Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Trattamenti ambientali - Page 8
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Trattamenti ambientali

    Share

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  Nimalone65 on Thu Jun 16, 2016 5:55 pm

    pink noise wrote:
    Più o meno ho fatto come te,penso anche un poco prima,non ho conosciuto persone abbienti ma ho conosciuto un negozio(super HI-End) da quando è nato (Google dice 1200m da casa mia)dove di cose che dici tu ne ho sentitite a profusione,sicche non è che mi impressiona una 300B una KT90 un classe A uno Spectral(anzi quello si,ne ho aperto uno la settimana scorsa non immagini nemmeno...)ma non mi riesce raccontare tutto,sarà un mio limite.....bò. sunny

    Prima era più facile ascoltare , nei negozi oggi non c'è quasi più nulla , la gente non spende più , e chi lo fa non fa certo proclami .

    Se si sa leggere tra le righe e si accede ai giusti siti , si trova molto su internet , ma paradossalmente i forum che sarebbero dovuti servire per dire cose buone e giuste a molti , di fatto hanno solo inculcato il tarlo del dubbio sistematico , ma non verso questo o quell'oggetto , ma verso chi scrive . Per fortuna ancora qualcuno si salva , questo ad esempio .

    sunny


    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  pluto on Thu Jun 16, 2016 6:03 pm

    pink noise wrote:
    uno Spectral(anzi quello si,ne ho aperto uno la settimana scorsa non immagini nemmeno...)ma non mi riesce raccontare tutto,sarà un mio limite.....bò. sunny

    Illuminaci dai. Che Spectral hai aperto?

    pink noise
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 442
    Data d'iscrizione : 2015-06-11
    Località : Toscana

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  pink noise on Thu Jun 16, 2016 6:09 pm

    Nimalone65 wrote:

    Prima era più facile ascoltare , nei negozi oggi non c'è quasi più nulla , la gente non spende più , e chi lo fa non fa certo proclami .

    Se si sa leggere tra le righe e si accede ai giusti siti , si trova molto su internet , ma paradossalmente i forum che sarebbero dovuti servire per dire cose buone e giuste a molti , di fatto hanno solo inculcato il tarlo del dubbio sistematico , ma non verso questo o quell'oggetto , ma verso chi scrive . Per fortuna ancora qualcuno si salva , questo ad esempio .

    sunny

    Non voglio inquinare più di tanto il 3D ma in quel negozio si può ancora ascoltare impianti dallo spillo alla cannonata,in quanto al Car Audio che mi ero dimenticato, nel paese dove vivo(strano paese)vi è un installatore che come minimo ha vinto più di una volta campionato Italiano (anche io come tè ho tralasciato)ma oserei dire che è arrivato anche più in alto.Anche io come vedi non mi sono fatto mancare niente. sunny
    I negozi d Italia ,oltre il 90%, se vogliono cose esoteriche devono passare di lì

    pink noise
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 442
    Data d'iscrizione : 2015-06-11
    Località : Toscana

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  pink noise on Thu Jun 16, 2016 6:13 pm

    pluto wrote:

    Illuminaci dai. Che Spectral hai aperto?
    Un finale e anche un poco datato,(la sigla non la ricordo)da rimanere a bocca aperta.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  pluto on Thu Jun 16, 2016 6:22 pm

    Siamo proprio sicuri? No xché, che non piacciano è un conto e non discutiamo nemmeno; ma se si trova da ridire anche su costruzione, componenti, ingegnerizzazione e lay out interno degli Spectral, forse è meglio buttare il resto a mare...

    Così tanto x gradire e non sono neanche gli ultimi modelli. Hai preso un marchio che su questo punto è ai vertici. Per non parlare poi dei transistors fatti su misura x loro su progettazione del prof Johnson




    pink noise
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 442
    Data d'iscrizione : 2015-06-11
    Località : Toscana

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  pink noise on Thu Jun 16, 2016 6:39 pm

    pluto wrote:Siamo proprio sicuri? No xché, che non piacciano è un conto e non discutiamo nemmeno; ma se si trova da ridire anche su costruzione, componenti, ingegnerizzazione e lay out interno degli Spectral, forse è meglio buttare il resto a mare...

    Così tanto x gradire e non sono neanche gli ultimi modelli. Hai preso un marchio che su questo punto è ai vertici. Per non parlare poi dei transistors fatti su misura x loro su progettazione del prof Johnson



    Forse mi sono spiegato male (disse il tovagliolo),da rimanere a bocca aperta dalla meraviglia della costruzione,quello che ho visto io e per il mio parere di tecnico di vecchia scuola è ancora più bello,peccato non ho fatto la foto.
    P.S stesso interruttorone e a proposito di transistors,la raffinatezza,oltre che essere accoppiati elettricamente sono accoppiati anche termicamente,il profano,senza offesa forse non lo nota.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  pluto on Thu Jun 16, 2016 6:46 pm

    ah scusa. Si era capito (xlomeno io) l'esatto contrario.

    A volte ci si spiega male.

    E poi nel forum se ne leggono di tutti i colori.

    Da quello che voleva limare il perno del suo girapadelle x farci entrare meglio il disco (il mio preferito) a quello che mi disse una volta che il trittico DCS da 30/40,000 euro sembrava rotto al confronto di un suo non meglio definito lettore Cd

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  Nimalone65 on Thu Jun 16, 2016 6:54 pm

    Mi piacerebbe riascoltare il lettore CD Stax Quatto II , qualcuno ce l'ha?


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21551
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  pluto on Thu Jun 16, 2016 6:59 pm

    Nimalone65 wrote:Mi piacerebbe riascoltare il lettore CD Stax Quatto II , qualcuno ce l'ha?

    L'avevo io. Poi lo regalai ad un amico fraterno ora scomparso.

    Eccellente apparecchio. Aveva già la parte di conversione staccata e separata e pure alimentata da altra spina. All'epoca era uno dei top
    Ma di strada ne hanno fatta tanta da allora


    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  Nimalone65 on Thu Jun 16, 2016 7:08 pm

    pluto wrote:

    L'avevo io. Poi lo regalai ad un amico fraterno ora scomparso.

    Eccellente apparecchio. Aveva già la parte di conversione staccata e separata e pure alimentata da altra spina.  All'epoca era uno dei top
    Ma di strada ne hanno fatta tanta da allora


    Mi piaceva davvero molto , sarei curioso di vedere l'effetto che mi farebbe oggi !


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  aircooled on Thu Jun 16, 2016 9:10 pm

    Sul l'effetto ci starebbe una battutaccia ma mi trattengo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  Affittasi on Fri Jun 17, 2016 8:00 am

    Certo che se sentite mare pure De Andrè buttate pure tutto l'impianto nel secchio.... No dai come si può sentir male la voce di De Andrè???? Una voce da "test"?? Boh...

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  RockOnlyRare on Fri Jun 17, 2016 9:48 am

    Nimalone65 wrote:

    Mi piaceva davvero molto , sarei curioso di vedere l'effetto che mi farebbe oggi !

    I lettori cd "esoterici" di una volta temo che non reggano il confronto con i pari livello odierni, specialmente nella sezione convertitore, al limite ci riescono nella sezione meccanica.


    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  Nimalone65 on Fri Jun 17, 2016 10:17 am

    RockOnlyRare wrote:

    I lettori cd "esoterici" di una volta temo che non reggano il confronto con i pari livello odierni, specialmente nella sezione convertitore, al limite ci riescono nella sezione meccanica.

    Mi era rivenuto in mente solo lo Stax ,,,,beh si le meccaniche sono ancora preferibili anche alle attuali , a mio modo di vedere specie se si attinge alle Sony Kss190 o Ksl 272,,,,i convertitori sono cambiati , ma anche lì se non ci sono particolari velleità da primi della classe si possono avere ottimi dac per la riproduzione dei soli CD .

    Comunque io il mondo digitale l'ho abbandonato ,,,,un giorno forse acquisterò un Auralic mini o simili per avere ciò che non trovo in vinile , per ora non ne sento la necessità .

    sunny


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  RockOnlyRare on Fri Jun 17, 2016 10:29 am

    Nimalone65 wrote:

    Mi era rivenuto in mente solo lo Stax ,,,,beh si le meccaniche sono ancora preferibili anche alle attuali , a mio modo di vedere specie se si attinge alle Sony Kss190 o Ksl 272,,,,i convertitori sono cambiati , ma anche lì se non ci sono particolari velleità da primi della classe si possono avere ottimi dac per la riproduzione dei soli CD .

    Comunque io il mondo digitale l'ho abbandonato ,,,,un giorno forse acquisterò un Auralic mini o simili per avere ciò che non trovo in vinile , per ora non ne sento la necessità .

    sunny

    IMHO, ad oggi per chi volesse ascoltare bene i Cd (o SACD), la soluzione più logica per un acquisto è una buona meccanica esterna con un buon DAC, che permette di poter spaziare anche nella liquida.
    Perlomeno io ho fatto così , prima avevo un "Maestro" di cui comunque ero soddisfatto, ma non era possibile l'ascolto della liquida per cui un paio di anni fa decisi di cambiare.


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  aircooled on Fri Jun 17, 2016 10:45 am

    Le meccaniche intese solo come mero blocco metallico di lettura hanno valenza solo estetica, quello che fa la differenza è l'elettronica di controllo e trasferimento dati


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  RockOnlyRare on Fri Jun 17, 2016 11:14 am

    aircooled wrote:Le meccaniche intese solo come mero blocco metallico di lettura hanno valenza solo estetica, quello che fa la differenza è l'elettronica di controllo e trasferimento dati

    Ed in questi aspetti negli ultimi anni ci sono stati sensibili miglioramenti su questi aspetti ?

    Per quanto rigurda la meccanica, penso che tra un lettore con una meccanica fissa in metallo ed uno con lo sportellino di plastica in movimento ci sia una differenza non banale.


    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  Luca58 on Fri Jun 17, 2016 12:03 pm

    Affittasi wrote:Certo che se sentite mare pure De Andrè buttate pure tutto l'impianto nel secchio.... No dai come si può sentir male la voce di De Andrè???? Una voce da "test"?? Boh...

    La voce di De Andre', soprattutto col digitale ma anche con l'analogico, e' la piu' difficile da riprodurre, sia per i problemi acustici che spesso solleva nell'ambiente sia come credibilita' della timbrica. Poi chi si accontenta gode.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1916
    Data d'iscrizione : 2012-04-27
    Località : Terre Matildiche

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  Frederick on Fri Jun 17, 2016 12:10 pm

    Allora ,bisognerebbe trattare De Andre' per risolvere il problema a monte!
    personalmente la voce che mi ha sempre dato piu' problemi e' quella del cantante dei Red Hot Chili Peppers... ma per il semplice fatto che non becca una nota! affraid

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  Luca58 on Fri Jun 17, 2016 12:14 pm

    RockOnlyRare wrote:

    I lettori cd "esoterici" di una volta temo che non reggano il confronto con i pari livello odierni, specialmente nella sezione convertitore, al limite ci riescono nella sezione meccanica.

    Io ne ho uno semi-esoterico dei primissimi anni '90 e ne sono soddisfattissimo da ogni punto di vista. Certo, e' dettagliato ma ha una timbrica non da computer: mica si puo' avere tutto...   L'unico lettore che mi ha dato la stessa sensazione e' stato il Wadia 6; in misura molto minore ho un ottimo ricordo del Primare CD 31. Per quasi tutti gli altri ho un ricordo nel quale si confondono tutti, indipendentemente dal costo.


    Last edited by Luca58 on Fri Jun 17, 2016 12:25 pm; edited 2 times in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  Affittasi on Fri Jun 17, 2016 12:15 pm

    Luca58 wrote:

    La voce di De Andre', soprattutto col digitale ma anche con l'analogico, e' la piu' difficile da riprodurre, sia per i problemi acustici che spesso solleva nell'ambiente sia come credibilita' della timbrica. Poi chi si accontenta gode.

    Dai Luca non è così...E' da un po che mi accontento sempre di meno (purtroppo)... io non ci credo.
    Sentirla male vuol dire che ci sono proprio dei GROSSI problemi e non solo con la voce.
    Con le ls3 poi mi sembra che vinci facile.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  Luca58 on Fri Jun 17, 2016 12:15 pm

    Frederick wrote:Allora ,bisognerebbe trattare De Andre' per risolvere il problema a monte!
    personalmente la voce che mi ha sempre dato piu' problemi e' quella del cantante dei Red Hot Chili Peppers... ma per il semplice fatto che non becca una nota! affraid
    affraid


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  Luca58 on Fri Jun 17, 2016 12:20 pm

    Affittasi wrote:

    Dai Luca non è così...E' da un po che mi accontento sempre di meno (purtroppo)... io non ci credo.
    Sentirla male vuol dire che ci sono proprio dei GROSSI problemi e non solo con la voce.
    Con le ls3 poi mi sembra che vinci facile.
    Con le LS3/5a la cosa un po' migliora perche' per le voci sono splendide e perche' il woofer e' piccolo. Ma come vedi non sono l'unico ad avere questo problema => N.B. nel mio attuale ambiente. Nella casa di prima con le LS3/5a e l'analogico la voce di De Andre' era perfetta ma l'acustica della stanza era eccezionale.

    Io adesso ascolto De Andre' solo in auto.


    Last edited by Luca58 on Fri Jun 17, 2016 12:22 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  Affittasi on Fri Jun 17, 2016 12:22 pm

    Un bel brano (registrato veramente bene) per testare le voci secondo me è "The Peppery Man" dall'album Leave your sleep di Natalie Merchant. Provatelo e fatemi sapere.

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  Affittasi on Fri Jun 17, 2016 12:26 pm

    Luca58 wrote:
    Con le LS3/5a la cosa un po' migliora perche' per le voci sono splendide e perche' il woofer e' piccolo. Ma come vedi non sono l'unico ad avere questo problema => N.B. nel mio attuale ambiente. Nella casa di prima con le LS3/5a e l'analogico la voce di De Andre' era perfetta ma l'acustica della stanza era eccezionale.

    Io adesso ascolto De Andre' solo in auto.

    A me non ha mai dato particolari problemi.
    Ho anche una coppia di 3/5 con cui fare eventuali prove...
    Diciamo che non sono brani che utilizzerei per fare le "mie" prove di ascolto

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Trattamenti ambientali

    Post  Luca58 on Fri Jun 17, 2016 12:27 pm

    Sei fortunato ed hai una stanza senza grossi problemi.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 11:22 pm