Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
sono tutti daccordo peccato che - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    sono tutti daccordo peccato che

    Share

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  Banano on Tue May 18, 2010 6:24 pm

    lizard wrote:finefilo..ma tu hai mai ascoltato un concerto in un teatro?
    gli strumenti suonano analogici o digitali?

    li(t)z

    ....dipende se lui và al concerto, ascoltando con il cellulare Laughing Laughing Laughing

    Ospite
    Guest

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  Ospite on Tue May 18, 2010 6:44 pm

    lizard wrote:finefilo..ma tu hai mai ascoltato un concerto in un teatro?
    gli strumenti suonano analogici o digitali?

    li(t)z
    qualche volta
    niente di particolare .....qualche concerto di capodanno, qualche operetta, qualche serata di prove con vari complessini da balera, 30 anni di prove della banda filarmonica del paesello a 3 metri da casa,qualche concertino rock quando ero un hippy,un figlio degenere che si ostinava a voler imparare a suonare il pianoforte in casa mia, ho suonato qualche chitarra quando ero un hippy, ho fatto per hobby ( l'hobby era la gnocca) il tecnico delle luci per il complessino da balera di un mio amicone, ma più che altro ho ascoltato musica dal notebook ,dal telefono e dall'ipod ..


    gli strumenti suonano e per riprodurli bisogna prima registrarli, se si registrano con sistemi obsoleti non si può pretendere che il risultato non sia obsoleto.
    capisco però che come c'è gente che stravede per il grande fratello e l'isola dei formosi ci sia gente che che stravede per generatori di rumori e distorsori convinti di essere intenditori di scene acustiche di fantasia,di bassi inesistenti e di neri tra gli strumenti...
    la cosa buffa è che costoro non sanno che la scena non esiste in quanto spesso ogni strumento è stato registrato per conto suo, che i bassi sono tagliati in fase di missaggio e che quello che ascoltano probabilmente è stato pensato per essere riprodotto da un compattone o da un autoradio...
    tranne ovviamente le etichette audiophile i cui prodotti sono stati pensati per i pollastri e i galletti amburghesi. Rolling Eyes Rolling Eyes sd


    dimenticavo
    ho l'abbonamento al teatro lirico del paesello vicino al mio e quando non ci sono i legnanesi mi tocca sorbirmi i vari concerti...

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8710
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  Edmond on Tue May 18, 2010 8:04 pm

    Ma non potresti dirci tu, che pare abbia capito tutto, cosa vuole dire Lincetto??? Così ci caviamo il dubbio e morta li.....


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4685
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  pepe57 on Tue May 18, 2010 10:39 pm

    audiofilofine wrote:.......


    mi permetto di consigliarvi un bellissimo tred dell'amico fabrizio..
    magari riesce a far capire perchè l'alta dinamica è l'unico sistema che permette di ascoltare la musica in modo realistico..

    Perché se alll'ascoltatore mancano 50 dB da entrambe le orecchie con aumento di deficit all' aumentare delle frequenze, si può alzare il volume dei dB mancanti e sperare nel "miracolo"?
    sunny sunny sunny
    Ciao va!
    Pietro

    Camelia
    CG Artist

    Numero di messaggi : 1247
    Data d'iscrizione : 2008-12-24
    Età : 16
    Località : From Hell

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  Camelia on Wed May 19, 2010 4:34 am

    Analogico, digitale, LP, CD, Usb Keys, SSM e tutte le altre diavolerie che il futuro potrà procurarci... un giorno saranno Obsolete.

    Poi credo che sia importante ricordare tutto il "cammino" che l'uomo ha fatto nel tempo nel campo dell'Audio per raggiungere i traguardi a cui è giunto... Non si può pensare di proseguire nella Storia dell'umanità senza sapere quello che l'ha preceduta.
    Non comprendo il perchè non si possa essere liberi di ascoltare l'analogico (LP) se questo è qualcosa che ci fa stare bene e non solo, ci sono incisioni ormai solo da collezionisti incise su supporti a 78 giri difficili anche da riprodurre senza macchine adatte ma che sono importanti per il loro valore storico.
    Sarà difficile far comprender a diverse persone il concetto che sto esponendo e l'unico perchè che mi soggiunge è che abbiano perso il "senso di ricerca delle proprie radici" (parlo di inserimento storico). In pochissimi sentono il bisogno di cercare di conoscere come si "viveva" la Musica nel tempo passato, ma sono proprio essi che per mezzo di oggetti e dischi (apostrofati "obsoleti" dal ns Audiofilofine) arrivano ad un approfondimento di quella materia, l'Audio, che voi qui dite di amare tanto.

    Cmq c'è una cosa che non mi stancherò mai di ripetere: è la Musica il soggetto principale, qualsiasi cosa per riprodurla è solo un "mezzo".

    Lo so discorso un po' "traverso" ma secondo me importante (magari non per tutti e... soprattutto molto poco per gli Audiofili/tecnofili! )
    Un saluto


    _________________
    Camelia @}->---

    «I'm Still There with You...»  
    ... Never seen Someone Crazy?!? --->

    Ospite
    Guest

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  Ospite on Wed May 19, 2010 8:20 am

    Edmond wrote:Ma non potresti dirci tu, che pare abbia capito tutto, cosa vuole dire Lincetto??? Così ci caviamo il dubbio e morta li.....

    non vuol dire proprio niente

    Ospite
    Guest

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  Ospite on Wed May 19, 2010 8:26 am

    pepe57 wrote:
    audiofilofine wrote:.......


    mi permetto di consigliarvi un bellissimo tred dell'amico fabrizio..
    magari riesce a far capire perchè l'alta dinamica è l'unico sistema che permette di ascoltare la musica in modo realistico..

    Perché se alll'ascoltatore mancano 50 dB da entrambe le orecchie con aumento di deficit all' aumentare delle frequenze, si può alzare il volume dei dB mancanti e sperare nel "miracolo"?
    sunny sunny sunny
    Ciao va!
    Pietro
    esatto
    anche i sordi hanno la possibilità di ascoltare in alta fedeltà anche se non credo che possano capire l'alta fedeltà se ancora adesso ascoltano con sistemi distorcenti e obsoleti.
    il segnale proveniente da un lp non può in nessun modo essere trasformato in alta fedeltà

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8710
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  Edmond on Wed May 19, 2010 8:41 am

    non vuol dire proprio niente
    Allora ti avevo risposto giusto al primo colpo......... Gli scritti di Lincetto non valgono mai nulla, così come buona parte delle sue registrazioni........


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  Banano on Wed May 19, 2010 9:06 am

    Camelia wrote:Analogico, digitale, LP, CD, Usb Keys, SSM e tutte le altre diavolerie che il futuro potrà procurarci... un giorno saranno Obsolete.

    Poi credo che sia importante ricordare tutto il "cammino" che l'uomo ha fatto nel tempo nel campo dell'Audio per raggiungere i traguardi a cui è giunto... Non si può pensare di proseguire nella Storia dell'umanità senza sapere quello che l'ha preceduta.
    Non comprendo il perchè non si possa essere liberi di ascoltare l'analogico (LP) se questo è qualcosa che ci fa stare bene e non solo, ci sono incisioni ormai solo da collezionisti incise su supporti a 78 giri difficili anche da riprodurre senza macchine adatte ma che sono importanti per il loro valore storico.
    Sarà difficile far comprender a diverse persone il concetto che sto esponendo e l'unico perchè che mi soggiunge è che abbiano perso il "senso di ricerca delle proprie radici" (parlo di inserimento storico). In pochissimi sentono il bisogno di cercare di conoscere come si "viveva" la Musica nel tempo passato, ma sono proprio essi che per mezzo di oggetti e dischi (apostrofati "obsoleti" dal ns Audiofilofine) arrivano ad un approfondimento di quella materia, l'Audio, che voi qui dite di amare tanto.

    Cmq c'è una cosa che non mi stancherò mai di ripetere: è la Musica il soggetto principale, qualsiasi cosa per riprodurla è solo un "mezzo".

    Lo so discorso un po' "traverso" ma secondo me importante (magari non per tutti e... soprattutto molto poco per gli Audiofili/tecnofili! )
    Un saluto

    Mi sento di condividere con te e con tutti il tuo intervnto...se chi crede d'amare la musica non può pensare di continuare a testa bassa...altrimenti arriverà DA SOLO e solamente ad un fanatismo!

    Camelia capisco bene ciò che vuoi dire sunny sunny


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6364
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  lizard on Wed May 19, 2010 12:05 pm

    finefilo..tu continui a confondere,(o meglio a sublimare) l'analogico con l' LP.
    hai mai sentito suonare un Revox B77 ?
    un Nagra ?
    un Nakamichi dragon o anche solo un RX 505 ?




    _________________
    " A battere le mani, conosciamo il suono delle due mani insieme...ma qual è il suono di una sola mano? "

    Ospite
    Guest

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  Ospite on Wed May 19, 2010 12:18 pm

    lizard wrote:finefilo..tu continui a confondere,(o meglio a sublimare) l'analogico con l' LP.
    hai mai sentito suonare un Revox B77 ?
    un Nagra ?
    un Nakamichi dragon o anche solo un RX 505 ?


    credo che sei tu ( e molti altri) a non capire
    che ci ascolti con il revox?riversamenti analogici? master analogici?

    l'alta fedeltà comincia con il digitale e i files ad alta definizione ( ripresa e riproduzione) quello fatto prima può essere molto piacevole e di immenso valore musicale, ma non è alta fedeltà.
    per riprodurre files ad alta definizione e senza limitazioni dinamiche occorrono sistemi adatti, ovvero niente o quasi di quanto cè in commercio per il settore home.
    poi ognuno è libero di ascoltare un gracchiante giradischi con un monotriodo e un largabanda e pensare di ascoltare in alta fedeltà.

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  Banano on Wed May 19, 2010 12:22 pm







    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Ospite
    Guest

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  Ospite on Wed May 19, 2010 12:31 pm

    Edmond wrote:
    non vuol dire proprio niente
    Allora ti avevo risposto giusto al primo colpo......... Gli scritti di Lincetto non valgono mai nulla, così come buona parte delle sue registrazioni........

    ho solo due dischi demo di lincetto che non so nemmeno come faccio ad avere,probabilmente erano in qualche giornale o me li ha regalati qualcuno e quindi non ho nessuna opinione sulla sua produzione.
    tornando all'argomento
    non è vero che non valgono nulla,alcune cose che ha scritto sono giustissime e non tutti le sanno o riescono a capirle.
    per esempio
    lincetto ha scritto molte volte che l'immagine o scena o profondità non esistono nella realtà dell'incisione e sono create a seconda del gusto del tecnico in fase di missaggio , nonostante questo basta leggere quello che scrivono recensori e forumer per constatare che molti hanno la crapa dura e sentono quello che non esiste.

    poco tempo fa proprio qui si parlava dell'lp dei tre chitarristi...immagine spettacolare ecc ecc
    ma quando ho scritto che io sento una chitarra dentro a un diffusore e una svolazzante mi hanno risposto che è giusto così..e allora dov'è questo cavolo di scena spettacolare? nelle chitarre che svolazzano da un canale all'altro?...
    su queste idiozie campano produttori , venditori e ri-ri-ri venditori di fuffa sulle ali dei poveri pollastri a cui hanno fatto un bel lavaggio all'interno della scatola cranica con tanto di lucidatura a specchio delle pareti .....

    Ospite
    Guest

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  Ospite on Wed May 19, 2010 12:33 pm

    Banano wrote:



    batterie a cellule fotovoltaiche? belli osti

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8710
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  Edmond on Wed May 19, 2010 4:36 pm

    Filofine, l'alta fedeltà non è un concetto assoluto, ma un concetto legato alla realtà del momento. Fino ad oggi l'alta fedeltà è stata questa, nel futuro sarà un altra... Non ci vuole un discografico per comprenderlo.......

    D'altronde anche tu ascoltavi con giradischi e amplificatori valvolari, se non ricordo male le foto del tuo blog.....

    lincetto ha scritto molte volte che l'immagine o scena o profondità non esistono nella realtà dell'incisione e sono create a seconda del gusto del tecnico in fase di missaggio , nonostante questo basta leggere quello che scrivono recensori e forumer per constatare che molti hanno la crapa dura e sentono quello che non esiste.

    Certo, se si realizzano incisioni a 18 microfoni è corretto dire che la scena e la profondità non esistono, è una aberrazione volontaria della realtà. Ma se tu, come chiunque altro, vai con i tuoi due microfonini cardioidi a registrare un evento dal vivo ti accorgerai, se non sei sordo, che la tridimensionalità dell'incisione esiste. Basta avere il coraggio di fermarsi li e di non fare taroccate per guadagnare qualche palanca in più.....

    O vogliamo credere al povero Lincetto che è costretto a registrare così perchè gli altri lo richiedono????? Maddai....


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4685
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  pepe57 on Wed May 19, 2010 6:28 pm

    audiofilofine wrote:
    pepe57 wrote:
    audiofilofine wrote:.......


    mi permetto di consigliarvi un bellissimo tred dell'amico fabrizio..
    magari riesce a far capire perchè l'alta dinamica è l'unico sistema che permette di ascoltare la musica in modo realistico..

    Perché se alll'ascoltatore mancano 50 dB da entrambe le orecchie con aumento di deficit all' aumentare delle frequenze, si può alzare il volume dei dB mancanti e sperare nel "miracolo"?
    sunny sunny sunny
    Ciao va!
    Pietro
    esatto
    anche i sordi hanno la possibilità di ascoltare in alta fedeltà anche se non credo che possano capire l'alta fedeltà se ancora adesso ascoltano con sistemi distorcenti e obsoleti.
    il segnale proveniente da un lp non può in nessun modo essere trasformato in alta fedeltà

    Pn mezzo applauso! Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes
    Eri partito così bene e poi ti sei scomposto!


    Pietro

    Ospite
    Guest

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  Ospite on Wed May 19, 2010 8:04 pm

    Edmond wrote:Filofine, l'alta fedeltà non è un concetto assoluto, ma un concetto legato alla realtà del momento. Fino ad oggi l'alta fedeltà è stata questa, nel futuro sarà un altra... Non ci vuole un discografico per comprenderlo.......

    D'altronde anche tu ascoltavi con giradischi e amplificatori valvolari, se non ricordo male le foto del tuo blog.....

    lincetto ha scritto molte volte che l'immagine o scena o profondità non esistono nella realtà dell'incisione e sono create a seconda del gusto del tecnico in fase di missaggio , nonostante questo basta leggere quello che scrivono recensori e forumer per constatare che molti hanno la crapa dura e sentono quello che non esiste.

    Certo, se si realizzano incisioni a 18 microfoni è corretto dire che la scena e la profondità non esistono, è una aberrazione volontaria della realtà. Ma se tu, come chiunque altro, vai con i tuoi due microfonini cardioidi a registrare un evento dal vivo ti accorgerai, se non sei sordo, che la tridimensionalità dell'incisione esiste. Basta avere il coraggio di fermarsi li e di non fare taroccate per guadagnare qualche palanca in più.....

    O vogliamo credere al povero Lincetto che è costretto a registrare così perchè gli altri lo richiedono????? Maddai....

    esatto sono queste le registrazioni che la gente chiede e lincetto giustamente si adegua .

    comunque i crapa dura sentono la scena con le registrazioni anche a 36 microfoni..
    ci sono dei piccoli "trucchi" e il tecnico può fare quello che vuole ,allargare,stringere..rammendare,stirare,fare il bucato,dare la cera alle gambe per togliersi i peli...........


    ho qui un talco da miliardario.....

    Ospite
    Guest

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  Ospite on Wed May 19, 2010 8:08 pm

    pepe57 wrote:
    audiofilofine wrote:
    pepe57 wrote:
    audiofilofine wrote:.......


    mi permetto di consigliarvi un bellissimo tred dell'amico fabrizio..
    magari riesce a far capire perchè l'alta dinamica è l'unico sistema che permette di ascoltare la musica in modo realistico..

    Perché se alll'ascoltatore mancano 50 dB da entrambe le orecchie con aumento di deficit all' aumentare delle frequenze, si può alzare il volume dei dB mancanti e sperare nel "miracolo"?
    sunny sunny sunny
    Ciao va!
    Pietro
    esatto
    anche i sordi hanno la possibilità di ascoltare in alta fedeltà anche se non credo che possano capire l'alta fedeltà se ancora adesso ascoltano con sistemi distorcenti e obsoleti.
    il segnale proveniente da un lp non può in nessun modo essere trasformato in alta fedeltà

    Pn mezzo applauso! Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes
    Eri partito così bene e poi ti sei scomposto!


    Pietro


    facciamo una standing ovation per pietro presidente onorario del CDEC
    crapa dura exclusive club Rolling Eyes Rolling Eyes

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4685
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: sono tutti daccordo peccato che

    Post  pepe57 on Wed May 19, 2010 8:41 pm

    audiofilofine wrote:

    facciamo una standing ovation per pietro presidente onorario del CDEC
    crapa dura exclusive club Rolling Eyes Rolling Eyes

    Grazie grazie!
    Quale onore detto poi da te!
    sunny sunny sunny
    pietro

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 8:51 pm