Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Come resuscitare un giravintage
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Come resuscitare un giravintage

    Share

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Come resuscitare un giravintage

    Post  pluto on Fri Jul 08, 2016 11:55 am

    Ieri ho fatto visita ad un caro amico. Un autocostruttore di ampli a valvole stellari, che ha posseduto EMT 950 e Technics Sp 10

    Al momento ha fatto fuori questi bellissimi DD e si è disintegrato un vecchio Thorens TD 125 II (anzi ne ha pure un altro in un cassetto), stravolgendolo completamente e facendolo diventare un gira top (a suo avviso e pure mio).

    Partiamo con ordine:

    X chi non lo ricorda il Thorens è questo, qua in livrea noce classica e braccio Sme



    L'amico lo ha completamente modificato a partire dall'alimentazione, ora esterna e autocostruita.
    Il piatto è stato inviato ad un artigiano x una pulitura profonda
    Via la basetta braccio originale e dentro una in legno africano Boobinga autocostruita. Uno dei legni meglio suonanti in assoluto
    cinghia nuova
    molle ricontrollate o sostituite
    molti esperimenti con il mat (quello originale fa schifo, sorry, anche esteticamente) e dentro uno arrivato apposta dagli USA

    e last but not least uno stupendo nuovo braccio Audiomods, in configurazione massima, quello cromato e con le dorature sul contrappeso. Una cosa così



    Vi metto un linketto x il braccio che mi intriga e non poco. Specie nella versione con la sua base x modificare il technics 1210  Rolling Eyes  (Mi sta venendo una certa idea malandrina in testa.. )

    http://www.audiomods.co.uk

    E infine, guarda guarda, sono pure riuscito anche ad ascoltare una realizzazione di Mastro Torlai cioè una Torlai Turchese o Topaz

    Che dire? Un gran bel sentire

    E la dimostrazione che con cifre non folli si possono ottenere oggetti fantastici.

    Il tutto va a finire in un pre fono a valvole autocostruito con alimentazione separata e al momento finisce in un ampli a valvole che pilota una AKG 1000

    Grande realizzazione.

    Se amate i bracci Rega, prima di pensare ad altro, studiatevi questo braccio. Fantastico e proposto ad un prezzo molto molto interessante

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 9:15 pm