Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Amplificazioni Metronome Technologie
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Amplificazioni Metronome Technologie

    Share

    Ospite
    Guest

    Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Ospite on Sat May 08, 2010 7:47 pm

    Ho sentito il Sig.Andreoli Diego al telefono..... Parlando,è venuto fuori che i diffusori di riferimento con le quali fa suonare le sue amplificazioni sono le Wilson Sofia.
    Mi ha detto di pilotarle molto tranquillamente sia con l'MT 100 (integrato da 100w)



    sia con i monofonici AMT 70 da 70w in classe A



    Ora, le Wilson hanno 89db, e torniamo al vecchio e caro amabile rompicapo.....
    Trovate scarsa la potenza dei Metronome nel pilotare le Wilson...oppure no visto che il Sig.Andreoli usa questi diffusori come riferimento per le SUE dimostrazioni delle SUE elettroniche??

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Edmond on Sat May 08, 2010 8:08 pm

    Credo che con 89 dB di sensibilità le Wilson Sofia, a meno che non siano progettate da schifo in gamma bassa (conoscendo altre Wilson il dubbio viene!!! affraid ) 70W a stato solido sono, devono essere, ampiamente sufficienti......


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  matley on Sun May 09, 2010 2:39 am

    allora....89db 70Watt..Edmond.. DISSENTO......

    Ciao Pavel...
    Trovo scarsa la potenza che il Sig.Andreoli usa nelle sue dimostrazioni delle sue elettroniche??
    sicuramente questo signore sa il fatto suo...Le wilson hanno una bassa efficenza ma non sono difficilissime da (mandare-pilotare-amplificare)....
    Ti porto però la mia esperienza in questo campo!

    1)Avevo 2 ampli stereo da 50watt in classeA(vera)... ed ero felice.. Rolling Eyes
    2)poi...avevo 2 ampli mono da 200W ed ero strafelice...
    3)ora ho 2 Mono il Class A Special Edition con alimentazione a filtraggio Induttivo-Capacitivo....
    i watt di ora...boh.. tanti,tanti... e Ti posso assicurare che quando sento un disco-cd LIVE mi pare di esserci... cheers cheers cheers

    Pavel non faccio paragoni tra casse...
    IO amo un diffusore altri amano altri diffusori...
    magari IO ho un'esigenza FORZATA visto il tipo di diffusore...
    Nemmeno tra tipo di musica che ascoltiamo...Tu ami un Tipo...magari IO un'altro...
    Fermo restando Ti posso tranquillamente dire che doversti sentire col propio orecchio
    la differenza tra un vero 300W 200w 100w fino ad arrivare magari ad un valvolare....

    Qualsiaisi diffusore sottoposto a questa scaletta con la giusta amplificazione riuscirà
    ad esprimersi al meglio riuscendo nell'intento di ammaliarti....
    Meno Chario e B&W... Laughing Laughing Laughing
    provare è la miglior cosa....


    Ps: Io sono per tanti..tanti...Wattini...
    causa diffusori... sunny


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Ospite
    Guest

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Ospite on Sun May 09, 2010 7:01 am

    Tutto giusto, tutto opinabile...
    Mi chiedo : Se questo signore usa per le dimostrazioni 70watt per pilotare le Wilson da 89 le cose sono due:
    1- O 70watt bastano e vanzano per farle andare...a dire il vero mi ha detto di pilotare indifferentemente le Wilson o con l'integrato da 100w o con i mono da 70w (quindi forse nemmeno sfrutta a pieno i 100 se li equivale ai 70....e ciò significa che 70 bastano e avanzano....

    2- O questo signore non sta tanto a piombo....

    A lume di naso propenderei per la prima ipotesi, in quanto tendo ad escludere che si avverta la non sufficienza di watt di un marchio che questo Signore sostanzialmente tende a vendere. Sarebbe uno che si da una vangata sui testicoli se fosse il contrario....

    Discorso diverso è che è meglio avere 200 watt invece che 70, perchè se devi ascoltare in una stanza di 130 mq a volumi da discoteca, il discorso cambia. Ma essendo mediamente noi persone che hanno l'impianto in una "normale" stanza di appartamento e non ascoltando al massimo del volume........FORSE, 70w sono più che sufficienti. Opterei anche per togliere il forse...

    Ma dite, dite....

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Geronimo on Sun May 09, 2010 7:41 am

    Un buon numero di watt non è direttamente collegato al "massimo volume sonoro ottenibile" ma ti consente di ascoltare quel che vuoi senza clipping.
    Sul Forum di Ar c'è un 3D di Bergat che spiega più dettagliatamente quanto ti ho detto


    http://forum.audioreview.it/VB/showthread.php?t=4636


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Ospite
    Guest

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Ospite on Sun May 09, 2010 8:29 am

    Pensi che nelle dimostrazioni del Metronome il Sig.Andreoli dunque, abbia preso in considerazione il rischo di scoppietti e crepitii, tipici del clipping???

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Edmond on Sun May 09, 2010 9:49 am

    Quello che Matley dice è anche vero, nel senso che una buona scorta di watt sono sempre auspicabili, ma non nel senso che intende Matley e sul quale "dissento"!!! Mi consenta..........

    Come tutti, ormai (crede di saperlo anche bergat!!! affraid affraid affraid ), ciò che conta in un sistema di amplificazione è la capacità di erogare tensione, ma anche corrente, tanta corrente, per poter generare il giusto controllo sugli altoparlanti, con particolare riferimento alle basse frequenze.

    I Metronome, a vedere la sezione di alimentazione, sono sicuramente fra questi, non credo ci siano dubbi.... Credo quindi che dal punto di vista della corretta riproduzione i Metronome siano "giusti" anche per le Wilson............

    Se poi quello che cerchiamo è l'insano desiderio di ascoltare a livelli "reali", allora 70/100 W possono non essere sufficienti, siamo d'accordo. Ma allora dovremmo anche tener conto della capacità dei diffusori, dal punto di vista progettuale, di saper governare certe potenze "continue" e non solo di picco........

    In ogni caso con dei "mostri" (in senso assolutamente dispregiativo) come le Sofia qualche watt in più potrebbe far comodo per contrastare l'insana tentazione di far girare la gamma bassa dappertutto (non so se la serie II sia migliorata in tal senso...).


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1598
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  krell2 on Sun May 09, 2010 10:13 am





    Un altro esempio di integrato con ingresso bilanciato..
    come potete vedere in alto a sinistra si vede l'ingresso bilanciato,e dopo due operazionali che sbilanciano il segnale.
    mi chiedo ache senso abbia usare un doppio passaggio..


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Edmond on Sun May 09, 2010 10:18 am

    La moda del bilanciato???


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1598
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  krell2 on Sun May 09, 2010 10:20 am

    Edmond wrote:La moda del bilanciato???

    e si...
    tanto l'utente comune li basta collegare i suoi bei cavi bilanciati da 1000 euro..


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Geronimo on Sun May 09, 2010 12:38 pm

    pavel wrote:Pensi che nelle dimostrazioni del Metronome il Sig.Andreoli dunque, abbia preso in considerazione il rischo di scoppietti e crepitii, tipici del clipping???

    Se si manifestano crepitii e scoppiettii vuol dire che ti sta andando a fuoco l'impianto
    Col clipping di norma si ottiene un indurimento del suono, che diventa piuttosto fastidioso, e un restringimento della scena sonora ma questo lo sai benissimo
    Se il Sig. Andreoli riesce ad evitare tale inconveniente durante le dimostrazioni Metronome, direi che sei a posto


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Ospite
    Guest

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Ospite on Sun May 09, 2010 1:29 pm

    Lui è a posto.....non io. Gli ampli deve farli sentire bene Lui, e deve essere sicuro, che la resa nel suo totale sia ottima.
    Siccome sono convinto che gli convenga non correre rischi, nella esposizione delle sue amplificazioni, credo di conseguenza che tale rischio non lo corra.
    Più in generale, si dice CLIPPING, una distorsione che può essere chiaramente udibile. Il clipping si verifica quando allo stadio di uscita di un amplificatore viene richiesto di erogare una potenza superiore alle sue possibilità. In questa situazione i picchi del segnale vengono tagliati, appiattiti, facendo somigliare il segnale di uscita ad un’onda quadra. Questo induce un elevato tasso di distorsione ricco di armoniche di ordine superiore (alte frequenze), assai pericolosa per i diffusori (specie per i tweteer). Questo spiega perchè amplificatori di bassa qualità e bassa potenza sono potenzialmente più dannosi di amplificatori ad elevata potenza. Ma molto dipende quindi dal volume con il quale andiamo a sollecitare il tutto.Considerando che i Metronome hanno una grande capacità di erogare corrente, il problema non dovrebbe minimamente sussistere. A meno che non venga girata a menetta la manopola del volume, ma non essendo in uno stadio......


    Last edited by pavel on Sun May 09, 2010 1:38 pm; edited 1 time in total

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Geronimo on Sun May 09, 2010 1:33 pm

    pavel wrote:Lui è a posto.....non io. Gli ampli deve farli sentire bene Lui, e deve essere sicuro, che la resa nel suo totale sia ottima.
    Siccome sono convinto che gli convenga non correre rischi, nella esposizione delle sue amplificazioni, credo di conseguenza che tale rischio non lo corra.

    Hai ascoltato i Metronome con la tua musica? Ti soddisfano?


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Ospite
    Guest

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Ospite on Sun May 09, 2010 5:15 pm

    Elcaset wrote:
    pavel wrote:Lui è a posto.....non io. Gli ampli deve farli sentire bene Lui, e deve essere sicuro, che la resa nel suo totale sia ottima.
    Siccome sono convinto che gli convenga non correre rischi, nella esposizione delle sue amplificazioni, credo di conseguenza che tale rischio non lo corra.

    Hai ascoltato i Metronome con la tua musica? Ti soddisfano?


    Ascoltai l'intera catena Metronome con i cavi Cableless e in ordine con i diffusori : Magneplanar,Thiel,Proac, allo show room di Bruno Fazzini. Grande suono.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Geronimo on Sun May 09, 2010 6:05 pm

    pavel wrote:
    Più in generale, si dice CLIPPING, una distorsione che può essere chiaramente udibile. Il clipping si verifica quando allo stadio di uscita di un amplificatore viene richiesto di erogare una potenza superiore alle sue possibilità. In questa situazione i picchi del segnale vengono tagliati, appiattiti, facendo somigliare il segnale di uscita ad un’onda quadra. Questo induce un elevato tasso di distorsione ricco di armoniche di ordine superiore (alte frequenze), assai pericolosa per i diffusori (specie per i tweteer). Questo spiega perchè amplificatori di bassa qualità e bassa potenza sono potenzialmente più dannosi di amplificatori ad elevata potenza. Ma molto dipende quindi dal volume con il quale andiamo a sollecitare il tutto.Considerando che i Metronome hanno una grande capacità di erogare corrente, il problema non dovrebbe minimamente sussistere. A meno che non venga girata a menetta la manopola del volume, ma non essendo in uno stadio......

    Giusto, e quel che ho evidenziato in grassetto è la causa "dell'indurimento del suono e del restringimento della scena sonora"


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Ospite
    Guest

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Ospite on Mon May 10, 2010 6:37 am

    Si su questo sono d'accordo....è solo che sono propenso nel pensare che questo rischio sia stato ben valutato dal patron di Metronome. Il rischio di fare brutta figura nelle manifestazioni sarebbe troppo deleterio. Per di più che qualora così fosse.....hanno anche i monofonici da 140watt, che forse escluderebbero del tutto questo rischio.
    Poi mi dico però e anche, che se suona con 100 o 70watt indifferentemente.....forse dopo aver fatto le necessarie prove, ha visto che non c'è rischio di clipping nemmeno con 70 watt....

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Amuro_Rey on Mon May 10, 2010 8:54 am

    Fatti sono fatti bene molto bene Rolling Eyes


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Ospite
    Guest

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Ospite on Mon May 10, 2010 1:03 pm

    pavel wrote:Si su questo sono d'accordo....è solo che sono propenso nel pensare che questo rischio sia stato ben valutato dal patron di Metronome. Il rischio di fare brutta figura nelle manifestazioni sarebbe troppo deleterio. Per di più che qualora così fosse.....hanno anche i monofonici da 140watt, che forse escluderebbero del tutto questo rischio.
    Poi mi dico però e anche, che se suona con 100 o 70watt indifferentemente.....forse dopo aver fatto le necessarie prove, ha visto che non c'è rischio di clipping nemmeno con 70 watt....

    Hai visto l'AMT-140?



    Ospite
    Guest

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Ospite on Mon May 10, 2010 2:11 pm

    Già...e quello che mi ha fatto pensare è stato proprio questo: Pur avendo a disposizione mono da 140w....il tipo fa suonare le Wilson con 70w perchè li reputa gia sicuri...per non avere brutte sorprese di clipping,ecc.ecc...... sorprendente no?

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  matley on Mon May 10, 2010 8:15 pm

    Edmond wrote:Quello che Matley dice è anche vero, nel senso che una buona scorta di watt sono sempre auspicabili, ma non nel senso che intende Matley e sul quale "dissento"!!! Mi consenta..........


    certo che le consento...
    se avessi avuto delle Pro-ac .....mi sarebbero bastati 2 stereo in ClasseA pura...da 50W
    se avessi avuto delle wilson......mi sarebbero dastati 2 mono da 200
    ciavetti.... delle B&W.. 802d ed allora....finali AD PERSONAM... Laughing Laughing Laughing Laughing


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Edmond on Mon May 10, 2010 8:24 pm

    Mah....... Le ho avute anch'io (802 Nautilus) e le ho pilotate molto bene con dei finali mono da 80 W. Ho un amico che le pilota a valvole con un Musical Technology, e suonano VERAMENTE bene.........

    Se poi tu vuoi, ripeto, pressioni sonore da stadio, nulla da dire..............

    P.S.: vengo anch'io da un passato di B&W: DM-6, 801 prima serie (con il cappuccio su mid e tweeter, 801 Matrix, 804, 803 ed 802........ Poi mi son rotto le palle!!!! affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Geronimo on Mon May 10, 2010 8:27 pm

    Edmond wrote:
    P.S.: vengo anch'io da un passato di B&W: DM-6, 801 prima serie (con il cappuccio su mid e tweeter, 801 Matrix, 804, 803 ed 802........ Poi mi son rotto le palle!!!! affraid affraid affraid affraid affraid affraid

    Pure Air Laughing Laughing Laughing

    A proposito AIIIIIIIIIIIIIR Ma 'ndo cazzo stai?!?


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  matley on Mon May 10, 2010 9:10 pm

    Edmond wrote:Mah....... Le ho avute anch'io (802 Nautilus) e le ho pilotate molto bene con dei finali mono da 80 W. Ho un amico che le pilota a valvole con un Musical Technology, e suonano VERAMENTE bene.........

    Se poi tu vuoi, ripeto, pressioni sonore da stadio, nulla da dire..............

    P.S.: vengo anch'io da un passato di B&W: DM-6, 801 prima serie (con il cappuccio su mid e tweeter, 801 Matrix, 804, 803 ed 802........ Poi mi son rotto le palle!!!! affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    Edmond...
    E' vero.. è molto difficile far suonare ste 802d... affraid affraid affraid
    anche IO ho 2 amici che pilotano le Dragonfly con 300 watt e con 30watt...
    Tutti e due sono felici..contenti...e affermano che i diff. suonano VERAMENTE bene!

    come vedi il mondo è bello perchè è vario...
    IO faccio esperienza delle prove fatte con il mio diffusore....
    e quindi dico tranquillamente che un diffusore esigente DEVE avere (secondo me) qualità e Potenza.
    tanta sennò un và... Laughing Laughing Laughing
    o meglio...sona...e chi s'accontenta GODE...
    ed IO sono il primo.. cheers


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Edmond on Mon May 10, 2010 9:42 pm

    o so, lo so........... Avevo un SAE da 400W per muovere le DM-6!!!!!!!!!! affraid affraid affraid

    Comunque mi permetto di essere sopra le righe perchè mi pari un tipo simpatico!!!


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Ospite
    Guest

    Re: Amplificazioni Metronome Technologie

    Post  Ospite on Mon May 10, 2010 9:44 pm

    ....Ma allora se le 802 suonano bene sia con un valvolare per chi le ha sentite suonare bene...sia con mono da 200w per chi le ha sentite suonare bene, sia con 80watt per chi le ha sentite suonare bene.....sarei così etereo da farmi sovvenire il vil pensiero, che fin d'ora si sia ciarlato al sol fine di arieggiare l'epiglottide, benchè forse eternamente accaldata.....
    Non sarà che dietro questo mistero oscuro, tetro e profondo che si perde nella notte dei tempi del flagellante ritornello "le B&W per farle suonare bene vanno amplificate a dovere..." non ci sia S.O.L.O. un diverso modo di ascoltare e non ci sia un criterio imprescindibile comprovato inequivocabilmente....Per il quale ognuno sente suonare bene le B&W non al somministrar di watt, ma all'appagar del gentil animo?

    No perchè se così fosse, ne sarei davvero gaudente, oltrepassando la stolta voglia che mi attanaglia di scoppiar in volgar risa......


    Last edited by pavel on Mon May 10, 2010 9:50 pm; edited 1 time in total

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 3:39 pm