Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione) - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Share

    Knife Edge
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 154
    Data d'iscrizione : 2014-06-22

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  Knife Edge on Tue Oct 25, 2016 4:49 pm

    fil wrote: [...]Colpisce inoltre, il grande headstage e la spiccata attitudine a restituire ogni sfumatura e particolare, con una microdinamica ricca e che mai sconfina nell'asettico e freddo senso radiografante fine a se stesso; capacità di introspezione più efficace rispetto alla HEK...(Mozart-Requiem- DG-Thieleman/Philharmoniker / Brahms Requiem - Pentatone classics - di quest'ultimo invito ad ascoltare il pedale dell'organo a canne che tocca frequenze talmente basse che la Pioneer risolve e restituisce meravigliosamente facendo percepire addirittura lo spostamento d'aria, quasi direi a livello subsonico...davvero impressionante. In precedenza solo con la Abyss, ho potuto godere di questo particolare...La ricchezza dei contenuti, la ammaliante armonia e coerenza fra essi ed il senso di scorrevole naturalezza, regalano all'ascoltatore una condizione di rilassatezza e stupore nel contempo, che ben dispone all'ascolto più emozionante, anche prolungato, della musica preferita (assoluta assenza di fatica d'ascolto, anzi, si fa fatica a decidere di levarsi la cuffia dalla testa!). [...]

    Gran bella descrizione del suono della cuffia! decisamente invogliante :)

    (per fortuna che ho già dato con la LcdX Rolling Eyes )

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5861
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  montanari on Tue Oct 25, 2016 5:11 pm

    fil wrote:Ormai, allineandosi al mercato ( il che non coincide con la valutazione delle performance all'ascolto...) direi che si possono schematizzare tre fasce: bassa, media e alta.
    Sotto i 1000 euro
    Tra 1000 e 2500
    Over 2500
    Credo che ognuno possa trovare il proprio nirvana in ciascuna fascia...per me non è la prima volta che alla discesa di fascia, ha corrisposto maggiore soddisfazione all'ascolto...

    Tu pensa
    La lcd3 è fascia media!!!


    _________________
    le spese grosse le facevo per i vinili o se non sono in flac godi solo la metà

    Antonio Turi
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4017
    Data d'iscrizione : 2014-03-22
    Età : 49
    Località : Foggia

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  Antonio Turi on Tue Oct 25, 2016 6:00 pm

    montanari wrote:

    Tu pensa
    La lcd3 è fascia media!!!

    Pensa invece che la HD 800 è fascia bassa...
    Ma in realtà è così, ha ragione Filippo, questo è più o meno il trend attuale...complimenti anche da me, oggetto decisamente bellissimo!! sunny sunny


    Knife Edge
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 154
    Data d'iscrizione : 2014-06-22

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  Knife Edge on Tue Oct 25, 2016 6:05 pm

    montanari wrote:

    Tu pensa
    La lcd3 è fascia media!!!

    Anche la LcdX, e per un soffio. :D È il trend del mercato ma io, senza polemica, vedo tutto ciò che sta sopra i 1000 come fascia alta senza un tetto massimo. Perché i 4k su cui si viaggia nelle ultimissime uscite dinamiche e planari sono un tantinello pretestuosetti e del tipo "vediamo se le comprano comunque". (per carità, l'ho fatto anch'io prendendo le LcdX dopo un immotivato aumento folle di listino). Starei cauto a rimodulare le fasce in base a queste ultime uscite..


    Last edited by Knife Edge on Tue Oct 25, 2016 6:42 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Andrea

    Setup:

    open  Audeze Lcd-X, Sennheiser HD700, Sennheiser HD600, Sennheiser HD599, Grado Sr60e, Grado Sr40 - Beyer T90 in vendita
    closed  Sennheiser HD25-1 / Sony MDR-1R
    portable  Sennheiser PX95 / Koss PortaPro / Sennheiser HD238 / AKG K430
    vintage  Sennheiser HD414x / Sennheiser HD430 / Sennheiser HD400


    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  fil on Tue Oct 25, 2016 6:38 pm

    Knife Edge wrote:

    Gran bella descrizione del suono della cuffia! decisamente invogliante :)

    (per fortuna che ho già dato con la LcdX  Rolling Eyes )

    Grazie Andrea!


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    Knife Edge
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 154
    Data d'iscrizione : 2014-06-22

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  Knife Edge on Tue Oct 25, 2016 6:45 pm

    fil wrote:

    Grazie Andrea!

    Oltre al fatto Fil che mi hai fatto venire la scimmia di ascoltare il Deutsche Requiem Pentaton che hai citato.


    _________________
    Andrea

    Setup:

    open  Audeze Lcd-X, Sennheiser HD700, Sennheiser HD600, Sennheiser HD599, Grado Sr60e, Grado Sr40 - Beyer T90 in vendita
    closed  Sennheiser HD25-1 / Sony MDR-1R
    portable  Sennheiser PX95 / Koss PortaPro / Sennheiser HD238 / AKG K430
    vintage  Sennheiser HD414x / Sennheiser HD430 / Sennheiser HD400


    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  fil on Tue Oct 25, 2016 6:47 pm

    Ma secondo voi la Grado Hp1 in combo con l'ampli Grado ( quello metallico nero...alimentato a batterie) che acquistai appena usciti nel 1991, pagandoli 3milioni di lire, a quale fascia odierna corrisponderebbe?
    Voglio dire che nel corso degli anni l'eccezionale è diventato quasi "normale"...direi in parte per effettiva evoluzione tecnologico-produttiva, ma in parte anche per le "logiche" di mercato....la cui responsabilità ricade anche su noi utenti....


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  fil on Tue Oct 25, 2016 6:48 pm

    Knife Edge wrote:

    Oltre al fatto Fil che mi hai fatto venire la scimmia di ascoltare il Deutsche Requiem Pentaton che hai citato.

    Quello vale più di tutto il parco cuffie dei gazebini riuniti...


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    Knife Edge
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 154
    Data d'iscrizione : 2014-06-22

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  Knife Edge on Tue Oct 25, 2016 6:51 pm

    fil wrote:

    Quello vale più di tutto il parco cuffie dei gazebini riuniti...

    Lo sto ascolticchiando adesso su Spotify dal computer... eh, per quel poco che sto sentendo cose bellissime per interpretazione e anche di più per registrazione, certo che la registrazione aiuta sui pedali !! profondissimi e naturali, di respiro ampi, reali, anche se al momento sulle orecchie ho "solo" la Hd599.


    _________________
    Andrea

    Setup:

    open  Audeze Lcd-X, Sennheiser HD700, Sennheiser HD600, Sennheiser HD599, Grado Sr60e, Grado Sr40 - Beyer T90 in vendita
    closed  Sennheiser HD25-1 / Sony MDR-1R
    portable  Sennheiser PX95 / Koss PortaPro / Sennheiser HD238 / AKG K430
    vintage  Sennheiser HD414x / Sennheiser HD430 / Sennheiser HD400


    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  fil on Tue Oct 25, 2016 6:58 pm

    Knife Edge wrote:

    Lo sto ascolticchiando adesso su Spotify dal computer... eh, per quel poco che sto sentendo cose bellissime per interpretazione e anche di più per registrazione, certo che la registrazione aiuta sui pedali !! profondissimi e naturali, di respiro ampi, reali, anche se al momento sulle orecchie ho "solo" la Hd599.

    Hai pienamente ragione. Saper godere del software a prescindere dallo strumento utilizzato, dà il metro della sensibilità e genuinità della passione per la musica di chi ascolta con la più libera disponibilità interiore.


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  fil on Tue Oct 25, 2016 7:29 pm

    Altro consiglio appassionato:





    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    Knife Edge
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 154
    Data d'iscrizione : 2014-06-22

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  Knife Edge on Wed Oct 26, 2016 8:33 am

    Brahms Janowsky ordinato :D guardo anche il Telarc


    _________________
    Andrea

    Setup:

    open  Audeze Lcd-X, Sennheiser HD700, Sennheiser HD600, Sennheiser HD599, Grado Sr60e, Grado Sr40 - Beyer T90 in vendita
    closed  Sennheiser HD25-1 / Sony MDR-1R
    portable  Sennheiser PX95 / Koss PortaPro / Sennheiser HD238 / AKG K430
    vintage  Sennheiser HD414x / Sennheiser HD430 / Sennheiser HD400


    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12072
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  vulcan on Wed Oct 26, 2016 9:30 am

    fil wrote:Ma secondo voi la Grado Hp1 in combo con l'ampli Grado ( quello metallico nero...alimentato a batterie) che acquistai appena usciti nel 1991, pagandoli 3milioni di lire, a quale fascia odierna corrisponderebbe?
    Voglio dire che nel corso degli anni l'eccezionale è diventato quasi "normale"...direi in parte per effettiva evoluzione tecnologico-produttiva, ma in parte anche per le "logiche" di mercato....la cui responsabilità ricade anche su noi utenti....

    Filippo quel sistema era in auge quando eravamo vicini di casa, ricordo lo scatolotto Grado, anche se ricordo il case in legno bellissima la HP2 quella era una Grado


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5697
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  phaeton on Wed Oct 26, 2016 9:41 am

    fil wrote:Ma secondo voi la Grado Hp1 in combo con l'ampli Grado ( quello metallico nero...alimentato a batterie) che acquistai appena usciti nel 1991, pagandoli 3milioni di lire, a quale fascia odierna corrisponderebbe?
    Voglio dire che nel corso degli anni l'eccezionale è diventato quasi "normale"...direi in parte per effettiva evoluzione tecnologico-produttiva, ma in parte anche per le "logiche" di mercato....la cui responsabilità ricade anche su noi utenti....

    decisamente fascia alta. considerando sia l'inflazione sia lo "spostamento" dell'offerta media. 3 testoni per una cuffia nel 91 e' come dire nmila euro oggi (con n tendente a infinito), visto che all'epoca credo che fosse la proposta piu' costosa, forse dietro la HE1 che pero' non ricordo quanto costava originariamente.....


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  fil on Wed Oct 26, 2016 9:34 pm

    vulcan wrote:

    Filippo quel sistema era in auge quando eravamo vicini di casa, ricordo lo scatolotto Grado, anche se ricordo il case in legno bellissima la HP2 quella era una Grado

    Lo scatolotto ligneo  ( tutt'ora in produzione.. ) venne dopo. Come prima uscita era nero metallico. La cuffia era la hp1 come la hp2 ma con in più gli invertitori di fase bilaterali... Se non ricordo male, c'era la Stax Omega ( 1a versione) , la sennheiser orpheus e la Sony r10 di fascia analoga/superiore....


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12072
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  vulcan on Wed Oct 26, 2016 10:33 pm

    Si ricordo la mitica Sony R10 ai tempi costava 5.000.000 delle vecchie lire un culo di soldi, poi però l'abbiamo trovata
    Però dell'ampli Grado non ho ricordo del case metallico, delle HP1/HP2 ne ho ricordo eccome bellissime

    La Pioneer in passato aveva fatto qualche altra cuffia top?



    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  fil on Thu Oct 27, 2016 10:32 am

    vulcan wrote:Si ricordo la mitica Sony R10  ai tempi costava 5.000.000 delle vecchie lire un culo di soldi, poi però l'abbiamo trovata  
    Però dell'ampli Grado non ho ricordo del case metallico, delle HP1/HP2 ne ho ricordo eccome   bellissime

    La Pioneer in passato aveva fatto qualche altra cuffia top?


    Non al livello delle citate concorrenti


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  fil on Sat Oct 29, 2016 8:27 pm

    E adesso posso dire anche qualcosa in merito alle doti di trasparenza di questa sorprendente cuffia. Il livello è veramente da primato; mi ricorda la Stax 009! Il che, per una cuffia dinamica, è sensazionale.
    Una precisione di messa a fuoco, consente di cogliere attraverso i nettissimi piani, il senso di una prospettiva dello spazio a livello olografico. Tutto ciò in virtù anche della spiccata attitudine a rappresentare la scena sia degli elementi in primo piano che dello sfondo, del tutto fuori dalla testa. Frontalità e schermo senza buchi, restituiscono la sensazione di ambienza di un impianto tradizionale con i diffusori, ma con in più un attenzione al dettaglio che spesso l'ambiente non permette...Non so se quanto appena detto derivi dalle dimensioni dei rotondi padiglioni...probabilmente dalla giusta combinazione tra dimensioni dei driver, dei padiglioni, dei pads con differenziato spessore...oltre che dai materiali impiegati. Insomma in una cuffia, dati i piccoli spazi a disposizione, e la prerogativa di un oggetto che si indossa, ogni particolare costruttivo ha un ruolo specifico determinante congiuntamente e complementariamente, con quello di tutti gli altri elementi. Direi pertanto, in questo caso, un progetto da 10 e lode!


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    davidbo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 67
    Data d'iscrizione : 2015-12-17
    Località : Un posto vale l'altro

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  davidbo on Sun Oct 30, 2016 9:02 am

    Segnalo che su diversi siti inglesi (tra cui Amazon UK), la Pioneer viene venduta a 1700 sterline.
    Al cambio attuale circa 1885 euro. Ci sono da giusto da aggiungere le spese postali ed il risparmio è assicurato :-)
    Buona giornata a tutti!

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  fil on Sun Oct 30, 2016 9:07 am

    davidbo wrote:Segnalo che su diversi siti inglesi (tra cui Amazon UK), la Pioneer viene venduta a 1700 sterline.
    Al cambio attuale circa 1885 euro. Ci sono da giusto da aggiungere le spese postali ed il risparmio è assicurato :-)
    Buona giornata a tutti!

    cheers


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  fil on Sun Oct 30, 2016 9:08 am

    Riporto i dati tecnici...



    per evidenziare che la cuffia in effetti è una via di mezzo tra aperta e chiusa...


    Last edited by fil on Sun Oct 30, 2016 10:05 am; edited 1 time in total


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    Ivanhoe
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1498
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : ad Est

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  Ivanhoe on Sun Oct 30, 2016 9:47 am

    fil wrote:E adesso posso dire anche qualcosa in merito alle doti di trasparenza di questa sorprendente cuffia. Il livello è veramente da primato; mi ricorda la Stax 009! Il che, per una cuffia dinamica, è sensazionale.
    Una precisione di messa a fuoco, consente di cogliere attraverso i nettissimi piani, il senso di una prospettiva dello spazio a livello olografico. Tutto ciò in virtù anche della spiccata attitudine a rappresentare la scena sia degli elementi in primo piano che dello sfondo, del tutto fuori dalla testa. Frontalità e schermo senza buchi, restituiscono la sensazione di ambienza di un impianto tradizionale con i diffusori, ma con in più un attenzione al dettaglio che spesso l'ambiente non permette...Non so se quanto appena detto derivi dalle dimensioni dei rotondi padiglioni...probabilmente dalla giusta combinazione tra dimensioni dei driver, dei padiglioni, dei pads con differenziato spessore...oltre che dai materiali impiegati. Insomma in una cuffia, dati i piccoli spazi a disposizione, e la prerogativa di un oggetto che si indossa, ogni particolare costruttivo ha un ruolo specifico determinante congiuntamente e complementariamente, con quello di tutti gli altri elementi. Direi pertanto, in questo caso, un progetto da 10 e lode!

    Con che ampli la piloti?


    _________________
    If Music be the food of Love, play on

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  fil on Sun Oct 30, 2016 9:59 am

    Ivanhoe wrote:

    Con che ampli la piloti?

    McIntosh mha 100



    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    Ivanhoe
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1498
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : ad Est

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  Ivanhoe on Sun Oct 30, 2016 11:33 am

    fil wrote:

    McIntosh mha 100


    Grazie. Gran bell'ampli.


    _________________
    If Music be the food of Love, play on

    fil
    Nuragico
    Nuragico

    Numero di messaggi : 1649
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 55
    Località : Sardegna

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  fil on Sun Oct 30, 2016 11:39 am

    Ivanhoe wrote:

    Grazie. Gran bell'ampli.

    Raro se non unico caso di stato solido con autotrasformatori d'uscita...


    Last edited by fil on Sun Oct 30, 2016 1:10 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Ciò che non esiste nello spirito non può esistere nemmeno nella realtà.
    (Parola di nuragico!)

    Ivanhoe
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1498
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : ad Est

    Re: Pioneer SE-MASTER1: come io tento di raccontarla (non sapendo scrivere una recensione)

    Post  Ivanhoe on Sun Oct 30, 2016 11:55 am

    fil wrote:

    Raro se non unico caso di stato solido con autotraformatori d'uscita...

    Questo mi piacerebbe proprio provarlo. applausi


    _________________
    If Music be the food of Love, play on

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 1:12 pm