm

    pepe57 wrote:

    Devi considerare che il braccio non è montato al centro del triangolo delle molle (o non perfettamente centrato) bensì addirittura all' esterno del triangolo stesso.
    In tal senso un braccio come uno SME IV o V che viene montato con il fulcro a 215 mm circa dal perno e di peso di 700 grammi agirà sulle molle in modo molto diverso da quello che avverrebbe ad esempio con un Dyna 507 che pesa il doppio e deve essere montato con un fulcro più lontano dal perno (222 mm).
    Se questo fosse l' unico problema, naturalmente la soluzione pratica ed ideale si potrebbe trovare abbastanza agevolmente (in passato si era arrivati a dare i diversi punti sui quali caricare un peso identico al braccio per compensarlo).
    Però era una soluzione scomoda e si scelse la strada del rinforzo delle molle, più pratica ed esteticamente invisibile agli occhi dell' utente.
    Ma anche la soluzione "ideale" ma scomoda non è proprio così. Il braccio, pur concentrando sul fulcro gran parte del suo peso, in ogni caso ruota e nel momento che la puntina tocca il disco, oltre a divenire essa stessa produttrice di vibrazioni porta delle forze sul fulcro (azione/reazione) che possono, in base alla quota dello stesso aumentare/diminuire il peso stesso e il suo allineamento.
    In teoria quindi non esiste modo concreto di bilanciare perfettamente l' azione delle molle ove esista un peso variabile e non agente sempre nello stesso punto disassato rispetto alle sospensioni (pensa alla F1 dove si cerca di portare tutte le masse il più possibile "centrate" rispetto agli pneumatici/sospensioni).
    Mediare il comportamento delle molle (specie se molto morbide) quindi non è così semplice (andrebbe rilevato il comportamento delle molle nei vari punti di lettura mentre questo avviene) ma con pazienza fattibile.
    P.S Non per scortesia,ma (soprattutto) per correttezza di chi ha aperto il 3D eviterei nuovi Post che secondo me sono andati un poco fuori OT.Comunque dispiacendomi che abiti un tantino lontano,discuterei volentieri con chi veramente sà, (qualcuno dice saggiamente chi non sà insegna)
    Una prima soluzione è usare di default un braccio adatto (per questo molto spesso SME e Gyro vengono abbinati) che, pur ancora richiedendo un certo impegno, ti facilitano la vita alla ricerca della mediazione più adatta 8qui entra in gioco anche la testina ma meglio non complicarci troppo la vita).
    Un gira rigido, pur avendo anche lui necessità di settaggio, è evidentemente molto più semplice e perlomeno elimina del tutto questa fase.
    sunny  sunny  sunny


    Bene Pepe, questa sì che è una disamina più che giusta,mettendo diversi tipi di braccio,sia per il loro peso sia per la distanza dal centro influiscono sul comportamento delle molle,oltretutto come dici tu essendo il supporto dei suddetti al difuori del triangolo delle molle.Come hai ribadito Gyro consiglia SME(di cui io ho seguito il consiglio)ma sinceramente non mi sono perso nel mettere pesini vari per compensare il peso,sicuramente si può fare(e magari si deve fare)di meglio,ma per una regolazione secondo me abbastanza più che sufficiente con il Gyro si può fare facilmente,poi per la tua conoscenza della materia....chapeau sunny sunny
    P.S non per scortesia ma se possibile eviterei altri Post(andati un può fuori OT),più che altro per il rispetto verso  autore di questo 3D.Poi certe discussioni con persone aventi certa preparazione preparazione piacerebbe farle in altre sedi(come dice qualcuno chi non sà insegna )

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  Nimalone65 on Fri Apr 08, 2016 4:28 pm

    mau57 wrote:Desiderare non costa nulla, quindi vi propongo una eventualissima futura scelta in ambito usato:
    - SME 10 con braccio SME V
    - SME 20 con braccio da definire
    - Oracle mk V con braccio SME dedicato
    - Michell Orbe con SME IV
    "Pensionerebbero" un Rega P7 braccio Rega .... potrebbe valerne la pena? sarebbe una fesseria?
    La scelta comporterebbe anche la valutazione rigido (SME10, attuale Rega P7) o flottante (tutti gli altri)


    Diro' una cosa impopolare , ma io preferisco lo SME IV al V , e L'Orbe agli SME . Come dire la configurazione piu' economica tra le papabili .

    Se poi ci si montasse una Benz LP ,,,,il giochino diverrebbe interessantissimo ,,,per me , eh!

    sunny


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  carloc on Fri Apr 08, 2016 6:15 pm

    Concordo sullo SME IV al posto del V....anche se io sceglierei altri bracci ed altre basi....per i miei sindacabilissimi gusti.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  Nimalone65 on Fri Apr 08, 2016 8:52 pm

    carloc wrote:Concordo sullo SME IV al posto del V....anche se io sceglierei altri bracci ed altre basi....per i miei sindacabilissimi gusti.

    Anch'io !


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  mau57 on Fri Apr 08, 2016 10:47 pm

    beh ... non siate criptici .... quali basi, quali bracci? nello stesso segmento, ovviamente ...

    Maurizio

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  Nimalone65 on Fri Apr 08, 2016 11:23 pm

    A me piace lo Scheu Analogue Premier II con braccio Schick da 12 testina Denon 103/SPU Classic oppure con braccio Moerch DP6 da 12 e testina Transfiguration . .

    Con la Denon utilizzerei uno step up Auditorium 23 , con la SPU un Ortofon T100 e con le Transfiguration un Audio Tekne 9448 . Ovviamente con una Riaa che guadagni non più di 40 db possibilmente a valvole .

    sunny


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    mau57
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1589
    Data d'iscrizione : 2011-03-28
    Età : 59
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  mau57 on Sat Apr 09, 2016 2:04 am

    @Nimalone
    confesso la mia ignoranza sul piatto che ti piace, in ogni caso quelle di cui discuto sono coppie d'occasione, gira e bracci che potrei trovare attualmente

    @Carlo
    tu sai il pre che è in arrivo, non ti piace SME insieme? cosa ci vedresti?

    Spulciando un poco il forum sullo SME V ho letto di problemi di cantilever disallineato rispetto al corpo testina per insufficiente regolazione dell'antiskating con alcune testine, tra cui le Benz ....
    Ora, io avrei una Glider .....
    Possibile che un braccio tale  abbia problemi del genere ..??

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Giradischi: confronto/sondaggio tra desideri

    Post  Nimalone65 on Sat Apr 09, 2016 4:46 am

    mau57 wrote:@Nimalone
    confesso la mia ignoranza sul piatto che ti piace, in ogni caso quelle di cui discuto sono coppie d'occasione, gira e bracci che potrei trovare attualmente

    @Carlo
    tu sai il pre che è in arrivo, non ti piace SME insieme? cosa ci vedresti?

    Spulciando un poco il forum sullo SME V ho letto di problemi di cantilever disallineato rispetto al corpo testina per insufficiente regolazione dell'antiskating con alcune testine, tra cui le Benz ....
    Ora, io avrei una Glider .....
    Possibile che un braccio tale  abbia problemi del genere ..??

    I giradischi , i bracci le testine gli step up di cui parlo , sono tutti attualmente a listino .
    Che poi in Italia sembri che esistano solo Tecnics Thorens Rega e Project e pochi altri e tutt'altro discorso .

    P.S.
    Preferisco lo Sme IV al V perché non ha l'olio viscoso che riduce la dinamica , smorzando la reattività del braccio .
    Lo Scheu ad esempio ha avuto il suo momento di gloria anche qui in Italia ,,,,poi è scomparso . Ma se cerchi sui mercati europei non è raro trovarlo usato con quotazioni poco sopra i 1000 euro .
    Un vero affare , a mio modo di vedere ,,,,,forse così affare , che non convenie ai commercianti averlo nei negozi , rischiando di non vendere altri gira anche di costo nettamente superiore.!


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 7:52 am