Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
E. C. - Balancing Act…oppure…
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    E. C. - Balancing Act…oppure…

    Share

    _gamma_
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 37
    Data d'iscrizione : 2016-03-29
    Località : Padova

    E. C. - Balancing Act…oppure…

    Post  _gamma_ on Fri May 06, 2016 4:43 pm

    Ciao a tutti,

    a parte la presentazione non ho mai scritto nel forum ma in compenso ho letto tantissimo, qualche thread l’ho letto anche più di 1 volta.
    Al momento sono alla ricerca di un ampli cuffia e penso di averlo trovato nel Balancing Act (anche il Pinnacle, ma è fuori dalla mia portata)
    Dopo tanto impegno nel studiare i Vs. precedenti interventi sul forum penso che il BA sia quello che + di tutti si avvicina ai miei gusti.
    Ora vi chiedo gentilmente qualche consiglio per l’acquisto perché non ho esperienza con l’importazione dagli USA magari c’è da sapere qualche “trucco” sempre legalmente parlando per evitare brutte esperienze.

    Comunque non sono fissato con il Balancing Act e se c’è in circolazione un ampli valvolare con la medesima sonorità senza avere la “rottura” dell’importazione accetto volentieri suggerimenti.

    Per darvi il quadro della situazione :
    ascolto tutti i generi musicali soprattutto rock, blues elettrificata ecc …classica veramente poco, ma comunque a livello orchestrale molto perché amo le colonne sonore e la musica epica.

    Al momento ascolto da PC con scheda xonar essence ST + foobar+wasapi + cuffie Sennheiser HD598 (reduci da anni di ascolto) + un paio di Audeze LCD-3 fazor nuove con cui ho già fatto una 60ina di ore di ascolto. Il Pc al momento non è settato per l’audio però non mi dà nessun tipo di problema e nemmeno disturbi/rumori di sottofondo…botta di culo?...non lo so, però ha componenti di primissimo livello tra cui un alimentatore Enermax di cui non ricordo il modello…
    A monte ho un filtro/trasformatore di rete MasterSound Fr 700. Più avanti migliorerò il PC ma lascerò questa operazione per ultima (e quando imparerò bene come farla- leggerò nel forum Rolling Eyes )

    Quello che cerco è un ampli “definitivo” (definitivo per me naturalmente) che sappia abbinarsi alle LCD-3 e alle HD 800 cuffie che prenderò entro breve tempo.

    Quando mi arriverà l’ampli (lo cerco bilanciato) lo affiancherò a un Dac Extremo e una meccanica cd 192 entrambi della North Star con cavi White Gold che prenderò in prestito dal mio impianto con i diffusori (che adopero pochissimo) e potrei anche collegarli alla s/pdif della xonar essence ST con cavo coassiale che già ho per ascoltare la musica liquida. Più avanti prenderò un dac usb…molto più avanti però…

    Giusto per chiudere il cerchio, qualcosa su di me:
    ascolto in cuffia da + di 15 anni, ho cominciato con i film guardandoli dal pc e non ho più smesso, troppo bello per rinunciare! poi suonando la chitarra elettrica per non disturbare nessuno qualche anno fa ho cominciato a suonare in cuffia con pc usando uno dei software emulatore di ampli per chitarra…
    Se non si è capito, sono innamorato delle cuffie! ... è un ascolto diverso dal consueto e se non sei abituato potrebbe non piacere. Necessita di un approccio mentale per apprezzarlo e secondo me lo si raggiunge più facilmente se ti abbandoni alla musica in rilassatezza.
    Alle mie spalle vedo anni di ascolti in cuffia e credo che abbiano contribuito a disintegrare quella barriera mentale che ha fatto desistere molti per cui trovo entusiasmante regalarmi un bell’ampli per i miei futuri anni di ascolti sunny

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: E. C. - Balancing Act…oppure…

    Post  phaeton on Fri May 06, 2016 5:06 pm

    ciao e benvenuto come partecipante e non solo lettore!!!  sunny  sunny

    non entro nel merito dell'ampi EC perche' non lo conosco, dico solo che ultimamente in US sono diventati rigidi con le spedizioni veso EU, c'e' una norma federale che punisce chi dichiara un falso valore sulla bolla di accompagno.... ergo chi spedisce dichiara tipicamente il valore corretto (tanto lui non ci rimette nulla). e siccome penso che per un oggetto del genere sia necessario uno spedizioniere tipo DHL, Fedex o similare, la dogana non te la risparmi.... il che implica che sul prezzo di acquisto + la spedizione ci paghi circa il 30%, quindi occhio e fatti i conti per bene.

    PS qui trovi una carrellata di + o - tutti gli ampli disponibili per cuffie, buona lettura sunny sunny
    http://hoved-fi.dk/viewtopic.php?f=10&t=3753


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    _gamma_
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 37
    Data d'iscrizione : 2016-03-29
    Località : Padova

    Re: E. C. - Balancing Act…oppure…

    Post  _gamma_ on Fri May 06, 2016 5:12 pm

    phaeton wrote:ciao e benvenuto come partecipante e non solo lettore!!!  sunny  sunny

    non entro nel merito dell'ampi EC perche' non lo conosco, dico solo che ultimamente in US sono diventati rigidi con le spedizioni veso EU, c'e' una norma federale che punisce chi dichiara un falso valore sulla bolla di accompagno.... ergo chi spedisce dichiara tipicamente il valore corretto (tanto lui non ci rimette nulla). e siccome penso che per un oggetto del genere sia necessario uno spedizioniere tipo DHL, Fedex o similare, la dogana non te la risparmi.... il che implica che sul prezzo di acquisto + la spedizione ci paghi circa il 30%, quindi occhio e fatti i conti per bene.



    si si ...ne ero consapevole, grazie sunny ...e infatti non me lo sognavo nemmeno di aggirare la dogana...mi aspettavo qualche suggerimento del tipo: attento a non fare così...usa Fedex e non Dhl....cose del genere

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5695
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: E. C. - Balancing Act…oppure…

    Post  phaeton on Fri May 06, 2016 5:22 pm

    con Fedex mi sono sempre trovato bene con le spedizioni da US, ma costicchia. i soliti TNT e DHL sono ottime alternative.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 7:49 am