Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
linn sondek LP12 vs thorens TD 124 - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Share

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  pluto on Fri Jun 10, 2016 2:44 pm

    [quote="pepe57"
    L' ET2, nella sua categoria sicuramente valido, lo reputo essere un braccio più adatto a basi rigide/semirigide anche perché il cuscino d'a ria già lo isola parecchio all' esterno (di contrappasso tenderà ad avere difficoltà nell' evacuare le vibrazioni prodotte dalla testina in lettura).
    sunny  sunny
    [/quote]



    Sul Sota non lo vedo proprio. Il Sota (ne ho avuti 4 o 5) non è proprio semplice da settare e non è stabile come il Sondek. Lasciamoci su uno SME IV o V che è meglio
    Così come non lo vedevo neanche sul Merrill e su tutti i telai flottanti. Poi uno lo mette dove vuole naturalmente

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  Luca58 on Fri Jun 10, 2016 2:52 pm

    Ah, vabbe', ma per le molle sensibili mi sono gia' allenato quando lo usavo sul Merrill... Semmai vedo un problema il fatto che nel Linn sia ammortizzato - da quello che mi sembra di vedere in foto - solo il piatto e non anche solidarmente la base che tiene il braccio, al contrario del Merrill. Se e' cosi' il VTA non resterebbe costante.

    E' comunque vero che l'ET2 vuole basi rigide, sulle quali purtroppo non l'ho mai ascoltato.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  pluto on Fri Jun 10, 2016 2:59 pm

    Luca58 wrote:Ah, vabbe', ma per le molle sensibili mi sono gia' allenato quando lo usavo sul Merrill...   Semmai vedo un problema il fatto che nel Linn sia ammortizzato - da quello che mi sembra di vedere in foto - solo il piatto e non anche solidarmente la base che tiene il braccio, al contrario del Merrill. Se e' cosi' il VTA non resterebbe costante.

    E' comunque vero che l'ET2 vuole basi rigide, sulle quali purtroppo non l'ho mai ascoltato.

    Come quasi tutti i tangenziali ..
    Guarda che anche la base del braccio è flottante sul LP12


    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  Luca58 on Fri Jun 10, 2016 3:05 pm

    Ah, dalle foto ho visto male; infatti mi pareva strano.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  Nimalone65 on Mon Jun 13, 2016 12:12 am

    Luca58 wrote:

    Solo pochi diffusori oltre alle LS3/5a, per mia esperienza, possono avere una voce credibile - non solo eccellente - per alcune frequenze. Mi riferisco alle Klipschorn per i bassi, ai woofers da 30 cm con magnete in alnico per le voci maschili e alle Magneplanar per la sensazione live; ho anche sentito voci femminili incredibili dalle Aerius. Le ESL63 mi sono sembrate molto simili alle LS3/5a, con qualcosa in piu' e qualcosa in meno. Per tutto il resto non mi sono rimasti in mente nemmeno i nomi SE si parla di "credibile".

    Ovviamente il discorso sui diffusori citati vale nelle condizioni nei quali li ho ascoltati. Per quello che riguarda le LS3/5a mi riferisco solo a due versioni nelle condizioni in cui si sono potute, per me, esprimere al meglio; le altre vanno ovviamente bene ma per me non arrivano al credibile.

    Beh insomma !
    Parlare di Magneplanar con sensazioni da live , mi sembra proprio inopportuno , avranno altri pregi ma non l'effetto live ! Ammesso di non ascoltare un concerto per campanelli e triangoli !

    Le 3/5 a me piacciono e per molti diffusori sono inarrivabili ,,, ma c'è di meglio , molto meglio anche tra i mini .

    Certo quelli che nomini son tutti diffusori che hanno fatto storia , le 3/5 e klipsch un po di più direi !

    sunny


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  Luca58 on Mon Jun 13, 2016 11:49 am

    Mah, da Magneplanar abbastanza piccole (1.6?) e un valvolare ho sentito voci maschili incredibili, come se ci fosse la persona dietro il telo. Comunque dipende da tutto il sistema.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  Nimalone65 on Mon Jun 13, 2016 12:21 pm

    .....ma la musica non è fatta solo di voci !

    sunny


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  Luca58 on Mon Jun 13, 2016 1:48 pm

    Concordo, ma per adesso diffusori che siano magici su tutto lo spettro audio con un palcoscenico credibile e che abbiano tenuta in potenza e dinamica non ne ho sentiti. Dovendo scegliere preferisco un diffusore che abbia limiti ma che nel tipo di musica che preferisco eccella. Scelte personali, ovviamente.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  Nimalone65 on Mon Jun 13, 2016 2:06 pm

    Luca58 wrote:Concordo, ma per adesso diffusori che siano magici su tutto lo spettro audio con un palcoscenico credibile e che abbiano tenuta in potenza e dinamica non ne ho sentiti. Dovendo scegliere preferisco un diffusore che abbia limiti ma che nel tipo di musica che preferisco eccella. Scelte personali, ovviamente.

    Diffusori senza limiti , non ne ho ascoltati neppure io , ma con meno limiti delle 3/5 ce ne sono !


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Acutus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 137
    Data d'iscrizione : 2015-10-24

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  Acutus on Mon Jun 13, 2016 2:10 pm

    Luca58 wrote:Mah, da Magneplanar abbastanza piccole (1.6?) e un valvolare ho sentito voci maschili incredibili, come se ci fosse la persona dietro il telo. Comunque dipende da tutto il sistema.

    Per gli strumenti acustici, piccoli ensembles, sono eccellenti le Magneplanar, anche le piccole. Limitatissime viceversa sotto il profilo macrodinamico e per le basse frequenze quasi del tutto prive di punch.
    Per quanto riguarda le 3/5 è vero hanno fascino su certe frequenze, ma a parte il grosso problema stand, esistono molti diffusori da pavimento che aggiungono estensione e peso delle basse frequenze a medio alte corrette e dunque nel complesso ben più godibili ed emozionanti. Poi per carità i gusti son sempre tali. Ma parlando in termini più oggettivi dovremmo darne atto.

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  Nimalone65 on Mon Jun 13, 2016 2:15 pm

    Acutus wrote:

    Per gli strumenti acustici, piccoli ensembles, sono eccellenti le Magneplanar, anche le piccole. Limitatissime viceversa sotto il profilo macrodinamico e per le basse frequenze quasi del tutto prive di punch.
    Per quanto riguarda le 3/5 è vero hanno fascino su certe frequenze, ma a parte il grosso problema stand, esistono molti diffusori da pavimento che aggiungono estensione e peso delle basse frequenze a medio alte corrette e dunque nel complesso ben più godibili ed emozionanti. Poi per carità i gusti son sempre tali. Ma parlando in termini più oggettivi dovremmo darne atto.

    Le PA1 Ref le ho avute , sono una sorta di strumento di misura , decisamente preferibili alle Maggie a mio modo di vedere , ma neppure loro sono dei diffusori che riproducono le sensazioni di un suono live .


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6370
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  lizard on Mon Jun 13, 2016 2:17 pm

    possiamo tornare a discernere di linn?

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  Nimalone65 on Mon Jun 13, 2016 2:22 pm

    lizard wrote:possiamo tornare a discernere di linn?

    Sai il Linn quello è' con il suo suono i suoi pregi ed i suoi difetti , più o meno evidenti a seconda dei vari upgrade che utilizza .

    Io giusto per restare in tema piuttosto che con le 3/5 , che hanno già di loro determinate caratteristiche sonore , preponderanti pure nel Linn , lo utilizzere per "umanizzare" suoni un po più freddino/analitici dei diffusori/amplificatori  ,,,,un utilizzo per così dire compensatorio .

    Con le PA1 lo vedrei bene , con le Raidho c1 pure .


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Acutus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 137
    Data d'iscrizione : 2015-10-24

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  Acutus on Mon Jun 13, 2016 2:29 pm

    Nimalone65 wrote:

    Le PA1 Ref le ho avute , sono una sorta di strumento di misura , decisamente preferibili alle Maggie a mio modo di vedere , ma neppure loro sono dei diffusori che riproducono le sensazioni di un suono live .

    Forse c'è stato un fraintendimento. Io parlavo della riproduzione delle Magneplanar di piccoli ensemble strumentali acustici, ad es. chitarra classica e flauto, quartetto d'archi, violoncello solo, chitarra acustica e voce etc.. Ambiti nei quali sono eccellenti le Magneplanar, come peraltro anche altri diffusori (penso ad alcuni Sonus Faber).
    Le Pawel PA1Ref, che tu citi non le conosco, ma descrivendomele tu come "strumento di misura", mi vien voglia di starne lontano, non amando io il suono "radiografante"

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  Nimalone65 on Mon Jun 13, 2016 2:30 pm

    Acutus wrote:

    Forse c'è stato un fraintendimento. Io parlavo della riproduzione delle Magneplanar di piccoli ensemble strumentali acustici, ad es. chitarra classica e flauto, quartetto d'archi, violoncello solo, chitarra acustica e voce etc.. Ambiti nei quali sono eccellenti le Magneplanar, come peraltro anche altri diffusori (penso ad alcuni Sonus Faber).
    Le Pawel PA1Ref, che tu citi non le conosco, ma descrivendomele tu come "strumento di misura", mi vien voglia di starne lontano, non amando io il suono "radiografante"

    Eh sì , ho frainteso in pieno !

    Chiedo venia !!! santa


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    Acutus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 137
    Data d'iscrizione : 2015-10-24

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  Acutus on Mon Jun 13, 2016 2:34 pm

    Nimalone65 wrote:

    Eh sì , ho frainteso in pieno !

    Chiedo venia !!! santa

    Figurati, tutto chiarito

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  Luca58 on Mon Jun 13, 2016 7:34 pm

    lizard wrote:possiamo tornare a discernere di linn?

    Per quale motivo si dice che il Sondek e' instabile e va ri-regolato ogni tanto?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  Nimalone65 on Mon Jun 13, 2016 7:55 pm

    Luca58 wrote:

    Per quale motivo si dice che il Sondek e' instabile e va ri-regolato ogni tanto?

    Non conosco un gira a cui ogni tanto non sia opportuna una controllati a !!!

    sunny


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    andrea@n
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 2012-12-28
    Località : Reggio Emilia

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  andrea@n on Mon Jun 13, 2016 7:57 pm

    Luca58 wrote:

    Per quale motivo si dice che il Sondek e' instabile e va ri-regolato ogni tanto?

    Son cagate...l'importante è farlo tarare da uno con i controcoglioni...poi non lo tocchi più....ameno che uno non viva su una piattaforma galleggiante..

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  Luca58 on Mon Jun 13, 2016 8:11 pm

    Si dice lo stesso dell'ET2 e anche in quel caso non l'ho verificato.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6370
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  lizard on Tue Jun 14, 2016 11:27 am

    Luca58 wrote:

    Per quale motivo si dice che il Sondek e' instabile e va ri-regolato ogni tanto?
    il problema è legato alla (s)taratura delle molle.
    problema che interessa anche il 'gemello' thorens TD 160,tra l'altro,anche se quest'ultimo ha le molle elicoidali.
    una volta settato a dovere e verificato che il piatto sulle molle 'palleggia' (operazione che necessita di un  appassionato con le palle,appunto) a mio parere è davvero difficile che nel corso degli anni si stari,salvo ripetuti e/o imprevisti spostamenti dovuti a traslochi,clamp pesantissimi,cadute rovinose o scosse telluriche.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  pluto on Tue Jun 14, 2016 11:38 am

    Se posso permettermi:

    Una volta settato correttamente da un ottimo rivenditore esperto e dotato del trespolo necessario x tenerlo sollevato, è stabilissimo. L'ho fatto controllare un paio di volte in vita mia e va meglio di prima.

    La diceria viene fuori da quelli usati e rivenduti. Se lo si trasporta ad minchiam e cioè senza togliere il piatto, senza bloccare il contropiatto, senza bloccare la base del braccio etc, allora tutto va a pallino e va ritarato. Ma la cosa accadrebbe x tutti i gira su telaio flottante.

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6370
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  lizard on Tue Jun 14, 2016 11:41 am

    pluto wrote:Se posso permettermi:

    Una volta settato correttamente da un ottimo rivenditore esperto e dotato del trespolo necessario x tenerlo sollevato,  è stabilissimo.  L'ho fatto controllare un paio di volte in vita mia e va meglio di prima.

    La diceria viene fuori da quelli usati e rivenduti. Se lo si trasporta ad minchiam e cioè senza togliere il piatto, senza bloccare il contropiatto, senza bloccare la base del braccio etc, allora tutto va a pallino e va ritarato. Ma la cosa accadrebbe x tutti i gira su telaio flottante.

    andrea@n
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 697
    Data d'iscrizione : 2012-12-28
    Località : Reggio Emilia

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  andrea@n on Tue Jun 14, 2016 12:36 pm

    pluto wrote:Se posso permettermi:

    Una volta settato correttamente da un ottimo rivenditore esperto e dotato del trespolo necessario x tenerlo sollevato,  è stabilissimo.  L'ho fatto controllare un paio di volte in vita mia e va meglio di prima.

    La diceria viene fuori da quelli usati e rivenduti. Se lo si trasporta ad minchiam e cioè senza togliere il piatto, senza bloccare il contropiatto, senza bloccare la base del braccio etc, allora tutto va a pallino e va ritarato. Ma la cosa accadrebbe x tutti i gira su telaio flottante.

    Che sono tutte operazioni che il rivenditore esperto che lo tara fa'.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  Luca58 on Tue Jun 14, 2016 2:07 pm

    pluto wrote:Se posso permettermi:

    Una volta settato correttamente da un ottimo rivenditore esperto e dotato del trespolo necessario x tenerlo sollevato,  è stabilissimo.  L'ho fatto controllare un paio di volte in vita mia e va meglio di prima.

    La diceria viene fuori da quelli usati e rivenduti. Se lo si trasporta ad minchiam e cioè senza togliere il piatto, senza bloccare il contropiatto, senza bloccare la base del braccio etc, allora tutto va a pallino e va ritarato. Ma la cosa accadrebbe x tutti i gira su telaio flottante.

    Infatti col Merrill facevo esattamente questo e non ho mai avuto problemi, anche se dopo un trasporto, anche fatto come si deve, una controllatina va data.

    Non capisco pero' questa necessita' di un venditore esperto. Se il libretto delle istruzioni e' fatto bene non e' cosi' difficile tarare a dovere un giradischi a telaio flottante. Come "trespolo" io usavo delle pile di libri.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Acutus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 137
    Data d'iscrizione : 2015-10-24

    Re: linn sondek LP12 vs thorens TD 124

    Post  Acutus on Tue Jun 14, 2016 2:25 pm

    Confermo la tenuta del settaggio del Sondek, in condizioni di normale utilizzo.
    E' chiaro che se lo trasporti in macchina senza togliere il piatto ;) ... ma è ovvio...

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 11:09 pm