Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Meccaniche DSD
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Meccaniche DSD

    Share
    avatar
    zulele
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 539
    Data d'iscrizione : 2014-07-08

    Meccaniche DSD

    Post  zulele on Thu Nov 10, 2016 5:23 pm

    prima domanda (poi, in funzione delle risposte, potrei farne altre): esistono meccaniche "stand alone" in grado di leggere SACD e inviare il segnale (senza convertirlo prima in altro formato) a un DAC DSD ?

    penso di no, o forse solo poche e costose eccezioni, vero ?


    _________________
    Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos - prephono Klyne 6PE - Accuphase E-360 - diffusori B&W804s - cavetteria: Accuphase, Kimber, S&M
    avatar
    zulele
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 539
    Data d'iscrizione : 2014-07-08

    Re: Meccaniche DSD

    Post  zulele on Fri Nov 11, 2016 9:27 am

    scusate se riprendo la discussione, ma ad esempio: una MSB UMT legge i SACD ma che segnale invia al DAC ? è esattamente DSD, come se io avessi un lettore SACD integrato, o è qualcosa di diverso ?
    perdonate l'innioranza


    _________________
    Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos - prephono Klyne 6PE - Accuphase E-360 - diffusori B&W804s - cavetteria: Accuphase, Kimber, S&M
    avatar
    lalosna
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 647
    Data d'iscrizione : 2012-08-19
    Età : 56
    Località : Cit Türin

    Re: Meccaniche DSD

    Post  lalosna on Fri Nov 11, 2016 10:07 am

    Ciao,
    Se non sbaglio, per limitazioni legate al Copyright il segnale DSD credo esca solo sull'analogico, sul digitale essendo disponibile solo il PCM 44.1.
    Forse si può superare adesso con DAC HDMI, tipo Bryston, ma devi avere un lettore che mandi il dsd su HDMI ( Oppo?)





    _________________
    Cérea ...
    avatar
    zulele
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 539
    Data d'iscrizione : 2014-07-08

    Re: Meccaniche DSD

    Post  zulele on Fri Nov 11, 2016 10:43 am

    ecco, appunto, qui volevo arrivare.
    avevo letto della questione del copyright, e mi chiedevo in termini pratici cosa comportasse.
    cioè: non è consentito uscire da una meccanica con segnale DSD da dare in pasto a un DAC separato, giusto ?
    ma se è così, cosa succede nei lettori SACD integrati ? non c'è comunque un segnale DSD che viaggia dalla meccanica al DAC ?

    è questo il passaggio che non capisco (o che capisco meno ancora del resto Embarassed )


    _________________
    Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos - prephono Klyne 6PE - Accuphase E-360 - diffusori B&W804s - cavetteria: Accuphase, Kimber, S&M
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3839
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 54

    Re: Meccaniche DSD

    Post  colombo riccardo on Fri Nov 11, 2016 11:32 am

    zulele wrote:ecco, appunto, qui volevo arrivare.
    avevo letto della questione del copyright, e mi chiedevo in termini pratici cosa comportasse.
    cioè: non è consentito uscire da una meccanica con segnale DSD da dare in pasto a un DAC separato, giusto ?
    ma se è così, cosa succede nei lettori SACD integrati ? non c'è comunque un segnale DSD che viaggia dalla meccanica al DAC ?

    è questo il passaggio che non capisco (o che capisco meno ancora del resto Embarassed )

    da un lettore sacd (tranne particolari casi con uscita digitale proprietaria) non c'è la possibilità di avere in uscita il segnale digitale dsd

    ciao
    Riki
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 7520
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Meccaniche DSD

    Post  phaeton on Fri Nov 11, 2016 11:32 am

    esistono meccaniche che permettono di mandare il dsd al dac. sono tipicamente molto costose, e proprietarie, nel senso che le puoi usare solo con il dac di famiglia.

    non e' tanto un problema di copyright, quanto una "imposizione" che Sony ha messo nel formato SACD, ovvero che il segnale dsd in chiaro non possa uscire dal lettore. se quindi hai un dac integrato, nessun prob. con mecca+dac occorrono soluzioni particolari.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information
    Honored member of the Genteel Audiophile Old Farts Mutual Adulation Society
    Sources: Auralic Vega - MSB Analog
    Amps: Auralic Taurus MKII - Halgorythme 300B / 2A3
    Cans: Focal Utopia - HiFiman HE1000v2 / HE6 / HE500 - Denon AH-D7200
    avatar
    zulele
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 539
    Data d'iscrizione : 2014-07-08

    Re: Meccaniche DSD

    Post  zulele on Fri Nov 11, 2016 12:05 pm

    phaeton wrote:non e' tanto un problema di copyright, quanto una "imposizione" che Sony ha messo nel formato SACD, ovvero che il segnale dsd in chiaro non possa uscire dal lettore. se quindi hai un dac integrato, nessun prob. con mecca+dac occorrono soluzioni particolari.

    quindi mi confermi quel che pensavo: se hai un lettore SACD integrato il segnale DSD viaggia tranquillamente (e ovviamente !) dalla meccanica al DAC interno, se gli stessi componenti fossero divisi in due chassis separati non sarebbe possibile, e per motivi "contrattuali" (di copyright, imposizione, o come vogliamo chiamarli), ma NON per una impossibilità tecnica. giusto ?

    ecco, non capisco la ratio. che problema c'è per Sony a fare uscire un segnale DSD da uno chassis, quando invece consente che entro lo stesso chassis possa viaggiare ed essere letto e convertito ?
    che vantaggi ha Sony, o che danno potrebbe avere dal consentire a chi vuole SACDT+DAC separati ciò che già consente a tutti quelli che hanno SACDP integrato ?
    questo è il punto a cui volevo arrivare, ma credevo di avere capito male la questione.


    _________________
    Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos - prephono Klyne 6PE - Accuphase E-360 - diffusori B&W804s - cavetteria: Accuphase, Kimber, S&M
    avatar
    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 7520
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: Meccaniche DSD

    Post  phaeton on Fri Nov 11, 2016 1:07 pm

    come detto prima e come ha ricordato anche il tenente, esistono sistemi mecca+dac in grado di gestire il dsd, quindi e' teoricamente e praticamente possibile usare una mecca con un dac esterno senza convertire in pcm, solo che e' abbastanza costoso.

    riguardo il vantaggio di Sony, e' molto semplice, cosi' si evita la "copiatura" del sacd in un file, come invece e' possibile con i cd. almeno in linea teorica.... visto che poi alla fine basta avere la giusta ps3.... o un adeguato sistema pro.....


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information
    Honored member of the Genteel Audiophile Old Farts Mutual Adulation Society
    Sources: Auralic Vega - MSB Analog
    Amps: Auralic Taurus MKII - Halgorythme 300B / 2A3
    Cans: Focal Utopia - HiFiman HE1000v2 / HE6 / HE500 - Denon AH-D7200
    avatar
    zulele
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 539
    Data d'iscrizione : 2014-07-08

    Re: Meccaniche DSD

    Post  zulele on Fri Nov 11, 2016 2:03 pm

    phaeton wrote:riguardo il vantaggio di Sony, e' molto semplice, cosi' si evita la "copiatura" del sacd in un file, come invece e' possibile con i cd.

    ah, ecco cosa mi sfuggiva. che ingenuo Embarassed


    _________________
    Naim CDX2+XP5XS - analogico: Rega RP8 con RB808 + Lyra Delos - prephono Klyne 6PE - Accuphase E-360 - diffusori B&W804s - cavetteria: Accuphase, Kimber, S&M

      Current date/time is Tue Dec 12, 2017 3:19 pm