Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Audio GD-NFB28 (ver.2016) - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Share

    Spiritlabs
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 429
    Data d'iscrizione : 2016-02-18

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  Spiritlabs on Sun May 01, 2016 12:28 am

    Eccomi!!! Mi stavo scornando con una Akg k240ii ...è stata dura

    Che dire... Il 28 è una macchia raffinata e versatile! Per chi è addentro ai marchi Hi end non cuffiofili è come se Krell, Mark levinson e Wadia si fossero messi in sieme per realizzare una macchia polivalente e poi avessero dimenticato uno zero nel listino.

    Ho avuto in casa diversi pre prestigiosi ma una capacità di analisi e controllo totale del suono in tutti i suoi aspetti me la ricordo sono in due altri pre, uno era un 38s Mark Levinson e l'altro era un Sansui p2301.
    Per la sezione Dac ha piegato sia per musicalità che per risoluzione lo shanling t100 con 4 BB pcm 1704 ma anche macchine più prestigiose di casa Wadia.

    Come ampli cuffia non è da meno, il suono soprattutto con masse separate è autorevole.
    La capacità di spinta su tutte le gamme di frequenze è stabile a tutti i volumi.... Non si ha mai la sensazione di tirargli il collo.
    In questo periodo abbinato alle Monoblok in bilanciato mi sto togliendo delle grandi soddisfazioni!
    Basso scultoreo, capace di farti distinguere una miriade di sfumature dove altri applicano in mono basso.
    Una volta ho cercato di spiegare il suono di questa macchia ad un amico che aveva un buon Amp/Dac realizzato con operazionali e gli dissi:
    Troverai le stesse differenze per forma e consistenza che puoi trovare fra la pietà di Michelangelo e un Barbapapà.

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5857
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  montanari on Sun May 01, 2016 1:26 am

    Andrea Che musica ascolti?


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    Spiritlabs
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 429
    Data d'iscrizione : 2016-02-18
    Età : 41
    Località : torino

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  Spiritlabs on Sun May 01, 2016 1:35 am

    Un po tutto! Classica ( sinfonica, da camera, corale,lirica, organo....) jazz, soul e loro varianti, rock in tutte le sue varianti, METAL ( Dum, power, ecc ecc) elettronica, celtica ....e anche Pop!

    oi37203
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 2013-10-07
    Età : 47
    Località : PRATO

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  oi37203 on Sun May 01, 2016 11:28 am

    montanari wrote:io ho solo commentato per l hugo perchè quell inserzione costa meno di 1000 e cosi basso il prezzo non l avevo mai visto
    poi se uno preferisce anche solo a pelle l audio dg va bene uguale insomma

    ... comunque a quel prezzo e con un venditore che praticamente ci vive in quel forum (quasi 30.000 messaggi) è davvero una buona occasione. Ottimo il link fornito, perfetto nella fascia di prezzo.

    Ho sentito lo Hugo ai primi di aprile al Milano hi-fidelity 2016, presso lo stand di Pierpaolo (Portento Audio) ed era uno spettacolo. Un bellissimo suono, ho provato le Ether con lo Hugo e con un altro ampli Rudistor RP010B-MKII, prodotto di altra categoria con condizionatore di rete, e per le mie orecchie non c'erano dubbi, ma non solo per le mie...

    La differenza può farla anche l' acquisto di un usato rispetto al nuovo, poi la garanzia, dipende, non è solo il prezzo.


    _________________
    Il bello della musica è che quando ti colpisce non senti dolore.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8706
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  Edmond on Sun May 01, 2016 12:14 pm

    Non c'erano dubbi a favore dell'Hugo, vero????? sunny


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    oi37203
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 2013-10-07
    Età : 47
    Località : PRATO

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  oi37203 on Sun May 01, 2016 12:40 pm

    Si,  lo Hugo aveva un altra musicalità.


    _________________
    Il bello della musica è che quando ti colpisce non senti dolore.

    tonihifi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 112
    Data d'iscrizione : 2016-01-03

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  tonihifi on Fri May 06, 2016 5:10 pm

    cometa53 wrote:
    Sto per pigiare il tasto "Paiement" su audiophonics.fr, però son quasi mille eurozzi e la paura di sbagliare è tanta!!   
    grazie

    questo è il link del produttore: http://www.audio-gd.com/Pro/Headphoneamp/NFB282016/NFB282016EN.htm

    Ciao quando ti arriva mi raccomando aggiornaci con le tue impressioni cheers


    _________________
    Toni
    Spoiler:

    cometa53
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 192
    Data d'iscrizione : 2014-02-02
    Località : Bergamo e dintorni

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  cometa53 on Fri May 06, 2016 7:51 pm

    tonihifi wrote:Ciao quando ti arriva mi raccomando aggiornaci con le tue impressioni
    Sicuramente, purtroppo non sarà subito perché l'ordine lo effettuerò tra 15gg circa (consolidamento budget ) e poi passeranno (spero) 15-25 gg per l'arrivo dopo aver effettuato l'odine perchè non è disponibile immediatamente, praticamente sti fetentoni di Audiophonics non fanno magazzeno ma acquistano con i soldi del cliente!! Ci sarebbe una scorciatoia, versione 2015 in vendita su un "noto forum" che non voglio minimamente nominare, non lontano da casa mia, gli ho mandato una mail e vediamo se mi risponde. Allora i tempi si abbrevierebbero decisamente e magari potrei anche ascoltarlo prima dell'acquisto, vediamo!
    ciao


    _________________
    Franco
    Impianto:
    Imp. Hi-Fi : Denon DP-60L / pre NAD1155 / ampli NAD2200 / cd player TechniscSL-P212A / casse B&W DM6
    Imp. cuffie : pc/foobar - Audio-GD NFB-28 (v.2016) - Beyerdynamic DT770Pro 80ohm / JAYS v-Jays

    "Il dramma di internet è che ha promosso lo scemo del villaggio a portatore di verità" Umberto Eco

    tonihifi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 112
    Data d'iscrizione : 2016-01-03

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  tonihifi on Fri May 06, 2016 8:16 pm

    cometa53 wrote:
    Sicuramente, purtroppo non sarà subito perché l'ordine lo effettuerò tra 15gg circa (consolidamento budget ) e poi passeranno (spero) 15-25 gg per l'arrivo dopo aver effettuato l'odine perchè non è disponibile immediatamente, praticamente sti fetentoni di Audiophonics non fanno magazzeno ma acquistano con i soldi del cliente!! Ci sarebbe una scorciatoia, versione 2015 in vendita su un "noto forum" che non voglio minimamente nominare, non lontano da casa mia, gli ho mandato una mail e vediamo se mi risponde. Allora i tempi si abbrevierebbero decisamente e magari potrei anche ascoltarlo prima dell'acquisto, vediamo!
    ciao

    guarda oggi ero ero incazzato x questioni di fornitori, quindi per pensare ad altro musica nelle rekkie e sul web cercavo info su un DAC che mi serve ... magari apri un 3D x ascoltare i vostri pareri.
    Tra le cose che ho letto mi sono anche imbattuto proprio in un 3D dove c'era un tuo intervento quindi ho capito tutto!!!

    Tornando in tema allora io ti dico che dai francesi ho comprato il little dot pagato con paypal si sono dimostrati efficientissimi e molto seri!
    Come te non mi piace x niente la faccenda di pagare ed aspettare 25 giorni (si finanzino da soli concordo) difatti quando acquisto online è una delle cose a cui do maggiormente peso x la scelta .
    Mi permetto di suggerirti l'altro sito quello olandese l'altro giorno ci ho guardato e il 28 era disponibile in stock! Non ci riguardo adesso sennò mi prude il dito controlla te è meglio Neutral


    _________________
    Toni
    Spoiler:

    fradoca
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 550
    Data d'iscrizione : 2010-10-02
    Località : Milano

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  fradoca on Fri May 06, 2016 10:52 pm

    se posso darti un consiglio per l'acquisto dei prodotti audio-gd ti consiglio i ragazzi di magnahifi.
    Oltre a fornirti 2 anni di garanzia e 10 anni sulle riparazioni se hai un qualsiasi problema sull'apparecchio lo spedisci a loro in olanda e ti fanno la riparazione in loco
    senza dover spedire tu in cina.Audiophonics fornisce solo un anno di garanzia poi devi spedire in cina se hai problemi.

    uomo avvisato...


    _________________
    www.hdphonic.com

    Your new digital audio and headphones resource

    Like us on facebook : https://www.facebook.com/HDPhonic

    Follow us on Instagram : #hdphonic

    cometa53
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 192
    Data d'iscrizione : 2014-02-02
    Località : Bergamo e dintorni

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  cometa53 on Sat May 07, 2016 10:36 am

    fradoca wrote:se posso darti un consiglio per l'acquisto dei prodotti audio-gd ti consiglio i ragazzi di magnahifi.
    Oltre a fornirti 2 anni di garanzia e 10 anni sulle riparazioni se hai un qualsiasi problema sull'apparecchio lo spedisci a loro in olanda e ti fanno la riparazione in loco
    senza dover spedire tu in cina.Audiophonics fornisce solo un anno di garanzia poi devi spedire in cina se hai problemi.

    uomo avvisato...
    grazie fradoca per l'info, aspetto un paio di giorni nella speranza che chi l'ha messo in vendita si degni di darmi una risposta (in questo paese di m...a la maleducazione è oramai imperante) e poi li contatto!
    ciao

    Franco


    _________________
    Franco
    Impianto:
    Imp. Hi-Fi : Denon DP-60L / pre NAD1155 / ampli NAD2200 / cd player TechniscSL-P212A / casse B&W DM6
    Imp. cuffie : pc/foobar - Audio-GD NFB-28 (v.2016) - Beyerdynamic DT770Pro 80ohm / JAYS v-Jays

    "Il dramma di internet è che ha promosso lo scemo del villaggio a portatore di verità" Umberto Eco

    cometa53
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 192
    Data d'iscrizione : 2014-02-02
    Località : Bergamo e dintorni

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  cometa53 on Wed May 25, 2016 7:07 pm

    Arrivato stamattina da Magna Hifi (NL) e anche se il venditore mi ha consigliato di fare una valutazione dopo almeno una settimana di uso posso dire da subito, dopo quasi una giornata di utilizzo, che è un gran bel apparecchio (musicalmente parlando ovviamente). Già adesso mi posso ritenere pienamente soddisfatto della resa (con le V-JAYS il che è tutto dire). Potenza, controllo in gamma bassa, equilibrio tonale, raffinatezza e precisione in gamma media e alta e il tutto con collegamento in sbilanciato. Sto passando da brani di musica classica a cantautori italiani e stranieri a gruppi tipo Pink Floyd, Led Zeppelin (Stairway to heaven da pelle d'oca), Eagles etc., tutti file flac o pcm a 44100Hz....una goduria unica! Temevo la troppa analiticità del dac Sabre memore del precedente NFB-11, ma questo oltre ad essere molto più preciso e corretto nella resa degli strumenti è anche molto, molto musicale, completamente privo di asprezze! Bisogna comunque dargli una "scaldata", comincia ad andare a regime dopo circa una mezz'oretta, poco male!
    Ringrazio pubblicamente Andrea di Spirit Labs per i consigli e rassicurazioni datomi, resa sonora esattamente come da lui descritta. Sono curioso di ascoltare l'NFB-28 con le Monoblock quando mi arriveranno!
    Un saluto


    _________________
    Franco
    Impianto:
    Imp. Hi-Fi : Denon DP-60L / pre NAD1155 / ampli NAD2200 / cd player TechniscSL-P212A / casse B&W DM6
    Imp. cuffie : pc/foobar - Audio-GD NFB-28 (v.2016) - Beyerdynamic DT770Pro 80ohm / JAYS v-Jays

    "Il dramma di internet è che ha promosso lo scemo del villaggio a portatore di verità" Umberto Eco

    Spiritlabs
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 429
    Data d'iscrizione : 2016-02-18
    Età : 41
    Località : torino

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  Spiritlabs on Wed May 25, 2016 8:17 pm

    Mi fa piacere che ti soddisfi!
    Tieni conto che l'uscita jack nel 28 è praticamente un'uscita di servizio!.
    In pratica a differenza del 29 che è ottimizzato per essere utilizzato in sbilanciato, il 28 lo è per le masse separate!

    Quindi quando arriverà la MONOBLOCK ti invito a fare questo test:
    Devi prendere un brano in cui sia presente una ritmica piuttosto veloce nei suoi transienti; noterai che in bilanciato ( masse separate) gli attacchi strumentali saranno esplosivi.... Come se il 28 avesse fatto palestra.
    I miglioramenti più evidenti sono in gamma bassa dove dinamica ed articolazione arrivano a livelli notevoli, ma con più attenzione noterai che il palcoscenico sonoro risulta più a fuoco e con la Monoblok ( che è stata ottimizzata proprio con questo ampli) sarà possibile collocare nello spazio virtuale la provenienza degli strumenti e se la registrazione lo permette anche la diversa ambienza relativa ai singoli microfoni utilizzati nel montaggio multi pista.
    On every street dei Dire Straits è un ottima palestra per questo esercizio.
    ....ma se vuoi proprio divertirti con le Monoblok, Amused to Deadh è assolutamente un'esperienza da fare....

    Vi giro un inciso dalla pagina del costruttore:
    Different to the NFB-29:
    The NFB-29 is a single ended DAC with headamp and preamp (+/- 30V DC high voltage power supply ), The NFB-28 is balance DAC with headamp and preamp (+/-15V DC power supply ). So They had same output power specs can drive most headphone as well.
    If customer like to keep your headphone with single ended connector (6.3MM), choice the NFB-29 get better performance than the NFB-28.
    If customer had the balance connector headphone or can modify the headphone with balance connector, choice the NFB-28.

    sunmoonking
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 2015-07-25

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  sunmoonking on Wed May 25, 2016 9:07 pm

    Mi incuriosiva un loro DAC… ma guardando i prezzi, c'è solo un 100€ di differenza tra il solo dac e dac+ampli?


    _________________
    Ogni istante è pienamente prezioso.
    ...Carpe diem!

    ViaVeritasVita

    sunmoonking
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 2015-07-25

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  sunmoonking on Wed May 25, 2016 9:08 pm

    @cometa53 complimenti per l'acquisto!!! sunny


    _________________
    Ogni istante è pienamente prezioso.
    ...Carpe diem!

    ViaVeritasVita

    cometa53
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 192
    Data d'iscrizione : 2014-02-02
    Località : Bergamo e dintorni

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  cometa53 on Wed May 25, 2016 11:04 pm

    sunmoonking wrote:@cometa53 complimenti per l'acquisto!!! sunny
    Grazie!!


    _________________
    Franco
    Impianto:
    Imp. Hi-Fi : Denon DP-60L / pre NAD1155 / ampli NAD2200 / cd player TechniscSL-P212A / casse B&W DM6
    Imp. cuffie : pc/foobar - Audio-GD NFB-28 (v.2016) - Beyerdynamic DT770Pro 80ohm / JAYS v-Jays

    "Il dramma di internet è che ha promosso lo scemo del villaggio a portatore di verità" Umberto Eco

    cometa53
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 192
    Data d'iscrizione : 2014-02-02
    Località : Bergamo e dintorni

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  cometa53 on Wed May 25, 2016 11:16 pm

    Spiritlabs wrote:Quindi quando arriverà la MONOBLOCK ti invito a fare questo test:
    Devi prendere un brano in cui sia presente una ritmica piuttosto veloce nei suoi transienti; noterai che in bilanciato ( masse separate) gli attacchi strumentali saranno esplosivi.... Come se il 28 avesse fatto palestra.
    I miglioramenti più evidenti sono in gamma bassa dove dinamica ed articolazione arrivano a livelli notevoli, ma con più attenzione noterai che il palcoscenico sonoro risulta più a fuoco e con la Monoblok ( che è stata ottimizzata proprio con questo ampli) sarà possibile collocare nello spazio virtuale la provenienza degli strumenti e se la registrazione lo permette anche la diversa ambienza relativa ai singoli microfoni utilizzati nel montaggio multi pista
    Andrea non mancherò di certo, ti posso garantire comunque che già con le V-Jays nel loro piccolo e in modalità sbilanciata, tutti questi miglioramenti li ho già percepiti, ho la netta sensazione che sia diventata una cuffia diversa, molto più performante (lo stesso dicasi delle DT770 Pro) e la riprova sta nel fatto che oltre all'aumentata qualità della resa sonora, ora devo stare attento al volume perchè tendo ad alzarlo un po troppo, mentre prima oltre una certa soglia il suono cominciava ad indurirsi e a diventare fastidioso. Mi viene in mente un motto dei bei tempi passati, quando si diceva che un impianto Hifi si poteva definire buono/ottimo quando all'aumentare del volume aumentava il piacere d'ascolto (e penso che la regola non scritta valga ancora oggi).
    Un saluto

    Franco


    _________________
    Franco
    Impianto:
    Imp. Hi-Fi : Denon DP-60L / pre NAD1155 / ampli NAD2200 / cd player TechniscSL-P212A / casse B&W DM6
    Imp. cuffie : pc/foobar - Audio-GD NFB-28 (v.2016) - Beyerdynamic DT770Pro 80ohm / JAYS v-Jays

    "Il dramma di internet è che ha promosso lo scemo del villaggio a portatore di verità" Umberto Eco

    tonihifi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 112
    Data d'iscrizione : 2016-01-03

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  tonihifi on Sat Jun 04, 2016 11:48 pm

    Ciao Franco complimenti per l'acquisto anche da parte mia cheers

    Sulle ottime qualità dell'apparecchio come PRE e come DAC ci ha ragguagliato ben bene Andrea chissà come si comporterebbe in confronto ad un V281 per esempio come ampli cuffie.


    _________________
    Toni
    Spoiler:

    Spiritlabs
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 429
    Data d'iscrizione : 2016-02-18
    Età : 41
    Località : torino

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  Spiritlabs on Sun Jun 05, 2016 12:15 am

    È una bella lotta!
    Il v281 però è sempre basato su amplificatori operazionali.
    Questa cosa un pò mi preoccupa.

    cometa53
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 192
    Data d'iscrizione : 2014-02-02
    Località : Bergamo e dintorni

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  cometa53 on Sun Jun 05, 2016 12:29 am

    tonihifi wrote:Ciao Franco complimenti per l'acquisto anche da parte mia cheers
    Sulle ottime qualità dell'apparecchio come PRE e come DAC ci ha ragguagliato ben bene Andrea chissà come si comporterebbe in confronto ad un V281 per esempio come ampli cuffie.
    Grazie Toni, se non abiti lontano dalla provincia di Bergamo si può dare una risposta al tuo quesito (ed anche alla mia curiosità per il confronto ). Tra l'altro abbiamo in comune le HE-560 e le DT770, tu hai il V281 e io l'NFB-28...non manca niente, basta trovarci e abbiamo risolto l'arcano!
    ciao

    Franco


    _________________
    Franco
    Impianto:
    Imp. Hi-Fi : Denon DP-60L / pre NAD1155 / ampli NAD2200 / cd player TechniscSL-P212A / casse B&W DM6
    Imp. cuffie : pc/foobar - Audio-GD NFB-28 (v.2016) - Beyerdynamic DT770Pro 80ohm / JAYS v-Jays

    "Il dramma di internet è che ha promosso lo scemo del villaggio a portatore di verità" Umberto Eco

    cometa53
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 192
    Data d'iscrizione : 2014-02-02
    Località : Bergamo e dintorni

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  cometa53 on Sun Jun 05, 2016 12:33 am

    Spiritlabs wrote:È una bella lotta!
    Il v281 però è sempre basato su amplificatori operazionali. Questa cosa un pò mi preoccupa.
    Ciao Andrea, cosa intendi per "Questa cosa un pò mi preoccupa"

    Franco


    _________________
    Franco
    Impianto:
    Imp. Hi-Fi : Denon DP-60L / pre NAD1155 / ampli NAD2200 / cd player TechniscSL-P212A / casse B&W DM6
    Imp. cuffie : pc/foobar - Audio-GD NFB-28 (v.2016) - Beyerdynamic DT770Pro 80ohm / JAYS v-Jays

    "Il dramma di internet è che ha promosso lo scemo del villaggio a portatore di verità" Umberto Eco

    Spiritlabs
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 429
    Data d'iscrizione : 2016-02-18
    Età : 41
    Località : torino

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  Spiritlabs on Sun Jun 05, 2016 8:33 am

    Premessa: questo post che vi mando adesso non vuole essere un attacco polemico a questo o quel prodotto ma un approfondimento tecnico per chi non è esperto di elettronica ma vuole essere consapevole di ciò che compra.
    Insomma facciamo un pò di didattica.
    La guerra agli " amplificatori operazionali" ( per i meno esperti si tratta di cip miniaturizzati che racchiudono dei circuiti integrati di amplificazione) è storia antica nell'hi end.
    Costruttori come Mark Levinson ed Audio Research già intorno al 1978 introdussero dei moduli resinati che racchiudevano dei circuiti veri e propri che si proponevano di migliorare questo aspetto.
    In pratica il circuito integrato è sempre stato visto come un bel tappo per la dinamica e altri parametri.
    Successivamente i progettisti di classe, ovvero quelli che non si limitano a fare il compitino, iniziarono a riprogettare come si faceva una volta ovvero senza operazionali sul percorso del segnale definendo nuovi standard qualitativi....vedi i prodotti anni '90 Threshold, Krell, Mark Levinson, Wadia, Audio Research ecc ecc....
    Più recentemente la Maranz All'inizio del nuovo millennio, inseriva grazie al geniale Ken Ishiwata i moduli Hdam con coperchio in rame sostituendo gli operazionali negli stadi di uscita.
    Purtroppo e soprattutto in tempi recenti, gli operazionali sono tornati all'attacco perché in effetti facilitano non poco i problemi di progettazione circuitale.
    Sono stati sviluppati anche operazionali ad alte prestazioni come i BB 627 che comunque non risolvono il problema.
    Ancora più di recente Burson ha introdotto i Supreme op Amp a discreti che per la prima volta sono dotati di zoccolatura compatibile con gli operazionali permettendo ad apparecchi "economici" di fare il salto di qualità.
    Kingwa, Ceo dell'Audio-Gd non è uno che fa il compitino e non si è limitato ad eliminare gli operazionali sul percorso del segnale....

    Qui sotto trovate qualce foto sull'argomento.
    Per i curiosi: l'Audio Research in foto è un d52 ma i moduli furono montati sui d100, d110, d350, sp4, sp5 che pur non essendo tra i più apprezzati della casa, Grazie allo strapotere dei loro progetti Valvolari, sono a tutt'oggi validissimi!.
    Il Mark Levinson è un mitico Ml1, Preamplificatore musicalmente fantastico.



    Qui potete vedere i quattro amplificatori in classe A realizzati con componentistica discreta con circuitazione a diamante,

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  phaeton on Sun Jun 05, 2016 10:55 am

    perdonami, siccome si parla in modo tecnico, mi permetto di fare un po' il solito rompipalle, cercando di dirimere un po' la questione riguardo soprattutto i termini usati.
    lo faccio soprattutto perche' continuo a vedere molta confusione, benche' abbia cercato negli ultimi anni di spiegare la cosa, evidentemente non essendoci riuscito.... e, secondo motivo, lo faccio per tentare di facilitare la vita a chi, digiuno di elettronica, cerca di capire i messaggi molto spesso puramente markettari che vengono dai costruttori.........

    un "amplificatore operazionale" (o semplicemente "operazionale" o "op-amp") NON E' un circuito integrato. e' semplicemente una tipologia di amplificatore per piccoli segnali a loop aperto (che viene poi NECESSARIAMENTE chiuso dalla rete esterna) inventato per realizzare in analogico alcune operazioni matematiche (integrale, differenziale, sommatore) da cui il nome. lo schema generico classico e' del tipo

    dove il "triangolino" NON E' UN IC, ma semplicemente un ampli differenziale con determinate caratteristiche, la principale e' il guadagno, che deve essere molto alto (idealmente infinito). con questo schema di principio, e usando elementi reattivi sul circuito di feedback, si possono fare praticamente tutte le operazioni matematiche necessarie in ambito di analisi dei segnali (ad esempio oscilloscopio o applicazioni radar, ma non solo). questo ad esempio e' un integratore analogico


    un op-amp fa molto bene cio' per cui e' stato progettato. ma siccome e' molto comodo da usare (non mi sbatto a progettare un ampli, ma semplicemente scelgo sulla tabellina i valori delle varie R e C da affiancare per avere un ampli con le caratteristiche volute, tempo 5min e ho finito) e a livello logistico e' estremamente economico (spazio su pcb, facilita' di montaggio, etc...) come hai giustamente notato molti lo usano anche come puro amplificatore di segnale. il problema e' che l'op-amp NON E' STATO INVENTATO per questo, e dimostra abbastanza i suoi limiti se si cerca di tirare fuori della potenza ad esempio. ma anche solo come ampli per piccoli segnali, essendo intrinsecamente un ampli ad ALTISSIMO feedback negativo, dimostra ampiamente i suoi limiti.

    essendo un circuito abbastanza oneroso da realizzare in termini di componenti (vedi ad esempio il modulo Burson, che e' un op-amp fatto a discreti), tipicamente si fa su IC, e qui si sommano a quanto sopra anche i problemi legati alla integrazione su silicio. senza entrare nei dettagli, si puo' dire che la cosa puo' diventare ancor meno qualitativa se usata in ambito amplificatore audio. lo schema classico e' questo, ma ci sono molte varianti (op-amp doppi, etc..)


    alcuni tentano di mantenere la semplicita' progettuale permessa dall'opamp ma senza i problemi dati dalla integrazione su silicio, e quindi realizzano op-amp a discreti. Burson ad esempio, la stessa Marantz con il citato modulo HDAM (che e' un operazionale atipico, che sfrutta una reazione in corrente anziche' in tensione, ma sempre di operazionale si tratta).

    ma stante quanto scritto piu' sopra, perche' allora usare un op-amp a discreti?? perche' a livello progettuale e' molto piu' semplice. invece di PROGETTARE un circuito amplificatore per ogni esigenza che si ha in un certo progetto, faccio un singolo amplificatore (che di suo e' estremamente semplice come progetto, basta avere un guadagno altissimo, benche' necessariamente con molti componenti, vedi sopra) che poi adatto alle esigenze usando diversi componenti della rete esterna. comodo e veloce, ma scarsamente qualitativo.

    finisco il ragionamento con un dettaglio che in realta' e' molto importante: gli IC NON NECESSARIAMENTE sono op-amp. ci sono IC ESTREMAMENTE qualitativi, che contengono dei moduli "base" (ampli differenziali, etc..) e che usati in modo "standard" permettono prestazioni eccezionali (vedi Spectral e altri)

    ergo: occhio a dire che non ci sono op-amp sul segnale solo perche' non ci sono IC.... potrebbe non essere affatto vero..... e anzi sarebbe molto meglio non avere op amp a discreti e avere degli IC usati in modo opportuno..... e ancora: occhio a dire che un op-amp fa necessariamente schifo, se lo si usa per le applicazioni per cui e' nato, e' un ottimo componente. ad esempio, come sommatore per diverse sorgenti (schema multidac di Accuphase ad esempio) o come modulo per la conversione I/V all'uscita dei chippini dac, l'op amp e' assolutamente perfetto.... e per finire: occhio ai circuiti con moltissimi componenti attivi (transistor), molto probabilmente sono degli op-amp a discreti..........


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Spiritlabs
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 429
    Data d'iscrizione : 2016-02-18
    Età : 41
    Località : torino

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  Spiritlabs on Sun Jun 05, 2016 11:24 am

    Ottimo approfondimento tecnico!
    Cercavo solo di spiegare a chi è a digiuno di circuitazioni o chi come me non è un elettrotecnico, alcune caratteristiche circuitali per scegliere consapevolmente un prodotto rispetto ad un altro, cercando di premiare questo o quel costruttore che magari ha realizzato un progetto accurato e non il semplice compitino.
    I risultati sono piuttosto tangibili in termini di dinamica se si segue la via del componente discreto.

    condivido il fatto che il problema non è l'operazionale in se, ma il come viene realizzato.

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  phaeton on Sun Jun 05, 2016 11:32 am

    umh.... ecco, forse non riesco a spiegarmi.... il problema IMHO e' proprio l'operazionale, a prescindere da come viene realizzato (IC o discreti), quando usato per fare cose per cui non e' stato progettato (amplificatore di segnale o peggio di potenza)..... ma sicuramente e' solo una mia fisima, e sicuramente ci saranno tantissimi progetti a operazionali che suonano in modo divino...

    pero', non so, dopo oltre 20 anni di ascolti, ho trovato la pace dei sensi con un dac multibit che esce direttamente dalla rete R2R (ho preso la versione senza volume apposta per non avere il buffer di uscita, anche se poi non sono sicuro sia a operazionali) e un ampli a tubi a due stadi secchi (intrinsecamente senza operazionali)



    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Spiritlabs
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 429
    Data d'iscrizione : 2016-02-18
    Età : 41
    Località : torino

    Re: Audio GD-NFB28 (ver.2016)

    Post  Spiritlabs on Sun Jun 05, 2016 11:44 am

    phaeton wrote:umh.... ecco, forse non riesco a spiegarmi.... il problema IMHO e' proprio l'operazionale, a prescindere da come viene realizzato (IC o discreti), quando usato per fare cose per cui non e' stato progettato (amplificatore di segnale o peggio di potenza)..... ma sicuramente e' solo una mia fisima, e sicuramente ci saranno tantissimi progetti a operazionali che suonano in modo divino...

    pero', non so, dopo oltre 20 anni di ascolti, ho trovato la pace dei sensi con un dac multibit che esce direttamente dalla rete R2R (ho preso la versione senza volume apposta per non avere il buffer di uscita, anche se poi non sono sicuro sia a operazionali) e un ampli a tubi a due stadi secchi (intrinsecamente senza operazionali)

    Ok, i livelli del problema sono parecchi
    Confermo: se proprio non ci sono gli op Amp è anche meglio! E non di poco.
    Ma se proprio ci devono essere almeno che non siano super economici no?
    Ero arrivato alla tua stessa considerazione anch'io nei miei 20 anni di ascolti.
    Senza l'ampli a tubi però

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 4:38 pm