Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Share

    maxhunter*
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 2016-04-25

    Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  maxhunter* on Mon Apr 25, 2016 10:48 am

    Ciao a tutti, sono nuovo nel forum ed è un piacere conoscervi.
    Necessito di una risposta competente e "tecnica" riguardo i possibili danni arrecabili dalla luce solare ai CD audio.
    La domanda ovviamente potrebbe apparire ridicola, ma vi assicuro che non lo è affatto.  santa  
    Sono un grande collezionista e dopo venticinque anni di acquisti ne posseggo oltre 7.000, tutti originali, ordinatamente stipati al buio all'interno di un mobile ad ante e conservati dentro le loro rispettive jewel cases.
    Unico, maniacale dubbio attualmente senza risposta: una sottile "lama" di luce solare, proveniente da una finestra laterale, filtra nella battuta di chiusura tra l'anta e il mobile, penetrando all'interno del vano dei CD Può essa, durante il corso degli anni, danneggiare in qualche modo i dischetti? Le jewel cases, per quanto "ermetici", presentano sempre delle fessure all'interno delle quali la luce può penetrare. Cosa ne pensate? Nessuno ha mai saputo darmi un parere esaustivo in merito, per cui mi rivolgo alla competente platea di questo forum. Sono pronto ad accettare ogni opinione, compreso qualche commento di scherno!    
    Grazie fin da ora!  Maxhunter*

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  Geronimo on Mon Apr 25, 2016 11:09 am

    Benvenuto! sunny

    Al primo che consiglia al nostro nuovo amico di riversare tutto su hard-disk, gli vaporizzo l'account








    affraid affraid


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12006
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  carloc on Mon Apr 25, 2016 12:07 pm

    Il CD, nonostante agli inizi fosse dichiarato eterno, è tutto fuorché eterno.
    Io ho avuto più di qualche CD che, nel tempo, si è rovinato.
    Tenerli al buio con temperature non elevate può aiutare ma non sempre.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  colombo riccardo on Mon Apr 25, 2016 12:31 pm

    Geronimo wrote:Benvenuto! sunny

    Al primo che consiglia al nostro nuovo amico di riversare tutto su hard-disk, gli vaporizzo l'account








    affraid affraid

    è una impresa titanica rippare 7000 cd santa

    ben altra cosa scaricare da internet 7000 cd  sunny

    ciao
    Riki

    maxhunter*
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 2016-04-25

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  maxhunter* on Mon Apr 25, 2016 1:37 pm

    Beh, effettivamente due hard disk, uno da 500 GB e uno da un terabyte, li ho già riempiti con i backup in .WAV dei CD.
    Un lavoro che solo  chi è davvero un collezionista può concepire ed eseguire.  
    Non ancora tutti, ma una buona percentuale dei CD è già in archivio.


    Per ciò che invece concerne la durata nel tempo del formato compact disc, beh, sappiamo tutti che nulla è eterno.
    Sono davvero molti gli elementi che concorrono alla sua lenta ma progressiva decadenza: umidità. sbalzi termici, polvere, la stessa luce, rigature e persino la salsedine.
    Tuttavia, dato scientificamente provato, se il CD è conservato in condizioni ottimali, la sua vita e la sua funzionalità possono superare quelle del suo possessore.
    Contrariamente al supporto magnetico del vinile, quello del CD è più vulnerabile.

    Però, al di là delle note peculiarità che già conosciamo sull'argomento, vorrei sapere se nel mio specifico caso - illustrato in questo thread - quel dannato, sottile fascio di luce può crearmi dei problemi...

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12006
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  carloc on Mon Apr 25, 2016 1:48 pm

    maxhunter* wrote:

    Però, al di là delle note peculiarità che già conosciamo sull'argomento, vorrei sapere se nel mio specifico caso - illustrato in questo thread - quel dannato, sottile fascio di luce può crearmi dei problemi...

    Penso non crei alcun problema.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    pink noise
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 442
    Data d'iscrizione : 2015-06-11
    Località : Toscana

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  pink noise on Mon Apr 25, 2016 2:56 pm

    maxhunter* wrote:Beh, effettivamente due hard disk, uno da 500 GB e uno da un terabyte, li ho già riempiti con i backup in .WAV dei CD.
    Un lavoro che solo  chi è davvero un collezionista può concepire ed eseguire.  
    Non ancora tutti, ma una buona percentuale dei CD è già in archivio.


    Per ciò che invece concerne la durata nel tempo del formato compact disc, beh, sappiamo tutti che nulla è eterno.
    Sono davvero molti gli elementi che concorrono alla sua lenta ma progressiva decadenza: umidità. sbalzi termici, polvere, la stessa luce, rigature e persino la salsedine.
    Tuttavia, dato scientificamente provato, se il CD è conservato in condizioni ottimali, la sua vita e la sua funzionalità possono superare quelle del suo possessore.
    Contrariamente al supporto magnetico del vinile, quello del CD è più vulnerabile.

    Però, al di là delle note peculiarità che già conosciamo sull'argomento, vorrei sapere se nel mio specifico caso - illustrato in questo thread - quel dannato, sottile fascio di luce può crearmi dei problemi...
    Secondo me hai fatto la domanda...ma poi ti sei risposto da solo. sunny

    maxhunter*
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 2016-04-25

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  maxhunter* on Mon Apr 25, 2016 6:32 pm

    E' l'assenza di certezze che rende sempre le cose dubbie e piene di incognite.
    Come del resto la disinformazione.
    Girando sul web alla voce "collezione cd", oppure più internazionalmente "cd collection room", vedo nelle immagini intere collezioni di compact disc disposte su scaffalature aperte, allegramente irradiate dalla luce solare proveniente da finestre poste a pochissimi metri da esse.
    Ne deduco ragionevolmente che se davvero la luce solare fosse così letale per i nostri cari CD - intendo quelli correttamente conservati nelle loro custodie in plastica rigida - grandissima parte di essi nel mondo sarebbe ora irrimediabilmente danneggiata.
    Sono certo infatti che non tutti i milioni di possessori di CD adottino contromisure paranoiche come le mie, lasciando questi oggetti esposti alla forza erosiva degli elementi.
    Come non credo che tutti gli audiofili del globo terracqueo possano disporre di stanze-bunker isolate da luminescenze solari    
    Suppongo inoltre che se l'azione della luce sui CD "protetti" nelle loro jewel cases fosse così devastante, la notizia sarebbe oggi di dominio pubblico.
    Qualche addetto ai lavori, credo, se ne sarebbe già accorto, diffondendo l'informazione laddove previsto.

    Tuttavia, il problema è che spesso questo genere di annunci non si reperisce facilmente, lasciando che sia sempre e solo l'esperienza diretta di ognuno a far conoscere determinati effetti sui compact disc, giudicati da molti ormai "anacronistici" e rimpiazzati con la cosidetta "musica liquida".
    Ciò può forse avere qualche senso per il consumo musicale su larga scala ma non certo per il collezionista e l'estimatore del supporto CD.
    E' per questo che ho desiderato aprire e approfondire quì una discussione a tema.

    brizzo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1126
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : Mestre/Venezia

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  brizzo on Mon Apr 25, 2016 6:51 pm

    penso non ci sia alcun problema, al max ti può sbiadire i colori della copertina....
    non penso sia cosi potente da scaldare il dischetto tanto da ondularlo.....
    vivi sereno e goditeli....

    certo che ripparli.... (geronimo)  santa  affraid



    _________________
    saluti Eddie

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  Rudino on Mon Apr 25, 2016 7:58 pm

    Per toglierti ogni dubbio tappa quella fessura dall'interno, magari utilizzando del velcro nero.


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    maxhunter*
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 2016-04-25

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  maxhunter* on Tue Apr 26, 2016 12:25 am

    Rudino wrote:Per toglierti ogni dubbio tappa quella fessura dall'interno, magari utilizzando del velcro nero.


    ...ottima idea. Ottima idea... fava

    marco59
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 643
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 57
    Località : Gorizia

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  marco59 on Tue Apr 26, 2016 2:01 am

    Geronimo wrote:Benvenuto! sunny

    Al primo che consiglia al nostro nuovo amico di riversare tutto su hard-disk, gli vaporizzo l'account

    affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12088
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  vulcan on Tue Apr 26, 2016 10:38 am

    Geronimo wrote:Benvenuto! sunny

    Al primo che consiglia al nostro nuovo amico di riversare tutto su hard-disk, gli vaporizzo l'accoun


    affraid affraid

    Siamo rimasti in pochi a utilizzare i dischi, tutti liquidano, cmq io non sarei così paranoico, personalmente ho CD da 20 anni e funzionano perfettamente. La luce sicuramente scolorisce le copertine...


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    marco59
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 643
    Data d'iscrizione : 2012-03-08
    Età : 57
    Località : Gorizia

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  marco59 on Tue Apr 26, 2016 10:51 am

    Lo stesso anche per me. I CD vecchi di oltre 25 anni mi funzionano bene. Nel mio caso custoditi in cassetti chiusi. Un fotografo professionista però sosteneva che i CD foto/video hanno un degrado misurabile già dopo una decina d'anni. Vi risulta?


    _________________
    [size=13]Sorgente: Nova Audio Ncd2 - Amplificatore: Nova Audio Nia2 - Diffusori: Opera Quinta SE - Cablaggi full Airtech - Cuffia Hifiman HE1000 cablata Silver Dragon - Ampli cuffie: Woo Audio Wa22 - Violectric v281 - [/size]

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12088
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  vulcan on Tue Apr 26, 2016 11:09 am

    I CD originali sono stampati con un procedimento differente, quelli masterizzati da noi sicuramente durano meno.


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    maxhunter*
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 2016-04-25

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  maxhunter* on Tue Apr 26, 2016 6:50 pm

    marco59 wrote:Lo stesso anche per me. I CD vecchi di oltre 25 anni mi funzionano bene. Nel mio caso custoditi in cassetti chiusi. Un fotografo professionista però sosteneva che i CD foto/video hanno un degrado misurabile già dopo una decina d'anni. Vi risulta?


    Mah. Questa è un'incognita assoluta.
    C'è chi come te e me dichiara di non avere attualmente notato un particolare degrado sonico nei compact disc in possesso. C'è invece chi sostiene l'esatto contrario.
    Per formulare una certezza universale bisognerebbe analizzare ogni minimo dettaglio della questione, incominciando dai metodi di di conservazione adottati nei decenni, finendo con la qualità del dischetto stesso.
    Inoltre, presupposto fondamentale che nessun tecnico ha fin'ora specificato con la dovuta enfasi e frequenza, esiste una differenza radicale tra i CD masterizzabili a casa ( specie quelli riscrivibili ) e quelli invece masterizzati dalle case discografiche attraverso apposite aziende.
    Non credo affatto che ciò sia un elemento di poco conto.

    maxhunter*
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 2016-04-25

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  maxhunter* on Tue Apr 26, 2016 6:51 pm

    vulcan wrote:I CD originali sono stampati con un procedimento differente, quelli masterizzati da noi sicuramente durano meno.

    Concordo pienamente.

    mira
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 344
    Data d'iscrizione : 2014-11-09
    Età : 49
    Località : Canton Ticino ( CH )

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  mira on Tue Apr 26, 2016 7:48 pm

    Premetto che mi riferisco solo a CD originali.
    Posseggo centinaia di CD che hanno anche più di vent'anni, ascoltati e riascoltati, funzionano ancora benissimo.
    Certo che, come x tutti gli oggetti, necessitano di un minimo di accortezza nell'uso come nella conservazione.
    sunny


    _________________
    Miranda


    CD YBA - Gira Pierre Lurne - Server Naim - Music Streamer BlueSound - NAS QNap - DAC Naim - Pre Phono Whest - Pre ForteVIta - Finale YBA - Diffusori YBA Gala + SW - Cavi YBA Diamond, Nordost, Naim.

    "La pecora ha paura del lupo ma è il pastore che la porta al macello"

    maxhunter*
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 2016-04-25

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  maxhunter* on Tue Apr 26, 2016 10:03 pm



    Riferirsi a CD originali è basilare, in quanto sono quelli tecnicamente più affidabili...

    mira
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 344
    Data d'iscrizione : 2014-11-09
    Età : 49
    Località : Canton Ticino ( CH )

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  mira on Tue Apr 26, 2016 10:17 pm

    maxhunter* wrote:

    Riferirsi a CD originali è basilare, in quanto sono quelli tecnicamente più affidabili...

    Si era fatto riferimento anche ai masterizzati e quindi io ho precisato.
    Embarassed


    _________________
    Miranda


    CD YBA - Gira Pierre Lurne - Server Naim - Music Streamer BlueSound - NAS QNap - DAC Naim - Pre Phono Whest - Pre ForteVIta - Finale YBA - Diffusori YBA Gala + SW - Cavi YBA Diamond, Nordost, Naim.

    "La pecora ha paura del lupo ma è il pastore che la porta al macello"

    vick
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 368
    Data d'iscrizione : 2010-10-03
    Località : Treviso

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  vick on Tue Apr 26, 2016 10:46 pm

    Rudino wrote:Per toglierti ogni dubbio tappa quella fessura dall'interno, magari utilizzando del velcro nero.

    Oppure con una semplicissima battuta in plastica recuperabile in qualsiasi Brico e la scimmia scompare... sunny


    _________________
    -AA Maestro 150-EVO Strong con connettori ViaBlue-CDP Maestro DAC SE by Airtech --Audioquest-Snell E5-Kimber Kable-Technics sl1200skII
                                    Muletto
    -Mission Cyrus III PSX-Pioneer PD73-Technics SL-Jensen-cavi autocostruiti-
    -eterno riposo vari Deck Jvc e Nakamichi DR1-

    maxhunter*
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 2016-04-25

    Re: Compact Disc Audio e possibili danni da luce solare

    Post  maxhunter* on Tue Apr 26, 2016 11:27 pm

    vick wrote:

    Oppure con una semplicissima battuta in plastica recuperabile in qualsiasi Brico e la scimmia scompare... sunny



    applausi

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 10:48 am