Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Grado vs Ortofon
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Grado vs Ortofon

    Share

    puglies
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2016-06-23
    Età : 42
    Località : Alessandria

    Grado vs Ortofon

    Post  puglies on Fri Jun 24, 2016 8:30 am

    Buongiorno a tutti,
    ho deciso di cambiare la testina al mio Luxman PD282 ed ero orientato a prendere una Ortofon 2m blue oppure una Grado Gold1. Poi ho pensato di aumentare il mio budget e quindi ho cominciato a guardare una Ortofon 2m bornze oppure una Grado Reference Platinum Wood 2.
    Il resto dell'impianto è costituito da :sdacf: VFI 70l, :sdacf: CDP 0.5t, :sdacf: mm70, Opera Platea A/V.
    Alla luce di ciò pensate che possa avere un senso spendere 350 € per una Platinum o meglio rimanere sulla 2m blue?
    Altri suggerimenti?
    Grazie in anticipo a chi avrà voglia di darmi qualche dritta.

    Vittorio

    Acutus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 137
    Data d'iscrizione : 2015-10-24

    Re: Grado vs Ortofon

    Post  Acutus on Sat Jun 25, 2016 10:49 am

    Ciao ho sia Grado gold sia Platinum. Ottime. Per me grado sono le testine più musicali forse in assoluto. Sono di parte. Ortofon ha anche lei la sua storia e i suoi ammiratori. Più precisa ? corretta? fredda? analitica?
    Ps. da estremista ti dirò che platinum non è meglio di gold è diversa.

    puglies
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2016-06-23
    Età : 42
    Località : Alessandria

    Re: Grado vs Ortofon

    Post  puglies on Sat Jun 25, 2016 11:32 am

    Ciao e grazie per la risposta.
    Nella mia scarsissima esperienza in campo hifi ho avuto modo di ascoltare solo una grado gold che mi è piaciuta molto. Come dici tu ha un suono molto musicale ed io aggiungo anche accattivante.
    Potresti gentilmente spigare meglio la tua definizione di "diversa" della platinum rispetto alla gold?
    Pensi potrebbe sposarsi meglio con il "calore" del mio :sdacf: ?

    Acutus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 137
    Data d'iscrizione : 2015-10-24

    Re: Grado vs Ortofon

    Post  Acutus on Sat Jun 25, 2016 2:02 pm

    Con il tuo giradischi ti direi gold o silver. Ti dirò che mi piacciono anche black e green con il cantilever in 3 pezzi.
    La platinum che ha 5 pezzi, ha un po' piu dettaglio, dinamica ed estensione agli estremi. Detto così sembra meglio in realtà con alcune incisioni è meno musicale meno forgiving. L' analisi va bene quando hai grandi incisioni, nella media è meglio un po' più di pastosita'
    Regards

    puglies
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2016-06-23
    Età : 42
    Località : Alessandria

    Re: Grado vs Ortofon

    Post  puglies on Tue Jun 28, 2016 10:22 am

    Acutus wrote:Con il tuo giradischi ti direi gold o silver. Ti dirò che mi piacciono anche black e green con il cantilever in 3 pezzi.
    La platinum che ha 5 pezzi, ha un po' piu dettaglio, dinamica ed estensione agli estremi. Detto così sembra meglio in realtà con alcune incisioni è meno musicale meno forgiving. L' analisi va bene quando hai grandi incisioni, nella media è meglio un po' più di pastosita'
    Regards

    Ciao,
    grazie per i consigli preziosi.
    Mi permetto ancora di sollevarti un dubbio. Tenendo presente la morbidezza del suono del mio impianto, potrebbe esser meglio installare una puntina un po' più analitica?
    Non voglio sminuire quello che scrivi, anzi...
    voglio solo chiarirmi, se possibile, tutti i mega dubbi che ho, vista la mia scarsa esperienza.

    Grazie ancora.
    Vittorio

    pink noise
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 442
    Data d'iscrizione : 2015-06-11
    Località : Toscana

    Re: Grado vs Ortofon

    Post  pink noise on Tue Jun 28, 2016 2:30 pm

    puglies wrote:

    Ciao,
    grazie per i consigli preziosi.
    Mi permetto ancora di sollevarti un dubbio. Tenendo presente la morbidezza del suono del mio impianto, potrebbe esser meglio installare una puntina un po' più analitica?
    Non voglio sminuire quello che scrivi, anzi...
    voglio solo chiarirmi, se possibile, tutti i mega dubbi che ho, vista la mia scarsa esperienza.

    Grazie ancora.
    Vittorio
    Per me la Ortofon(posseggo la bronze e possiedo la Platinium Wood)è più virata verso un suono più moderno e aperto, cioè più virante verso il digitale,la Grado più rilassante e musicale, meno soggetta dato il tipo di costruzione alla capacità sia del cavo sia del pre phono ma un tantino più rumorosa in assenza di segnale.Due cose diverse IMHO: sunny

    alanford
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1240
    Data d'iscrizione : 2012-06-03
    Località : monza

    Re: Grado vs Ortofon

    Post  alanford on Tue Jun 28, 2016 2:37 pm

    tra ortofon e grado preferisco la prima come family sound
    ho diverse ortofon ed il loro suono non mi ha mai deluso, anzi! Rolling Eyes

    Acutus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 137
    Data d'iscrizione : 2015-10-24

    Re: Grado vs Ortofon

    Post  Acutus on Tue Jun 28, 2016 2:55 pm

    puglies wrote:

    Ciao,
    grazie per i consigli preziosi.
    Mi permetto ancora di sollevarti un dubbio. Tenendo presente la morbidezza del suono del mio impianto, potrebbe esser meglio installare una puntina un po' più analitica?
    Non voglio sminuire quello che scrivi, anzi...
    voglio solo chiarirmi, se possibile, tutti i mega dubbi che ho, vista la mia scarsa esperienza.

    Grazie ancora.
    Vittorio

    Ciao, figurati. I consigli in realtà sono preziosi, se e solo se chi li riceve parte da premesse metateoriche simili a quelle di chi consiglia.
    A parte questo, il tuo ragionamento è accettabile, però tieni conto che non è detto che si debba sempre compensare (morbido con brillante ad es.) In alcuni casi si può anche decidere, come diceva se non sbaglio, Andio Morotti, un grande recensore hifi, di assecondare (cioè brillante con brillante o morbido con morbido). Senza temere eccessi. E' spesso con quest'ultima via che si ottengono i risultati più alti. Mi rimetto a questo punto ai tuoi gusti.

    puglies
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 2016-06-23
    Età : 42
    Località : Alessandria

    Re: Grado vs Ortofon

    Post  puglies on Tue Jun 28, 2016 3:59 pm

    pink noise wrote:
    Per me la Ortofon(posseggo la bronze e possiedo la Platinium Wood)è più virata verso un suono più moderno e aperto, cioè più virante verso il digitale,la Grado più rilassante e musicale, meno soggetta dato il tipo di costruzione alla capacità sia del cavo sia del pre phono ma un tantino più rumorosa in assenza di segnale.Due cose diverse IMHO: sunny

    Wow...possiedi le due testine oggetto del mio dubbio.
    Gli aggettivi che usi per descrivere il suono della Grado sono molto invoglianti (almeno per me) a fare il gran passo. Ma che significa "...un tantino più rumorosa in assenza di segnale..."?

    pink noise
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 442
    Data d'iscrizione : 2015-06-11
    Località : Toscana

    Re: Grado vs Ortofon

    Post  pink noise on Tue Jun 28, 2016 5:15 pm

    puglies wrote:

    Wow...possiedi le due testine oggetto del mio dubbio.
    Gli aggettivi che usi per descrivere il suono della Grado sono molto invoglianti (almeno per me) a fare il gran passo. Ma che significa "...un tantino più rumorosa in assenza di segnale..."?
    Le Grado MM non sono proprio MM ma hanno un altro nome che ora non mi sovviene(la vecchiaia è una carogna)e per quella costruzione specifica come ti ho detto sopra, non risentono della capacità del cavo e pre phono come tutte le altre MM ma di contro hanno in assenza di segnale e a un volume un poco alto un piccolo ronzio ma che non inficia per niente la riproduzione,è la loro caratteristica. sunny

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Grado vs Ortofon

    Post  pepe57 on Tue Jun 28, 2016 5:20 pm

    pink noise wrote:
    Le Grado MM non sono proprio MM ma hanno un altro nome che ora non mi sovviene(la vecchiaia è una carogna)e per quella costruzione specifica come ti ho detto sopra, non risentono della capacità del cavo e pre phono come tutte le altre MM ma di contro hanno in assenza di segnale e a un volume un poco alto un piccolo ronzio ma che non inficia per niente la riproduzione,è la loro caratteristica. sunny
    Le Grado sono Ferro Mobile a riluttanza variabile.
    Embarassed Embarassed Embarassed


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    pink noise
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 442
    Data d'iscrizione : 2015-06-11
    Località : Toscana

    Re: Grado vs Ortofon

    Post  pink noise on Tue Jun 28, 2016 5:33 pm

    pepe57 wrote:
    Le Grado sono Ferro Mobile a riluttanza variabile.
    Embarassed Embarassed Embarassed
    Grazie Pietro sempre puntuale. sunny

    essezeta
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 335
    Data d'iscrizione : 2011-03-01
    Età : 49
    Località : abbiategrasso (MI)

    Re: Grado vs Ortofon

    Post  essezeta on Wed Jul 06, 2016 12:13 pm

    sul mio giradischi (Technics SL1210 M5G) ho attualmente montata una Ortofon 2M blue. tempo fa, per gentile concessione di un amico, provai una Grado Prestige Green, se non erro, comunque una delle entry level della famiglia Prestige, inferiore quindi alla Gold di due steps.

    ovviamente sia il tempo trascorso che la differenza di livello tra le due testine non mi consente di essere esaustivo e preciso nel confronto tra la 2M Blue e la Prestige Gold, però posso confermarti quanto ti hanno già scritto circa l'impostazione generale delle due, aggiungendo però un paio di cose.

    innanzitutto non capisco perché l'impostazione "aperta" della Ortofon debba essere giudicata "digitale": è semplicemente più chiara, ma per nulla digitale (nell'accezione negativa del suddetto termine). nonostante la Grado abbia una matericità ed una gamma bassa più coinvolgente, se l'impianto lo consente, anche la Ortofon non è carente in questa fascia dello spettro sonoro, anzi. di conseguenza, ed è un mio giudizio personale, trovo la Ortofon una testina molto equilibrata e piacevole e per nulla "digitale", nel senso negativo di cui sopra.

    infine, faccio presente che la 2M blue è tra le testine attuali aventi il miglior rapporto qualità prezzo, un best buy assoluto, facilmente interfacciabile, estremamente versatile con tutti i generi, per cui se anche non dovesse piacerti credo la rivenderesti subito senza problemi.

    con questo non sto assolutamente denigrando la Grado Prestige Gold, anzi ho anche cercato di prenderne una recentemente, usata, proprio perché il "gusto" e soprattutto la curiosità mi è rimasta...

    my two cents.

    saluti,
    Stefano

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 11:13 am